Sign in to follow this  
Followers 0
BignamsHF

Il ritorno della Delta HF integrale

57 posts in this topic

Posto qui la discussione di HFil, moderatore di sezione argomenti generali del viva-lancia forum, a voi i commenti...

Anche se tutto appare come un riuscito modo per farsi pubblicita, Riporto da Infomotori una loro interpretazione-remake della "Deltona" ricostruita sulla scocca della prossima DeltaHPE che sara in produzione, alla fine devo dire che il remake non è malaccio- imho- e che non mi dispiacerebbe affatto che fosse preso seriamente in considerazione come base di lavoro da FIat, Marchionne, Montezemolo &C come versione HF della DeltaHPE....

(Alfa & Alfisti comandanti da anni x le sportive in FIat... permettendo, naturalmente...)

-----------------------------------------

cit. da Infomotori:

Più di qualcuno, qui alla redazione di Infomotori.com, dopo aver visto l’ultima fatica del nostro designer ha avuto un tuffo al cuore: il mito della Lancia Delta HF è radicato in più generazioni di italiani, ragazzi di ieri e di oggi. Regina, dominatrice dei rally da un lato, arma definitiva per affrontare curve e tornanti nella variante stradale, l’HF integrale si è guadagnata lo status di icona, entrando di diritto nel ristretto olimpo delle automobili immortali. A vent’anni e più di distanza dal lancio della prima Delta HF siamo prossimi al debutto della nuova generazione, importantissimo tassello nel mosaico del rilancio Fiat: presentata alla scorsa edizione della Mostra del Cinema di Venezia, nel 2008 la Lancia Delta HPE raggiungerà i primi clienti. Questo modello fa leva sull’altra faccia del mito Lancia, ovvero su raffinatezza ed eleganza.

Retrò, irriverente e sportivissima!

Usando come base proprio la modernissima piattaforma della Delta HPE abbiamo immaginato un modello particolare, a cavallo tra vettura sportiva e “operazione nostalgia” tipo Mini by BMW. Rinasce così la Delta HF Integrale! Il pianale rispetto alla turistica e lussuosa HPE è stato leggermente accorciato rispetto alla lunghezza di origine prossima ai 4,50 metri. I lamierati ricalcano in parte proprio la Delta HPE, come si evince dal taglio dei finestrini. Il resto deriva direttamente dalla leggendaria Delta HF Evoluzione del 1991: i gruppi ottici anteriori sono tondi e sdoppiati come sull’originale, anche se ora sono bixeno adattivi. Il cofano è tormentato da tre vistosi sfoghi per l’aria, mentre una vorace bocca si apre sullo scudo anteriore. Ai lati del paraurti troviamo i fendinebbia, simili come foggia alle seducenti luci di posizione a LED dell’Audi S6. Tocco di classe (e di amarcord) le maniglie delle portiere molto anni ’80, che dominano la vista laterale tra muscolosi passaruota e relativi sfoghi per arroventati dischi freno. Veniamo ora al posteriore, anch’esso foriero di emozioni grazie alle sue linee retrò capaci di sposarsi alla perfezione con il morbido design del lunotto. Forme sinuose riprese anche dal generoso alettone, immancabile su una Delta HF! Dulcis in fundo citiamo i cerchi in lega, multirazze bruniti in magnesio da 18 pollici: disegno classico e sportivo allo stesso tempo, perfettamente in tema con la vettura.

Gli interni: minimalismo racing

Abbiamo immaginato gli interni della rinata Delta HF estremamente spartani e sportivi: niente carnevaleschi maxi schermi lcd, niente sistemi di intrattenimento degni del salotto di casa. Nessuna distrazione, questa Delta nasce per aggredire i tornanti, deliziati solamente dal ruggito del motore! Scherzi a parte, un ottimo sistema infotelematico potrebbe tranquillamente essere occultato al centro della console, ed emergere elettricamente solo quanto richiesto. Un po’ come accade, ad esempio, nella BMW Z4.

Trazione integrale “cattiva” e 230 puledri

Veniamo ora al lato tecnico: oltre ai succitati interventi sul telaio, atti a renderlo più rigido e reattivo, ci piacerebbe una trazione integrale orientata al dinamismo, settata per distribuire la trazione in condizioni normali con un rapporto 60/40 tra asse posteriore e anteriore, come accade sull’aggressiva coupè giapponese Nissan Skyline GT-R, regina del vecchio Nurburgring. Arriviamo dunque al punto forte, il propulsore: il reparto ricerca e sviluppo Fiat ha recentemente dato alla luce un propulsore turbo a iniezione diretta di benzina di 1.8 litri, capace di sviluppare ben 230 cavalli grazie all’innovativo sistema di fasatura variabile denominato Multiair. Ci riferiamo al 1.8 JTB, destinato a finire sotto il cofano delle prossime Alfa Romeo e, perché no, della Delta HF di Infomotori!

Sulle ali dell’emozione

Speriamo di avere toccato le corde giuste, speriamo di aver stimolato la vostra fantasia rielaborando in chiave moderna un glorioso capitolo dell’automobilismo sportivo italiano. Se mai ci sarà una declinazione sportiva della Lancia Delta HPE ci piacerebbe portasse con sé un po’ del DNA sportivo Lancia, un po’ della nostra cattivissima Delta HF. Il gruppo Fiat ha già dato prova di ricordare perfettamente il proprio passato sportivo: ne sono testimonianza i due piccoli scorpioni 500 e Grande Punto Abarth. Voi cosa ne pensate?

-----------------------------------------

art_20759_3_01.jpgart_20759_3_03.jpg

art_20759_3_06.jpgart_20759_3_04.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Già aperte varie discussioni.....non è malaccio io cmq trovo fuori luogo le maniglie del 1979....cmq ha usato come base quella un pò più filante dei rendering presentati una set prima delle foto ufficiali, per intenderci quelli con fari un pò stile aygo

Share this post


Link to post
Share on other sites

!!!!! è una bella idea... molto simile al progetto "5ider" sui Duetto.

Se vogliono davvero che questa nuova Delta possa sfondare è necessaria una versione di questo genere e cmq stilisticamente così, dettagli a parte.

ps: gli Alfisti permettono, anche se i + die-hard fanno fatica a capire che le 2filosofie oggi con le priorità dle mercato odierno, si sono avvicinate talmente tanto che sono alcuni dettagli che fanno la differenza. Per non parlare invece dei non Alfisti che invece non capiscono la necessità della concorrenza interna...

Share this post


Link to post
Share on other sites
!!!!! Per non parlare invece dei non Alfisti che invece non capiscono la necessità della concorrenza interna...

Quindi in fiat sono tutti non alfisti :):):):)

Magari uniamo questo post con gli altri dello stesso tema

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque 1,8jtb con trazione q4......non riuscirebbe neppure ad eguagliare un 5,7 da 0-100 della vera deltona, sicuramente ax ha ragione se andiamo avanti a 1,6 mjt e parurè, exclusive, bicolor, il successo è ancora molto distante......Anche questa delta è molto distante dall'originale, forse un ritorno di immagine potrebbe esserci, ma per i puristi non sarebbe all'altezza, poi se continua a correre la punto abarth...

Saluti

Bignams

Share this post


Link to post
Share on other sites
, ma per i puristi non sarebbe all'altezza, poi se continua a correre la punto abarth...

Saluti

Bignams

Ci corre il figlio di alen se non l'hai già fatto comprati l'ultimo quattroruote l'unico interessante degli ultimi mesi-anni:):)....cmq i puristi non interessano alle case, ma una caratterizzazione del genere un pò meno spinta potrebbe farla vendere bene sia con un 18jtb che col 19 m-jet 190cv:):).....tanto che non fa 0-100 in 5,7 interessa veramente pochi che sgancirebbero l'assegno per comprarla e non è quel dato che garantirebbe il successo dell'auto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ci corre il figlio di alen se non l'hai già fatto comprati l'ultimo quattroruote l'unico interessante degli ultimi mesi-anni:):)....cmq i puristi non interessano alle case, ma una caratterizzazione del genere un pò meno spinta potrebbe farla vendere bene sia con un 18jtb che col 19 m-jet 190cv:):).....tanto che non fa 0-100 in 5,7 interessa veramente pochi che sgancirebbero l'assegno per comprarla e non è quel dato che garantirebbe il successo dell'auto.

E' già da una stagione che corre il figlio di Alen, naturalmente i puristi non interessano più perchè scomodi e poco voltagabbana, oltre che non consumisti, ora centra la scena e la messa in mostra, va bene anche il 1,900 mjt 190 cv?? Siiii, magari con dietro le ruote interconnesse e lo stemma hf davanti, comunque se la facessero (ma non la fanno) sarebbe da fare i salti di gioia, con questa e la fulvia, una mezze rispolverata al marchio, dato che adesso è molto spoglio e si pulisce bene la si dà.

Saluti

Bignams

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ci corre il figlio di alen se non l'hai già fatto comprati l'ultimo quattroruote l'unico interessante degli ultimi mesi-anni:):)....cmq i puristi non interessano alle case, ma una caratterizzazione del genere un pò meno spinta potrebbe farla vendere bene sia con un 18jtb che col 19 m-jet 190cv:):).....tanto che non fa 0-100 in 5,7 interessa veramente pochi che sgancirebbero l'assegno per comprarla e non è quel dato che garantirebbe il successo dell'auto.

questa è una tanto amara quanto sacrosanta verità :twisted:

Alla fine se si applicano i concetti che verranno(ebbero) applicati alle versioni sportive future alleggerite di Alfa, ci sta che una Delta HF fatta così, integrale e con la versione 265cv del 1800jtb possa essere una degna erede.

Daltronde le concorrenti non offrono nulla se non tanto motore, dinamica e tanta trazione.

Certo l'impegno agonistico a quel punto è un must per fare da trade-union ma okkio che potrebbe anche essere un boomerang negativo nel caso non risultasse vincente.

Ed oggi dopo anni ed anni stare davanti ai francesi dal nulla è impresa molto ardua...

Diesel no, su quella, se non su versioni un po' + umane che potrebbero essere il contraltare delle versioni "S" di audi, quindi + in linea con la produzione Lancia + classica ed oriantate ad una clientela + soft ma sportiva.

Share this post


Link to post
Share on other sites
E' già da una stagione che corre il figlio di Alen, naturalmente i puristi non interessano più perchè scomodi e poco voltagabbana, oltre che non consumisti,

Vedrai che fra qualche anno cambierei idea (come del resto sempre:):)).......e poi scusa ste case a qualcuno dovranno ben vendere o no?

Te lo spiegherà bene AX in un suo post vedrai, anzi ho appena visto che l'ha già fatto sopra:):) che ovviamente quoto

Share this post


Link to post
Share on other sites
(come del resto sempre:):))?

?????

Te lo spiegherà bene AX in un suo post vedrai, anzi ho appena visto che l'ha già fatto sopra:):) che ovviamente quoto

AX ha anche detto che il 1,9 mjt non ce lo vede se non sbaglio...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0