Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di : Motor.it

Messaggi Raccomandati

Fuori Produzione.

HQRK2qr.jpg

EgrP69t.jpg

Press Release :

  • Minigonne e paraurti in tinta di carrozzeria, doppio terminale di scarico cromato e interni con nuovi elementi di colore nero opaco e lucido
  • 4 allestimenti (Steel, Silver, Gold e la serie speciale 'S by MOMODESIGN)', 3 motorizzazioni (1.6 Multijet 105 cv, 1.6 Multijet 120 cv e 1.4 Turbo-Jet GPL 120 cv), 19 colori di carrozzeria - tra i quali 9 bicolore - e 7 cerchi in lega da 16'', 17'' e 18''

A Francoforte debutta il Model Year 2014 di Lancia Delta che sarà commercializzato nei maggiori mercati europei a partire da gennaio 2014. Affinamento dell'ammiraglia compatta della gamma Lancia, l'aggiornamento presenta diverse novità estetiche che sapranno soddisfare un cliente maschile e metropolitano alla ricerca di stile e personalità.

All'esterno, la Delta MY 14 presenta minigonne e paraurti frontale e posteriore verniciati nella stessa tinta della carrozzeria, oltre al doppio terminale di scarico cromato. All'interno, invece, spicca un ambiente dall'aspetto più contemporaneo grazie ad alcuni elementi sulla console centrale verniciati in nero lucido, come la mostrina del climatizzatore, mentre sono in nero opaco l'inserto sul volante, il quadro strumenti, i tasti e le mostrine della console centrale.

Invariati, ovviamente, i punti di forza del modello che dal suo lancio (2008) ad oggi hanno introdotto un nuovo concetto di automobile trasferendo nel segmento C gli attributi di un'ammiraglia. Infatti, in 4 metri e mezzo, Lancia Delta MY 14 racchiude eleganza, raffinatezza e spazio interno di categoria superiore: i sedili posteriori diventano chaise-longue, i rivestimenti lasciano posto a texture preziose e la qualità di vita a bordo, in termini di comfort e silenziosità di marcia, accompagna i passeggeri ad ogni viaggio. Così Lancia Delta soddisfa le necessità della odierna mobilità di prestigio grazie alla logica del "downsizing", cioè assicurare prestazioni ed esclusività di livello superiore a costi, dimensioni e consumi ridotti.

A fare dell'abitacolo un vero e proprio salotto - il modello è ai vertici del segmento per l'abitabilità posteriore - contribuisce il sedile posteriore scorrevole con schienale reclinabile (fino a 25°) che permette o di aumentare il già spazioso vano baule (380 litri, 465 litri con i sedili posteriori scorrevoli, 724 litri con i sedili posteriori abbattuti) oppure, arretrandolo e inclinandolo opportunamente, di ottenere un totale relax: Lancia Delta è l'unica tra le berline 2 volumi ad offrire la possibilità di regolare lo schienale del sedile posteriore e di farne scorrere la seduta.

La gamma della nuova Lancia Delta MY 2014 propone, a seconda dei Paesi in cui è commercializzata, 4 allestimenti (Steel, Silver, Gold e la serie speciale 'S by MOMODESIGN)', 3 motorizzazioni (1.6 Multijet 105 cv, 1.6 Multijet 120 cv e 1.4 Turbo-Jet GPL 120 cv), abbinati a un cambio manuale a 6 marce, , oltre a 19 colori di carrozzeria - tra i quali 9 bicolore - e 7 cerchi in lega da 16'', 17'' e 18''.

Tra i numerosi contenuti del modello Delta MY 14 segnaliamo il sistema "Absolute Handling System" - evoluzione dell'ESP - che garantisce un controllo perfetto della vettura e ne ottimizza la stabilità in ogni condizione di guida, oltre al sistema di parcheggio semi-assistito "Magic Parking" che aiuta il conducente a riconoscere un'area di sosta dalle dimensioni adeguate a quelle della vettura, per poi impostarne la manovra di inserimento agendo automaticamente sullo sterzo.

Un discorso a parte merita la serie speciale 'S by MOMODESIGN' nata dalla rinnovata collaborazione tra Lancia e MOMODESIGN, due marchi che hanno contribuito allo sviluppo del design italiano. L'inedita versione è l'esempio concreto di come un "oggetto automobilistico" possa essere riletto in chiave estetica dal Centro Stile MOMODESIGN, valorizzando quei tratti espressivi che da sempre contraddistinguono Lancia - eleganza e temperamento- abbinando il carattere grintoso e distintivo del Brand milanese, espressione di stile e design italiano.

Le stesse peculiarità che contraddistinguono la Delta Turbo GPL che, secondo il principio 'Bi-fuel. Be Ecochic', assicura un innovativo concetto di automobile "amica dell'ambiente" in quanto esclusivo ma accessibile, spaziosa ma compatta, brillante ma parca nei consumi. La Lancia Delta Ecochic Turbo GPL è equipaggiata con il motore bi-fuel 1.4 Turbo da 120 CV che vanta performance e costi di gestione ai vertici della categoria. In particolare, con una potenza massima di 120 CV (88 Kw) a 5.000 giri/min e una coppia massima di 206 Nm (21 kgm) a 1.750 giri/min, la versione Ecochic raggiunge una velocità massima di 195Km/h e un'accelerazione da 0-100 Km/h in 9,8 secondi.

Modificato da Touareg 2.5

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Leggo male o hanno eliminato diverse motorizzazioni? Non vedo più i diesel e i benzina più potenti...

conto alla rovescia per l'eutanasia del modello? :(

  • Tristezza! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Uno degli anteriori più belli degli ultimi anni

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Hanno eliminato i motori più potenti, vedo.

Immagino che siamo alla razionalizazzione della gamma che precede il pensionamento del modello.

Si farà uno o due annetti con solo i motori più venduti.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Leggo male o hanno eliminato diverse motorizzazioni? Non vedo più i diesel e i benzina più potenti...

conto alla rovescia per l'eutanasia del modello? :(

mi sà tanto di si.

almeno speriamo che i listini calino di conseguenza.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Mha,davvero scarsa la scelta delle motorizzazioni:|...rimane comunque una gran bella macchina.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Azzo, spariscono tutti i benzina lisci, pure il multiair! Esternamente diventa praticamente una Momo, tutta in tinta... un po' come il restyling '98 della Delta II, tutto in tinta, e mi par con sole 3 motorizzazioni (1.6, 1.8, 1.9 td). Corsi e ricorsi della storia... Almeno vorrà dire che l'erede è vicina... :)

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Va in pensione la Platinum? :muto::(((

Anche il diesel Twinturbo? E il 1.6 lo lasciano sia 105 che 120?

Che porcheria di MY.. Hanno trattato meglio la Punto..

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Tristezza, tanta tristezza per un'auto che avrei valutato più che volentieri se avesse avuto interni meno bravizzati (con tutto il rispetto per Bravo), visto che esteriormente continua a piacermi moltissimo.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×