Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di : Motor.it
Regazzoni

FCA - Product Plan 2014-2018 (Notizie - Riassunto a pag. 1)

Recommended Posts

I dati vanno interpretati nel senso che i debiti industriali netti si annullano e si crea una posizione liquidità netta positiva legata alla disponibilità di liquidità superiore alla massa dei debiti accesi (il contrario della situazione attuale). Per fare un es., è come se una squadra di calcio avesse una penalizzazione in classifica di 8 punti (partendo quindi da -8 in classifica, mentre gli altri stanno a 0) e la annullasse fino ad entrare in territorio positivo :-)

Modificato da pennellotref

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, RVC dice:

 

Si certo, come per Maserati e la Levante...non funziona proprio cosi.

 

Piu in generale, a parte le pippe sui modelli che usciranno nei secoli a venire ecc, qua il dato fondamentale e' il debito che andrà ad aumentare considerevolmente invece che a ridursi. L'affermazione che "i 7M non sono più importanti" e una cazzata galattica che non si e' bevuto nessuno, specie dopo che ha rotto le palle per due anni perché voleva un merger con GM (appunto per raggiungere volumi maggiori).

Fra gli addetti ormai nessuno crede molto a quello che dice Marchionne, il che crea un problema di valore delle azioni in vista a (im)possibili merger, oltre che alla appetibilità' del debito FCA (interessi sul debito, linee credito, ecc). Niente merger, niente spalmare costi su più volume. Ulteriore problema.

 

Detto in altre parole, FCA non viaggia in buone acque...sta tirando i remi in barca e tagliando i costi, ma lo fa in un momento di espansione del mercato USA (e da li vengono l'80% degli utili), non di contrazione, il che e' il contrario di quello che si fa normalmente, e di quello che fanno i concorrenti. Se lo fa vuol dire che anche con il mercato USA in espansione, le cose vanno talmente male negli altri mercati e negli USA stessi (con i margini bassi e i recall da record), che la barca rischia seriamente di non stare a galla.

 

Alfa? Ora di togliersi le fette di salame dagli occhi, un modello ogni 2 anni mi sembra fin troppo viste le condizioni, e ho l'impressione che si valuterà una possibile cessione del marchio.

 

Margini alti sono piu importanti che vendite!!!

  • Like! 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, arrigo dice:

Margini alti sono piu importanti che vendite!!!

Affermazione poco attinente se parliamo di un produttore che non riesce a fare ne uno ne l'altro in modo sostenibile in questo momento. Maserati non è Porsche e Alfa non è Audi, per capirci. Ne come numeri, ne tanto meno vien margini.

1 ora fa, pennellotref dice:

I dati vanno interpretati nel senso che i debiti industriali netti si annullano e si crea una posizione liquidità netta positiva legata alla disponibilità di liquidità superiore alla massa dei debiti accesi (il contrario della situazione attuale). Per fare un es., è come se una squadra di calcio avesse una penalizzazione in classifica di 8 punti (partendo quindi da -8 in classifica, mentre gli altri stanno a 0) e la annullasse fino ad entrare in territorio positivo :-)

I dati vanno interpretati, su questo siamo d'accordo. Penso però che li interpretiamo con visioni diverse di quell che è trapelato dalle dichiarazioni di ieri :)

2 ore fa, jacksparrow.82 dice:

Ti spiace se salvo stampo e appendo in camera per l'avvenire? :eek:

Fai un po quell che ti pare, magari appendi anche il poster di qualche figa. In ogni caso per me è irrilevante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ihmo Il problema Grosso sono i richiami Nafta che non sembrano essere di natura straordinaria ma ordinaria. Ogni anno succede qualcosa. Il resto delle aree sono in difficoltà maggiori o in recupero leggero.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, Archaon dice:

Ihmo Il problema Grosso sono i richiami Nafta che non sembrano essere di natura straordinaria ma ordinaria. Ogni anno succede qualcosa. Il resto delle aree sono in difficoltà maggiori o in recupero leggero.

Esatto, è un problema per tutti i produttori. Ma per FCA è più severo per via dei margini già più bassi. A parte Jeep e RAM gli altri prodotti fanno margini magrissimi, basta vedere gli incentivi fortissimi che sono stati necessari per vendere la nuova 200; appena li hanno tolti le vendite sono calate verticalmente. Quindi o non vendi o vendi scontatissimo e ti mangi i profitti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, RVC dice:

 

I dati vanno interpretati, su questo siamo d'accordo. Penso però che li interpretiamo con visioni diverse di quell che è trapelato dalle dichiarazioni di ieri :)

I numeri non sono interpretabili!

Puoi non credere a SM ma i numeri del 2018 danno una liquidità netta industriale positiva di 4-5 miliardi €.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, MauMicra dice:

I numeri non sono interpretabili!

Puoi non credere a SM ma i numeri del 2018 danno una liquidità netta industriale positiva di 4-5 miliardi €.

Permettimi, ma i "numeri" delle presentazioni FCA sono solo interpretabili, quando si riferiscono al futuro. Infatti se il titolo perde, è perché quasi tutti li hanno interpretati in un certo modo: (molto)poco credibili.

 

Comunque, ognuno è libero di pensarla come vuole, sopratutto se non ha azioni FCA* in portfolio :D

 

* beati loro, -50% negli ultimi mesi.

Modificato da RVC

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
40 minuti fa, RVC dice:

 

I dati vanno interpretati, su questo siamo d'accordo. Penso però che li interpretiamo con visioni diverse di quell che è trapelato dalle dichiarazioni di ieri :)

 

Io non parlavo delle dichiarazioni di ieri ma di quello che recita la tabella riepilogativa dei target finanziari al 2018 di pag. 5 della presentazione di ieri, in risposta ad un quesito precedentemente posto cui offrivo una soluzione. Tutto qui :-).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, RVC dice:

Permettimi, ma i "numeri" delle presentazioni FCA sono solo interpretabili, quando si riferiscono al futuro. Infatti se il titolo perde, è perché quasi tutti li hanno interpretati in un certo modo: (molto)poco credibili.

 

Comunque, ognuno è libero di pensarla come vuole, sopratutto se non ha azioni FCA* in portfolio :D

 

* beati loro, -50% negli ultimi mesi.

La "chiacchera" che gira nelle sale operative è che il titolo cala perchè i target per il 2016 sono poco ambiziosi :lol:.

Modificato da pennellotref

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In NA stà puntando tutto su Jeep e RAM(anche per quanto riguarda gli stabilimenti), ovvero quelli che vendono bene e portano il maggior profitto.

 

200 e Dart non vendono tanto ed il segmento delle berline in generale è in calo, a favore dei SUV, per cui per ora le sostitute non sono una priorità, magari faranno una join venture con qualcuno, giusto per non lasciare completamente vacante il segmento ma senza la speranza di guadagnarci granchè.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×