AleMcGir

F1 Anticipazioni 2017...

Recommended Posts

AleMcGir    4393
Cita

F.1: le regole 2017 favoriranno monoposto diverse!

Ecco cosa cambierà: il pacchetto di novità è interessante, ma funzionerà se non si adegueranno le potenze?

Quale Formula 1 vedremo nel 2017? Il Circus si interroga sui cambiamenti che dovranno essere apportati per rendere le monoposto più difficili da guidare per i piloti nella speranza di migliorare lo spettacolo. Per il momento sembra sia stato deliberato l'aggiornamento aerodinamico delle macchine, mentre la spinosa questione legata ai motori resta in alto mare, segno che è prevedibile mettere in conto che l'anno prossimo vedremo macchine con molto più down force e carico aerodinamico, senza i tanto sbandierati 1000 cavalli di potenza.

E' facile prevedere, infatti, che si troverà un accordo sull'evoluzione delle monoposto (c'erano tre proposte sul tavolo e alla fine è stata varata una summa fra quella presentata dalla Red Bull Racing e quella della FIA, mentre il pacchetto della Ferrari era stato giudicato troppo... estremo), ma non sulle power unit, per cui questo tema potrebbe scivolare al 2018.

Nel disegno e nell'animazione di Giorgio Piola è possibile capire quali saranno gli interventi che faranno cambiare l'aspetto delle Formula 1: intanto sarà aumentata la larghezza (4) che passerà dagli attuali 1.800 mm ai 2.000 mm. Ciò sarà possibile con l'adozione degli pneumatici Pirelli di maggiore sezione (da 325 mm a 400 mm nel posteriore (8) e da 245 mm a 300 mm nell'anteriore (3)). L'obiettivo è aumentare il grip meccanico.

Anche l'ala anteriore sarà ulteriormente allargata (1) arrivando a 1.800 mm, mantenendo l'allineamento con le ruote anteriori (2) anche se con la carreggiata allargata: questa soluzione è stata preferita all'ala stretta da 1.400 mm che era stata proposta per evitare che qualsiasi contatto anteriore causasse la sostituzione del muso, dal momento che le paratie laterali sarebbero state all'interno delle ruote anteriori. L'alettone anteriore, inoltre, dovrà avere un profilo a freccia (1) perché il muso sarà più lungo di 200 mm.

Nel posteriore, invece, si tornerà un po' all'antico: l'ala (9) sarà più larga (da 800 a 950 mm) e anche più bassa (si scenderà da 950 mm a 800 mm). Non solo ma tornerà il beam wing, vale a dire il profilo inferiore vietato dal 2014 che potrà nuovamente essere utilizzato come supporto dell'ala principale, rinunciando agli attuali piloni.

Per la ricerca del carico aerodinamico si è deciso che il "gomito" del profilo estrattore sarà 330 mm più avanti rispetto a oggi, per cui la rampa non inizierà a filo dell'asse posteriore e il bordo d'uscita del diffusore potrà essere molto più alto (si passerà dagli attuali 125 mm ai 220 mm).

Non solo, ma i radicali cambiamenti riguarderanno anche il fondo delle monoposto che resterà scalinato (5) con il gradino di 50 mm nella parte centrale, ma avrà una larghezza che passerà dagli attuali 1.400 mm a 1.800 mm. L'aspetto interessante è che il fondo non avrà un andamento rettilineo come oggi nel lato esterno (7), perché è stata definita un'area massima di impronta a terra, per cui si vedranno soluzioni molto diverse come rientranze (6) o specifici soffiaggi studiati nei punti più efficaci.

E' facile prevedere, quindi, che almeno nel corso del primo anno possano nascere macchine con scelte aerodinamiche molto diverse. Il dubbio è se questi "mostri", come li ha chiamati qualcuno, saranno in grado di garantire l'atteso miglioramento delle prestazioni auspicato dai legislatori, senza l'auspicato aumento di potenza che era stato promesso. Proposte interessanti che rischiano di essere vanificate solo perché non si riesce a completare il pacchetto di novità legate alla power unit. Ma la resistenza della Mercedes è dura da piegare...

Disegno Giorgio Piola

 

72787_f-1-le-regole-2017-favoriranno-mon

 

http://www.omnicorse.it/magazine/72787/f1-2017-le-regole-2017-favoriranno-monoposto-diverse

 

:pop:

  • Like! 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Kippur    1487
1 ora fa, Aymaro dice:

mah, secondo me cambia poco, anzi, più carico= minori sorpassi

 

 

Ma più effetto suolo, carico meno disturbato dalla scia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Aymaro    3841
2 minuti fa, Kippur dice:

 

 

Ma più effetto suolo, carico meno disturbato dalla scia.

dici queini che ci sarà più efftto suolo e quindi più sorpassi? ne capsico poco, ma ho letto molti pareri negativi proprio su questo punto di vista

 

comunque imho le modifiche proposte anche per rendere le vetture più accattivanti alla vista imho serviranno a ben poco, rimarranno delle auto brutte da vedersi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
hot500abarth    828

Ooh finalmente sembra l'abbiano capita che se non aumentano il grip meccanico di sorpassi non se ne vedranno...e ke scatole però mercedes che mette il veto sulle power unit...gli è venuta strizza x quanto le si è avvicinata ferrari?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
nubironaSW    1923
3 ore fa, hot500abarth dice:

Ooh finalmente sembra l'abbiano capita che se non aumentano il grip meccanico di sorpassi non se ne vedranno...e ke scatole però mercedes che mette il veto sulle power unit...gli è venuta strizza x quanto le si è avvicinata ferrari?

 

No, è che visto quanto hanno investito sulla power unit sarebbe davvero una rottura ricominciare da zero al pari degli altri... :-D

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Aymaro    3841
30 minuti fa, nubironaSW dice:

 

No, è che visto quanto hanno investito sulla power unit sarebbe davvero una rottura ricominciare da zero al pari degli altri... :-D

non si tratterebbe di iniziare da zero, si era proposta una semplificazione delle PU attuali, togliendo il recupero di energia dalla turbina mi sembra, quello che dà i grattacapi alla honda ma che fa andare tantissimo le mercedes, naturale che non vogliano cambiare...

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Risposte

    • Tanto tra sei mesi vedrai le solite promozioni Ford della Fiesta Plus 3p 1.1 aspirato a 9.950€.
      La clientela Ford storicamente vuole prendere un auto di qualità a prezzi competitivi. Oltre 15k€ per una Fiesta base, diesel, 5p non è un prezzo competitivo.
    • Quindi la Fiesta ricarrozzata sulla precedente generazione, prodotta nello stesso sito e di fatto evoluzione del modello esistente aumenta in percezione perchè prodotta a Colonia ?? E secondo Te quanti degli acquirenti del modello Fiesta sanno della produzione in loco o ne hanno interesse? Pensi che buona parte di questa Clientela voglia acquistarla ad un prezzo maggiorato perchè prodotta in Germania al pari del modello dal prezzo competitivo che sostituisce? Dubito che siano queste le motivazioni...(seguendo questo ragionamento la 500 a questo punto andrebbe deprezzata perchè prodotto in Polonia, al pari di una TT prodotta nell'est)   Ripeto che per quanto mi riguarda queste nuove versioni (che tra l'altro, Vignale a parte, mi piacciono molto) sono prezzate ora in maniera folle rispetto alle politiche Ford e alla diretta concorrenza, come detto in precedenza IMHO fra qualche mese le scontistiche aumenteranno (è avvenuto lo stesso sia per Fiesta 2002 che 2009)....   EDIT: per pura curiosità ho configurato una Fiesta Plus 5p tdci a cui ho aggiunto come optional il colore bianco ed i fendinebbia...prezzo? 15.250€ sconto compreso per una Fiesta base con copricerchi e volante in plastica...ciaone
    • Ma ancora co sta balla del nuovo padrone? Essù
    •   I margini di guadagno per le Case automobilistiche nel seg. B sono ridicoli. Da una parte sei costretto a tenere i prezzi relativamente bassi perché la tipologia di auto lo impone, dall'altra vuoi le normative in materia di sicurezza, ambiente, la pressione della concorrenza, i costi per produrre queste vetturette non sono poi tanto lontani da quelli di vetture più grandi. E per rimanere competitivi non ci sono tante scelte.   O trasferisci l'assemblaggio in Paesi con basso costo del lavoro.   O tieni la produzione in paesi con costo del lavoro più alto (nb, la Fiesta è costruita a Colonia) aumentando in progressione percezione, prezzo e margini. O almeno ci provi .   di fatto, storicamente non c'è mai stato un periodo in cui le differenze per contenuti e qualità tra una seg. B e una seg. C fossero così ridotte. sempre più una B altro non è che una C più piccola. Ovvio che anche il prezzo ne risenta.
    • Comunque a me che do dentro un auto con rottamazione mi han fatto 5k di sconto e fatto capire che si può scendere ancora... per la vignale 
  • Discussioni