1happydream

Moto GP ; anticipazioni 2017

Recommended Posts

1happydream    476

Terminato il test della MotoGP 2017, questa la graduatoria dei tempi definitiva del Day-3:

Vinales primo con 1:28.549 davanti a

Marquez (+0.295),

Pedrosa (+0.484),

Folger (+0.493),

Crutchlow (+0.552),

Rins (+0.554),

Dovizioso (+0.699),

Lorenzo (+0.793),

Miller (+0.809) e

A. Espargarò (+0.812) che chiude la Top 10.

Valentino Rossi 12° a +0.809,

Iannone 13° a +0.998,

Petrucci 14° a +1.066.

 

 

PS Piu' che i tempi, interessano i LONG RUN.

Ma anche qui sempre e solo MM e Vinales....

Male V46 e Lorenzo, Iannone pessimo (come previsto)

Modificato da 1happydream

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Gengis26    287

Come dicevo ieri.. alla fine lorenzo un po si è migliorato... 
Mi fa strano però vedere dovi cosi indietro in australia, dato che le ducati vanno forte! Secondo me hanno ancora qualche asso nella manica


 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1happydream    476

simulazione gara impressionante e 49 giri sotto l’1’30” per Vinales, 51 per Marquez. Entrambi non si sono risparmiati: 101 giri per il pilota della Yamaha, 96 per quello della Honda

 

Era tempo che non si vedeva Valentino così in difficoltà, 11esimo a 0”921, incapace di trovare una soluzione tecnica che gli permettesse di essere efficace sia sul singolo giro sia sulla distanza. A conferma che oggi nulla, o quasi, ha funzionato, gli appena 52 giri percorsi: segno che la M1 non gli piaceva, non la riusciva a guidare e questo lo ha fatto stare più fermo ai box che a girare in pista, alla ricerca di una messa a punto vincente che non è stata trovata. A Phillip Island, il campione di Tavullia è sempre andato fortissimo: trovarlo così indietro è certamente preoccupante.

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Gengis26    287
3 ore fa, 1happydream dice:

simulazione gara impressionante e 49 giri sotto l’1’30” per Vinales, 51 per Marquez. Entrambi non si sono risparmiati: 101 giri per il pilota della Yamaha, 96 per quello della Honda

 

Era tempo che non si vedeva Valentino così in difficoltà, 11esimo a 0”921, incapace di trovare una soluzione tecnica che gli permettesse di essere efficace sia sul singolo giro sia sulla distanza. A conferma che oggi nulla, o quasi, ha funzionato, gli appena 52 giri percorsi: segno che la M1 non gli piaceva, non la riusciva a guidare e questo lo ha fatto stare più fermo ai box che a girare in pista, alla ricerca di una messa a punto vincente che non è stata trovata. A Phillip Island, il campione di Tavullia è sempre andato fortissimo: trovarlo così indietro è certamente preoccupante.

Vignales e Marquez sembrano una spanna sopra tutti...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1happydream    476

Aggiornamenti in corso di Campionato a parte, Michelin mi sembra abbia predisposto 3 mescole.

Si da permettere un ipotetica "diversa" scelta (mentre anno scorso era obbligatoria per tutti o quasi la stessa opzione)

Modificato da 1happydream

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
LucioFire    2434
21 ore fa, RiRino dice:

Sono brutte, basta vedere la Ducati quanto sia migliorata senza appendici. Però se portano beneficio che ben vengano, l'estetica lascia il tempo che trova sui mezzi da corsa, tutto deve essere all'insegna della prestazione e della sicurezza. L' abolizione è stata una gran cazzata.

Si in compenso è quella che le ha buscate più dalla loro abolizione

8 ore fa, Gengis26 dice:

Come dicevo ieri.. alla fine lorenzo un po si è migliorato... 
Mi fa strano però vedere dovi cosi indietro in australia, dato che le ducati vanno forte! Secondo me hanno ancora qualche asso nella manica


 

Ti fa strano? DOvi sono 20 anni che dice che questa è la pista che gli piace meno in assoluto!!!(ne ha 3 o 4 di piste dove rende poco e non gli piacciono...un po' troppe per ambire a qualcosa di grosso)

4 ore fa, hot500abarth dice:

Domandone: ma le gomme sono già quelle definitive o come lo scorso anno cambieranno mescola cosi da incasinare tutti?

Pure lo scorso anno ducati nei test e prime gare andava bene...poi cambiato gomme, è andata malino,poi ricambiato gomme benino...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1happydream    476

@hot500abarth

Domandone: ma le gomme sono già quelle definitive o come lo scorso anno cambieranno mescola cosi da incasinare tutti?

 

Segnalo, giusto per curiosita', che secondo Ing Bernadelle (MOTO.IT) Michelin sta facendo provare SOLAMENTE ai Top Driver le novita' precampionato

In particolare lui si riferisce a MM e Vinales

  • Like! 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Risposte

    • Tanto tra sei mesi vedrai le solite promozioni Ford della Fiesta Plus 3p 1.1 aspirato a 9.950€.
      La clientela Ford storicamente vuole prendere un auto di qualità a prezzi competitivi. Oltre 15k€ per una Fiesta base, diesel, 5p non è un prezzo competitivo.
    • Quindi la Fiesta ricarrozzata sulla precedente generazione, prodotta nello stesso sito e di fatto evoluzione del modello esistente aumenta in percezione perchè prodotta a Colonia ?? E secondo Te quanti degli acquirenti del modello Fiesta sanno della produzione in loco o ne hanno interesse? Pensi che buona parte di questa Clientela voglia acquistarla ad un prezzo maggiorato perchè prodotta in Germania al pari del modello dal prezzo competitivo che sostituisce? Dubito che siano queste le motivazioni...(seguendo questo ragionamento la 500 a questo punto andrebbe deprezzata perchè prodotto in Polonia, al pari di una TT prodotta nell'est)   Ripeto che per quanto mi riguarda queste nuove versioni (che tra l'altro, Vignale a parte, mi piacciono molto) sono prezzate ora in maniera folle rispetto alle politiche Ford e alla diretta concorrenza, come detto in precedenza IMHO fra qualche mese le scontistiche aumenteranno (è avvenuto lo stesso sia per Fiesta 2002 che 2009)....   EDIT: per pura curiosità ho configurato una Fiesta Plus 5p tdci a cui ho aggiunto come optional il colore bianco ed i fendinebbia...prezzo? 15.250€ sconto compreso per una Fiesta base con copricerchi e volante in plastica...ciaone
    • Ma ancora co sta balla del nuovo padrone? Essù
    •   I margini di guadagno per le Case automobilistiche nel seg. B sono ridicoli. Da una parte sei costretto a tenere i prezzi relativamente bassi perché la tipologia di auto lo impone, dall'altra vuoi le normative in materia di sicurezza, ambiente, la pressione della concorrenza, i costi per produrre queste vetturette non sono poi tanto lontani da quelli di vetture più grandi. E per rimanere competitivi non ci sono tante scelte.   O trasferisci l'assemblaggio in Paesi con basso costo del lavoro.   O tieni la produzione in paesi con costo del lavoro più alto (nb, la Fiesta è costruita a Colonia) aumentando in progressione percezione, prezzo e margini. O almeno ci provi .   di fatto, storicamente non c'è mai stato un periodo in cui le differenze per contenuti e qualità tra una seg. B e una seg. C fossero così ridotte. sempre più una B altro non è che una C più piccola. Ovvio che anche il prezzo ne risenta.
    • Comunque a me che do dentro un auto con rottamazione mi han fatto 5k di sconto e fatto capire che si può scendere ancora... per la vignale 
  • Discussioni