Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di : Motor.it

Recommended Posts

On 19/10/2017 at 21:16, Adan67 dice:

Le 5 ere dell'Alfa Romeo:

- Quelle vere

- Quelle FIAT

- Quelle di De Silva

- Quelle di Marchionne

io vi riassumo le ultime quattro ;)

pronto a rifarla se avete dati più precisi, es: la GT qui è a 74.500 su wiki risulta sopra gli 80.000pz.

Tutte le Alfa II.JPG

Usando un linguaggio da clubAlfa "vecchia scuola"....

la 156, quella si che fece il botto! Ebbero grossi problemi per evadere gli ordini da tutta europa, il problema produttivo e le noie di assemblaggio fecero perdere molti clienti potenziali ad Alfa romeo.

Se vedi le vendite anche nel 1990 raggiunse e 203.000 unità.

Nel suo massimo è comunque un 50% in meno del massimo di Lancia di 300.087vetture nel 1990.

On 19/10/2017 at 22:19, Lagarith dice:

qualcosa non quadra: 166 era già in vendita mi pare nel 98. Ma Giulia vende meno di 159????

No la 166 fu un flop di vendite proprio perchè uscì dopo la 156 ma era stata disegnata prima e ritardata...risultato uscì sul mercato con il frontale già vecchio e superato, e nonostante una martellante campagna pubblicitaria per i primi 2 anni, fu un flop.

 

Si la Giulia vende meno di tutte le ultime 3 progenitrici, ecco perchè, personalmente, sono preoccupato che Alfa non faccia la fine di Lancia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Piech è sempre stato un passo avanti. 

Ora capisco perchè se ne è andato. 

Dirigenza Fiat non all'altezza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, Puntor89 dice:

Grandissimo anno l'89 :mrgreen:

e come darti torto!! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, HF integrale dice:

Usando un linguaggio da clubAlfa "vecchia scuola"....

la 156, quella si che fece il botto! Ebbero grossi problemi per evadere gli ordini da tutta europa, il problema produttivo e le noie di assemblaggio fecero perdere molti clienti potenziali ad Alfa romeo.

Se vedi le vendite anche nel 1990 raggiunse e 203.000 unità.

Nel suo massimo è comunque un 50% in meno del massimo di Lancia di 300.087vetture nel 1990.

No la 166 fu un flop di vendite proprio perchè uscì dopo la 156 ma era stata disegnata prima e ritardata...risultato uscì sul mercato con il frontale già vecchio e superato, e nonostante una martellante campagna pubblicitaria per i primi 2 anni, fu un flop.

 

Si la Giulia vende meno di tutte le ultime 3 progenitrici, ecco perchè, personalmente, sono preoccupato che Alfa non faccia la fine di Lancia.

E io no, il perché lo scrivi tu qui: 

 

la 156, quella si che fece il botto! Ebbero grossi problemi per evadere gli ordini da tutta europa, il problema produttivo e le noie di assemblaggio fecero perdere molti clienti potenziali ad Alfa romeo.

 

Credo che prima di tutto bisogna imporre qualità, già si è fatto una corsa tremenda per fare uscire la Giulia, gli aggiustamenti e le correzioni li stanno portando, aumento offerta tecnologica in fase di lavorazione.

se gli obbiettivi sono il consolidamento a lungo termine del prestigio del marchio è meglio così, se le auto dopo due, tre o quattro anni si riveleranno solide e affidabili sarà stato fatto il primo passo per dare fiducia. Vedere anche Maserati, problemi iniziali, passata la novità calo delle vendite, ora arrivano ADAS e Matrix LED. Fondamentale agli occhi dei clienti, ch potranno dire a fine leasing, ah.. ottimo, migliora, non ecco ancora indietro. Le prossime generazioni partiranno da questo punto, ovvero saranno migliori.

Così, evitare di fare errori, ma avere prodotti maturi ripartendo da zero, mica uno scherzo.

  • Like! 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vi ripeto che i dati di 166 non quadrano e che fu lanciata nel 1998:

https://it.wikipedia.org/wiki/Alfa_Romeo_166

Cita

L’Alfa Romeo 166 è una berlina 3 volumi appartenente al Segmento E, prodotta tra il 1998 e il 2007 in circa 101.000 esemplari dalla casa automobilistica italiana Alfa Romeo. Identificata col codice prodotto 936 rimase a listino sino al primo trimestre del 2008 poiché gli ultimi stock di vetture furono esauriti nel corso dell'anno. In quasi nove anni di produzione ha subito un restyling principale presentato al salone dell'automobile di Ginevra nel marzo del 2003.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 19/10/2017 at 21:16, Adan67 dice:

Le 5 ere dell'Alfa Romeo:

- Quelle vere

- Quelle FIAT

- Quelle di De Silva

- Quelle di Marchionne

io vi riassumo le ultime quattro ;)

pronto a rifarla se avete dati più precisi, es: la GT qui è a 74.500 su wiki risulta sopra gli 80.000pz.

Tutte le Alfa II.JPG

Faccio cortesemente notare che nel 1998 la Serie 3 vendeva 248 mila pezzi. Nel 2001, 344 mila. Siamo a 3/4 volte di più. Nel 2017 Gennaio-Agosto), in Europa, Serie 3 vende 5 volte di più. Come noto, manca la versione sw. Dunque non mi pare si possa affermare che ai tempi della 156 le vendite fossero poi migliori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, DarioBi dice:

Faccio cortesemente notare che nel 1998 la Serie 3 vendeva 248 mila pezzi. Nel 2001, 344 mila. Siamo a 3/4 volte di più. Nel 2017 Gennaio-Agosto), in Europa, Serie 3 vende 5 volte di più. Come noto, manca la versione sw. Dunque non mi pare si possa affermare che ai tempi della 156 le vendite fossero poi migliori.

La sportwagon è uscita dopo 2 anni e mezzo verso fine 2000, quindi 156 berlina vendeva 95.000 auto senza la SW.

Io non escluderei che anche della Giulia esca la Sportwagon dopo 2-3 anni per mantenere le vendite ed evitare l'effetto Maserati

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
43 minuti fa, HF integrale dice:

La sportwagon è uscita dopo 2 anni e mezzo verso fine 2000, quindi 156 berlina vendeva 95.000 auto senza la SW.

Io non escluderei che anche della Giulia esca la Sportwagon dopo 2-3 anni per mantenere le vendite ed evitare l'effetto Maserati

95k 156 a livello di profitti e di immagine non valgono assolutamente come 40/50k Giulia, ma nemmeno per sbaglio.

 

La 156 costava ben di meno rispetto alle rivali (la 2.5V6 costava come un 318i), era uscita in un periodo in cui le vendite delle berline del segmento D erano triple e in più era pompata da miriadi di km0.

 

 

  • Like! 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il problema di 156 era che dopo i primi due tre anni per venderla dovevano svenderla. Come street price , costava meno di una golf.

Giulia per ora, non mi pare corra questo problema.

  • Like! 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
20 ore fa, fuzz77 dice:

95k 156 a livello di profitti e di immagine non valgono assolutamente come 40/50k Giulia, ma nemmeno per sbaglio.

 

La 156 costava ben di meno rispetto alle rivali (la 2.5V6 costava come un 318i), era uscita in un periodo in cui le vendite delle berline del segmento D erano triple e in più era pompata da miriadi di km0.

 

 

 

2 ore fa, stev66 dice:

Il problema di 156 era che dopo i primi due tre anni per venderla dovevano svenderla. Come street price , costava meno di una golf.

Giulia per ora, non mi pare corra questo problema.

 

Bha...

noi in famiglia acquistammo  la 156 sportwagon 2.5 V6 nel 2002 l'abbiamo pagata 34.000 euro, per l'epoca, con il passaggio appena avvenuto da lira ad euro, era tanto e km 0 a Roma non se ne trovavano, almeno i primi anni, a differenza di oggi.

Può darsi, che siamo stati cretini e ingenui noi.

 

Fatto sta che in ogni paese d'europa che andavi vedevi Alfa 156 e 147 circolare. 

Che 156 fosse posizionata semi - premium (comunque la V6 non costava tanto meno delle rivali) lo so anche io e l'ho scritto, forse nel gruppo sulle novità Alfa...  anche perchè in assenza di novità reali, si parla delle stesse cose su tutti i gruppi Alfa.

  • Like! 2
  • Perplesso... 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×