Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di : Motor.it

Messaggi Raccomandati

Cita

1 - Dumas-Jani-Lieb (Porsche 919) - Porsche - 3’19”733 
2 - Bernhard-Webber-Hartley (Porsche 919) - Porsche - 3'20”203 
3 - Sarrazin-Conway-Kobayashi (Toyota TS050) - Toyota Gazoo - 3'20”737 
4 - Davidson-Buemi-Nakajima (Toyota TS050) - Toyota Gazoo - 3'21”903 
5 - Fässler-Lotterer-Tréluyer (Audi R18) - Audi Sport - 3'22”780 
6 - Di Grassi-Duval-Jarvis (Audi R18) - Audi Sport - 3'22”823 
7 - Tuscher-Imperatori-Kraihamer (Rebellion R-One/AER) - Rebellion - 3'26”586 
8 - Prost-Heidfeld-Piquet Jr (Rebellion R-One/AER) - Rebellion - 3'27”348 
9 - Trummer-Webb-Kaffer (CLM P1-01/AER) - Bykolles - 3’34”168 
10 - Rusinov-Stevens-Rast (Oreca 05-Nissan) - G-Drive - 3’36”605 
11 - Cheng-Tung-Panciatici (Alpine A460-Nissan) - Alpine - 3’37”175 
12 - Menezes-Lapierre-Richelmi (Alpine A460-Nissan) - Signatech - 3'37”225 
13 - Graves-Rao-Merhi (Oreca 05-Nissan) - Manor - 3'38”037 
14 - Pew-Negri Jr-Vanthoor (Ligier JS P2-Honda) - Shank - 3’38”837 
15 - Dalziel-Derani-Cumming (Ligier JS P2-Nissan) - ExtremeSpeed - 3’39”366
16 - Thiriet-Beche-Hirakawa (Oreca 05-Nissan) - Thiriet By - 3’39”375 
17 - Leventis-Watts-Kane (Gibson 015S-Nissan) - Strakka - 3’39”394 
18 - Matsuda-Howson-Bradley (Oreca 05-Nissan) - KCMG - 3'39”436 
19 - Barthez-Chatin-Buret (Ligier JS P2-Nissan) - Panis Barthez - 3'39”470 
20 - Pu-Gommendy-De Bruijn (Oreca 05-Nissan) - Eurasia - 3'40”631 
21 - Dolan-Dennis-VanDer Garde (Gibson 015S-Nissan) - G-Drive - 3'40”685 
22 - Gonzalez-Senna-Albuquerque (Ligier JS P2-Nissan) - RGR Sport - 3'40”899 
23 - Minassian-Mediani-Aleshin (BR01-Nissan) - SMP - 3'41”132 
24 - Taittinger-Striebig-Roussel (Morgan-Nissan) - Pegasus - 3'41”285 
25 - Sharp-Brown-Van Overbeek (Ligier JS P2-Nissan) - ExtremeSpeed - 3'41”406 
26 - Petrov-Shaytar-Ladygin - (BR01-Nissan) - SMP - 3'41”776 
27 - Munemann-Hoy-Pizzitola (Ligier JS P2-Nissan) - AlgarvePro - 3'42”088 
28 - Rojas-Canal-Berthon (Ligier JS P2-Nissan) - Greaves - 3'42”570 
29 - Keating-Bleekemolen-Goossens - (Oreca 03R-Nissan) - Murphy - 3'43”508 
30 - Leutwiler-Nakano-Winslow (Oreca 03R-Judd) - RacePerformance - 3'43”590 
31 - Capillaire-Maris-Coleman (Ligier JS P2-Judd) - SO24 - 3'44”347 
32 - Sausset-Tinseau-Bouvet (Morgan LMP2-Nissan) - SRT41 - 3’45”178 
33 - Krohn-Jönsson-Barbosa (Ligier JS P2-Nissan) - Krohn - 3'45”213 
34 - Hand-Müller-Bourdais (Ford GT) - Ganassi - 3'51”185 
35 - Briscoe-Westbrook-Dixon (Ford GT) - Ganassi - 3'51”497 
36 - Bruni-Calado-Pier Guidi (Ferrari 488 GTE) - AF Corse - 3'51”568
37 - Franchitti-Priaulx-Tincknell (Ford GT) - Ganassi - 3'51”590 
38 - Pla-Mücke-Johnson (Ford GT) - Ganassi - 3'52”038 
39 - Rigon-Bird-Bertolini (Ferrari 488) - AF Corse - 3'52”508 
40 - Fisichella-Vilander-Malucelli (Ferrari 488 GTE) - Risi - 3'53”176 
41 - Makowiecki-Bamber-Bergmeister (Porsche 911) - Porsche - 3'54”918 
42 - Thiim-Sørensen-Turner (Aston Martin Vantage) - Aston Martin - 3'55”261 
43 - Pilet-Estre-Tandy (Porsche 911) - Porsche - 3'55”332 
44 - Stanaway-Rees-Adam (Aston Martin Vantage) - Aston Martin - 3'55”380 
45 - Lietz-Christensen-Eng (Porsche 911) - Proton - 3'55”426 
46 - Gavin-Milner-Taylor (Corvette C7.R) - Corvette - 3'55”848 
47 - Mok-Sawa-Bell (Ferrari 458) - Clearwater - 3'56”827 
48 - Dalla Lana-Lamy-Lauda (Aston Martin Vantage) - Aston Martin - 3'57”198
49 - Al Qubaisi-Heinemeier Hansson-Long (Porsche 911) - Proton - 3'57”513 
50 - Cameron-Griffin-Scott (Ferrari 458) - AF Corse - 3'57”596 
51 - Perrodo-Collard-Aguas (Ferrari 458) - AF Corse - 3'57”742 
52 - Magnussen-Garcia-Taylor (Corvette C7.R) - Corvette - 3'57”967 
53 - Yamagishi-Ragues-Belloc (Corvette C7-Z06) - Larbre - 3'58”018 
54 - Laursen-Mac-Nielsen (Porsche 911) - Formula Racing - 3'58”760 
55 - Ried-Henzler-Camathias (Porsche 911) - KCMG - 3'59”034 
56 - Sweedler-Bell-Segal (Ferrari 458) - Scuderia Corsa - 4’00”008 
57 - Macneil-Keen-Miller (Ferrari 458) - Proton - 4’00”107 
58 - Wainwright-Carroll-Barker (Corvette C7-Z06) - Gulf Racing - 4'01”046 
59 - O’Connel-Bryant-Patterson (Aston Martin Vantage) - Team AAI - 4'02”326 
60 - Howard-Griffin-Hirsch (Aston Martin Vantage) - Aston Martin - 4'03”148

Cita

 

la griglia di partenza della 24 di Le Mans

 

Porsche in testa e che sembra avere una marcia in più, in GT-PRO fa discutere la Ford che sembra essersi nascosta per avere uno sconto sul POB e che piazza 4 vetture nei primi 5 posti, ma Ferrari sembra tenere il passa

partenza domani alle 15

qui un sunto post qualifica

 

  • Like! 2

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

si

 

2016-ford-gt-le-mans-2_1600x0w.jpg

è visto che è il 50 anniversario della vittoria a le man ci sono dubbi su favoritismi...

  • Like! 3

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Interessantissimo il confronto tra le turbo: 488 e le GT, sono in 7 nello spazio di 2 secondi.

Chissa' se le turbine reggeranno :D

Ma fanno tutta la corsa senza cambi olio?

 

34 - Hand-Müller-Bourdais (Ford GT) - Ganassi - 3'51”185 
35 - Briscoe-Westbrook-Dixon (Ford GT) - Ganassi - 3'51”497 
36 - Bruni-Calado-Pier Guidi (Ferrari 488 GTE) - AF Corse - 3'51”568
37 - Franchitti-Priaulx-Tincknell (Ford GT) - Ganassi - 3'51”590 
38 - Pla-Mücke-Johnson (Ford GT) - Ganassi - 3'52”038 
39 - Rigon-Bird-Bertolini (Ferrari 488) - AF Corse - 3'52”508 
40 - Fisichella-Vilander-Malucelli (Ferrari 488 GTE) - Risi - 3'53”176 

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
26 minuti fa, Aymaro dice:

si

 

2016-ford-gt-le-mans-2_1600x0w.jpg

è visto che è il 50 anniversario della vittoria a le man ci sono dubbi su favoritismi...

 

ma da quando è in produzione?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
23 minuti fa, TurboGimmo dice:

Interessantissimo il confronto tra le turbo: 488 e le GT, sono in 7 nello spazio di 2 secondi.

Chissa' se le turbine reggeranno :D

Ma fanno tutta la corsa senza cambi olio?

 

34 - Hand-Müller-Bourdais (Ford GT) - Ganassi - 3'51”185 
35 - Briscoe-Westbrook-Dixon (Ford GT) - Ganassi - 3'51”497 
36 - Bruni-Calado-Pier Guidi (Ferrari 488 GTE) - AF Corse - 3'51”568
37 - Franchitti-Priaulx-Tincknell (Ford GT) - Ganassi - 3'51”590 
38 - Pla-Mücke-Johnson (Ford GT) - Ganassi - 3'52”038 
39 - Rigon-Bird-Bertolini (Ferrari 488) - AF Corse - 3'52”508 
40 - Fisichella-Vilander-Malucelli (Ferrari 488 GTE) - Risi - 3'53”176 

 

si, niente cambio olio, credo facciano giusto il rabbocco. 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Devo scoprire che olio usano :D

Negli anni, documentandomi per passione e lavorando ultimamente su mezzi meccanici che hanno la manutenzione a ORE, e non km, mi si e' accesa la scintilla.

Di pari passo con il progressivo abbandono, da parte mia, della F1.

Nota: anni fa seguivo il sito www.mulsannescorner.com . Se c'e' ancora, buttateci un occhio.

 

Ma la vera sfida, imho, e' con le auto "normali", non i prototipi.

Modificato da TurboGimmo
  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
28 minuti fa, Cosimo dice:

 

ma da quando è in produzione?

da inizio anno credo

58 minuti fa, Aymaro dice:

in GT-PRO fa discutere la Ford che sembra essersi nascosta per avere uno sconto sul POB e che piazza 4 vetture nei primi 5 posti, ma Ferrari sembra tenere il passo

 

infatti, decisione all'ultimo per cercare di bilanciare le cose

http://it.motorsport.com/lemans/news/cambia-ancora-il-bop-meno-boost-alla-ford-e-piu-peso-alla-ferrari-789092/

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
8 minuti fa, Aymaro dice:

da inizio anno credo

infatti, decisione all'ultimo per cercare di bilanciare le cose

http://it.motorsport.com/lemans/news/cambia-ancora-il-bop-meno-boost-alla-ford-e-piu-peso-alla-ferrari-789092/

 

credevo non fosse ancora in commercio, avevo letto solo preordini.

 

azzz..  non avevo letto dei tempi a le mans... fino ad ora le gt non avevano fatto abbastanza cagare?

 

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
15 minuti fa, Cosimo dice:

 

credevo non fosse ancora in commercio, avevo letto solo preordini.

 

azzz..  non avevo letto dei tempi a le mans... fino ad ora le gt non avevano fatto abbastanza cagare?

 

 

ma appunto, hanno fatto cagare per ricevere 20 kg di sconto sul peso apposta per le mans, questo fa capire il limiti del BOP

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Contenuti simili

    • Da Aymaro
      orari GP
      it.motorsport
    • Da Beckervdo
      Con la presentazione della nuova Focus, Ford rinnova anche la Escort per il mercato Cinese.
      Nuovo frontale, nuovi fari, nuovi paraurti anteriori e posteriori. 
      All'interno nuovo quadro strumenti, finiture in simil-alluminio e per la prima volta sedili a regolazione elettrica. Nuovo sistema info-telematico da 8 pollici, specchietto interno auto-anabbagliante e tergicristalli con sensore pioggia.
      La gamma motori è rinnovata con il nuovo 3 cilindri 1.0 Ecoboost  ed il nuovo 4 cilindri 1.5 aspirato Ti-VCT

       
      Topic Escort pre-facelift
      http://www.autopareri.com/forums/topic/55012-chn-ford-escort-2014
       
      Topic Escort Concept
      http://www.autopareri.com/forums/topic/51449-chn-ford-escort-concept-foto-ufficiali
       
    • Da reckoner00
       

      La nuova Focus è disponibile in tre tipologie di carrozzeria: Hatchback 5 porte, Berlina 4 porte e Wagon.
       
      Il passo è 53 mm più lungo, arrivando a 2701 mm, mentre la lunghezza complessiva è solo 18 mm più lunga (ora 4378 mm). La larghezza è all'incirca la stessa, a 1820 mm, e la nuova vettura ha una altezza ridotta di 15 mm rispetto alla precedente Focus.
      La massa complessiva è calata - in media - di 88 kg. Circa 33 kg provengono dal telaio, che utilizza una percentuale maggiore di acciaio ad alta resistenza e alcuni elementi in alluminio nella struttura anteriore anti-crash. Complessivamente, la rigidità del corpo vettura è aumentata del 20%, ma questo aumenta fino al 50% attorno agli elementi di sospensione, il che, secondo Ford, consente una maggiore flessibilità nella regolazione delle sospensioni. I pannelli della carrozzeria sono più leggeri di 25 kg rispetto a quelli del precedente Focus, l'interno perde 17 kg e il powertrain e gli impianti elettrici perdono rispettivamente fino a 6 kg e 7 kg.
       
      Gli allestimenti, che prevedono anche differenti connotazioni estetiche si dividono in quattro anime differenti: Active, Titanium, Vignale ed ST-Line. Linea a parte farà la RS.
       
      La gamma motori parte con il benzina 3 cilindri 1.0 Ecoboost (rdc aumentato a 10.5:1 e pressione di iniezione a 250 bar) con Filtro Anti-Particolato con potenze di 85 - 100 - 125 CV a cui seguono il 3 cilindri 1.5 Ecoboost in due declinazioni di potenza 150 CV e 181 CV.
      Il diesel è rappresentato dal 4 cilindri 1.5 litri EcoBlue da 95 e 120 CV e dal 4 cilindri 2.0 litri EcoBlue 4 cilindri da 150 CV
      Per ora non state menzionate versioni ibride o completamente elettriche, ma ci si aspetta che il 1.0 Ecoboost venga accoppiato ad un elettro compressore con sistema 48V
      La trasmissione è manuale a 6 rapporti o automatica ad 8 (Aisin)
       
      I motori 1.0 benzina e 1.5 diesel al posteriore avranno una sospensione a ponte rigido, mentre le varianti più potenti e performanti otterranno quelle a ruote indipendenti. 
      Le sospensioni indipendenti la posteriore sono standard sui modelli 2.0 litri, sulle versioni rialzate Active, sulle lussuose Vignale e sulle wagon.
       
      Sul campo assistenza alla guida abbiamo il sistema Co-Pilot360 Assist, che include adaptive cruise control, adaptive headlights con camera che controlla l'approssimarsi delle curve ed accende i fari di svolta, Active Parking Assist, Evasive Steering Assist che aiuta nelle manovre di evasione degli ostacoli. Standard la connessione WI-FI, ricarica wireless per i cellulari dotati di tale sistema ed SYNC 3.  
       
      La nuova focus sarà una "Global Car" con allestimenti uniformati che - rispetto alla precedente - sono passati da una combinazione di 360 possibilità a solo 26. Questo consentirà di ridurre i costi produttivi della nuova Focus, che porta in dote anche un telaio completamente rinnovato ma ancora basato sulla piattaforma C2 della Focus di precedente generazione. 
       
      Allestimento ST-Line prevede un abbassamento del corpo vettura di 10 mm, mentre la Active (versione Cross-over della Focus) prevede un'altezza da terra maggiore di 30 mm rispetto alla Focus Titanium o Vignale.
       

       
       
      Focus ST-Line






       
      Focus Wagon


       
       
      Focus SEDAN







       
      Focus Active


      Focus Titanium








      Focus Vignale


       

       

       

       

       

       

       

       
      autofacil.es
       
      |
      Spy: http://www.autopareri.com/forums/topic/60486-ford-focus-iv-2018-spy
      |
×