Ospite

Dobbiamo avere paura a guidare? (Ponti che crollano & co.)

Recommended Posts

gianmy86    2038

In autostrada, purtroppo più di una.volta, ho rischiato l'incontro ravvicinato con uno pneumatico di camion completo di cerchio. Per non parlare di quelli che si sfilacciano per usura e restano.sulla carreggiata...

Fortuna che mi è andata sempre bene.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Sadman    3209
On 10/3/2017 at 06:52, mikisnow dice:

C'e' stato un momento in cui si buttava l'occhio sopra i cavalcavia per vedere se c'era qualche lanciatore di sassi

 

http://www.quattroruote.it/news/roma/2017/03/13/punti_critici_ss148_sassaiole_sulla_pontinia.html

 

Qui come la mettiamo?

 

Cita

Tanti precedenti. All’inizio dell’anno una quindicina di autovetture aveva riportato danni per alcuni massi posti al centro della carreggiata; nello stesso modo, poche settimane fa alcuni pendolari avevano denunciato la presenza di ostacoli, esattamente vecchi elettrodomestici. Un autobus di linea aveva rischiato il ribaltamento, invece, dopo che il conducente si era visto scagliare addosso una carrozzina; e di tanto in tanto cecchini armati di sassi provano a colpire chi transita. I sospetti si stanno concentrando su alcuni minorenni ospiti del campo nomadi; non sarebbe la prima volta che questi si rendono protagonisti di azioni del genere. All’inizio di febbraio gli agenti del commissariato Spinaceto avevano individuato una baby gang che da mesi terrorizzava chi faceva rifornimento al distributore di Castel Romano: due 15enni e un 13enne fingevano di aiutare gli automobilisti e, nel frattempo, strappavano il denaro dalle mani o rubavano quanto trovavano sui sedili, quando non si impossessavano dell’automobile del malcapitato.  

 

Dobbiamo avere paura sia dei ponti che crollano, dei vandali con i sassi e dei ladri con i sassi che operano indisturbati da 3 mesi senza problemi.

 

C'è un preciso denominatore comune in tutto ciò, ed inizia con la S maiuscola.

  • Like! 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bik    824

Crolla viadotto della tangenziale di Fossano e schiaccia auto dei carabinieri.

 

http://www.lastampa.it/2017/04/18/edizioni/cuneo/crolla-viadotto-della-tangenziale-di-fossano-1RhO7fGfRSbHYSHKEQ1bpL/pagina.html

 

Confesso che, quando mi hanno detto la notizia, pensavo ad un articolo del Lercio, invece è tutto vero, per fortuna senza feriti o vittime.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ISO-8707    1433

Per fortuna che erano fuori ed hanno sentito... ci passavo regolarmente in bici li sotto... :afraid:

 

Quello svincolo possono anche tenerlo chiuso, è inutile e pericoloso nell'immissione in direzione Alba/Bra, oltre al fatto di essere a meno di 2 km dalla fine della tangenziale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mikisnow    2999
9 minuti fa, Martin Venator dice:

Ok, faccio il troll putiniano filo-russo (anche se filo-romano sarebbe meglio). 

 

tumblr_oom7fnJdXF1qb02vjo1_400.jpg

Si può dire che le colpe siano iniziate con la DC ?!! :D

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Sadman    3209
5 minuti fa, mikisnow dice:

Si può dire che le colpe siano iniziate con la DC ?!! :D

 

La DC esiste ancora oggi. :si:

 

Comunque seriamente, adesso che è caduto il ponte su di un'auto dei carabinieri potrebbe muoversi qualcosa.

 

Mai che prendono un politico a caso sti ponti, sempre laggente comune.

 

Modificato da Sadman

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
v13    1245

non riesco a credere che nessuno abbia ancora inventato una barzelletta sui carabinieri e i ponti che crollano!!!

 

 

 

:mrgreen:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Risposte

    • Tanto tra sei mesi vedrai le solite promozioni Ford della Fiesta Plus 3p 1.1 aspirato a 9.950€.
      La clientela Ford storicamente vuole prendere un auto di qualità a prezzi competitivi. Oltre 15k€ per una Fiesta base, diesel, 5p non è un prezzo competitivo.
    • Quindi la Fiesta ricarrozzata sulla precedente generazione, prodotta nello stesso sito e di fatto evoluzione del modello esistente aumenta in percezione perchè prodotta a Colonia ?? E secondo Te quanti degli acquirenti del modello Fiesta sanno della produzione in loco o ne hanno interesse? Pensi che buona parte di questa Clientela voglia acquistarla ad un prezzo maggiorato perchè prodotta in Germania al pari del modello dal prezzo competitivo che sostituisce? Dubito che siano queste le motivazioni...(seguendo questo ragionamento la 500 a questo punto andrebbe deprezzata perchè prodotto in Polonia, al pari di una TT prodotta nell'est)   Ripeto che per quanto mi riguarda queste nuove versioni (che tra l'altro, Vignale a parte, mi piacciono molto) sono prezzate ora in maniera folle rispetto alle politiche Ford e alla diretta concorrenza, come detto in precedenza IMHO fra qualche mese le scontistiche aumenteranno (è avvenuto lo stesso sia per Fiesta 2002 che 2009)....   EDIT: per pura curiosità ho configurato una Fiesta Plus 5p tdci a cui ho aggiunto come optional il colore bianco ed i fendinebbia...prezzo? 15.250€ sconto compreso per una Fiesta base con copricerchi e volante in plastica...ciaone
    • Ma ancora co sta balla del nuovo padrone? Essù
    •   I margini di guadagno per le Case automobilistiche nel seg. B sono ridicoli. Da una parte sei costretto a tenere i prezzi relativamente bassi perché la tipologia di auto lo impone, dall'altra vuoi le normative in materia di sicurezza, ambiente, la pressione della concorrenza, i costi per produrre queste vetturette non sono poi tanto lontani da quelli di vetture più grandi. E per rimanere competitivi non ci sono tante scelte.   O trasferisci l'assemblaggio in Paesi con basso costo del lavoro.   O tieni la produzione in paesi con costo del lavoro più alto (nb, la Fiesta è costruita a Colonia) aumentando in progressione percezione, prezzo e margini. O almeno ci provi .   di fatto, storicamente non c'è mai stato un periodo in cui le differenze per contenuti e qualità tra una seg. B e una seg. C fossero così ridotte. sempre più una B altro non è che una C più piccola. Ovvio che anche il prezzo ne risenta.
    • Comunque a me che do dentro un auto con rottamazione mi han fatto 5k di sconto e fatto capire che si può scendere ancora... per la vignale 
  • Discussioni