Aymaro

Alonso alla 500 miglia di Indianapolis con Mclaren

75 risposte in questa discussione

Boom!

Cita

La squadra di Woking schiererà una monoposto motorizzata Honda gestita in collaborazione con la Andretti Autosport. Fernando dovrà saltare il GP di Monaco, nel quale probabilmente ci sarà il ritorno di Jenson Button.

Negli ultimi mesi si è parlato più volte di una partnership arrivata ai minimi storici tra la McLaren e la Honda, ma oggi è stata ufficializzata una notizia clamorosa, volta a rinsaldarla decisamente.

La squadra di Woking tornerà alla 500 Miglia di Indianapolis dopo 38 anni di assenza e lo farà con una monoposto dotata di un propulsore nipponico e gestita in collaborazione con la Andretti Autosport.

Ma la cosa più stupefacente è che al volante ci sarà Fernando Alonso, che quindi farà il suo esordio in Indycar e sarà costretto a saltare il GP di Monaco vista la concomitanza di date con la grande classica dell'Indiana.

Il comunicato diffuso pochi minuti fa dice che il nome del pilota che lo sostituirà sulle strade del Principato sarà annunciato a breve, ma con ogni probabilità si tratterà di Jenson Button, che ha già un contratto da riserva con la McLaren, con l'opzione per tornare titolare nel 2018.

"Sono immensamente felice di correre la 500 Miglia di Indinapolis con la McLaren, la Honda e la Andretti Autosport. E' una delle gare più famose nel calendario motoristico mondiale, paragonabile solo alla 24 Ore di Le Mans e il Gran Premio di Monaco. L'unico rimpianto è non poter correre a Monaco quest'anno" ha commentato Fernando.

it.motorsport

 

sa di pesce d'aprile ma è un po tardi

 

ps, visto che ha capito che un altro mondiale di F1 non vincerà più, punta al triple crown (montecarlo-indianapolis-le mans)

it. motorsport

Modificato da Aymaro
a 1 persona è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Aymaro dice:

sa di pesce d'aprile ma è un po tardi

 

Pensato la stessa cosa...................................... ma è VERAMENTE vero?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, AndreaB dice:

 

Pensato la stessa cosa...................................... ma è VERAMENTE vero?

vero vero

a 1 persona è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ve lo dico.

Quel we di fine maggio sarà uno dei più bagnati e tempestosi della storia della costa azzurra. La McL-Honda nel mentre fa dei piccoli miglioramenti (non che ci voglia molto) e quel solito volpone di Button entra in Q3, azzecca la strategia sul bagnato come sempre e fa il giro di qualifica nell'unico attimo di tregua dell'acquazzone ed è Pole Position. Domenica si parte un'ora dopo sotto il regime di Safety Car, una quindicina di giri dietro l'auto della FIA. Ad una certa pure i ricconi sugli yatch si incazzano e iniziano a fischiare, bordate di fischi dalle platee e via alla gara: condizioni assurde, sbagliano tutti contatto Ham Vet, Kimi dormiente, Ver show ma si gira, Ric più veloce ma non si vede nulla e But chiude bene. A muro Ric, Ver risale ed è secondo a ritmo indiavolato ma sul più bello la gara è sospesa, bandiera rossa, BUTTON vincitore...e punteggio dimezzato (cit.)

Verso sera, pomeriggio in USA, Alo se la gioca alla grande, compie una cinquantina di giri in testa ma attorno al 465esimo giro il motore Honda lo saluta. FINE. 

Modificato da SaiKiSono
a 19 persone è piace questo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

questa è grossa, Alonso rinuncia al gp con più audience e dove per assurdo il motore conta meno (ma probabilmente è vero che anche il telaio McLaren è una ciofeca) per fare la 500 miglia, dove non ha mai corso, non è abituato ne allenato per correre sugli ovali, e la squadra lascia fare...

 

probabilmente sono già andati vicinissimi a rescindere il contratto, e pur di tenerlo gli hanno regalato un diversivo...

 

Certo che Alonso non fa proprio squadra...

 

p.s. la notizia è proprio vera, ne parla anche Autosprint... cito:

 «Non ho mai corso nella Indycar, ho seguito il campionato in tv e online, ed è evidente la massima precisione richiesta per correre vicinissimo alle altre monoposto sul filo dei 350 orari. Sono consapevole che sarà una ripida curva d'apprendimento, ma volerò a Indianapolis subito dopo il Gran Premio di Spagna, per provare la nostra McLaren-Honda-Andretti dal 15 maggio in poi,fiducioso di poter coprire tanti chilometri ogni giorno e so quanto siano validi i ragazzi di Andretti Autosport».

 

«Il team per il quale correrà ha vinto lo scorso anno utilizzando lo stesso motore Honda, lui è il miglior pilota al mondo, è una combinazione avvincente»

ha dichiarato Zak Brown, ringraziando Honda per il supporto offerto affinché si potesse concretizzare la partecipazione a Indy.

«Non sono così sciocco da fare previsioni avventate di vittoria, mi aspetto sia in partita. Al tempo stesso avrà il suo da fare per abituarsi a correre alle velocità degli ovali, ma la velocità è una qualità che conta in ogni forma del motorsport, e Fernando senza dubbio ce l'ha. Le differenze tra le macchine di Formula 1 odierne e quelle di IndyCar sono meno marcate oggi rispetto al passato. Pesano grossomodo lo stesso, intorno ai 700 kg e le Formula 1 sviluppano più potenza delle IndyCar».

 

la macchina con livrea McLaren sarà questa

https://www.andrettiautosport.com/racing?series=indycar

 

Modificato da sydbarrett

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Penso che in questo momento, pur di non salire su quella McLaren, Alonso andrebbe a gareggiare anche con questi...

 

p171233-620x350.jpg?t=1396543128

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Cosimo dice:

apocalittico

Macchè...profetico e munifico:agree:

Io me lo gioco.Button vinGente.

Saikisono in passato ha già dato prova di capacità divinatorie.Mi pare il principe valium in non mi ricordo che gp.

a 1 persona è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le gufate a Schumi nel 2006 e, sopratutto, ad Hamilton nel 2007 furono pazzesche.

a 1 persona è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alonso ad Indy me lo voglio proprio gustare ! :si: Chissà che ne pensano Montoya e Villenueve :mrgreen:. Immagino che non mancheranno di farcelo sapere :si:.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora