Recommended Posts

mmaaxx    1155

Grazie al team privato Tedak Racing (https://www.facebook.com/tedak.racing) una vettura italiana (Alfa Romeo MITO) torna a gareggiare nei Rallycross. 
Pur non essendo i Rally "classici", è già qualcosa. Ma il punto è un altro. In primis, se ci fosse stata una vettura Lancia degna di questo nome, probabilmente questo Team avrebbe optato per quest'ultima immaginando anche il "rumore" che avrebbe provocato nell'ambiente di un ritorno del Marchio in una competizione sportiva. In secondo luogo, e forse più importante del primo, che per far tornare a gareggiare vetture "italiane": nei Rally, nel Turismo, nell'Endurance,... ci vuole prima di tutto PASSIONE. Chiaro che ci vogliono investimenti, ma se ci riesce un piccolo team a preparare una MITO... Il problema è che nell'attuale dirigenza FCA il motorsport (a parte Ferrari) è considerato come un fardello inutile. Dimenticando che le competizioni sono da sempre vetrina per il pubblico e campo di sperimentazione tecnologica.
La MiTo Rallycross monta un motore di 1,6 litri aspirato, derivato dal 1750 di Giulietta e 4C. Ovviamente l’auto è stata dotata di trazione integrale e alleggerita, con importanti modifiche sia all'interno che all'esterno. Le vetture saranno affidate a due piloti italiani, Davide Medici e Max Vercelli. Le attese sono alte, e l’obiettivo è quello di fare podi già nel 2017.

 

20799769_1788034141211501_33456297551492

20645552_1788034314544817_44228967111443

20767822_1788034194544829_89422807153068

20748273_1788034204544828_88670388471343

 

fonte: FB - Save Lancia https://www.facebook.com/savelancia

 

 

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
J-Gian    3309

Praticamente della MiTO ha solo delle vaghe sembianze :D 

 

Bel campionato comunque quello, c'è molto spettacolo ;-) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Albe89    562
1 ora fa, mmaaxx dice:

se ci fosse stata una vettura Lancia degna di questo nome, probabilmente questo Team avrebbe optato per quest'ultima immaginando anche il "rumore" che avrebbe provocato nell'ambiente di un ritorno del Marchio in una competizione sportiva

 

Se avessero voluto elaborare un Y per aver maggior "clamore" l'avrebbero fatto. Un team polacco due anni fa preparò e corse con una 500L Rallycross.

1 ora fa, mmaaxx dice:

Chiaro che ci vogliono investimenti, ma se ci riesce un piccolo team a preparare una MITO...

Poi preparare un conto, farla diventare vincence è un altro ;), così com'è mi pare un po' carente sotto l'aspetto aerodinamico, le altre che corrono in questo momendo nell RX sembrano decisamente più affinate.

 

Staremo a vedere.

 

 

Modificato da Albe89
  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Albe89    562

Per le possibilità di elaborazione che permette il regolamento dubito fortemente, dopo tutto sono quasi prototipi carrozzerie che replicano vetture di serie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
AndreaB    2688
8 minuti fa, mmaaxx dice:

Una Ypsilon si sarebbe capottata alla prima curva, in una gara di rallycross.

 

 

Per un'auto che è alta un paio di cm in più rispetto ad una Fiesta mi sembra eccessivo, non trovi?

Poi sappiamo quando c'è dell'auto di serie (molto poco) nelle rallycross...............

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
J-Gian    3309

Si è scelto un marchio che abbia un certo appeal all'estero, ed una base di partenza che ha comunque delle caratteristiche strutturali/dimensionali che meglio si prestano allo scopo. 

 

Provate voi a ficcarci quel motore, radiatori e componentistica varia dentro il cofano di una Ypsilon... Il tutto rispettando dei vincoli nella disposizione delle masse e la sicurezza del caso ;) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
GL91    456
2 ore fa, mmaaxx dice:

La MiTo Rallycross monta un motore di 1,6 litri aspirato

Ma allora non corre nel mondiale, con i mostri da 600 cavalli. 

2 ore fa, mmaaxx dice:

Confermo, si parla di una super 1600, quindi motore aspirato e trazione anteriore.

 

In ogni caso bel lavoro, è sempre bello vedere questi progetti, a maggior ragione quando sono italiani, peccato effettivamente che in FCA non si investa un po' di più nel motorsport. Ad onor del vero, va anche detto che tutte le case automobilistiche si stanno defilando o comunque stanno riducendo i loro programmi.

Essendo questa una Super 1600, potenzialmente potrebbe anche partecipare a qualche rally :attorno:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora