Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di : Motor.it

Leaderboard


Contenuti più Popolari

Showing most liked content since 21/10/2017 globalmente

  1. 24 points
    Non sono un esperto di automobili e nemmeno un "alfista" e per questo credo che la mia testimonianza valga di più. Dovevo comprare una nuova auto dopo sette anni di onorato servizio da parte della mia Lancia Delta e la volevo italiana ma non c'era molta scelta. Vado a provare Giulia senza avere molte informazioni e mi lasciano una 2.2 180 AT8 per 3 giorni. Al momento di riconsegnarla dico poche parole : può dare dipendenza. Per capire che Giulia è un'auto veramente diversa, non c'è bisogno di andare forte; basta anche la strada di tutti i giorni, bastano le rotatorie in città; anche se poi finisci anche con l'andare forte. E capisci la differenza con una auto "normale", capisci che quell'insieme di acciaio, plastica e alluminio ha davvero una anima e non esagero. E dei 29.000 km circa 1/4 sono stati di puro piacere lungo le strade dell'Appennino, il terreno ideale per Giulia che ha preso il ruolo della mia moto. Ed è un peccato che - a giudicare dai dati di vendita - non molti abbiano capito il valore di una auto che è davvero un'altra cosa.
  2. 20 points
    il mio collega a lavoro dice nell'ordine: - che la duster è un vero 4x4 non come quella merda della jeep - che lo stelvio è una fiat ricarrozzata - che marchionne si è preso 42 milioni di euro o forse 420 milioni di euro di buona uscita qundindi è una merda che non si cambia il maglioncino -che le lamborghini sono vere auto italiane , non come le ferrari che le fanno in olanda. Poi mi sono alzato ed ho dovuto andarmene , che di farmi 15 anni di galera non ne avevo proprio voglia
  3. 19 points
    La Miura 1:24 che ho sulla mensola della camera ha preso spontaneamente fuoco
  4. 19 points
    Heritage! Su Stelvio Quadrifoglio è stato assegnato un codice equipaggiamento alla funzione di disattivazione dei cilindri del V6. CEM - Alfa Cylinders Efficient Management (CEM)
  5. 19 points
    sembra il nome di una cialda nespresso compatibile.
  6. 18 points
    No, se prima mi spieghi quale è il davanti e quale il dietro. 😎
  7. 18 points
    Sono d'accordo ... i compratori della triade preferiscono le tedesche per la loro immagine di marca, costruita in venti anni ... Alfa per ora è un blasone prestigioso ma offre solo Giulia e Stelvio ... la strada è lunga per rifarsi una immagine ... la coupè in arrivo è un altro passo, ma una gamma appena presentabile ci sarà solo con i modelli della classe E. La frenetica attività della triade nel proporre di tutto e di più ... con spyder, coupé e modelli ad alte prestazioni ... che alla fine non fanno numeri ... sta tutta nel proporre una gamma e portare avanti la immagine. Chi si lamenta del ritardo nel completamento della gamma dovrebbe osservare il quadro globale ... Marchionne combatte su più fronti ... ed i più importanti oggi sono Cina e Sudamerica. In Cina quest'anno vende 200.000 Jeep in una botta sola di inizio ... in Sudamerica tira Fuori Argo e Tipo per riprendersi il mercato che h perso con vecchi modelli ... mentre la nuova Compass fa strage su tutti i mercati. Inoltre ha raggiunto la condizione di avere abbastanza modelli, motori e telai per arrivare allo sviluppo trasversale ... tipo la 500X che diventa la Renegade ... o lo Stelvio che diventerà il nuovo piccolo Suv Maserati ... ci vuole solo il tempo di riattrezzare le fabbriche ... e gli arrivi di nuovi modelli arrivano a pioggia. Io ammiro questo processo ... sta addentando clienti da Jaguar, Porsche, BMW e Audi ... ci vuole anche faccia tosta oltre che coraggio ed un poco di incoscienza.
  8. 17 points
    è migliorata. Il frontale è passato da muro in c.a. a muro in c.a. gettato con smusso in pvc da 45%
  9. 17 points
    ogni volta che guido la Giulia mi rendo conto del grande lavoro che è stato fatto per realizzarla .. guidabilita’ ai massimi livelli... se avete la possibilità provatela 👍 forza Alfa
  10. 16 points
    THE FUTURE OF FREEDOM ON NOVEMBER 29, A NEW ERA OF ADVENTURE BEGINS. Da Jeep.com Spy: http://www.autopareri.com/forums/topic/55201-jeep-wrangler-iv-spy
  11. 15 points
    ** Ridotto? 250.000 $ per un auto che non si sa come sarà e di preciso quando uscirà. naturalmente devi cacciare 50K dolla adesso e poi aspettare Come i contenuti potenziali io potrei essere Brad Pitt. Per sognare mi basta una bella peperonata prima di andare a dormire
  12. 15 points
  13. 15 points
    Credo che grazie ai dati postati da 4200blu possiamo mettere definitivamente fine al mantra "La Giulia non vende" Vengono fuori delle sorprese. Ad esempio la Giulia Quadrifoglio è molto competitiva: 1599 esemplari nel 2017 vs 414M3, 1475M3 competition, 751 C63AMG e 960 C63S AMG come scritto da Taurus. Anche le altre versioni benzina vanno abbastanza bene. Le benzina 200cv sono 2179, vs 2107 Audi A4 TSI 140kw, 4090 Bmw320i, 7009 Mercedes 135kw, 1361 Jaguar XE 147Kw. Le Veloce 280cv a Benzina sono 1912, vs 614 Audi A4 TSI 252sv, 750 Bmw 185kw, 659 Bmw 240kw, 279 Classe C 180kw, 372 Classe C 240kw, 693 Jaguar XE 693 kw. Quindi possiamo dire che nel confronto nelle motorizzazioni a benzina comparabili la Gulia è molto competitiva. Addirittura la Veloce a Benzina è la più venduta in assoluto nella sua fascia. Nel diesel, la differenza con le rivali la fanno le flotte aziendali e i noleggi a lungo termine che in Germania prediligono per convenzione i marchi nazionali, in quanto le tedesche fanno meglio ma non troppo, nelle versioni cavallate 4 cilindri Giulia vende più di Audi! La Giulia 150cv diesel ha venduto 5590 esemplari, la A4 con gli stessi cavalli 11472, Bmw 6125, Mercedes 136cv 5531. Giulia 180cv+210cv 6899 esemplari, Audi A4 140kw+160kw 5672, Bmw 140kw 10403, Mercedes è su un altro pianeta con 24000 esemplari, che costituiscono il grosso. Jaguar nei diesel fa fa 10259+2275, quindi numero complessivo simile a quello di Giulia ma con un mercato interno molto più ampio. Il dato di fatto è che le vendite di Giulia sono molto più vicine a quelle delle rivali di quanto in molti vogliono far sembrare. Tutto ciò nonostante Alfa venga da una situazione poco favorevole e con una rete vendita poco competitiva, mentre le rivali sono affermate da decenni. Il dato principale che emerge è che se uno vuole configurarsi una bella macchina (magari a benzina) e non un modello base da flotte o NLT la Giulia è una seria alternativa.
  14. 14 points
    Per Alfa vige sempre una minuziosa ed attenta ricerca su quello che non c'è..... spettacolare sta cosa... ci si potrebbe fare una tesi........
  15. 14 points
    in un'azienda manifatturiera (come FCA) il fatturato, e di riflesso l'utile, lo si fa con la produzione. poi i "giochi contabili" possono servire per limare ed aggiustare i conti, per dargli un'aspetto più bello, ma il nerbo è necessariamente dato dalla prodzione e dalla vendita del prodotto. quindi se FCA macina utili e riduce l'indebitamento (e lo fa da anni ormai) evidentemente non ci sono dietro solo giochini contabili e trucchetti finanziari ma anche una solida strategia di prodotto supportata da grandi investimenti sia in R&D che in industrializzazione forse non saranno tutte rose e fiori e sicuramente FCA non ha le spalle larghe come molti dei suoi top competitors (VAG in testa) ma dopo tutti i modelli presentati dal 2009 ad oggi, tutte le nuove tecnologie (piattaforme, cambi, motori ecc) tutti gli investimenti in stabilimenti (melfi, pomigliano, cassino, grugliasco ecc...) dopo miliardi E MILIARDI di euro spesi, come si possa dire che FCA sta in piedi solo grazie ai giochini contabili di marchionne, per me è un mistero
  16. 14 points
  17. 14 points
  18. 14 points
    comunque hanno completamente rivisto le prese d'aria sul cofano rispetto alla versione presentata a Los Angeles... Nella versione definitiva sono molto meglio integrate a filo, non "a borchia" e in tinta carrozzeria....bene così! Vecchia versione: Nuova versione:
  19. 14 points
    Dunque, eccomi qui dopo una bella prova dello Stelvio. E' la mia prima recensione, vediamo cosa viene fuori Allego anche qualche foto fatta un pò al volo! Lo Stelvio che ho provato è un 2.2 210cv q4 Executive, super accessoriato con pack lusso, interni in pelle rossa, tetto apribile, sedili elettrici, pinze rosse ecc.. Premessa importante, purtroppo non è stato possibile provare il DNA e l'infotainment in quanto erano staccati Esterni: Bè qui ovviamente una cosa soggettiva, però a me lo Stelvio piace un casino. Vista da ogni angolazione mi piace, mi da un senso di compattezza. La vista che preferisco è quella laterale, il profilo è favoloso. L'esemplare in prova era grigio, che da oggi rientra tra i colori papabili per il futuro possibile acquisto(poi ne parlerò alla fine..) Interni: Ben fatti, sinceramente il 95% delle mie attenzioni erano rivolte alla qualità di guida dell'auto, però gli interni danno proprio una sensazione di qualità elevatissima. Non vado troppo oltre perchè, ripeto, ho prestato poca attenzione agli interni. Ho dato proprio una ripassata abbastanza rapida. A bordo: Appena mi sono messo al volante, la prima cosa che ho pensato è stata "wow, quanto caxxo è larga"! In effetti mi ha dato proprio questa sensazione, non tanto di lunghezza ma proprio di larghezza, devi farci un pò l'occhio ma alla fine ti ci abitui in pochi minuti. Il volante mi piace da morire, sportivo, piccolo ben fatto(con il tasto di accensione poi è uno spettacolo), i comandi sono tutti al posto giusto. Ho provato a toccare un pò i tasti del DNA, infotainment e volume e il feedback è molto buono. Lo spazio a bordo non manca, sono alto 186 ma anche dietro sia per le gambe che per la testa c'è spazio in abbondanza Alla guida: Eccoci, diciamoci la verità questa è la parte che tutti noi aspettiamo con maggiore enfasi! Dunque, non saprei nemmeno da dove iniziare quindi in questo capitolo faccio un discorso generale, poi ne aprirò altri tre relativi a cambio, dinamica e sterzo perchè meritano tre capitoli a parte. Cominciamo dal motore, c'è e spinge tanto fin da subito. Non amo i motori diesel anche per il loro rumore ma devo dire che qui è stato fatto un discreto lavoro e, soprattutto, la macchina è veramente ben insonorizzata. I 210 cavalli si sentono tutti, elasticità, ripresa sono al top, c'è poco da aggiungere! Dinamica: Qui mi ha letteralmente sorpreso, dopo pochi metri ti dimentichi completamente di essere alla guida di un suv e inizi a sparare dentro curve e controcurve senza che la macchina si scomponga minimamente, la trazione che arriva da dietro la senti tutta ed è uno spettacolo. Alla guida la macchina sembra molto più piccola e molto più leggera, è facile farsi ingolosire e cominciare davvero a divertirsi. Lo Stelvio mi ha dato la stessa sensazione che mi diede Giulia(anche se quest'ultima purtroppo la provai solo per pochissimi minuti), ovvero alla guida ti dimentichi pure dei cavalli che hai sotto le chiappe perchè ti gusti proprio la dinamica, l'handling..puoi avere il 180cv, il 200, il 210 o il 280 ma quello che non cambia e che ti fa godere è proprio la dinamica, aldilà dei freddi numeri, è qualcosa di pazzesco! Cambio: Qui si apre un capitolo a parte. La macchina è stata guidata da me e da mio papà, entrambi abbiamo sempre e solo guidato auto con cambio manuale, mio papà(questa recensione è frutto anche delle sue sensazioni che, avendo una certa esperienza in campo di auto, pesa sicuramente più della mia) è sempre stato "contrario" al cambio automatico e io come lui. Bè, da oggi il nostro mondo si è completamente capovolto! Il cambio zf fa un lavoro incredibile, ovviamente ci ho messo qualche minuto per abituarmi ed evitare di frenare con il piede sinistro, però è veramente eccezionale, in Drive è comodissimo ma in manuale, con le palette al volante, è una goduria assoluta! Quando poi ti da il calcetto nella schiena ti fa godere da pazzi! La velocità di cambiata è ottima, davvero un cambio favoloso. Ci fosse anche la possibilità del manuale su Stelvio da oggi, sicuramente, non avrei dubbi e prenderei lo zf perchè un'auto così merita un cambio così! Sterzo: Allora, qui sono in imbarazzo. Potrei definirlo incredibile, spettacolare, eccezionale e altri 500 aggettivi, ma tutto ciò non basterebbe per descriverlo. Va provato e basta! Uno sterzo così è tutto ciò che, chiunque ama guidare, ha sempre sognato. Anche qui ti ci devi abituare, onestamente nelle prime curve non riuscivo ben a capire come impostare correttamente le traiettorie, ma poi una volta che ti sei abituato questo sterzo ti manda in paradiso! è una cosa fuori dal normale. Davvero non so come definirlo, finchè non lo si prova non si può capire cos'è, è impressionante. Difetti: Per carità, come tutte le auto avrà anche dei difetti, io francamente non ne ho trovati. Però, ripeto, mi sono concentrato quasi totalmente sulla guida quindi non ho avuto modo di riscontrare dei difetti in così poco tempo Considerazioni generali: Di una cosa sono sicuro, si può essere patiti di auto straniere e andare avanti a comprare solo quelle, per carità ognuno fa le proprie scelte. Ma credo che, da italiani, si debba essere felici ed orgogliosi di aver sfornato un prodotto di questo livello. Stelvio, su strada, ha una presenza veramente imponente, si nota e ho notato tanta gente voltarsi a guardarla ed ammirarla. Quindi non si può che augurare ad Alfa Romeo di continuare così, di avere successo e di sfornare altri modelli di questa qualità Considerazioni finali: Stelvio è una seria candidata, in famiglia, per essere la prossima auto. In realtà è l'unica candidata, non vedo altre auto di questo genere che possano coinvolgermi in questo modo, nessuna può dare un piacere di guida così. Personalmente la scelta ricadrà sicuramente sul benzina, al 99,99% sarà il 200cv che, con questa meccanica, basta e avanza oltre ovviamente ad avere costi inferiori rispetto al 280(se penso poi al maledetto superbollo..) Alfa Romeo è tornata, stavolta per davvero. Il biglietto da visita di quest'auto è la sua scheda tecnica che farebbe eccitare qualunque persona che abbia almeno un minimo interesse nei confronti del piacere di guida. Qui, ragazzi, siamo su un livello stratosferico e difficilmente eguagliabile! Mi spiace non aver potuto provare il DNA e l'infotainment però non ha importanza, una macchina così dopo 5 minuti capisci che è quella giusta, che oltre a lei non c'è nessun'altra che vorresti avere. Permettetemi una piccola postilla, al diavolo la guida autonoma. Io la macchina me la voglio guidare per ogni singolo metro di strada che percorro! Spero che vi sia piaciuta la mia recensione! Se avete dubbi o curiosità cercherà di rispondere!
  20. 13 points
    target? a parte che parlare di target e lambo di 30 anni fa mi fa un po' sorridere, a parte che quelle liste sulle auto peggiori del mondo dimostrano che chi le scrive lo fa per riempire le pagine, direi che non hai centrato il nocciolo della quanto sostengo, per cui mi son spiegato male. Mi spiego in maniera più articolata: la lambo storica ha sempre costruito giocattoloni eccessivi. Potentissimi e velocissimi, ma non precisamente "auto da corsa" Pure quelle attuali seguono in qualche modo questa filosofia. La dimostrazione è che , tolta huracan, auto come la bellissima e velocissima aventador non sono gioielli di ergonomia da portare in pista. Detto questo, lm002, era stata concepita per far giocare i miliardari del deserto, che la reclamavano a gran voce dopo averla vista al salone di ginevra e, naturalmente gli americani. Insomma era anche lei un giocattolone poco adatto alla strada e con una quantità spaventosa di difetti, però quando schiacciavi (facendo anche 2k con un litro) Si girava l'intero isolato. In una parola: arroganza. Questa la fanno pure ibrida per essere politically correct. A me non pare la stessa cosa. Dove la vedi l'eccessività e l'esclusività che deborda dell'irrazionale? P.s. l'articolo del time che dice sia una delle peggiori auto di sempre, come al solito ha capito nulla: questa non è un'auto, è un giocattolo per ricchi. Tra l'altro non ha niente in comune i veicoli militari di cui accenna perchè nè la cheeta nè la Lm001 avevano il motore del countach, anzi avevano un chrysler sfigato e un v8 credo ford entrambi posizionati dietro l'abitacolo. Questa ha un lay out meccanico completamente diverso e un motore incompatibile con qualsiasi uso tattico. Lm002 era un bestione con motore da supercar a cui avevano messo una carrozza molto simile ai veicoli da guerra che non erano riusciti a piazzare (anche perchè tecnicamente sbagliati) Urus è un suv iperpimpato a cui hanno messo una carrozza che ricorda una lambo ma senza il v12 . Qui ci posso vedere qualche aspetto in comune. L'altra cosa in comune è che era figlia dei suoi tempi, come sto cassone è figlia dei nostri.
  21. 13 points
    In questa domenica di cazzeggio stavo pensando che Alfa è stata proprio sitica nel restyling di Giulietta. Così ho rielaborato il posteriore lasciando intatti i fari come forma lavorando però l'interno con uno stile simile a stelvio (utilizzando il tondo esterno con stripe led in funzione di emergency brake lights), stessa cosa per l'"estrattore". Insomma un qualcosa tipo quello fatto su 1r (a mio avviso molto riuscito).
  22. 13 points
  23. 13 points
  24. 13 points
    Ragazzi, scusate l'OT ma qui c'e' un mezzo che si mangia una wrangler (modello anni 80), un defender etc... guardate chi e'
  25. 13 points
    Io ogni anno spendo una % significativa del mio budget in tecnologia, ho sempre smartphone e computer con massimo 2 anni di vita, e ancora sto cercando di capire a cosa caxxo serva l'infotainment dell'auto al di là del bluetooth per chiamate + audio da applicazioni.. quello che ha pure Dacia insomma... Con 500€ compri smartphone che fanno completamente sparire qualsiasi sistema da auto, con 10€ un supporto da auto magnetico e comodissimo, spiegatemelo, non riesco a capire come mai dovrei usare un touch a bassa risoluzione o un sistema a rotella con interfaccia sviluppata da gente che ne capisce sicuramente meno di Apple o Google, o sistemi ancora più assurdi come quelli di riconoscimento della scrittura, con uno smartphone scrauso fai le stesse cose nella metà della metà del tempo... e lo sostituisci quando vuoi. P.S. provato anche Android Auto... valgono le stesse considerazioni di cui sopra
  26. 13 points
    quei tappetini del guidatore non si possono vedere, alfa continua sempre con queste poveracciate. Marchionne va a casa
  27. 13 points
    Concordo su TUTTO, tranne che col cambio manuale non ho mai sentito l’impulso del tergicristallo sul pedale del freno, impulso che anche in un altro forum confermano, anche per altri modelli di Giulia con l’AT8 Undici mesi, 35.000 Km con la Quadrifoglio MT6 e non un solo problema. 302 Km/h in autobahn, dove si può (non è facile trovare il tratto abbastanza libero da traffico per il lancio) ma a 250 Km non si scompone e ti dà sicurezza... Sono innamorato...
  28. 12 points
    Vi lascio un paio di foto fatte oggi durante la fantastica giornata al Mugello, bellissima auto e bellissima organizzazione, siamo potuti entrare anche nel paddok e nei garage mentre rientravano monoposto e le XX
  29. 12 points
    Oh, ditemi in quale lavoro (legale) si guadagna così tanto da poter spendere con leggerezza certe cifre che mi ci fiondo. 67 mila cucuzze per un diesel 4 cilindri sono fuori dalla mia comprensione (anche nel caso dello Stelvio)
  30. 12 points
    La voglio. Il SUV del socialismo reale. Credo che diventerei l'idolo dell'intero altopiano se girassi con questa.
  31. 12 points
  32. 12 points
    Rissuntino della CC di un min. fa. Tratti salienti: 1) Spin off MM: evento certo del 2018; 2) I 3 lanci sul mercato dei prossimi 90 giorni (New C, RAM, W.) garantiranno (salvo gravi imprevisti) i target 2018; 3) Warren produrrà attuale generazione del RAM 1500 almeno per tutto il 2018; 4) il riassetto industriale in NA non era previsto originariamente nel piano 2014/2018; 5) l'accordo stretto da FCA con BMW, Mobileye ecc.... è una JV a tutti gli effetti. Ergo, FCA non è solo un cliente, ma un partner tecnologico (anche fornitore di know-how e risorse ad ogni livello quindi anche finanziarie); 6) Il Maglionato ha sottolineato che, nella corsa alla guida autonoma, FCA non è assolutamente in ritardo. Semplicemente segue un modello diverso rispetto a Ford-GM; 7) FCA è monogama.......; 8) FCA ha ferma intenzione di continuare ad abbassare i suoi oneri finanziari per gli anni a venire attraverso una riduzione continua del debito lordo o meglio di quella parte altamente inefficiente (ossia quella a tassi troppo elevati rispetto alle attuali condizioni di mercato); 9) Il vero potenziale in termini di margini di FCA, in USA in particolare, si comincerà a vedere dal Q2 2018; 10) Grazie al CUV D, Maserati avrà un EBIT di 1 mld di euro almeno a partire dal 2020. La chicca me la tengo per la fine, ossia Alfa (e qualcosa di Maserati ancora): 11) il BE (ed a maggior ragione l'utile) di Alfa entro la fine del 4° trimestre 2017 è tutt'altro che garantito, causa sviluppo rete vendita in USA in particolare (ma anche Cina) in ritardo rispetto alle previsioni. Il Maglionato ha detto che sono al 90% di dove volevano essere. Ciò ha determinato anche un parziale ritardo in termine di distribuzione dell'inventario. Rispetto all'attuale ampiezza (ed efficienza) della rete di concessionarie, in termini di vendite c'è soddisfazione. Per quanto riguarda la Cina, con riferimento alle ultime "sortite normative", il Maglionato ha dichiarato che non ci sono problemi di natura strutturale. Il business procede bene, come anche in USA. Il problema continua ad essere l'implementazione della rete vendita, un processo che richiede tempo. Comunque, con riferimento sia ad Alfa che a Maserati, Maglione e Palmer hanno detto che non c'è alcuna fretta di vendere a tutto spiano; hanno tutta l'intenzione di regolare con estrema attenzione l'equilibrio fra domanda ed offerta con l'obiettivo di tutelare aggressivamente i prezzi. Quindi, quando necessario, si procede a regolare puntualmente la produzione alle capacità di assorbimento del mercato. In ultimo, c'è soddisfazione per l'andamento generale dei mercati; solo in GB c'è un casino che la metà basta. I numeri non esaltanti sono legati alla volontà di non "sbragare" con i prezzi fin quando sarà possibile.
  33. 12 points
    Video Triste... -.-' L'unico accessorio che andava citato, non è stato citato... Ma dico io, giulia ti propone un differenziale autobloccante meccanico al posteriore...chi altro lo fa? ma lo vogliamo dire? questo sì che è un accessorio da Petrolhead, mica le cover colorate delle chiavi... no words.
  34. 12 points
    Perché con tutti gli scricchiolii e rumori vari, il rischio di appisolarsi è di gran lunga inferiore
  35. 11 points
    Il fatto che vadano bene le versioni costose e cavallate contro le base aziendali, io lo vedo un pregio, non un difetto.
  36. 11 points
    Ciao @ilmerovingio : Ho chiesto direttamente a Fiat Svizzera che mi hà risposto che non è possibile implementare CarPlay o AndroidAuto su un auto che non è equipaggiata... Anche con il UConnect 7". Alla fine noi l'abbiamo presa, TwinAir 85, 500S Con Uconnect 7" ma senza CarPlay... il systema funziona bene lo stesso... Ecco qualche foto..
  37. 11 points
    Azz! otto pagine in poco più di quarantott'ore per una Ypsilon wrappata! Insuperabili!
  38. 11 points
    Ma oltre alla levetta Anima c'è il tasto Culo da premere in caso di perdita completa di controllo del mezzo?
  39. 11 points
    Oh però due discussioni per parlare di vendite della giulia e celebrare l'ennesimo tonfo dell'industria metalmeccanica italiana,tanto vituperata da certuni, mi pare una cosa parecchio pesante,non fosse altro perchè è stata replicata in due discussioni sta teoria della station wagon che risolleva le vendite e impalamento in pubblico di marchionne. Se siamo disposti a mettere mille euro a testa,giusto per vedere come va a finire che mi sono un attimino rotto il cazzo di leggere cassandre e maestri d'automobile...
  40. 11 points
    Quoto, citare un'articolo basato su dichiarazioni di persone della FIOM è del tutto fuorviante. quelli si lamentavano anche quando a Grugliasco si facevano i turni extra. La FIOM parlerà solo e sempre male di qualsiasi andamento FCA, se va bene è perché è merito loro e li sfruttano ,se va male perché sono incapaci e lasceranno operai in mezzo alla strada. Quando nel 2014 l'andamento di Grugliasco e Melfi come export (modelli nuovi e buone richieste) spostò il dato MACRO italiano dell'export per un paio di trimestri non dissero nulla o chiesero a mezza voce aumenti e/o assunzioni extra.
  41. 11 points
  42. 11 points
    meriti un saggio, un saggio sulla società attuale. Se posso darti un consiglio, leggendo queste poche righe... credo di poter affermare che Alfa Romeo non sia un marchio fatto per te, credo che MiTo sia stato un errore nella tua "vita automobilistica" (un'errore piccolo, visto che Mito non è paragonabile alle nuove alfa), Non pretendo di conoscerti e non sto dicendo che non meriti alfa o che meriti di meno o di più di un'alfa, dico solo che non sembra che l'Alfa faccia per te... prova a puntare su una nuova audi o una mercedes.. vanno molto di moda ora e non gliene frega proprio niente a nessuno (né a chi le guida né agli amici di chi le guida, né a chi le vede parcheggiate al bar) di come vanno su strada o della linea che hanno, ma anzi puntano su strumentazione e cx e cose così, sembrano perfette per te no? Dico questo perché mi è morto il cuore in due righe... e se la sportività italiana non ha salvato te, vorrei almeno che salvasse Alfa Romeo.. è come vedere un'osteria chiudere l'attività ed al suo posto aprire un ristorante vegano, è come vedere spendere 2000 euro per un pc apple che ha il processore di un windows da 400 euro ma gli inserti in alluminio. E' come vedere un sardo che va al mare in spagna.. capisci? A me fa male tutto ciò e ho troppi pochi anni per essere nostalgico. Passi da una mito ad una A3, che è un po' come passare da ascoltare i "sistem of a down" a "Cocciante" (per darti dei riferimenti: la Giulia ora corrisponde aii Led Zeppelin), e ora vuoi una stelvio ibrida.... e non voglio immaginare cosa intendi per "dotazione di serie come si deve" ... a me piange il cuore sapere che Alfa Romeo è costretta a soddisfare una clientela così. Comprati un Q5 un GLC così vai sul sicuro no? Chi te lo fa fare di prenderti uno Stelvio?
  43. 11 points
    Mi permetto di ripetermi. Il successo/insuccesso di vendite non è legato ai numeri fatti , ma al discostamento dai preventivati . E quelli preventivati ( al di là delle sparate ad usum investitors ) sono quelli dati dalla linea di produzione. Che oggi è tarata per 200 unità/giorno per Stelvio + Giulia . Che vuole dire da 4000 a a 5000 unità / mese circa ( a seconda di settimana da 5 o 6 gg lavorativi ). Quindi ad oggi sono leggermente sotto il preventivato ( Tanto che la linea è stata chiusa per due settimane ). Ciononostante Marchionne, non io , ha detto che per Alfa si preferisce chiudere la linea piuttosto che svendere . Mi pare una strategia ben precisa. Per il resto, Audi , BMW, MB e non io hanno deciso di avere un basso di gamma importante, al costo di avere motori a tre cilindri od addirittura Renault. Audi , BMW MB e non io, hanno deciso di forzare la mano sugli NLT con sconti e condizioni di riacquisto da urlo ( si veda quel posto dove tra un NLT di una X3 ed una Stelvio ballano 200 euro al mese ), tanto da cannibalizzare le generaliste ( si pensi a Ford Mondeo e Opel Insigna ) Audi BMW ed MB , e non io hanno deciso nelle prossime pianificazioni , di abbandonare l'eccellenza meccanica per adottare schemi da generaliste ( Gamma bassa MB , X1 a TA prossima serie 1 TA anche sedan, A3 sedan ,prossima A4 ) al solo scopo di tenere alti i margini. Audi, BMW ed MB, e non io, grazie all'ampia produzione ed alle km0/aziendali semestrali hanno alla fine uno Street price , per lo meno per i modelli base meccanici e per allestimento, inferiori alle generaliste corrispondenti. anche questa mi sembra una strategia ben precisa. Ma in senso contrario. Vuoi una mia opinione ? non siamo lontani dal momento in cui chi vuole qualcosa di realmente esclusivo * ( senza andare a cifre quasi da supercar ) , avrà uno o due marchi di cui varcar la soglia, e questi marchi non saranno tedeschi. * considerando esclusivo ovviamente non l'elettronica o gli ADAS che sono ovviamente COTS per tutti i costruttori e che potresti trovare anche su Panda .
  44. 11 points
    Esatto non capisco una cosa: sembra sempre che oltre al telaio sublime il resto sia una merd@... Cioè ci son salito, l'ho guardata nei dettagli, mi sono infilato nei pertugi e #azzo se è fatta bene questa berlina. Sinceramente non capisco sta ritrosia nel dire che sia un buon prodotto, con un'assenza decennale dal settore "premium" (o come diavolo lo vogliamo classificare) sia uscita una bellissima berlina (innanzitutto), con le cose tarate al punto giusto (basti pensare al cambio automatico - 8M - argomento sempre dolente in casa Alfa). Insomma sarà che sono alfista, sarò che sono italiano, ma quando la vedo in giro (a confronto di alcuni sprovveduti che si comprano le a4/c/3er sedan in leasing versione Panda 30) mi inorgoglisco e mi suscita interesse. Punto, non c'è storia. Hanno fatto una gran macchina ed ho idea che la vogliano bersagliare come si è sempre fatto con Alfa da vent'anni a 'sta parte.
  45. 11 points
    Ne sentivo davvero la mancanza. Ora posso morire felice.
  46. 11 points
    No no, le lasciamo, affinché sia evidente il "contributo" dato Come avete visto, abbiamo lasciato molta libertà in questa discussione: visto che le novità latitano, abbiamo pensato che comunque nel mentre potesse essere piacevole lasciare lo spazio per dialogare su temi vagamente inerenti. Ora chiudo la perché siamo andati oltre, anche con i toni. Portando alla luce diatribe personali che al pubblico interessano meno di zero.
  47. 11 points
    Più che altro da quando in qua l'alfa ha prodotto la prima vettura nel 1921? Da quando sta macchina è uscita hanno fatto il giochino GIulia contro tutte.... Ed è venuto fuori che è rifinita peggio di a4 e classe C (non di bmw),che è meno confortevole di classe c( ma non delle altre 2), che ha meno optional (perchè sti cazzi elettronici non te li danno mica di serie...quel merdaschermo (odio la strumentazione digitale) che ha audi dietro il volante...te lo regalano?). Poi ci sono prestazioni e piacere di guida e sicurezza "dinamica", frenata ecc...e li sono schiaffoni per tutti. Ma invece di fare il giochino Alfa vs TUTTE... Facciamo Alfa vs A4 Alfa vs serie 3 Alfa vs classe C perchè pure le altre se prese singolarmente contro tutte le altre...non vinceranno mai un confronto. Quel che vedo io però è. GIulia è fatta bene...non è ancora al top della categoria ma ha fatto un bel salto.Ed è sopra a BMW Meccanica: sopra a tutte Prestazioni (rilevate) sopra a tutte in tutti i motori Giro in pista: va più di tutte Confort: è risultata seconda dietro solo alla mercedes Cazzabubboli elettronici : è ultima ,se ho capito bene Consumi: è allineata a a4 e serie 3...classe C consuma di più. Detto tutto questo la sua vera rivale è serie 3...ovvero le due auto sono perfettamente sovrapponibili e sostituibili. E la serie 3 ne esce sconfitta. ma poi sti cavolo di fari next gen...fanno davvero più luce degli xenox? Allora perchè la A4 non la fanno tp così da garantire piacere di guida e più fluidità? Perchè le altre 3 pesano dai 100 kg in su in più? perchè la classe c dinameicamente fa cagare rispettoalle altre 2 tp? questo non l sottolineiamo?
  48. 10 points
  49. 10 points
    Dunque cinque o sei pagine dove si dovrebbe parlare delle vendite di giulia,diventano una buona occasione per dire che marchionne come la facesse,avrebbe torto comunque, sia che si prodighi a fare macchine con una filosofia concordante con i valori del marchio(che però leggevo essere demodè poichè più che il volante da stringere potè il pollice in più del tablet megafico)sia che decidesse di essersi rotto di buttare i danari in un marchio che si fa belle macchine,pure ben rifinite,ma: -le mette vicino ai furgoni non va bene nonononononono -le mette vicino alle derivate fiat non va bene nonononononono -le mette vicino alle bighe di ben hur senza i cerchi diamantati nononononononono -la manutenzione costa come le utilitarie quando dovrebbe costare almeno mille euro in più se no che premium è -non basteranno questo ciclo di vetture e manco le prossime per liberarsi di certi luoghi comuni.Come e con quali risorse sarebbero da costruire le successive se non si vendono queste,non è dato a sapersi. -non è un uomo paziente,anzi si fa prendere dalla rabbia e quindi arriverà il giorno in cui anche la giulia sarà una merda -conseguentemente la 155 diventerà santa subito Talchè l'unica conclusione alla quale sono giunto è : Dieci,cento mille centocinquantacinque dunque.
  50. 10 points
    Il cosidetto cliente medio,andrebbe chiuso in un sacco e riempito di mazzate. Io non ho mai sentito nessuno entrare a comprare un automobile sulla scorta di quello che può essere la lunghezza del catalogo di optional. Se si parla di dotazione di serie,ok bene parliamone,ma basare l'acquisto su quello che potenzialmente ci potrebbe essere e non c'è e che le case dovrebbero spendere parte delle risorse finanziarie per progettare optional sui quali non c'è certezza di acquisto,solo per nobilitare l'appartenenza alla parte alta del segmento è una cagata pazzesca che può essere argomento di discussione solo al bar o dal barbiere o al circolo degli scacchi. Le automobili si dovrebbero scegliere sulla base del servizio che devono fare,sulla piacevolezza della linea,su come stanno in strada e non sulla base di quelli che sono gli optional virtuali che mai nessuno comprerà. Personalmente non baratterei mai la giulia per come è uscita con un qualsiasi faro fulledde o tablet da millemila pollici o assistenza alla guida. E' un tipo di veicolo orientato alla soddisfazione di chi la guida.Fare anche solo un altra pagina di commenti su questi fatti va bene su tuttocellulari.com o su megapippe.it.Qui per quello che mi riguarda non è tollerabile. Su un forum di appassionati non può occupare tutto questo spazio con pippe che non centrano nulla con l'argomento della discussione. Ce ne dovrebbe fregare assai poco di quello che vuole il cliente medio.Per lui qualsiasi jahreswagen grigia va bene. Torniamo a parlare di automobili.
×