Stephanus

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    19
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

23 Excellent

Su Stephanus

  • Rank
    Foglio Rosa
  • Compleanno 15/08/1982
  1. Perchè preferire un suv ad una berlina? Se serve spazio, ok. Ma per il resto, sono spesso goffe, consumano di più ed hanno prestazioni inferiori rispetto a berline classiche (scusate, mi è partito l'OT).
  2. Il discorso sulla tecnologia tedesca lo si può incartare facilmente tramite il marketing, visto che già adesso è cosi, vedi 1.3 multijet e meccaniche varie prese in prestito. L importante è poter preservare l identità del marchio.
  3. comunque Opel ha anche i nuovi motori diesel 1.6 che sono molto validi, senza contare che anche il brand Opel ha un valore di solidità, e le vendite di modelli come Corsa e Astra sono sempre molto alte in europa. Quindi una sua potenzialità il marchio ce l'ha, il problema è abbassare i costi di sviluppo, cosa che si può ottenere solo condividendo con altri marchi generalisti e vendendo su altri mercati.
  4. Opel secondo me potrebbe ingolosire di più FCA, che finalmente avrebbe un marchio con cui condividere sviluppo e costi dei segmenti A B e C, in questo momento come investimenti sono un pò troppo sbilanciati nell'alto di gamma. Chissà se il Marchionne cercherà di infilarsi di nuovo in questa trattativa...
  5. Ok, grazie! Quindi la base sarebbe quella della Palio 2010, che comunque è un pianale economico, ma nuovo. Cito da wiki: l'adozione di uno schema meccanico semplice e collaudato La rigidità strutturale aumenta del 35% e vengono adottati nuovi materiali per la realizzazione della carrozzeria oltre al miglioramento dell'isolamento acustico e nuovi processi produttivi. La lunghezza della vettura è di 3,79 metri con 1.67 m di larghezza e 1.49 m in altezza con un passo di 2.42 metri. La massa totale della vettura diminuisce del 15% rispetto alla precedente serie grazie all'adozione di nuove leghe leggere per la realizzazione della carrozzeria. Tra i dispositivi di sicurezza vengono adottati di serie 4 airbag, ABS con EBD e sistema frenante composto da freni a dischi autoventilati all'avantreno e freni a tamburo al retrotreno. Le sospensioni sono composte da un'architettura MacPherson anteriore e ponte interconnesso al posteriore." Con gli opportuni aggiornamenti, potrebbe superare i crash test in Europa?
  6. Questa auto genera giustamente interesse, perchè da quel che si è intravisto dalle foto, proporzioni ed interni, non sembra un prodotto fatto solo per il Brasile, quindi è molto probabile che arrivi anche qui. Anche Tipo all'inizio sembrava una low cost per paesi emergenti, e invece si sta ritagliando il giusto spazio anche qui. Perchè i tempi sono cambiati rispetto al 2005, e quest'auto, con un prezzo d'attacco basso, può dire la sua sul mercato europeo. Mi interesserebbe capire che meccanica utilizza, se non ho capito male è un mix di vari pianali, e se supererebbe i crash test europei.
  7. Secondo me, l unica strada percorribile, se mai lo si vorrà fare, è scorporare il marchio Ypsilon e lasciare a Lancia qualche specialties per appassionati, con numeri piccoli, come poteva essere il prototipo Fulvia o 4c Alfa, creare un prodotto di nicchia per appassionati.
  8. Forse è stato già detto, ma si poteva sfruttare la chrysler 200 nuova, con un interno un pò più europeo e qualche dettaglio più italiano, non sarebbe stata un grandissimo investimento, e comunque tenevi un pò su almento il marchio. Su questa uno scudetto lancia ci sarebbe stato meglio che rispetto a Viaggio.
  9. Su un articolo brasiliano, fatto dopo una visita allo stabilimento di Betim, si parla di una forte modernizzazione dell'impianto, con la fine delle line di Idea e Bravo e nuovi macchinari per la produzione di X6H. La cosa interessante è che, secondo l'articolo, Fiat vuole alzare la qualità della produzione, rispetto a Palio, per fare concorrenza ad auto come 208, C3 e Fiesta. Si parla di un'auto oltre i 4 metri e con design di origine Tipo europea, adattata al Brasile. C'è anche una foto di un auto Fiat che non saprei riconoscere. http://br.motor1.com/news/125636/segredo-o-que-a-fiat-pretende-com-o-x6h-novo-hatch-que-chega-em-2017/
  10. Ho chiesto ad un brasiliano che segue la produzione Fiat in sudamerica se verrà importata in Europa; dice che al momento non ha ancora visto l'auto, ma che probabilmente farà da base per un'auto che verrà venduta, con alcune modifiche specifiche, anche in Europa. Presto si dovrebbero avere nuovi particolari. Non si sa niente di certo ancora, comunque a me pare tutto molto sensato, diciamo che non mi stupirei se fosse così.
  11. Mah, da quello che si capisce, dal design della coda e dei fanali posteriori, sembrerebbe non costruita per il mercato europeo. Peccato, speravo in qualcosa di meglio. Sono tra i sostenitori che qualcosa di B razionale vada messo, perchè così si sta compromettendo anche l'iimagine di marca Fiat.
  12. Al momento, non abbiamo ancora informazioni certe (che io sappia) se X6H ha solo specifiche brasiliane o è stata progettata in modo da essre adattabile un pò in tutti i mercati. Il precedente della Tipo mi lascia supporre che Fiat voglia utilizzare una meccanica moderna anche per le sue world car. Anche perchè i mercati tipo sud america, Cina ed India, si stanno progressivamente evolvendo e richiedono anche loro specifiche più moderne.