Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di : Motor.it

mariola

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    1269
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

506 Excellent

Su mariola

  • Rank
    Pilota Ufficiale
  • Compleanno 31/07/1961

Informazioni Profilo

  • Marca e Modello Auto
    Honda civic tourer 2016
  1. Doge Journey dal marzo 2010 (nuovo) al novembre 2016 (venduto) mai cambiato batteria, un paio di volte si era scaricata del tutto, luci accese o altro di simile. Non ricordo le specifiche, ma ricordo che a un certo punto ho scoperto che era una batteria particolare, alloggiata nascosta (sopra la ruota anteriore sinistra), e che avessi dovuto cambiarla sarebbe costata uno sproposito.
  2. Tre quarti ot, è un po' che mi chiedo quanto costerebbero nuove la Cinquecento (quella degli anni 60) e la Panda 30 se fosse ancora possibile commercializzarle esattamente come erano, senza dispositivi di sicurezza o antinquinamento, con la stessa dotazione precisa. E secondo voi per quel prezzo (che io immagino circa pari a quello di uno scooter 125 attuale) ci sarebbe molta domanda?
  3. Lo scorso weekend in montagna ho visto due Stelvio e una terza in autostrada tornando a casa. Era anche l'ambiente migliore per vederne, ma non è poco, più di quanti ne veda in città in due-tre giorni. Io sono convinto che le vendite di Stelvio continueranno a crescere per un bel pezzo, merita davvero.
  4. Se è così in Italia fuori da autostrade e (forse) superstrade il veicolo andrebbe alla cieca. Forse Musk farebbe meglio a dotare le sue auto di bastone bianco anteriore.
  5. A sfavore del metano a mio parere incide pesantemente anche l'impossibilità, almeno ora in Italia, di fare rifornimento self-service, per i miei ritmi di vita (e quelli di molti altri) è un grosso limite. Aggiungiamo la poca autonomia e le code ai pochi distributori (quest'ultimo problema si risolve con una rete più capillare) e la scarsa diffusione si spiega.
  6. Sappimi dire che lo sto puntando anch'io. Ma mia moglie ci mette sempre una vita a decidere qualunque acquisto. Ho bisogno di argomenti molto buoni per convincerla a prendere il volo.
  7. Subaru Ascent 2018

    A me piace, e fosse in vendita in Italia (con configurazione 2+3 posti) la preferirei a ogni suv medio-grande in commercio, Alfa e Maserati escluse.
  8. Io andrei su di un assemblato. Alla fine è l'unico modo per avere un PC esattamente come vuoi tu, e di solito è anche la soluzione più economica.
  9. Autopareri - Finanza e Economia

    I piccoli negozi non possono sognare di sopravvivere vendendo pasta Barilla, perchè per ragioni di economie di scala la grande distribuzione sarà sempre più competitiva sul prezzo. Dove possono e devono fare la differenza è sulla qualità della merce, specie sul fresco, e sui servizi aggiuntivi, perchè in quei settori la necessità di acquisti in grande quantità si ritorce contro la grande distribuzione, che non riesce ad accedere ai piccoli produttori di alto livello. E così io compro scatolame, sale, zucchero, acqua, pasta, birra, detersivi e simili al'iper, ma carne, salumi, formaggi, frutta, verdura nei piccoli negozi (che magari hanno prezzi da gioielliere ma una qualità incomparabile)
  10. Variante di Valico

    mi ci sono trovato in mezzo tornando da Lucca, si procedeva, ma pianissimo, due ore buone da Firenze a Bologna...
  11. Credo a mio modestissimo parere che la maggior parte di noi vorrebbe che la Fiat avesse una gamma come quella degli anni 80-90, con in più monovolume e SUV, sul tipo di quella Renault. Proviamo a fare un paio di confronti (meglio si intende da un punto di vista aziendal-commerciale, non è un giudizio sulla qualità delle auto) segmento A Fiat: 500, Panda (che come segmento A è un poco abbondante), Renault Twingo. Meglio la Fiat, molto meglio, due auto di successo a zero. segmento B Fiat: Punto, Renault Clio Meglio la Renault, molto meglio, punto sarà ben fatta finchè volete ma è ormai alla frutta da un pezzo. segmento C Fiat Tipo, Renault Megane (entrambe 4p, 5p, sw) pareggio, due auto di successo e recenti. Segmento D Fiat manca, Renault Talisman vedi dopo. Monovolume Fiat 500L, Renault Scenic, Espace. Meglio la Renault, la 500l pare poco seguita-aggiornata, e manca qualsiasi copertura per dimensioni superiori Suv/crossover Fiat 500x, Renault Captur, Kadjar, Koleos Meglio la Renault, 500x è bella e si colloca a metà tra Captur e Kadjar, ma non basta a coprire ambo i segmenti (cara rispetto alla captur piccola rispetto alla kadjar), sguarnite le fasce superiori. Multiuso Fiat Qubo e Doblò, Renault Kangoo. Circa pareggio, Fiat copre meglio le fasce di mercato, ma Kangoo è più auto e meno furgone rispetto a Doblò. In pratica si addebita a Fiat. 1) di non avere una segmento B aggiornata 2) di non avere proprio una segmento D 3) di coprire le auto rialzate (monovolume e suv) solo nei segmenti inferiori con derivate dalla 500. Quanto al segmento D si può osservare che nel gruppo ci sono le alfa, e che è difficile fare D generaliste profittevoli, ma a mio modestissimo parere ci sono alcune domande che restano senza risposta: 1) perchè non si è pensato a progettare e produrre la Argo fin dal primo momento per distribuirla anche in Europa 2)lo stesso discorso vale anche per il Toro, con in aggiunta l'opportunità persa di fare un Toro monovolume 3) perchè non si realizzano suv o monovolume segmento C più economici del Compass, cioè una vettura che stia al Compass più o meno come la 500x sta a Renegade, ma puntando tutto sullo spazio anzichè sull'appeal.
×