gpat

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    2444
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

534 Excellent

Su gpat

  • Rank
    World Championship Winner
  • Compleanno 28/04/1993

Visite recenti

3768 visite nel profilo
  1. Costi di adattamento = 0 se si parte da Giorgio. Alla fine siamo sempre lì
  2. Ne abbiamo una in casa da Gennaio, per me non è una macchina mediocre, diciamo da sufficienza abbondante nel complesso. Con quello che è costata io avrei preso altro se fosse stata una scelta mia, ma questo è un altro discorso. Penso solo che avendo già in casa una base più che valida, si può benissimo spingere sulla derivazione da Giulia, per doti dinamiche ma anche posizione di guida, stile e impostazione degli interni, e si può tagliare abbastanza per arrivare a qualcosa che viene venduto a 25k-30k finiti come una A3 o Serie 1 media. Proprio per il presunto poco guadagno derivabile da una C hatch, dubito che vadano a giocarsi un rilancio del brand basato su esclusività, tecnica di prim'ordine e belle promesse per rosicchiare qualche punto percentuale in più di margine di profitto da un'auto, tanto vale farla in pareggio o guadagno minore offrendo comunque qualcosa in più nelle concessionarie, o non farla per niente, piuttosto che avere una quasi completa certezza di essere sputtanati dalla stampa e dalla cosiddetta "vocal minority". Questo è il mio personalissimo pensiero.
  3. 2015: "Del marchio Alfa non c'era nulla da cambiare, eravamo noi che dovevamo cambiare" 2019: "Enjoy your Bravetta bis" Bah, se per voi è realistico così... IMHO stanno giocando di understatement. Per quanto valida possa essere una new Giulietta, facendola su un pianale non esclusivo Alfa secondo me dimostrano di non aver capito nulla da Giulia e Stelvio.
  4. La TA "dall'ottima guidabilità" sta già a listino, è la Giulietta attuale, non vende, non capisco perché negare l'evidenza. Oltre alle doti dell'auto, bisogna valutare la ricezione del pubblico, e valutando ciò che era Alfa ieri e oggi penso che sia palese che si sta camminando su di una fune sospesa. Tirare una buona hatch ai livelli della concorrenza è inutile se poi la stampa dice "ok, si guida bene ma non ha quel quid in più rispetto a una A3". E per un produttore che ha a listino Giulia Q, per la hot hatch cosa metterebbero a listino? Trazione integrale e 4 cilindri? Pure Audi ha soluzioni più interessanti...
  5. La fortuna di 147 è stata la derivazione da 156 (inizialmente doveva essere su base Lancia Y), che ne ha comportato l'eccellenza dinamica rispetto alla concorrenza. Il fatto, credo abbastanza chiaro, è che partire da un pianale TA a disposizione di FCA ad oggi per poi inserire sterzo da Alfa, sospensioni da Alfa, motori da Alfa, plancia e interni con family feeling Alfa, sarebbe molto più complicato e costoso rispetto a partire da Giorgio e tagliare qui e lì per offrire un modello entry level che mantiene comunque dinamiche da Alfa. Secondo me, "writing's on the wall", poi se non si riesce a fare così per scelta o per insufficienza economica, potrebbero pure non farla e basta.
  6. Mah, per me questi rumours sono fuffa allo stato puro. Giorgio semplificato finirà pure sulle nuove Dodge che in USA partono da 20K, e credo che partire da un altro pianale per poi dare alla nuova Giulietta un family feeling da Alfa costerebbe abbastanza di più, avendo un risultato inferiore. Dall'altra parte hanno appena ricominciato a costruire un'immagine credibile, la stampa estera finora ha bocciato Giulietta che per essere TA ha un'ottima guidabilità, per dire che comunque i contenuti meccanici servono a prescindere dal risultato finale. Secondo me stanno cercando di mantenere un certo understatement per poi stupire con il lancio, come potrebbero potenzialmente fare anche per Giulia Wagon. Personalmente credo che, considerando che i soldi si fanno con SUV e auto prestazionali, e questa Giulietta è poco redditizia a prescindere, tanto vale farla a TP e in pareggio, offrendo un trampolino di lancio per i clienti più giovani, piuttosto che farla a TA e guadagnarci due spiccioli come l'attuale, oppure non farla e basta piuttosto che spararsi nelle palle appena ricostruita un po' di credibilità. Just my 2 cents
  7. Ma cosa ci avrebbe preso una 3008 GT 180cv in un confronto del genere? A chi avrebbe pestato i piedi una trazione anteriore da 38000€? Forse sarebbe stata più competitiva la Kodiaq 184cv che con la trazione integrale ha poco da invidiare a una Q5... Per ogni auto, a parte forse SQ7, hanno scelto la motorizzazione di maggior interesse per i grandi numeri e va bene così, ogni telaio ha le sue prerogative, altrimenti sarebbe come dire che una Golf GTD spinge più e costa meno di una Giulia base sbattendosene del fatto che hanno prerogative e dinamica diverse...
  8. Dopo la farsa del premio auto dell'anno, la 3008 avrei richiesto di provarla con il 1.2 82cv aspirato
  9. La Jag l'hanno demolita e sono stati comunque generosi. Smacco morale sugli interni inferto dalla Peugeot che costa la metà, e hanno demolito anche quella neanche a dirlo. Bella prova tutto sommato, in stile "top gear", non pretende di essere seria e in qualche modo lo è comunque.
  10. Tutto da vedere... il "de profundis" del 1.3 mjet è stato cantato dallo stesso Marchionne, arriveranno mild hybrid 48v (come quelli che vende oggi Suzuki) al posto dei piccoli diesel. Poi potrebbero o non potrebbero decidere di sostenere i costi di adattamento solo per vendere il diesel sulle nuove Van, ma mi sembra poco probabile.
  11. La penetrazione del diesel sulle piccole è drasticamente diminuita... rispetto a 10-15 anni fa (Ypsilon I), si pagano i blocchi del traffico, la presenza di FAP, il maggior costo rispetto al 1.2 GPL, la presenza del twinair metanizzato e la presenza di 95cv non idonei per i neopatentati, anche se a listino c'è anche la mappa da 80cv come optional. È stata già annunciata la sua morte nelle prossime Panda e 500.
  12. Si dice che il 1.6 120cv sia stato un bel passo avanti rispetto al 105cv Euro5.... comunque riporta anche le tue impressioni sul GPL!