Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di : Motor.it

Gianlu96

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    428
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

81 Excellent

Su Gianlu96

  • Rank
    Giovane Promessa
  • Compleanno 05/04/1996

Informazioni Profilo

  • Marca e Modello Auto
    Opel Corsa
  • Genere
  1. Guarda sono felicissimo. Per me ha senso una ZTL, quando lo è per tutti (tranne residenti, mezzi pubblici, veicoli di servizio ovviamente). Stesso discorso per i blocchi del traffico. Posso anche capire il bollo ridotto per metano, ibrido, GPL, ma non di certo il totale esonero. Ad esempio un mio amico ha appena ritirato una Baleno col mild hybrid che viene paragonata e gode degli stessi vantaggi dell'ibrida pura, quando in realtà non è altro che una piccola batteria che aiuta il termico. Vorrei farvelo vedere come scorrazza felice nelle ZTL, parcheggiando a destra e sinistra senza pagare il parcheggio sulle strisce blu. Vi sembra normale una cosa del genere? Oppure devo pensare che è la solita trovata all'italiana di stimolare gli acquirenti verso macchine ecologiche (8 anni fa erano considerati ecologici anche gli Euro 4 senza DPF), per poi dopo 3/4 anni sentirsi dire che inquinano peggio di una nave cargo?
  2. Un solo consiglio. Procurati dei tappi per orecchie, in modo da salvaguardare l'orecchio. Io, dopo una serata di disco techno l'anno scorso, combatto quotidianamente con acufene (fischi alle orecchie) ed iperacusia. Entrambi i disturbi non sono guaribili quando vengono danneggiate le cellule ciliate (non si rigenerano). Io, a 20 anni, mi so trovato di colpo dalla serenità totale a girare mezza Italia per tentare di fare qualcosa, con una notevole riduzione della qualità della vita.
  3. Secondo me si è ancora abbastanza lontani dall' elettrico. Nei prossimi 5/10 anni, vedremo tante macchine "ibride", benzina ed una dimuzione abbastanza consistente (20-25%) di auto a gasolio. Metano, GPL, si diffonderanno in base al prezzo del petrolio, che secondo me, si manterrà piuttosto costante. Elettrico, sarà una scelta più "filosofica" per il privato che vive nel grandi città, per le società di car sharing, pubbliche amministrazioni ecc. Sara molto più interessante, invece, le restrizioni che si avranno nelle grandi città. Prevedo comunque, allo stato delle cose, il diesel abdicato come il male, sempre che nel frattempo non esca uno scandalo sui benzina; che "casualmente" avverà quando i costruttori saranno finalmente in grado di guadagnarci con l'elettrico
  4. Il fallimento del 3+2: parliamone

    Per favore finiamola con questa Ingegneria Gestionale. Ho amici, che hanno preso Gestionale, solo guardando le statistiche post-laurea. Parlandoci ed intervistandoli, sono alquanto spassosi per noi economisti. Pensano davvero di essere gli eroi del mondo, senza sapere differenza tra dare e avere, tra S.p.A e S.n.c. e chi più ne ha più ne metta. Che poi, molto disprezzano la laurea in Economia Aziendale, salvo poi prendere la Magistrale in Management....
  5. Alfa Romeo Giulietta M.Y. 2016

    Sisi, considera però che è la terza auto nel giro di un anno che compra in quel concessionario. In più c'è un piccolo bonus per i dipendenti Confindustria.
  6. Alfa Romeo Giulietta M.Y. 2016

    Vi riporto il caso di un mio caro amico. Giulietta 1.6 Jtdm 120CV Super con interni in pelle. Prezzo di listino: 31.000€ Prezzo finale, su esemplare in pronta consegna: 22.000€. Sconto del 29%
  7. Io le prenderei esclusivamente per non avere la rottura eventuale di dover montare le catene. Mi servono più che altro per avere un minimo di sicurezza in più rispetto alle estive utilizzate d'inverno nel contesto appena descritto. Io abito in pianura, al Sud e la macchina la usiamo quasi sempre in città e l'inverno è tutt'altro che rigido. A marzo /aprile non è difficile che ci siano anche 25 gradi. Perciò pensavo ad un 4stagioni. Un invernale sarebbe sprecato Non lo userei d'estate perché non mi piace il feeling in genere che danno queste gomme(oltre ovviamente alle temperature torride)
  8. 12-15k km l'anno. Clima torrido d'estate, freddo contenuto d'inverno, ma spesso con giornate che possono toccar anche i +18/20. Neve che cade al max 1 volta all'anno. Guida quasi esclusivamente in città, tranne ogni 3-6 mesi che ci tocca "scalare" l'Appennino centrale. Ho pensato di prendere un set di gomme 4stagioni per l'inverno, di misura più piccola (185/65/15) con cerchi in acciaio. Vorrei prendere qualcosa che costi poco (escludendo cinesate) tipo Nexen, Falken, Kumho ecc. Che dite? Ho paura però che si rovinino a stare ferme 6 mesi nel box, dato che le vorrei sfruttare per almeno 4/5 anni, considerando la percorrenza piuttosto ridotta.
  9. Skoda Karoq 2017

    Pensa alla Volkswgaen Jetta od alla Opel Mokka. Da me, nel foggiano (dialetto appartenente al napoletano), Jetta significa letteralmente cestinare, buttare in senso negativo, e Mokka è un prefisso per mandare a fan..culo!
  10. Ford Fiesta 2017

    Un mio amico l'ha appena ordinata. Fiesta St-Line 1.0 Ecoboost, colore rosso pastello. Da quello che mi ha detto St-Line entra in produzione ad Ottobre. A voi risulta, o è un modo per rifilare decine di Fiesta Titanium full optional con colori inguardabili?
  11. Volkswagen Golf Facelift 2017

    Senza contare, che in un decennio disastroso per VW dal punto di vista dell'affidabilità dei suoi motori, il 1.4 TSI nel powerstep è quello su cui ho letto meno problemi. Sul 1.0 TSI è ancora presto per giudicare, ma conoscendo i motori Vag...
  12. Qualcuno ha dei dati su come si ripartiscono le vendite della Giulia? Perchè, ad occhio, una discreta porzione di vendite va alle versioni più accesoriate.
  13. Mercato Norvegia 2017

    Sono tutto tranne che ipocriti. Anzi sono da apprezzare, facendosi una sorta di "mea culpa", investendo gli enormi guadagni del petrolio, avvantaggiando i cittadini più virtuosi. Ipocriti sono gli americani, annunciando che vogliono vendere le Focus in fase di recessione o costruire le auto da 17km/l nel ciclo misto, salvo poi vendere quasi esclusivamente i grossi pick-up...
  14. Ragazzi ma di cosa stiamo parlando? Alfa Romeo, dopo 6 anni di assenza dal segmento D, senza un versione giardinetta, non poteva pretendere (e soprattuto non voleva) fare grandi numeri di vendita, piuttosto vendere meno vetture ma ad un prezzo allineato alla migliore concorrenza. Il prodotto meriterebbe di vendere ben di più, sia chiaro, ma Imho non ci si può lamentare. Dovrebbe fare qualche migliaia di vendite in più in EU, ma da quello che ho capito, i dealer FCA sono molto poco presenti Chi compra vetture da 40k € si "fida" (giustamente aggiungerei) e si orienta direttamente sulle vetture della triade, che si sono guadagnate la fama non in un anno, bensì dopo decenni. Stelvio, gran macchina anche quella, ma vende ancora troppo poco secondo me. Il posizionamento di prezzo è corretto, ma manca quel guizzo più in termini di tecnologia e di fiducia da parte dei consumatori. Si parla comunque di una vettura, che ben accessoriata, costa 50k€.
×