Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di : Motor.it

mikisnow

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    5349
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni Popolarità

    7

mikisnow last won the day on Settembre 16

mikisnow had the most liked content!

Reputazione Forum

3358 Excellent

Su mikisnow

  • Rank
    Collaudatore
  • Compleanno 15/02/1980

Informazioni Profilo

  • Marca e Modello Auto
    BMW 120d
  1. Beh certo. Il problema sono le polveri sottili, quindi con diesel Euro 2 si respira "qualcosa" che ti togli con un bel colpo di tosse . Mentre con un Euro 6 succede come con le radiazioni nucleari Quando ci diranno che le cose stanno così, sarà già ora di passare all'elettrico. ....e ci saremo fatti una bella chiacchierata sul nulla. A parte gli scherzi, bisogna cominciare a capire quello che le nostre minime conoscenze ci consentono di capire, e cioè che inquinanti e polveri non si fermano ai confini con una città perché oltre non si può circolare. E' un po' di tempo che posto quelle cartine apposta. Per il resto mi/ci tocca dare fiducia alle istituzioni e soprattutto alle ultime ricerche quando ne smentiscono una precedente.
  2. Quattroruote 2.0 TB 280cv Q4 vs 2.2 TD 210cv Q4 130 km/h 11,9 - 14,7 km/l Media rilevata 11,4 - 14,4 P.S. Rimango dell' idea (non ho dati alla mano) che in città fra benzina e diesel il divario cali di parecchio rispetto all'extraurbano.
  3. Ripeto, hai ragione ma sei/siamo una goccia. La domanda e' "cosa fare nell'immediato"? Perché altrimenti si fa come nei salotti televisivi dove si parla di com'era e cosa vorrei e mai di scelte concrete da attuare domani. Tutti discorsi astratti. Sarò pure pessimista ma basta uscire di casa per rendersene conto. "Il fatto di poter fare, non lo ritengo un obbligo a dover fare" Ma funziona così, non possiamo far finta di nulla. Cioè stiamo un attimo con i piedi per terra e analizziamo i comportamenti/quello che accade.
  4. E' vero ma purtroppo e' la realtà. Ma non mi riferisco soltanto a chi non rispetta le regole, ma alle regole stesse. Mi spiego meglio: Se non cambiano le leggi, se puoi girare giri. Chi e' che ti dice "io ho un Euro 6 diesel e non giro perché voglio dare l'esempio"? Quando bloccheranno le Euro 6 non girerà. Quello che contesto a questi provvedimenti e' che sono pigliativi per il semplice fatto che non coprono una città. Ci sono vie per raggiungere parcheggi vicino al centro percorribili ed esenti dal blocco. Hai comunque ragione, ma per me e' utopia. La gente va informata e guidata, difficile che cambi da sola specialmente per com'è stata impostata la società italiana. Da noi si cambia qualcosa soltanto quando c'è l'emergenza. P.S. Mi limito a commentare tenendo presente il titolo del topic. Per quanto riguarda migliorare i comportamenti, sappiamo che le persone agiscono in base a comodità - convenienza e in base a quello che si può o non può fare. Se al momento e' ancora consentito girare in città e raggiungere mete che distano pochi km in auto, l'unico sistema e' far leva sui problemi di salute e peso economico. Se ti fai 8km/giorno in auto dove potresti farteli in bicicletta e quindi risparmiando anche sui mezzi pubblici e continuando ad essere liberi nella scelta degli orari, il costo al km non colpisce mentre quello annuale o decennale si.
  5. Ragazzi voi siete "oltre", io mi limiterei a quello che si può fare nell'immediato. Guardate quest'altra cartina e vi renderete conto se le limitazioni/divieti devono o non devono cadere dall'alto @TonyH. Fin quando non verranno imposte limitazioni/divieti più severe, si e' liberi di circolare (quindi in regola) e non ci sarà il cambio di mentalità nemmeno con visite guidate in oncologia. Questo perché per un cambio di mentalità ci vuole più tempo. E' vero che ai nostri rappresentanti risulta difficile prendere certe decisioni, ma se si facessero furbi avrebbero la moglie ubriaca e la botte piena. Se questo non accadrà, dubito che il cambiamento avverrà dal basso e si rimarrà bloccati in questa situazione fino a quando certi mezzi verranno vietati dall'Europa (in questo caso). Lo so che si sta già andando verso l'eliminazione del Diesel (pare), ma intendo sempre nell'immediato. http://www.comune.torino.it/ambiente/bm~doc/all4_planimetria-percorsi-consentiti_-limitazioni-permanenti.pdf
  6. Audi A7 Sportback 2017

    Dai ci può stare, se per una bicicletta.... https://www.hibike.it/cat-eye-volt-6000-hl-el6000rcpl-led-sistema-di-illuminazione-nero-rosso-pa988eb6cd5a0718149c8bb7dfd65aecb
  7. Infatti non mi sembra complicato. Il problema sono i Diesel? .... che vietino sia la loro circolazione che le vendite! Il discorso della mobilità sostenibile e' a parte in questo caso. E sappiamo benissimo perché certe scelte non vengono fatte.
  8. http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/piemonte/smog-torino-blocca-anche-euro-5-diesel-ferme-250mila-auto_3101964-201702a.shtml
  9. Infatti non e' che a dare la colpa alle persone che acquistano auto a gasolio risolvi il problema. Se poi fai in modo che le vie principali che portano in centro storico siano fruibili da cani e porci mentre le limitrofe no, vuol dire che stai prendendo per i fondelli i cittadini. Se vuoi fare un blocco serio, blocchi dal cartello.
×