Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di : Motor.it

J-Gian

Amministratore
  • Numero contenuti

    43405
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni Popolarità

    16

J-Gian last won the day on Luglio 28

J-Gian had the most liked content!

Reputazione Forum

3520 Excellent

Su J-Gian

  • Rank
    ADMIN
  • Compleanno Giugno 20

Informazioni Profilo

  • Marca e Modello Auto
    Fiat Grande Punto 1.3 M-Jet 90 CV Emotion 2006
  • Città
    Treviso
  • Interessi
    Auto - Tecnica - Tecnologia - Trasporti - Scienza - Debunkin
  • Citazioni
    «Condividere la tua conoscenza è un modo per raggiungere l’immortalità»
    «Abbiamo fatto un progetto ambizioso perché la mediocrità non vale lo sforzo»
  • Genere
    Maschio

Visite recenti

6938 visite nel profilo
  1. Hai una CPU molto più prestante, 3 GB di RAM ed in teoria anche una fotocamera migliore. Anche se le pretese non sono tante, considerando il ritmo a cui crescono le app e le loro richieste, avere un hardware un po' più prestante allontana lo spettro che tra un anno / due, voglia lanciare il telefono dalla finestra Su Amazon lo trovi anche sui 160 o poco meno: https://www.amazon.it/Huawei-Lite-2017-Smartphone-Marchio/dp/B06W51WMCR?SubscriptionId=AKIAIIE3VILBRQFVUVCA&tag=hdblit-api-21&linkCode=xm2&camp=2025&creative=165953&creativeASIN=B06W51WMCR&smid=A18EK85HZCDWGG https://www.amazon.it/Huawei-Lite-Smartphone-Marchio-Bianco/dp/B06W51WMRS/ref=pd_sim_107_9?_encoding=UTF8&psc=1&refRID=R89G8EX50WH62SHMSYDK
  2. Polestar 1 (2018)

    Oltre a quanto scritto poco fa da Beck, aldilà di questo specifico modello, c'è tutto un nuovo modello di business incentrato sull'elettrico: - arriveranno altri 2 modelli, totalmente elettrici; - nuovo concetto di vendita... Si acquista un abbonamento auto più servizi, similmente a come si fa con i telefoni - nuova fabbrica futuristica in Cina Ed altre cose che ho già dimenticato dopo aver letto il comunicato
  3. Va bene per l'uso che probabilmente ne farà, ma se riesci a trovare online un P8 Lite 2017 (bada bene che sia 2017), con poca spesa in più fai un bel salto prestazionale, magari le dura più a lungo...
  4. Il programma usato per la fatturazione è effettivamente intricato e non aiuta a capire i lavori fatti e la manodopera impiegata. Provo a chiarire lo stesso Allora, partiamo dal fatto che per fare la distribuzione completa sulla tua macchina, vanno via dalle 3,5 alle 4 ore, a seconda di quel che si cambia. Quindi complessivamente 4 ore di manodopera sono più che buone, considerando che ora hai nuovi: - kit cinghia distribuzione (cinghia distribuzione+1° cuscinetto tenditore regolabile distribuzione) - pompa acqua (giusto cambiarla perché in questo caso è mossa dalla cinghia distribuzione) - cinghia servizi, li chiamata cinghia trasmissione (devi tirarla giù per far la distribuzione, per cui conviene cambiarla, almeno che non sia nuovissima) - cuscinetto tendicinghia regolabile dei servizi (tende la cinghia dei servizi, è buona norma cambiarlo se presenta segni di cedimento) La voce "controlli visivi" probabilmente salta fuori per il fatto che il programma di fatturazione cataloga in un unico pacchetto quelle voci che sono necessarie dopo aver sostituito la cinghia di distribuzione, quali ripristino liquido raffreddamento (sono circa 3 litri e non li vedo in conto da nessuna parte) che spesso richiede anche tempo per uno spurgo, poi c'è un controllo con la diagnosi elettronica, visto che i motori Multiair prevedono una sorta di funzione di autoapprendimento. La prova su strada va fatta e richiede tempo, per cui giusto metterla in conto. C'è da dire che gli altri controlli vanno fatti, un buon meccanico non può permettersi di trascurare di guardarti i freni, le luci e le gomme. O gli dici tu di non farlo, o lui non può trascurare quelle parti vitali. Ecco, se sono da cambiare ti deve avvisare, visto che i costi lieviterebbero. Se vuoi l'unico punto di domanda riguarda il turbocompressore, ma in effetti buttarci un occhio val la pena: se ti scopriva una qualche trafilatura d'olio, ti avrebbe salvato il motore prima del danno più grosso. Diciamo che hanno sparpagliato voci ed ore di manodopera in modo un po' strano, ma sembra fatto tutto a regola d'arte ed il prezzo complessivo di circa 460 € non è male. Comunque la prossima volta ti consiglio di portarla da un bravo meccanico generico e non alla casa madre Instauri un rapporto di fiducia con una persona che vedi sempre se serve, e forse risparmi qualcosa, a parità di qualità.
  5. Jeep Cherokee Facelift 2018 (Spy)

    A quanto pare migliora di molto, ma temo anche si banalizzi un po' Comunque meglio banale che brutta
  6. Io uso WiFi File Transfer Pro: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.smarterdroid.wififiletransferpro Funziona così: - collegati sulla stessa rete sia da PC che da telefono - apri l'app clicca su start ed attendi la visualizzazione di un indirizzo IP - trascrivi sul browser del tuo PC, l'indirizzo IP visualizzato poco prima sul telefono A questo punto sul browser del tuo PC diventerà una sorta di "file explorer" del tuo telefono, potendo trasferire tutto. Magari prova prima quella gratuita, per capire se ti trovi
  7. Polestar 1 (2018)

    Insomma, Volvo manda l'elettrico fuori dai piedi e lo tratta come una realtà a se stante, fatta di servizi (di lusso) al cliente ed un modello di business diverso. Evidentemente - per ora - è uno dei pochi metodi per pensare di far soldi con l'elettrificazione.
  8. Fiat CUV (Notizie)

    Poiché stiamo già parlando di aria che odora di fritto, v'invito a restare almeno nel tema "Fiat ipotetico SUV" e a non divagare sui soliti temi Diversamente saremo costretti a chiudere la discussione.
  9. Dietro a quei servizi in abbonamento non richiesti, ci sono TUTTI gli operatori. E' incredibile come sia un'attività del genere sia legale... Succede navigando, non necessariamente cliccando sui banner. A mio padre si è attivata pure su un semplice telefono privo di connessione internet, per cui veramente è una cosa che può capitare a tutti con cadenza quasi casuale. La cosa da fare, è chiamare preventivamente l'operatore, e chiedere il blocco dei servizi a pagamento (ogni operatore li chiama a suo modo "Servizi a Sovrapprezzo, servizi a valore aggiunto...") e da quel momento magicamente non vi ciulleranno più soldi. E ricordatevi di farlo ogni volta che cambiate operatore, o vi fate un nuovo numero.
×