Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di : Motor.it

Abarth03

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    11660
  • Iscritto il

  • Ultima visita

Reputazione Forum

965 Excellent

Su Abarth03

  • Rank
    HALL OF FAME

Informazioni Profilo

  • Marca e Modello Auto
    Peugeot 206
  • Città
    Torino
  • Genere
    Maschio
  1. L'Alfasud sembra in condizioni discrete! A prova di quanto avevo sentito, e cioè che sulla seconda serie i problemi di ruggine erano stati risolti
  2. Quasi sicuramente il dettaglio della guida a destra non doveva essere un caso: mi risulta che, almeno un tempo, in presenza di alcuni handicap fisici, fosse prescritta la guida a destra obbligatoria.
  3. Posso dirti che le auto con guida a dx le ho viste personalmente In particolare, avevo un compagno di classe in 1a superiore il cui padre aveva una 131 Supermirafiori 2a serie con guida a dx. Il padre lavorava in Fiat e secondo quanto aveva detto questo mio compagno di classe, l'aveva comprata semplicemente perchè gli avevano fatto un prezzaccio...
  4. Rabbit è stata per molto tempo la denominazione per il mercato USA. Ma ricordo di aver visto dalle mie parti non pochi esemplari della serie in foto, con la targhetta Rabbit anzichè Golf. Non sono mai riuscito a scoprire l'origine di questa "particolarità". Di sicuro non erano versioni USA perchè non ne avevano le caratteristiche estetiche e all'epoca c'erano molti meno controlli in fase di immatricolazione (erano frequenti, a Torino, i casi di Fiat ex mercato USA che venivano targate e mantenevano le caratteristiche dell'omologazione nordamericana, vale a dire in primo luogo i paraurti ad assorbimento di energia e le sidemarkers)
  5. Uhmm potrebbe essere una LX i.e. o una base con cerchi in lega. La denominazione Junior sul modello '89 non è stata mai utilizzata.
  6. HO UNA JAGUAR XJ6

    Avevo letto da qualche parte che anche la componentistica elettrica spesso lasciava a desiderare. Per la serie: non facciamoci mancare niente
  7. HO UNA JAGUAR XJ6

    L'aspetto più irritante, per il cliente, era che la qualità costruttiva di una Rover o peggio di una Jaguar, spesso era la stessa di un'Austin. Solo che le cifre in gioco erano diverse PS. Stupenda la prima serie dell'XJ. Sarà stata anche, in molti casi, un colabrodo dal punto di vista dell'affidabilità, ma cavolo quanto era bella...
  8. Interessante e piuttosto rara. Se non ricordo male le era stata affiancata quasi subito la più potente RS Turbo 1600, infatti non sono sicuro che l'XR3i sia arrivata alla fine della vita commerciale di questa serie dell'Escort (il modello successivo era stato presentato nel '90)
  9. Possibile, anche se contro la 124 non c'era storia: parliamo di una macchina, la 124, che era tutta un'altra cosa da un punto di vista meccanico rispetto alla Taunus. Sia berlina che coupè. Anche se ad occhio la Taunus forse aveva dalla sua una maggiore abitabilità interna, ma non posso metterci la mano sul fuoco. Bisognerebbe andare a ripescare le schede tecniche. Indubbiamente, pur con tutti i suoi limiti dinamici (4R aveva provato nel '76 una Taunus ultima serie, il modello squadrato, quello successivo alla versione pubblicata qui, e aveva commentato in merito al comportamento su strada "è migliorata rispetto alla serie precedente, ma ancora non ci siamo". Questo per dare un'idea), la Taunus è stata in Italia una vettura di successo, direi subito in coda alla nostra 124 e alla successiva 131, affiancata soltanto dall'Opel Ascona (altra vettura che teneva la strada in modo opinabile) Chissà se è veramente una GTI. All'epoca non era raro vedere kit estetici per trasformare una umile 1.1 in una più performante GTI. Ma la trasformazione era solo estetica, ovviamente Sarebbe interessante vedere i sedili, che se non sbaglio sono coperti da foderine. Rarissima da trovare anche in Francia, secondo me Attrezzo esotico, originale. Aveva il suo perchè. Magari preferibile con motori a benzina, ma bisogna ricordare che questa è stata in assoluto la prima vettura con motore Turbodiesel prodotta in serie. Credo abbia anticipato, sia pure di poco, l'Alfetta Turbo D e le MB W123. PS. Auguri a tutti!
×