nubironaSW

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    6162
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

1839 Excellent

2 Seguaci

Su nubironaSW

  • Rank
    Team Manager
  • Compleanno 04/02/1963

Informazioni Profilo

  • Marca e Modello Auto
    Punto Easy my 2013 1.2 69 cv Nero Tenore-fendi corner
  • Città
    Sedico
  • Interessi
    softair moto auto camper
  • Professione
    impiegato
  • Biografia
    sposato senza figli
  • Genere
    Maschio

Visite recenti

4792 visite nel profilo
  1. Eh ma le premium tedesche sono... Tranquillo che qualcosa si inventano... ☏ X5pro ☏
  2. Photoshop

    Lo prendo come un complimento? [emoji23] [emoji41] [emoji106] ☏ X5pro ☏
  3. PL2 in corso, spiccano Max, ancora primo, i 2 finlandesi (Bottas e Raikkonen) e Vettel. Gli altri vanno tutti più piano. Hamilton continua a nascondersi? I primi quattro tutti con supersoft... (anche gli altri a dire il vero). Alla fine anche Ricky si piazza lassù, tra Bottas e Raikkonen (11 millesimi dal primo e 16 millesimi dall'altro finlandese)
  4. PL2 due Yamaha su tutti (Vinales e Folger) poi in 9 in mezzo secondo tra 1.33.790 e 1.34.290 Marquez e Dovi praticamente lo stesso tempo (+0,008 del Dovi dietro MM)
  5. Ready to fly, ovvio. credo ci sia solo uno squadron dei marines ready to combat in capacità limitata (31 luglio 2015)
  6. Insomma, ecco spiegata carenza di competitività del 2017: improvvisi trasferimenti ehmmm di carico... che lo sbilanciano PS cominciate la prove libere... Male le Ducati (ufficiali) motore rotto per il Dovi e problemi per Petrucci che comunque chiude primo. Quarto Dovi. Molto bene anche Cal e Zarco...
  7. si sa quanti f-35 italiani sono attualmente operativi?
  8. ...per non parlare di Grossogianni che si candida al ruolo di sostituto di Raikkonen se quest'ultimo se ne dovesse andare... http://www.formulapassion.it/2017/06/f1-grosjean-si-candida-al-sedile-raikkonen/
  9. Formula 1 2017, gli orari della diretta Tv su Sky del Gp d’Azerbaijan, ottava gara del Mondiale. OLTRE 6 KM - Il circus della Formula 1 torna in Asia e fa tappa sul circuito cittadino di Baku, dove alle 15 di domenica 27 giugno partirà l’ottavo gran premio del campionato 2017. Il Gp d’Azerbaijan rappresenta una novità assoluta per il mondiale: l’esordio del circuito in Formula 1 risale al 2016, quando però la gara si chiamava Gp d’Europa e non recava il nome del Paese ospitante, come invece accade quest’anno. La pista misura 6 km ed è la seconda più lunga di tutta la stagione (dopo quella belga di Spa), nonché una delle più impegnative e insidiose: il circuito è molto stretto in particolare nel tratto della salita verso la città vecchia, quindi i piloti dovranno studiare per bene le traiettorie e abituarsi alla larghezza superiore delle nuove monoposto. La pista di Baku ha un rettilineo molto lungo e consente di raggiungere velocità elevate, come dimostrano i 378 km/h toccati nel 2016. ROSBERG UNICO VINCITORE - Anche le velocità medie sono di riferimento: l’anno scorso Nico Rosberg completò un giro alla media di oltre 210 km/h. I freni, alla luce di queste caratteristiche, vengono stressati con grande intensità e sono utilizzati quasi 19 secondi per ogni giro, 7 secondi in più rispetto alla pista di Montreal (considerata fra le più impegnative per i freni). La staccata più difficoltosa è alla curva 3, che i piloti affrontano a circa 320 km/h: la pressione esercitata sul pedale è di 153 chili, mentre la decelerazione raggiunge i 4,6 g. In circa 2,3 secondi, stando ai calcoli della Brembo, che mette a disposizione i freni per molte scuderie, i piloti raggiungono i 95 km/h necessari per affrontare la curva. Il fornitore unico di pneumatici, la Pirelli, ha scelto per il Gp d’Azerbaijan 2017 le stesse mescole dell’anno scorso: sono quella media, quella morbida e quella supermorbida. Nel 2016 fu Nico Rosberg ad aggiudicarsi la vittoria in gara, dopo aver stabilito anche la pole position. GLI ORARI IN TV - La gara verrà trasmessa in diretta da Sky e in differita dalla Rai. Le prove libere inizieranno venerdì 23 giugno e saranno visibili dalle 11 e dalle 15, in entrambe le occasioni sul canale Sky Sport F1 HD, lo stesso dove si potranno vedere anche le libere 3: inizieranno sabato 24 alle 12. Tre ore dopo scatteranno le qualifiche, di nuovo su Sky Sport F1 HD, alla stessa ora in cui domenica si accenderà il semaforo verde della gara. La Rai invece ha in programma le prove libere su Rai Sport 1 e qualifiche e gara su Rai 2. Gli orari delle libere 1 e 2 sono le 15.30 di venerdì e le 00.35 di sabato, mentre le libere 3 partiranno alle 18 e le qualifiche alle 19.30. La gara è programmazione domenica alle 21. Finita la PL1, con Mercedes e Ferrari ben nascoste, Redbull in testa sul piede dell'1,44 (basso Max alto Ricciardo e Vettel) tutti gli altri dall'1,45 in su.
  10. Dubbio assolutamente legittimo. Io lo trovo tra le cose migliori in merito. Magari ancora più sottile, e un bel nido d'ape .. ☏ X5pro ☏
  11. A dire il vero poi ne ho fatto una leggermente modificata, con un po' meno 'cromo' sulla barra superiore, e viene anche meglio.... Comunque merito tuo qui c'è tutta l'ispirazione al tuo frontale eh,... Rispetto all'riginale ho fatto in modo di allargare le nervature sul cofano in modo che si accoppiassero allo spigolo della calandra, che in origine erano più rastremate al centro.
  12. ...e di proprietà di un rumeno.... (si scherza eh, niente contro i rumeni)
  13. Direi quindi che le due cose sono intimamente legate. Se fosse tutto vero, ecco pronto il rimpiazzo per gli ormai stanchi AMX Ghibli del 32mo e 51mo stormo... pazzesco, di 110 mono e 26 biposto se ne salvano meno della metà (60+9 ritirati)