Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
Sign in to follow this  
F . P i ë c h

ETR 600/610 "Pendolino"

Recommended Posts

Wilhem, complimenti per la tua preparazione!!!! Ottimo e succinto!!!

Infatti qualcuno erroneamente ha detto che il sitema Fiat era da buttare paragonando il tedesco a lievitazione con il Pendolino, ma sono 2 strategie diverse.. il Pensolino è nato, come da te sottolineato, per aumentare le velocità commerciali su linee già esistenti senza rivoluzionare mezzo mondo.. ed effettivamente il Pendolino a qesto mirava... Gli inglesi negano, ma corrono voci del deragliamento di una carrozza pilota inuna corsa prova e poi gli ATP si rivelarono un mezzo fallimento per il pendolamento perchè gli accellerometri da soli non davano il giusto input all'inclinazione.. cosa che invece l'Ing Santena immagino' era di applicare un segnale giroscopico, trovandone la frequenza giusta e filtrandolo elettronicamente (e stiamo parlando dei primi anni 70..altro che i Notebook di oggi) accellerometri e giroscopi che applico' al famoso seggiolino dell'Aln668 che servi da cavia.. da considerare che quella Aln era uscita dagli stabilimenti Fiat di Savigliano e doveva andare a Colleferro per l'allestimento interno... nel momento in cui si resero conto che funzionava attaccarono l'Aln al futuro Etr401.. facendo le prove.. stessa sorte tocco all'Etr 470-000 prototipo.. che per le prime corse prova fu attaccato ad una ALn 663

Share this post


Link to post
Share on other sites

FN2335101.jpg

ANAGNI (Frosinone) - Debutto sull'alta velocità Roma - Napoli per l'ETR.600, il pomeriggio del 17 gennaio. Giunto con mezzi propri da Firenze a Morolo, l'ETR.600 treno 1 è stato affidato ad una doppia di locomotive D.445 che da qui, attraverso l'interconnessione di Sgurgola ovvero di Frosinone Nord, lo hanno condotto al Posto Movimento di Anagni e quindi ricoverato sul primo binario.Il 18 gennaio sono cominciate le prove statiche dell'elettrotreno con pantografo in presa sotto i 25 kV ~, che saranno seguite a breve dai primi viaggi con mezzi propri su questa linea.

Cambia così lo scenario delle corse prova dell'ETR.600, che dopo il circuito di Velim e la Direttissima Firenze - Roma, si sposta a sud di Roma, per la messa a punto anche del sistema ERTMS.

tratto dal forum preferito dal sottoscritto,wilhem e F.Piech :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cambia così lo scenario delle corse prova dell'ETR.600, che dopo il circuito di Velim e la Direttissima Firenze - Roma, si sposta a sud di Roma, per la messa a punto anche del sistema ERTMS.

Share this post


Link to post
Share on other sites
SAVIGLIANO (Cuneo) - Proseguono le consegne degli ETR.600 di Alstom per Trenitalia. Presso la stazione di Savigliano alcuni elettrotreni di questo gruppo hanno temporaneamente affollato il piazzale, in attesa di trasferimento presso altro impianto.

Si tratta dei primi ETR.600 che escono dallo stabilimento Alstom già nella livrea definitiva, completa dei loghi "FS Trenitalia" ed "Alta Velocità".

I primi ETR.600 di Trenitalia dovrebbero entrare in servizio commerciale entro dicembre 2007, mentre per l'ETR.610 sarà necessario attendere i primi mesi del 2008.

FN2410101.jpg

FN2410102.jpg

fol

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.