Vai al contenuto

Messaggi Raccomandati

ho provato a documentarmi, ho trovato SOLO una (parziale) risposta al punto 4 delle mie domande: Auto a gas metano o GPL In generale, rispetto alla tariffa base le autovetture alimentate esclusivamente a gas (GPL o metano) godono di una riduzione del 75%. In tre zone del paese vi sono agevolazioni maggiori: * Provincia autonoma di Bolzano: esenzione dalla tassa automobilistica per i primi tre periodi d´imposta per tutti i veicoli immatricolati a gas a partire dal 6 agosto 2003 * Piemonte: esenzione totale per tutti gli autoveicoli omologati a gas * Lombardia: esenzione totale per tutti i veicoli con alimentazione esclusiva a gas Le auto a doppia alimentazione benzina-gas, invece, godono di agevolazioni solo nella provincia di Bolzano: esenzione dalla tassa automobilistica per i primi tre periodo d´imposta per tutti i veicoli trasformati a gas a partire dal 6 agosto 2003. Alla luce di ciò mi chiedo (vedi il primo mio quesito poco sopra): ma allora NON è necessaria l'alimentazione bifuel per i veicoli a gpl?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Guest DESMO16

aumenteranno a dismisura anche gpl e metano?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
aumenteranno a dismisura anche gpl e metano?

Questo è poco ma sicuro... :((( Fortuna che ho fatto in tempo ad ammortizzare il costo dell impianto...

ciao a tutti! ho qualche domanda sul GPL: 1. ci sono auto che "nascono" a GPL ed altre sulle quali vinene installato successivamente; cambia qualcosa? è vero che occorre sempre un po di benzina nel serbatoio, altrimenti NON è possibile avviare la macchina? 2. ad oggi, marzo 2008, esistono incentivi per chi acquista un 'auto GPL? 3. le assicurazioni RCA sono più care (come nel caso del diesel) o meno care rispetto al benzina? 4. tasse auto: il "bollo" come varia, a parità di Kw, rispetto al benzina? grazie a chi vorrà rispondere.smilies-21813.png

Cerco, per quel che so, di rispondere.

1: quelle che nascono a gpl hanno la garanzia totale su tutto, quelle convertite dopo potrebbero non esserlo. Ci sono poi auto gasate gia da nuove dal concessionario, in quel caso la garanzia dovrebbe essere totale.

In ogni caso, auto che nascono a gpl sono preferibili a quelle gasate successivamente, perche a volte queste ultime possono non essere perfette, leggevo che l'astra 1.4 e 1.6 per esempio non è adattissima al gpl. Attenzione che quasi tutte le auto disponibili a listino col gpl non nascono con l'impianto, ma viene installato successivamente.

è sempre necessaria un po di benzina, almeno per la messa in moto.

2: non ne ho idea

3: l'assicurazione rca resta invariata dopo l'installazione di un impianto a gpl. per le altre coperture non so.

4: il bollo a me è leggermente scontato, ma non saprei che criterio usano per i conti.

Riguardo ai veicoli alimentati esclusivamente a gpl/metano, conosco la loro esistenza solo grazie alle regole per l'esenzione totale del bollo, ma sinceramente non ho mai sentito parlare della loro esistenza. Forse saranno i nuovi autobus a metano, perche dubito che si possa gasare un auto rimuovendo "l'impianto" a benzina per farla reomologare come auto esclusivamente a gas.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Guest DESMO16
Questo è poco ma sicuro... :((( Fortuna che ho fatto in tempo ad ammortizzare il costo dell impianto...

Cerco, per quel che so, di rispondere.

1: quelle che nascono a gpl hanno la garanzia totale su tutto, quelle convertite dopo potrebbero non esserlo. Ci sono poi auto gasate gia da nuove dal concessionario, in quel caso la garanzia dovrebbe essere totale.

In ogni caso, auto che nascono a gpl sono preferibili a quelle gasate successivamente, perche a volte queste ultime possono non essere perfette, leggevo che l'astra 1.4 e 1.6 per esempio non è adattissima al gpl. Attenzione che quasi tutte le auto disponibili a listino col gpl non nascono con l'impianto, ma viene installato successivamente.

è sempre necessaria un po di benzina, almeno per la messa in moto.

2: non ne ho idea

3: l'assicurazione rca resta invariata dopo l'installazione di un impianto a gpl. per le altre coperture non so.

4: il bollo a me è leggermente scontato, ma non saprei che criterio usano per i conti.

Riguardo ai veicoli alimentati esclusivamente a gpl/metano, conosco la loro esistenza solo grazie alle regole per l'esenzione totale del bollo, ma sinceramente non ho mai sentito parlare della loro esistenza. Forse saranno i nuovi autobus a metano, perche dubito che si possa gasare un auto rimuovendo "l'impianto" a benzina per farla reomologare come auto esclusivamente a gas.

......anche perché ci sarà un emorragia verso gli allestitori e modelli bifuel: alla fine il vantaggio sarà solo il poter circolare anche nei giorni di stop per l'inquinamento...

conviene tenere duro ed aspettare un paio d'anni max con l'arrivo della nuova generazione Prius, che comprenderà vari mod. ibridi o in alternativa qualche mod. VW

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

grazie Cool Night per le esaurienti risposte, ora ho le idee più chiare.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

E pensare che il gpl specie in arabia saudita (noto per la sua miserrima produzione di petrolio) viene perlopiù bruciato in fiaccola (avete presente quelle ciminiere che hanno la fiamma in alto)

praticamente viene considerato uno scarto. Quando invece potremmo avere un ottimo combustibile a basso per non dire bassissimo prezzo.

Alla faccia di chi ancora crede che il mercato dell'energia non sia fortemente pilotato.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

il gas in generale e le alimentazioni miste, sono il futuro per almeno i prossimi dieci anni..almeno..

idrogeno ed elettrico hanno troppi limiti di funzionamento che non possono essere risolti con la tecnologia attuale..

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Per la Punto Natural Power che ne dite? Per caso ci sono incentivi in corso per la permuta o rottamazione di una Bravo '99 1.6 benzina?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
E pensare che il gpl specie in arabia saudita (noto per la sua miserrima produzione di petrolio) viene perlopiù bruciato in fiaccola (avete presente quelle ciminiere che hanno la fiamma in alto)

praticamente viene considerato uno scarto. Quando invece potremmo avere un ottimo combustibile a basso per non dire bassissimo prezzo.

Alla faccia di chi ancora crede che il mercato dell'energia non sia fortemente pilotato.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Contenuti simili

    • Da AngeloUPuglis
      Il nuovo motore, che sostituirà l'attuale 1.4 TGI da 110cv, montato rispettivamente su Volswagen Golf/Caddy, Seat Leon, Skoda Octavia ed Audi A3, si accinge a debuttare sul mercato, nel 2018.
       
    • Da leon82
      Apro questo topic per parlare del metano.
      Spesso nei topic si invoca l'uscita di nuovi modelli FCA a metano, di aver lasciato il mercato ai tedeschi, di maggior convenienza economica rispetto a tutti gli altri carburanti. Siamo sicuri sia così o è soltanto effetto pompa/moda?
      Alla fine rispetto ad una equivalente GPL un'auto a metano:
      - costa di più
      - pesa di più
      - ha prestazioni minori
      - ha una minore autonomia
      - ha bisogno, per avere un impianto integrato, di importanti modifiche strutturali.
      - ha la revisione bombole ogni 4 anni 
       
      Secondo me il metano avrebbe soltanto il vantaggio di essere un carburante con il prezzo più stabile
       
      Ho provato ad utilizzare questo sito http://costirealiauto.com/ facendo il confronto tra
      Punto GPL listino: 16140 euro, consumo medio 8 litri/100 km, costo gpl 0.67 euro/litro
      Punto NP listino: 17140 euro, consumo medio 4 kg/100 km, costo metano 0,99 euro/kg
       
      http://costirealiauto.com/confronta?am=30000&ft1=l&cn1=punto+gpl&cp1=16000&fc1=8&fp1=0.624&ft2=c&cn2=punto+np&cp2=17000&fc2=4&fp2=0.998
       
      in pratica si inizia a risparmiare dopo 100mila km, un orizzonte troppo lontano a mio parere.
       
      Che ne pensate?
       
       
×