Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Recommended Posts

per citare il 3.0vm sul grand cherokee si hanno due versioni,una con 190 cv,l altra con 241...so già di rogne alla cinghia dei servizi dopo 15000km...

Share this post


Link to post
Share on other sites
per citare il 3.0vm sul grand cherokee si hanno due versioni,una con 190 cv,l altra con 241...so già di rogne alla cinghia dei servizi dopo 15000km...

Share this post


Link to post
Share on other sites
But A630 chain-driven engine!:D
You are talking about the valvetrain's chain, marco laredo refers to the service belt (pump, alternator, ecc) ;)

a220333lb0.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gia' rogne? Ma non deve ancora uscire?:pen:
Qualche centinaio di GC 3.0 son già stati consegnati se è per quello, certo non fanno statistica ancora.

Mi piacerebbe infatti sapere bene da marco laredo dove ha sentito del problema e in che modo glielo ha riferito ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
per citare il 3.0vm sul grand cherokee si hanno due versioni,una con 190 cv,l altra con 241...so già di rogne alla cinghia dei servizi dopo 15000km...

Non diciamo cingniate!!!!!!Suuu l invidia è brutta cosa!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
I due motori diesel Euro 5 - costruiti da VM Motori e sviluppati assieme a Fiat Powertrain - erogano rispettivamente 190 CV a 4000 giri/min e 239 CV a 4000 giri/min e sono abbinati ad un cambio automatico a 5 rapporti. In particolare, la versione da 239 CV può vantare una coppia massima di 550 Nm a 1800-2800 giri/min, mentre il 190 CV ha una coppia massima di 440 Nm a 1600-2800 giri/min. Entrambi i motori diesel hanno emissioni di CO2 pari a 185 g/km ed un consumo nel ciclo combinato di 7,1 l/100km.

In dettaglio, il nuovo motore turbodiesel da 3,0 litri è un monoblocco in ghisa a grafite compatta a 60 gradi con testate in alluminio e coppa dell'olio strutturale in alluminio a due elementi. L'alesaggio è di 83 mm e la corsa di 92 mm. La cilindrata complessiva è di 2.987 cm3 . La distanza di alesaggio è pari 96 mm.

Compatto e leggero, il nuovo motore presenta le seguenti dimensioni: 695 mm di lunghezza, 729 mm di larghezza e 697,5 mm di altezza. Il peso complessivo del nuovo motore è di 230 kg.

Il blocco motore ha una nuova architettura con struttura rinforzata che comprende un basamento in grado di fornire un supporto rigido all'albero motore. Questo contribuisce a sua volta a ridurre complessivamente la rumorosità dei componenti alternativi inferiori e a migliorare i livelli di silenziosità, vibrazioni e rigidità.

Per incrementare la rigidità strutturale del blocco motore, la coppa dell'olio in alluminio a due elementi è stata progettata per fornire resistenza e migliorare la silenziosità del propulsore. Il basamento ha una capacità di 7,7 litri.

Le testate sono in alluminio e del tipo a doppio albero a camme in testa con azionamento a catena e quattro valvole per cilindro. Le valvole di aspirazione e di scarico hanno un diametro rispettivamente di 28 mm e 24,5 mm. Il volume della camera di combustione è di 24,68 cm3.

L'albero motore in acciaio forgiato è sostenuto da quattro cuscinetti dotati di sostegni principali a quattro fori incorporati nel basamento. Bilanciato esternamente, l'albero motore è lungo 442,2 mm. Questa caratteristica ha consentito di ridurre complessivamente i requisiti di configurazione del motore. Le bielle dalla lunghezza totale di 162,9 mm sono realizzate in ghisa.

I pistoni in alluminio fuso sono leggeri e sono stati ridisegnati in modo da minimizzare l'attrito. Il rapporto di compressione del nuovo motore diesel è stato ridotto a 16.5:1 (rispetto a 18.1:1 del modello precedente) e consente una combustione più pulita assicurando al tempo stesso maggiore potenza. I sostegni principali dei cuscinetti sono senza piombo per garantire un ridotto impatto ambientale sia nelle fasi di produzione che nelle successive fasi di riciclaggio del motore.

L'impianto di induzione comprende il sistema di controllo della turbolenza per ottimizzare la combustione. Montato tra il sistema di aspirazione e la camera di combustione, il controllo della turbolenza fornisce il miglior flusso d'aria attraverso la camera di combustione per ottimizzare l'efficienza del motore, riducendo le emissioni di scarico.

Il sistema di iniezione common rail da 1800 bar garantisce l'erogazione esatta di carburante. Grazie alla nuova tecnologia Multijet II che si avvale di una speciale elettrovalvola bilanciata il nuovo iniettore è in grado di compiere fino a 8 iniezioni a ciclo con la possibilità di gestire le due iniezioni principali in un unico profilo modulabile (IRS - Injection Rate Shaping) garantendo così una riduzione dei consumi e delle emissioni inquinanti di circa il 2% rispetto ad un iniettore tradizionale ed assicurando una drastica riduzione della rumorosità.

Il nuovo motore diesel da 3,0 litri utilizza un singolo turbocompressore Garrett VGT 2056 a geometria variabile. Compatto e leggero, questo turbocompressore è in grado di fornire una risposta quasi immediata e comprende un intercooler aria-aria.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molto belle queste foto così dettagliate;)

Leggevo (sulla nuova Thema) che il 3.0 V6 MJet da 239cv ha la coppia specifica più potente della sua categoria... Davvero niente male.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Molto belle queste foto così dettagliate;)

Leggevo (sulla nuova Thema) che il 3.0 V6 MJet da 239cv ha la coppia specifica più potente della sua categoria... Davvero niente male.

Bè almeno una sigla VM la potevano mettere....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By RiRino
      Messaggio Aggiornato al 02/07/2018
       
       
      Fonte: press. FCA presentazione Jeep Renegade
       
       
      1.0 Multiair III - 3 Cilindri
       









       
       
       
      1.3 Multiair III - 4 Cilindri
       













       
       
       
       
       
      Messaggio Originale 06/05/2018
       
      In FCA debutteranno i GSE(GlobalSmallEngine) 3 e 4 cilindri modulari in alluminio, 3 cilindri 1.0 aspirato e probabilmente turbo che coprirà la fascia di potenza 70-100cv all'incirca e 4 cilindri 1.3-1.4 aspirato e turbo con potenze tra i 100 e 150cv circa. In base alle applicazioni avranno 2 o 4 valvole per cilindro, variatori di fase o multiair, iniezione diretta o indiretta.
       
      Poi ci sarà il GME (GlobalMediumEngine) a 4 cilindri 2.0 in alluminio che a spanne starà sui 180cv in sù, ci potrebbero essere anche ipotetiche versioni aspirate per gli USA anche con potenza minore.
       
      Sia i GSE che i GME avranno +o- le stesse caratteristiche e tecnologie:
       

       
       
      Entrambi sono motori completamente nuovi, tempo fà qualcuno ipotizzava che il GME fosse derivato alla lontana dal basamento Tigershark/Gema, può essere che lo abbiano utilizzato come base di partenza per progettare il nuovo motore, ma di fatto sono motori diversi.
       
       
       
       


    • By ercima
      Ciao a tutti,
      da qualche tempo la mia Afa 159 (del 2011, 2.0 MJTD, con solo circa 65,000km) ha iniziato a fare un rumore che mi preoccupa un po'. Soprattutto a freddo, se la faccio salire un po' di giri (diciamo, una partenza in salita, dove abito ce n'è molte), il turbo inizia a fare un rumore strano: una sorta di ronzio che cambia con il variare della pressione nel circuito, e che a volte sparisce quando il motore si scalda, a volte no. In genere però sparisce sempre se faccio un bel tratto a regime costante, in autostrada o simili. Chiariamo che non è il semplice "fischio" del turbocompressore! Quello l'ha sempre fatto, ovviamente, e non c'è nulla di strano.
       
      Dato che proprio in questo periodo mi sto chiedendo se non sia ora di cambiarla, vorrei cercare di capire se devo forse aspettarmi qualche sorpresa, o se avete suggerimenti o esperienze a riguardo.
       
      Grazie!
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.