Vai al contenuto
Albizzie

Aiuti di stato per Termini Imerese

Messaggi Raccomandati

bisogna vedere se questi aiuti, possono far cambiare l'impianto di termini, se diventerà competitivo per fiat, la mossa è comprensibile, la regione e lo stato investono per far si ke termini, diventi un polo industriale importante e conveniente, dove magari tra qualche hanno serviranno + lavoratori, si costruiranno + macchine, etc etc.

;a se questa iniezione di denaro serve a fiat solo per convincere di non chiudere per qualche anno, be allora benvenuti anni 70, scandaloso.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

la regione e lo stato investono solo per non trovarsi un'isola che diventerebbe morta in tempo zero..

attorno a queste realtà industriali si vengono a formare città intere, per non dire aree a dimensione quasi di una piccola regione, di persone che vivono esclusivamente di quel lavoro..a melfi non c'è una sega, si vive esclusivamente di fiat..se togli la fiat, l'hinterland diventerà il set di un film di sergio leone..

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Guest DESMO16
..se togli la fiat, l'hinterland diventerà il set di un film di sergio leone..

..forse lo é già, con o senza stabilimento.. ;)

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Illuso!! innanzi tutto hai fatto un conto che non tiene conto del COSTO del lavoro, non dello stipendio.

I tuoi 677€ x operaio da mettersi in tasca sono circa 1500 di costo aziendale.

Secondariamente, la storia insegna che QUEL tipo di personaggi non vuole andare a cercarsi un ALTRO lavoro.

In parte perchè non ce n'è di simili da quelle parti, ed in parte perchè gli è dovuto quello.

E cmq, se Pantalone deve aiutare un altro imprenditore a mantenere l'occupazione attuale con metodi e cifre uguali ad ora tanto vale mantenere lo status quo e darli a fiat.

Non ci siamo!!

Lo so, lo so.

Volevo solo rendermi conto di quanto costa allo stato ogni posto di lavoro a Termini Imerese. Il lato comico (o tragico) della cosa è che se un imprenditore siciliano (o non), sfidando la mafia, la posizione geografica svantaggiata, ecc. ecc. decide di aprire una piccola fabbrica (o una cantina per produrre vino) a Termini Imerese, dovrà pagare allo stato tasse, oneri contributivi ecc. tali da raddoppiargli il costo del lavoro... E poi ci si lamenta che in certe zone ci sono solo le cattedrali nel deserto!

Mi vado sempre più convincendo che l'unico modo per far nascere una economia sana al Sud sarebbe abolire tutte le forme di sussidi e introdurre le gabbie salariali e una forma di tassazione ridotta. In un solo colpo riassorbiresti l'economia al nero (alla fine, se si lavora al nero è per pagare stipendi più bassi e meno tasse) e daresti a quelli che hanno spirito imprenditoriale (che in parte che oggi sopravvivono lavorando al nero) qualche chance di farcela. Ma tanto non si farà mai, il sistema attuale fa comodo a tutti!

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Leggo dei commenti dallo schifoso al vomitevole.. complimenti..

Dipenderà anche dai dipendenti (scusate il gioco di parole).. però posso dire che ho amici li che lavorano, si rompono il culo, danno il meglio e devono ringraziare Dio che in quello stabilimento ci siano i bagni..

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Rispondendo a car low.. io ho un industria, niente di che.. abbiamo cercato di non pagare la mafia.. siamo una delle poche imprese edili non colluse con la mafia... 10 giorni fa hanno bruciato due auto di due nostri dipendenti.. che ho ripagato di mie tasche, e divelto le staccionate di un cantiere come avvertimento.

Lo stato dovrebbe fare di più per "noi" al posto di starsene in panciolle a decidere se è meglio manifestare o meno contro il governo...

Purtroppo è difficile avere un Impresa , ma anche una Merceria, qui in Sicilia..e lo stato fa poco e niente.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Rispondendo a car low.. io ho un industria, niente di che.. abbiamo cercato di non pagare la mafia.. siamo una delle poche imprese edili non colluse con la mafia... 10 giorni fa hanno bruciato due auto di due nostri dipendenti.. che ho ripagato di mie tasche, e divelto le staccionate di un cantiere come avvertimento.

Lo stato dovrebbe fare di più per "noi" al posto di starsene in panciolle a decidere se è meglio manifestare o meno contro il governo...

Purtroppo è difficile avere un Impresa , ma anche una Merceria, qui in Sicilia..e lo stato fa poco e niente.

Appunto.. il comunicato stesso parla di 250milioni di euro a fondo perduto, alias soldi alla mafia, soldi a fiat usati come temporaneo tampone ecc ecc..

Insomma non ci sto! a parte che questo credo violi apertamente la legge europea, e per questo spero in uno stop in tal senso, resta che non mi va che i miei soldi vengano regalati cosi.. io se voglio una Y la pago, se non è conveniente per un ente privato non fare una cosa non la deve fare punto.

Ben altro discorso sarebbe stato se quei 250 milioni li avessero usati con uno scopo ben preciso.. strade, infrastrutte, SICUREZZA.. credo che anche la tua azienda ne avrebbe giovato.. e sarebbero stati soldi della comunità spesi per la comunità (di cui fiat fa parte) ma non soldi spesi (regalati) senza uno scopo aun singolo ben preciso..

Lo stato dovrebbe aiutarvi, non dare i soldi ai vostri aguzzini..

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Al netto di discorsi relativi al, chiamiamolo, "tessuto sociale" (mia madre è di famiglia siciliana...... che aria tira lo so) siciliano, vorrei sapere una cosa.

Quando negli anni '80 lo Stato, che ne era PROPRIETARIO, concesse non so cosa alla Finmeccanica per l'Alfa Romeo, ci siamo dovuti beccare i cazziatoni (e la procedura d'infrazione) della Comunità Europea (che mi sta sul cazzo anche per mille altri motivi ma cmq non vi è mai fine.....).

Questo tipo di aiuti invece vanno bene?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Mah io ti posso dire che "noi" per la maggior parte delle volte veniamo lasciati fottere.. vedi quel caso del ragazzo a cui hanno bruciato totalmente lo stabilimento qui a palermo... oppure gli avvisi fatti all'imprenditore di catania... e ne potrei elencare molti molti altri.. noi avremmo bisogno di un appoggio dallo stato e dalla regione.. ma capirete.. con chi abbiamo a capo...

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Lo stato dovrebbe fare di più per "noi" al posto di starsene in panciolle a decidere se è meglio manifestare o meno contro il governo...

Purtroppo è difficile avere un Impresa , ma anche una Merceria, qui in Sicilia..e lo stato fa poco e niente.

ma sei scemo? guarda che lo stato ha altro a cui pensare, mica deve stare a perdere tempo con voi!

deve innanzitutto trovare il modo per non abbassarsi lo stipendio, facendo credere che lo farà..fatto questo deve riuscire a campare il più a lungo possibile, ai danni di chiunque, sulla sua poltrona..ammesso e non concesso che ci riesca, deve anche trovare degli argomenti a sussidio dei due punti di cui sopra..

oh..lo stato ha bisogno di incularci, altrimenti non vive!

ho parenti che hanno subito gli stessi trattamenti, 500km più su..

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.