Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
  • ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Similar Content

    • By Pawel72
      Cominciano apparire prime indiscrezioni sulla nuova 308, che dovrebbe uscire nel 2021 ?
       
      PSA préparerait une version spéciale de sa prochaine 308 pour effectuer son retour sur le marché américain.
        Ce n'est plus un secret pour personne : PSA prépare depuis de longs mois son retour aux Etats-Unis, un marché que le groupe a quitté il y a près de 30 ans. Et si elle a déjà remis un orteil sur le sol américain via son service d'autopartage Free2Move, c'est avec de "vrais" modèles vendus localement que la firme compte s'implanter durablement au pays de l'Oncle Sam. Et le premier de ces véhicules pourrait être la prochaine 308, dont la production débutera en 2021, non pas à Sochaux (Doubs) comme aujourd'hui mais sur le site de Mulhouse (Haut-Rhin).

      En effet, d'après nos confrères du journal Le Dauphiné Libéré, PSA préparerait une version spéciale de sa future compacte pour les États-Unis. Selon des documents internes au constructeur, le nom de code de ce modèle serait "P54US", aussi dénommé P5NA par d’autres sources internes.
      Quatre silhouettes pour la prochaine 308 ? "Disponible dès le lancement en motorisation hybride et thermique, la nouvelle 308 se déclinera en trois, voire quatre silhouettes : la berline (nom de code : P51), le break (P52), une version crossback surélevée (P54) et le modèle P54US dédié aux États-Unis.", écrit Le Dauphiné.
      Outre la 308, une version américaine de la Peugeot 508 serait aussi dans les cartons. Affaires à suivre...

      Source : ledauphine.com
      https://www.ledauphine.com/france-monde/2019/07/13/la-nouvelle-308-vers-les-etats-unis 
    • By Pawel72
      Quanti di noi si sono chiesti.., ma il grande Drake oltre alle sue magnifiche Ferrari , quali automobili apprezzava e guidava nella vita privata ? 
      La E-Type  è rimasta in vendita per 14 anni, e ne sono stati assemblati oltre 70 mila esemplari.
      Ma quando si parla di macchine così eleganti i numeri non contano. Le parole però sì, come quelle di Enzo Ferrari, che nel 1961 vedendo una E-Type Roadster disse che era “l’auto più bella mai costruita”.
      Enzo Ferrari aveva una Renault 5 Turbo e ora va all’ asta per un prezzo base di 80.000 euro.
      Si tratta di un’ unità prodotta nel 1982, anno in cui “il commendatore” l’ha acquistata. E’ dotata di un quattro cilindri da 1,4 litri di cilindrata e turbocompressore. Associato ad un cambio manuale a cinque marce, eroga 160 CV e accelera da 0 a 100 km/h in 7,7 secondi. La velocità massima è 218 km/h.
      Una caratteristica speciale di questo modello è che Enzo Ferrari ha ordinato l’installazione di una radio Pioneer Ferrari originale. Inoltre, ha ordinato con la vernice rosso granata e tappezzeria dello stesso colore, e tappeti blu.
      Era 1960 all’epoca Ferrari aveva l’abitudine di viaggiare sei mesi su una Fiat, poi sei mesi con una Lancia e sei mesi su un’Alfa Romeo. Guidava anche una Peugeot 404, di proprietà di un suo cognato che viveva in Francia. Inoltre, aveva una Ferrari regolarmente acquistata e per la quale il direttore commerciale Gardini gli aveva praticato uno sconto, peraltro contenuto.
      Il grande Drake ha sempre apprezzato le Peugeot per il loro comfort, il design e la qualità costruttiva, al punto che aveva diverse 404 e 504 per uso personale e addirittura una versione Sw per l’assistenza in pista. Era anche un modo per stuzzicare i vertici della Fiat – erano gli anni successivi alla famosa trasformazione dell’accordo di collaborazione tecnica del 1965 in partecipazione societaria paritetica – che ovviamente non apprezzavano per nulla la cosa…
      Ma Ferrari era caparbio, si sa, e continuava ad andare con una Peugeot 404 all’Autodromo di Modena per assistere ai test di collaudo delle sue macchine… La Fiat, però, fingeva con eleganza di non accorgersi delle divertite provocazioni del Grande Vecchio. E in tanti anni di passeggiate in Peugeot a Ferrari non venne mai contestato nulla…
       






×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.