Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
Sign in to follow this  
brothersfan

I difetti delle vostre Ferrari

Recommended Posts

io li ho cambiati recentemente, ma per me sono uguali, alemo dice.. forse c'è un upgrade nella qualità dei materiali di oggi rispetto a 20 anni fa... mah

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma sulla F40 lo sportello del cassettino è allineato o no? :lol:

la F40 è bella nella sua 'imperfezione', deve essere così.. :lol: anzi qualche volta, mi rendo conto che tanti particolari sono proprio fatti male, alla tiraviaa e che sarebbe bastato poco metterci più impegno per migliorare la costruzione. Ma deve essere così... quasi fatto apposta..

- già pure il sottotetto mi si è scollato recentemente, messo a posto

Share this post


Link to post
Share on other sites

1979 Dino 208 Gt4 (verde): nessuno.

1982 Ferrai 208 GTB turbo (argento): rottura marmitta, attacco sospenzione piegato anteriore sinistra calo a caldo prestazioni.

1986 Ferrari 208 GTS turbo intercooler (rosso): wastegate rotta.

1990 Ferrari 348 TB (rossa): spaventoso alleggerimento anteriore, richiamata per paratie posteriori vicino i fanali, pannelli portiere che si staccavano (attaccate con dei conettori di plastica), spegnimento luci anabbaglianti e calo prestazioni a caldo (1990catalitica).

1995 Ferrari 355 Berlinetta (rossa): nussuna.

1998 Ferrari 456 M Gt (argento): tenuta un anno e mezzo, persi troppi soldi, inadeguati i cerchi 17, un treno gran auto.

Prima della 348 erano i concessionari Ferrari a richiederti l'usato Ferrari da permutare.

Le ferrari non si svalutavano, ed era difficilissimo ottenere sconti.

Dalla 348 le cose sono cambiate, mio padre ebbe la fortuna di riuscire a vendere la 348 da privato dopo molto tempo (ci perse parecchi soldi) e prese il 355berlinetta.

Con il 355 non ci perse moltissimo, ma era certo che non era un periodo roseo per le rosse.

Anche il 355 lo riuscimmo a vendere da privato.

Trovò un bellissimo 456 GtM con 1000km ad un ottimo prezzo.

Per questo lo prese, visto che il 456 M è stata sempre un'automobile di suo gradimento.

Da allora non ha più ripreso una Ferrari.

Sicuramente le ferrari dal 1990 non son più quelle di una volta.

Il 208 GTS è stata la Ferrari su cui abbiamo fatto più km: circa 15000 in due anni e mezzo.

Con le altre non si arrivò mai a 10.000km

ciao

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meno male che qualcuno ha qualcosa da dire, altrimenti 'sto topic mi sembrerebbe una presa in giro bella e buona :shock:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qulcuno può darmi indicazioni sui difetti del 328, perchè a detta di molti è una delle più riuscite; canto del cigno della famiglia 2-308 di cui aveva eliminato i difetti, ma assolutamente superiore a 348 quanto a telaistica e componentistica.

Qualcuno conferma??

Denkiù

Share this post


Link to post
Share on other sites
Qulcuno può darmi indicazioni sui difetti del 328, perchè a detta di molti è una delle più riuscite; canto del cigno della famiglia 2-308 di cui aveva eliminato i difetti, ma assolutamente superiore a 348 quanto a telaistica e componentistica.

Mi accodo chiedendo però i difetti della Mondial Quattrovalvole.

Lo so che i ferraristi duri e puri avranno coliche violente, ma lei è praticamente l'unica possibilità concreta di mettermi un cavallino in garage:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
1979 Dino 208 Gt4 (verde): nessuno.

1982 Ferrai 208 GTB turbo (argento): rottura marmitta, attacco sospenzione piegato anteriore sinistra calo a caldo prestazioni.

1986 Ferrari 208 GTS turbo intercooler (rosso): wastegate rotta.

1990 Ferrari 348 TB (rossa): spaventoso alleggerimento anteriore, richiamata per paratie posteriori vicino i fanali, pannelli portiere che si staccavano (attaccate con dei conettori di plastica), spegnimento luci anabbaglianti e calo prestazioni a caldo (1990catalitica).

1995 Ferrari 355 Berlinetta (rossa): nussuna.

1998 Ferrari 456 M Gt (argento): tenuta un anno e mezzo, persi troppi soldi, inadeguati i cerchi 17, un treno gran auto.

Prima della 348 erano i concessionari Ferrari a richiederti l'usato Ferrari da permutare.

Le ferrari non si svalutavano, ed era difficilissimo ottenere sconti.

Dalla 348 le cose sono cambiate, mio padre ebbe la fortuna di riuscire a vendere la 348 da privato dopo molto tempo (ci perse parecchi soldi) e prese il 355berlinetta.

Con il 355 non ci perse moltissimo, ma era certo che non era un periodo roseo per le rosse.

Anche il 355 lo riuscimmo a vendere da privato.

Trovò un bellissimo 456 GtM con 1000km ad un ottimo prezzo.

Per questo lo prese, visto che il 456 M è stata sempre un'automobile di suo gradimento.

Da allora non ha più ripreso una Ferrari.

Sicuramente le ferrari dal 1990 non son più quelle di una volta.

Il 208 GTS è stata la Ferrari su cui abbiamo fatto più km: circa 15000 in due anni e mezzo.

Con le altre non si arrivò mai a 10.000km

ciao

Ammappete!

Non l'avrei mai detto: le Ferrari sono piene di difetti :-o

Share this post


Link to post
Share on other sites

il lunotto posteriore della mia 360 è sporco dall'interno, ovviamente non lo posso pulire perchè è in scala 1:43

Share this post


Link to post
Share on other sites

ruote leggermente disallineate

verniciatura imperfetta

non parte

le portiere non si aprono

Ferrari F430 fujimi 1/24

:lol::lol::lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Similar Content

    • By Aymaro
      https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/gp-singapore-2019-orari-circuito-televisione-456228.html
    • By YouDude
      Ferrari presenta la versione aperta della Tributo, con la quale condivide la meccanica ed elettronica, a partire dal 3.9 V8 Biturbo da 720 cv. Hardtop retrattile come per la 488 Spider azionabile fino a 45 km/h. Rispetto alla precedente spider, la F8 pesa 20 kg in meno, 18 dei quali solo nel pluripremiato V8 di origine Pista.
      In consegna dalla seconda metà del 2020, la F8 Spider avrà un listino che partirà da 262.000 €.
       



       
      Press Ufficiale
       
       
      Via Ferrari
       
       
       
       
       
       
       








    • By lukka1982
      All’evento Universo Ferrari, la casa di Maranello ha presentato la versione più esclusiva delle V12 presenti in gamma: la 812 GTS, la prima aperta V12 di “serie” dopo la 365 GTS del ‘69.
      Rispetto alla Superfast, dalla quale deriva, l’aggravio di peso è contenuto in 75 kg. Meccanica ed ausili elettronici rimangono gli stessi. Se il frontale non cambia rispetto alla coupé, la coda ovviamente ha un design specifico che integra i roll-bar di sicurezza. Nuovo anche il design dei cerchi in lega da 20”. 
      Per il tetto si è scelta, come per la F8 Spider, un hard top metallico, azionabile fino alla velocità di 45 km/h, e che impiega 14 s per le azioni di apertura e chiusura, mentre il lunotto può essere azionato separatamente. Gli spazi ed il design degli interni rimangono gli stessi della coupé.
      Disponibile dalla seconda metà del 2020 ad un prezzo che da 336.000 €.
       



       
       
      Press Ferrari
      Via Ferrari
       
       
      ————————————————————————————————
      SPY TOPIC ⤵️
      https://www.autopareri.com/forums/topic/67756-ferrari-812-gts-spy
       
      ————————————————————————————————
       
       
       
       
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.