Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
Sign in to follow this  
brothersfan

I difetti delle vostre Ferrari

Recommended Posts

guarda, vorrei elencartene tantissimi.. ma non posso.. perchè non ho una ferrari.. :D al massimo ho una 70 cv, anzi 68 cv e due zoppi..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Simpatici i messaggi ma fanno perdere un po' di tempo a chi invece è realmente interessato...e se il topic è serio lasciamo che si postino risposte serie...;-)

fatta questa piccola premessa vengo ad elencarvi un grosso problema delle 348 che a quanto si dice è capitato anche ad altri...

ho una 348 ts del 1991 e a settembre 2007 hanno preso fuoco alcuni fili dell'impianto di aria condizionata...ho dovuto sostituire tutto il gruppo e a quanto sembra è partito tutto dal condizionatore bruciato...rimorchio dell'auto,fermo di un mese e non vi dico la cifra che ho speso..ai raduni a cui ho partecipato qualcuno mi aveva parlato di questo difetto che sembre essere ricorrente sulle 348....puo' essere un difetto di fabbrica.?c'e' qualcuno che puo' darmi conferme?

per il resto la 348 è la ferrari piu' difficile da guidare ,nessuna tecnologia,sterzo leggero e muso che va per i cavoli suoi a velocità elevate...

altri grossi difetti non è trovati fin'ora...il tutto pero' viene compensato dalla meravigliosa musica dei 300 cv che ti sono appiccicati dietro al sedile...

una linea favolosa ancora oggi dopo 17 anni e lo dimostrano gli sguardi estasiati della gente quando la porto in giro...aspetto notizie...alla prossima e complimenti al forum e alla gente simpatica che lo frequenta...

qui trovate le foto della mia auto...se a qualcuno interessa è in vendita....mi contatti ferrari348

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao salve a tutti io ho una 208 turbo del 1983 ed e' stata la mia Ferrari da sogno ....fino a quando è saltata una bancata , e allora ho deciso di provvedere a trasformarla nell'estetica e nel motore con una spesa di 60.000 € ! ma ora ho la bimba che volevo !:-P

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciao salve a tutti io ho una 208 turbo del 1983 ed e' stata la mia Ferrari da sogno ....fino a quando è saltata una bancata , e allora ho deciso di provvedere a trasformarla nell'estetica e nel motore con una spesa di 60.000 € ! ma ora ho la bimba che volevo !:-P

spiega spiega!! :shock:

Share this post


Link to post
Share on other sites
F40:

- bagno della campana del cambio in un materiale contro infiltrazione di aria nella pompa della frizione, 15 anni fa

- una bancata che ogni tanto non andava, sostitizione di qualcosa nella parte elettronica bancata dx, 5 anni fa

- kit attacchi sospensioni modificati 3/4 anni fa

- sostituzione serbatoi ogni 10 anni, max 15

- sostituzione alternatore, rotto al Mugello qualche anno fa

- frizione, disco durata km 7000, la prima

- pneumatici, 1 treno ogni 5000 Km se spingi forte

- (a qualche altro proprietario ha dato problemi di raffreddamento, non a me)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il maggior difetto delle 430 riguarda i collettori di scarico che dopo 15-20.000 Km si rompono e, nelle migliori delle ipotesi, producono un rumore cupo. Nella peggiore, iniziano a far accendere la spia avaria motore. I codini dello scarico e le staffe di sostengno di rompono in continuazione e sono state oggetto di varie campagne di risanamento.

sui 360 F1 prima produzione non è possibie variare i valori di registrazione frizione e la frizione risulta inutilizzabile o di cattivo funzionamento già a percorrenze limitate.

599GTB... beh, gran macchina, ma qualche difettuccio alla tappezzeria interna lo ha.

gio

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti,

possiedo una f430 f1 acquistata nuova a febbraio 2008. Appena ritirata dalla concessionaria aveva la radio difettosa (poi cambiata in garanzia) e la chiusura centralizzata assemblata male (poi rimontata correttamente). Si è rotta anche la marmitta che è stata sostituita in garanzia.

Da marzo 2008 a dicembre 2008 la vettura ha perso trentaquattromila euro di valore ed a gennaio 2009 varrà ancora meno. È un acquisto che non rifarei, sia per la qualità al di sotto delle aspettative, sia per la notevole perdita economica, sia per la difficoltà di utilizzo. Pochi sanno che camminando per strada con una ferrari se non si mantiene una distanza di sicurezza almeno tripla rispetto al normale, tutti i microscopici sassolini, che la vettura che precede solleva, finiscono su paraurti e cofano scheggiandoli. Ogni minima asperità è un colpo tremendo sulle sospensioni. Tutti cercano di sorpassarti, a volte anche in modo pericoloso, oppure si piazzano dietro a mezzo metro di distanza. Non parliamo poi delle strade dentro la città. Guidare questa macchina è un vero incubo. È molto bella solo su pista, ma anche qui ci sono problemi, perché anche sulla pista ci sono i piccoli sassi e ciò crea problemi nei sorpassi. Ci sono delle ditte che vendono delle pellicole di plastica che si applicano su cofano, paraurti e fiancate, ma naturalmente costano migliaia di euro.

A conti fatti, non la ricomprerei, non penso neanche che la venderò, perché ci perderei troppo.

Forse conviene comprare un modello più vecchio, piuttosto che uno nuovo, ma anche in questo caso bisogna stare attenti a non beccare una fregatura. Con l’esperienza che ho adesso forse comprerei una 360, perché è quasi come una 430, ma con un costo di circa settantamila euro. Avessi fatto questo avrei sprecato meno soldi, ma ormai è fatta, sigh!

Un’altra cosa negativa che ho notato è che molti non apprezzano le vetture più vecchie, a me piace molto il 328 GTS, non costa assai, mantiene il valore nel tempo ed essendo d’epoca paga pochissimo di bollo.

Un saluto a tutti.

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non vedo niente di particolarmente scandaloso. I problemi della tua vettura sono stati prontamente risolti. Quello delle "marmitte", suppongo tu ti riferisca ai supporti dello scarico, è peraltro un problema noto e comune del modello. Il fatto che una Ferrari moderna e non in edizione limitata si svaluti è perfettamente normale. Che mantenesse tutto il valore o addirittura si rivalutasse a breve termine poteva essere vero in USA, grazie a dinamiche molto particolari del mercato, ma solo fino a qualche tempo fa. Non è più così nemmeno da loro. Per assetto rigido, scomodità, scarsa praticità, mi pare normale e da preventivare nell'acquisto di una vettura del genere. Anche la storia delle pellicole protettive, è sufficiente informarsi un po' per sapere quanto siano utili. Tra l'altro sono offerte come accessorio originale da Ferrari stessa, sia come optional al momento dell'ordine che in aftermarket.

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa 2008neo ma compri una f430 nuova e pensi al bollo e al costo delle pellicole di protezione? credo che sia un atto dovuto per quel tipo di auto. Se non vuoi qualcosa di rasoterra e super rigido per tutti i giorni perche non pensare a un quattroporte?

Da fare cadere le palle però difetti di assemblaggio su questa classe di auto.. ridicolo davvero.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Similar Content

    • By Aymaro
      formulapassion
       e dopo che molti hanno invocato in nome dello spettacolo (non certo dello sport) l'intervento della federazione per limitare lo  strapotere Mercedes, la Fia cosa fa?
      impone a Ferrari e Red bull di modificare gli scarichi
      https://it.motorsport.com/f1/news/direttiva-tecnica-fia-quando-il-motore-e-in-rilascio-non-puo-soffiare-aria-dai-mini-scarichi/4482468/
       
      ps, sarò "gomblottista" io, ma avere come delegato che occupa del regolamento in federazione, un ex dipendente licenziato malamente dalla Ferrari... beh, non aiuta...

    • By Pandino
      Autoevolution
       
      Prima immagine della 812 Aperta (nome non definitivo) che dovrebbe essere presentata a breve.
    • By lukka1982
      La SF90 Stradale è la Ferrari "di serie" più potente mai realizzata. Il suo posizionamento è sopra la 812 Superfast. Prende l'eredità de "LaFerrari", ma è prodotta in serie. SF90 è l'acronimo per Scuderia Ferrari e 90 per gli anni dalla sua fondazione. 
      I numeri sono assolutamente impressionanti: abbiamo un motore termico V8 da 3.9 litri TwinTurbo che nulla ha a che vedere con quelli realizzati fino ad ora per 488GTB ed F8 Tributo. 
      Abbiamo una nuova termodinamica sviluppata ex-novo, pistoni ed albero a gomiti differenti, più un diverso sistema di sovralimentazione.
      A questo si aggiunge un motore elettrico associato all'albero motore che fa da ISG e da booster, oltre che a compensatore per ridurre il turbolag.
      Sull'asse anteriore troviamo due motori elettrici che rendono, a tutti gli effetti, la vettura a trazione integrale quando occorre.
      La potenza combinata è di 735 kW / 1000 CV che sono divisi tra i 573 kW / 780 CV  ed 800 Nm di coppia del V8 TwinTurbo e gli altri 162 kW / 220 CV dai motori elettrici che erogano altri 800 Nm.
      La trasmissione è affidata ad un doppia frizione ad 8 rapporti che mediante la presa sulle 4 ruote, garantisce uno 0-100 km/h in 2.5 secondi ed uno 0-200 km/h in 6.7 secondi.  La velocità massima ? 340 km/h. 
      Sul circuito di Fiorano la SF90 ha girato in 79 secondi...(1:19) mentre LaFerrari completava il tempo in 1:19,70. 
      Ma la cosa stupefacente è l'adozione della modalità solo elettrica: questo bestione da 1000 CV si muove anche in perfetto silenzio per 25 km e con una velocità massima di 135 km/h. 
       
      Esteticamente la forma segue la funzione, ecco perché abbiamo molte aperture "strategiche" create ad hoc per massimizzare il carico aerodinamico. Il punto centrale del muso si trova 15 mm più in alto delle zone laterali, così da indirizzare al meglio i flussi d'aria: in questo modo si possono generare ben 390 kg di carico aerodinamico a 250 km/h. 
       
      All'interno è tutto costruito attorno al pilota, con un cruscotto digitale curvo da 16" che racchiude le maggior informazioni tra cui la modalità di guida scelta dal selettore sul volante: eDrive, Hybrid, Power e Qualifiy.
      Nella modalità eDrive la SF90 si muove in religioso silenzio. Nella modalità Hybrid si utilizza la potenza combinata di comparto elettrico e termico  secondo logica elettronica In modalità Power si utilizza il V8 TwinTurbo anche per ricaricare le batterie In modalità Qualify si scatenano tutti i 1000 CV.  
      Quanto pesa?
      1570 kg (secondo Ferrari) il che la rende circa 13 kg più leggera de LaFerrari, ma è il 20% più rigida di quest'ultima ed il 40% più rigida dei modelli che utilizzano la medesima piattaforma: il tutto senza aggiungere ulteriori masse.
       







       
      VIDEO
       
       
      Modalità di guida
      E-DRIVE
       



       
       
      HYBRID 
       




       
       
      PERFORMANCE
       


       
       
      QUALIFY
       
       


       
       
      Cartella stampa Ferrari
      ———————————————————————————————
      SPY TOPIC ⤵️
       
      https://www.autopareri.com/forums/topic/66064-ferrari-sf90-stradale-prj-f173-spy
       
      ————————————————————————————————
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.