Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • EMERGENZA COVID-19 - E' un momento particolarmente difficile
  • ma grazie alla collaborazione di tutti
  • ne usciremo sicuramente vincitori! Nel quotidiano occorre rispettare alcune regole ed accortezze
  • ma nel mondo virtuale non c'è pericolo
  • ed Autopareri vi è virtualmente vicino ed attivo
  • per tenervi compagnia!
Sign in to follow this  
The Summarizer

FPT - 2.0 MultiJet (Riassunto a Pag.1)

Recommended Posts

18/09/2007

Brillante e generoso fino a 4.000 giri, sfodera una sobria sportività che non guasta mai. La vettura riprende con vigore dai bassi anche con la quinta marcia inserita (il cambio

è un manuale a sei rapporti), e sale di regime in modo assolutamente lineare e costante. Secondo i dati dichiarati la 2.0 Multijet raggiunge i 214 km/h di velocità massima e accelera da 0 a 100 km/h in 8,5 secondi: quanto basta per esprimere un comportamento dinamico apprezzabile in ogni contesto in virtù di un autotelaio che risponde a dovere in qualsiasi situazione.

Indiscrezioni:

[Clicca su "viewpost.gif" per leggere il messaggio]

News ufficiali sul 2.0 M-Jet:

2.0 MultiJet da 165 CV (Euro 5)

Il nuovo 2.0 MultiJet da 165 CV costituisce la naturale evoluzione del 1.9 Multijet sia dal punto di vista delle prestazioni (con un incremento di coppia e di potenza) sia di emissioni (rispetta i limiti della direttiva Euro 5 che entrerà in vigore tra un anno).

In dettaglio, l’incremento di cilindrata è stato ottenuto aumentando l’alesaggio da 82 mm a 83 mm: questa soluzione, unita a un nuovo turbo a geometria variabile, consente a questo motore di posizionarsi ai vertici del mercato. Il tutto a fronte di una riduzione dei consumi: nel ciclo combinato fa registrare 5,3 litri/100 km.

Inoltre, il rapporto di compressione è sceso da 17,5:1 a 16,5:1 (in questo modo è stato possibile ottenere una consistente diminuzione degli NOx) mentre, rispetto al 1.9 Multijet, il nuovo propulsore utilizza un nuovo tipo di candelette “low voltage” che permettono avviamenti con tempi di preriscaldamento minimi.

Non ultimo, il rispetto dei limiti di emissione Euro 5 è garantito dall’utilizzo di un DPF di tipo close-coupled (CCDPF) e da un sistema di ricircolo dei gas di scarico (EGR) evoluto, nel quale tutti i sottocomponenti sono raggruppati in un unico elemento (modulo EGR) di dimensioni ridotte.

2.0 Multijet 165 CV

  • Potenza: 165 cv a 4.000 RPM;
  • Coppia massima: 360 Nm a 1.750 RPM;
  • Numero di cilindri: 4;
  • Cilindrata: 1956 cm3;
  • Alesaggio: 83,0 mm;
  • Corsa: 90,4 mm;
  • Numero Valvole: 16;
  • Distribuzione (comando) 2 ACT (cinghia dentata), punterie Idrauliche (con roller finger);
  • Rapporto di compressione: 16,5:1;
  • Turbo con nuova tipologia di Geometria Variabile;
  • Swirl variabile;
  • Nuova EGR DCMotor, candelette di preriscaldamento Low Voltage;
  • Nuovo tipo di DPF: CCDPF (Close Coupled DPF) ovvero l'integrazione di "DPF e Catalizzatore Ossidante", posizionato a ridosso della turbina, al fine di favorire riscaldamento catalizzatore e minor spreco di carburante durante la rigenerazione;
  • EOBD;
  • Euro5 Ready;
  • Intervalli dei tagliandi a 35.000km;

  • PRESTAZIONI - CONSUMI [su Lancia Delta: peso DIN 1430 kg]
    Velocità massima: 214 km/h
    Accelerazione 0-100 km/h (2 persone + 20 kg): 8,5 s
    Consumi - Dir. CE 1999/100 (l/100 km):
    -urbano 6,9
    -extra-urbano 4,3
    -combinato 5,3
    Emissioni di CO2 combinato: 139 g/km

  • TRASMISSIONE [su Lancia Delta]
    Trazione anteriore
    Cambio [F40] 6 marce + RM

Con la presentazione del Freemont sono uscite un po' di foto del 2.0 M-Jet II. Non proprio comoda la posizione del filtro gasolio...

:pen:

5.jpg

5.jpg

5.jpg

5.jpg

5.jpg

5.jpg

5.jpg

5.jpg

5.jpg

5.jpg

5.jpg

5.jpg

5.jpg

5.jpg

5.jpg

5.jpg

Foto tratte da: km77.com - Fotos Fiat Freemont - Técnica

Edited by J-Gian

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le uniche cose che ricordo, senza andare a rileggere i post relativi, sono che: il 2.0 TST dovrebbe avere 220 cv e qualcosa come 350 nm di coppia!

Se qualcuno avesse sotto mano i post a cui faccio riferimento, e ci fossero dati di coppia diversi, corregga pure!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 1.9 TST da 190cv ha 400Nm di coppia. Il 2.0 TST ne avrà sicuramente di +!!

Allora i 350 che ricordo io sono del 2.0 mono da 165 cv! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

2.0 Multijet

versioni

136cv(4000rpm) 320Nm(1500rpm) turbo geom. fissa

155cv(4000rpm) 340Nm(1500rpm) turbo geom variabile

163cv(4000rpm) 350Nm(1500rpm) tgv

190cv(4000rpm) 400Nm(1750rpm) TST

215+cv(4200+rpm) 420+Nm(1750rpm) TST

dovrebbero essere quest. la 155cv potrebbe essere messa nelle auto segmento C tra la versiopne 1.6 120cv e 2.0 190cv, ma non è detto..

la versione 190cv sostituirà il 1.9 TST

Share this post


Link to post
Share on other sites
Scusa ma a cosa serve una versione da 163cv e una da 155cv???

Ne faranno solo una di quelle 2 secondo me.

Probabilmente per differenziare i marchi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Probabilmente per differenziare i marchi.

Non proprio... è che per una segmento D come la 159 si mette

136-163-190cv

per una segmento C invece

120-155-190cv

Che poi è un discorso relativo, perchè la versione over 210cv andrà sulle 149, Bravo, Delta..

quindi si farebbe

120-163-215+cv

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non proprio... è che per una segmento D come la 159 si mette

136-163-190cv

per una segmento C invece

120-155-190cv

Che poi è un discorso relativo, perchè la versione over 210cv andrà sulle 149, Bravo, Delta..

quindi si farebbe

120-163-215+cv

Avevo pensato anche i modelli, ma pensavo che principalmente la sfumatura più potente fosse per Alfa e la più tranquilla per Fiat, con Lancia da decidere.

Comunque il concetto che avevo in mente era quello.

Grazie. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Similar Content

    • By PaoloGTC
      Sono d'accordo, anche se devo dire che tutto sommato pure l'Idea in vendita non mi dispiaceva, davanti.
      Casa Lancia, siamo nel periodo pre-Beta. Quattroruote pubblicava le foto di questa berlina, indicata come una 1500, forse appunto uno studio Beta poi accantonato, o soltanto un muletto con carrozzeria fatta a caso.


      Sempre Lancia ma tempi più recenti, un'alternativa per la fanaleria posteriore della Dedra SW. (fonte Quattroruote)

      Ecco la plancia scartata per la Lybra che mi era stata chiesta l'altra sera.

      Questa invece non l'ho mai capita. Non so se fosse un fotoritocco o meno. Una plancia Thesis molto diversa. Il display acceso col modello della macchina.. VP sta per vettura prova? E' reale questa cosa, o è stato un PS su una plancia coperta con un telo?

      Ora invece finiamo a parlare del Kappone, o meglio, di quella ipotesi per la sua sostituta che viene citata in un altro topic, dove Robinson fa riferimento a certe maquette scartate con decisione da parte di una commissione che poi si buttò sulla Dialogos senza mezze misure. (fonte Quattroruote)
      Meno male... cioè voglio dire, non che la Thesis sia stata un dono divino... ma questa... se possibile era ancora più banale della K, a mio parere.



      Riguardo la Thesis mi sento di fare un piccolo pensiero personale. Sicuramente molto del suo flop è dovuto a quel frontale, perchè per il resto trovo che l'auto potesse andare più che bene (il posteriore mi piaceva molto e gli interni beh... Lancia sa come fare, e si vede). In questi anni prima Y, poi Musa e ora Delta, ci hanno aiutato a digerire il nuovo mascherone Lancia anteriore, e io credo che se Thesis arrivasse oggi, venderebbe qualcosa in più. Parere mio.
      Continuiamo con la K2, anche station.


      Lancia Lybra prima versione, col frontale monofaro. Una scocca, e in prova alla Mandria. Ricordo che l'articolo (Quattroruote) riportava le impressioni di uno dei collaudatori di questa 839, che si rammaricava perchè al momento il progetto era stato sospeso e le auto rimesse via, dopo che secondo lui, stava venendo fuori un'auto veramente ben concepita, forse la migliore fra quelle che aveva provato fino a quel momento.


    • By Rohypnol
      dopio aver visto nel topic della nuova Croma questa "meraviglia":

      mi è venuta una curiosità incontenibile verso i prototipi, le maquette Fiat, Alfa o Lancia che poi per vari motivi non sono mai stati realizzati (come probabilmente lo sarà la 147 stile 8c). Se avete delle foto... si possono vedere? Ve ne sarei gratissssssssssimo!
    • By nucarote
      Credo che questo sia il posto giusto per discutere di questo.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.