Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri!

Ho ritirato il Qash 1600 Visia


Recommended Posts

Dopo 5 mesi di attesa e una botta di... (sì perché i mesi erano diventati 7 ma una persona ha rinunciato proprio allo stesso modello da me ordinato), sono finalmente:b1 entrato in possesso del Qashqai.

Ho fatto solo una trentina di chilometri e devo dire che il piacere di guida per me che ricercavo una guida "alta" è davvero notevole.

A presto una mini recensione, quando avrò macinato qualche chilometro in più.

"Vigila sui tuoi pensieri: la tua vita dipende da come pensi".

Libro dei Proverbi

Link to post
Share on other sites
  • Replies 36
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Auguri per il nuovo acquisto :b35 e a presto per una recensione e qualche foto :-P

"All truth passes through three stages. First, it is ridiculed, second it is violently opposed, and third, it is accepted as self-evident." (Arthur Schopenhauer)

65540b21bc9c02fae8a50143b3dfab8c.jpg

Automobili

Volkswagen Scirocco 1.4 TSI 160cv Viper Green (venduta)

BMW M4 DKG Competition Package 450cv Sapphire Black

Link to post
Share on other sites

Grazie per gli auguri e scusate se non sono molto reattivo nel forum ma in questo periodo sono molto preso da altre cose.

Comunque ho fatto appena 200 km con andatura tranquilla senza troppi strappi.

Per quello che posso per ora ricavare, vi elenco alcune impressioni.

Comfort guida

Buono, almeno per me che amavo stare su un'auto a guida alta (vengo da una vecchia mondeo sw...). Non si ha la sensazione di stare su un trespolo, l'auto è ben piantata, il posto guida ha sufficienti regolazioni per trovare la posizione giusta. Il cambio ha corsa breve, un po' a scatti, si impunta un po' la prima ma forse sono io che devo ancora prendere la mano...

La visibilità posteriore è davvero scarsa anche se in parte compensano gli enormi specchietti laterali; mi hanno comunque regalato e installato i sensori parcheggi (siano benedetti).

Bisogna fare l'occhio anche davanti con quel muso alto che non si capisce dove finisce (occhio ai parcheggi; anche della moglie:!:).

Bene i comandi al volante e il blootooth di serie (peccato per l'assenza del mp3).

Motore

Il motore 1600 - ripeto - è da rivedere quando comincerò a forzarlo un po' di più ma come impressione iniziale non sembra faticare troppo ad andare in accelerazione.

Interni

Rifiniture direi buone, qualche imperfezione negli accoppiamenti nella consolle centrale (circa mezzo mm tra il lato destro e sin; scusate ma Autopareri mi ha trasmesso un po' di questa maniacalità;)). L'atmosfera è nell'insieme avvolgente e ti trasmette solidità; con materiali morbidi al tocco e ben assortiti.

I tessuti non mi dispiacciono

Peccato che sulla Visia si accentuino alcune lacune nella funzionalità: non c'è il cassettino sotto il sedile dell'Acenta e le tasche posteriori dei sedili, nonché il bracciolo posteriore.

In comune a tutte le versioni: manca un alloggiamento per telecomandi;

in compenso nel bracciolo centrale ci sono due grandi porta bottiglie che diventano alla bisogna porta oggetti vari, inoltre c'è la possibilità di sfruttare il vano ricavato all'interno del bracciolo anteriore.

Bagagliaio abbastanza sufficiente per le mie esigenze (2 figli)

Esterno

Davvero bella la linea di cintura, il posteriore; possente il muso che era inizialmente per me il suo punto debole ma ora lo trovo attraente per una certa aggressività che trasmette.

Prime conclusioni

Continuo a pensare che per giudicarla bisogna mettersi nell'ottica di un'auto da segmento C con quindi i suoi pregi e i suoi limiti in fatto di funzionalità (non c'è la filosofia del pragmatismo dei monovolumi).

Ci sono quindi per la categoria alcuni plus: comandi al volante, connessione blootooth, guida rialzata (per chi la ama ovviamente), baule molto ampio. 6 airbag di cui quelli a tendina che coprono tutto lo spazio laterale fino ai posti posteriori.

Alcuni minus: no mp3 (e che ci voleva a farla pagare 20 euro in più...), qualche rifinitura in più (un po' di finto alluminio qua e là a me non dispiaceva).

Ma in definitiva rimane almeno fino alla versione Acenta, un ottimo rapporto qualità-prezzo nel panorama delle C, coreane escluse.

Appena le faccio vi invio anche le foto.

Alla prossima.

"Vigila sui tuoi pensieri: la tua vita dipende da come pensi".

Libro dei Proverbi

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Similar Content

    • By xtom
      La Toyota ha lanciato in Giappone un Taxi ibrido alimentato a GPL, che percorre quasi 20 Km/l, per capirci oltre 30 Km con un euro:  https://newsroom.toyota.co.jp/en/detail/mail/19173376
       
       
       

       

       

       

       

       

       

       
      La notizia è di un paio di mesi fa, ma l'ho scoperta solo oggi tramite un articolo su La Stampa: http://www.lastampa.it/2017/12/26/motori/ambiente/auto-ibrida-e-a-gpl-la-trasformazione-doppio-risparmio-si-pu-fare-BQLlC6SbKbx45IBXvRWIXN/pagina.html
       
      Mi sembra molto interessante, perché dimostra che anche un'azienda giapponese tecnologicamente evoluta come Toyota, non trascuri l'alimentazione a gas, per ridurre le emissioni ed i consumi.
       
      La Mirai è probabilmente l'automobile di serie più evoluta, con celle a combustibile alimentate ad idrogeno che producono l'energia per i motori elettrici. Tuttavia è ancora troppo futuristica per essere l'auto di tutti i giorni, come invece può essere un taxi ibrido a GPL. 
       
      La tecnologia ibrida da il meglio nei percorsi urbani, mentre l'alimentazione a gas è il complemento ideale per i percorsi extraurbani. Entrambe suppliscono a vicenda alla ridotta autonomia che hanno rispetto ai più inquinanti carburanti liquidi.
       
      L'ibrido a gas non è una novità, esistono dei pionieri che hanno montato un impianto a metano sulla loro Prius, ottenendo percorrenze da record, con basso impatto ambientale.
       
      Anche FCA ha studiato l'ibrida a gas metano 

       
      ma Toyota ha portato la soluzione alla produzione in serie, per veicoli che macinano molti km e devono essere ecologici ed affidabili.
       
      Esistono molti modi per realizzare un ibrido gas-elettrico, dalla conversione a gas delle mild hybrid come alcune Suzuki, passando per il Taxi Toyota, fino ad arrivare all'elettrica alimentata con supercondensatori ricaricati da una turbina a gas, un prototipo visto più di vent'anni fa al salone dell'auto di Torino.
       
      La tecnologia per sostituire i combustibili liquidi esiste, basta solo avere il coraggio di produrla in serie, come ha fatto Toyota, senza farsi prendere dalla smania dell'elettrico a tutti i costi.
       
      E voi la comprereste un'ibrida a gas?
       
    • By Cole_90
      Mancava il thread, pertanto lo apro (sì, lo so, non ne sentivate la mancanza).
      Allora, Kicks Facelift ha debuttato già qualche mese fa in Asia con un'innovativa motorizzazione ePower (1.2 benzina + elettrico); in America invece rimane fedele al vecchio e fiacco 1.6 a quattro cilindri da 124 cv con cambio CVT Xtronic.
      Le modifiche estetiche non sono da poco, viene reso meno blando grazie anche alla nuova calandra Double V-Motion e ai nuovi fari anteriori e grafiche posteriori.
      All'interno, strumentazione da 7'' e infotainment da 8''(sugli allestimenti top) con Apple CarPlay e Android Auto standard.
       
       












       
       
      Press Release:
       
      Nissan USA
       
       
      Per me resta terribilmente sciatto.
       
       
    • By Beckervdo
      Nissan presenta il nuovo Patrol destinato per il mercato Asiatico e Medio Orientale. All'interno interfaccia touch per l'infotelematica con Adroid Auto e Apple CarPlay. Non mancano gli opportuni ADAS.
      Per quanto riguarda la sua gamma di motori, la nuova Patrol può essere ordinata con un'unità V6 da 4,0 litri che produce 275 CV e 394 Nm di coppia, oppure un V8 da 5,6 litri con 400 CV e 560 Nm di coppia. I modelli equipaggiati con il V8 sono inoltre dotati di Hydraulic Body Motion Control, mentre un sistema All-Mode 4 × 4 consente al guidatore di cambiare modalità per gestire varie condizioni su strada e fuoristrada.

      _______________________________________________________________________________________
      Topic Spy ⤵️
       https://www.autopareri.com/forums/topic/67997-nissan-patrol-2020-spy
      _______________________________________________________________________________________
       

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.