Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
Sign in to follow this  
Regazzoni

Alfa Romeo MiTo (Topic Ufficiale - 2008)

Recommended Posts

Fino al 2000 non si è mai fatto caso al pedone, adesso il pedone è la cosa più importante.. bhà...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Com'è che la Mito ci è stata presentata come "progettata per raggiungere le 6 stelle nel crash test"?

Perchè da un annetto si sapeva che l'Euroncap avrebbe presto modificato i suoi parametri a causa del raggiungimento fin troppo facile delle 5 stelle, così si è ipotizzato che aggiungessero semplicemente una sesta stella.

Invece le modifiche scelte da Euroncap sono molto più consistenti e ampie. ;)

Non mi meraviglierebbe se Alfa chiedesse di ritestare la macchina in primavera, per provare a dimostrare risultati buoni anche con le nuove modalità di valutazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non mi meraviglierebbe se Alfa chiedesse di ritestare la macchina in primavera, per provare a dimostrare risultati buoni anche con le nuove modalità di valutazione.

Dopo il magro risultato della 147 nel 2000 e la mancata riesecuzione del test dopo la "rivisitazione" della scocca, non sarebbe certo una cattiva manovra, dimostrando anche una certa sensibilità della Casa verso queste tematiche.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se è per questo una volta non si faceva mai troppo caso alla sicurezza, ma un po' in tutti gli ambiti... In alcuni paesi e situazioni si continua a non farlo ancora...

Ma questo non mi sembra un buon motivo per trascurarla, anzi, molti di noi sono ancora qui grazie alle accortezze in più che si usano prendere... Io stesso ne sono grato ;)

Comunque per quel che riguarda le auto continuiamo qui: http://www.autopareri.com/forum/tecnologie-per-la-sicurezza-e-lentertainment/20044-test-euroncap-ultimi-risultati-pag-37-a-37.html

protezione Pedoni... 2... mmm.. e hanno fatto un frontale da pesce lesso.. contenti in Fiat..

Share this post


Link to post
Share on other sites
al secondo 39 nell'impatto vola via un faro, chiedo è normale?

:):):)Se è quello della mito è normale parte via perchè pensa che un alfa si meriti qualcosa di meglio:):):):)

Share this post


Link to post
Share on other sites
al secondo 39 nell'impatto vola via un faro, chiedo è normale?

In effetti potrebbe fare male al pedone di turno... :D:D:D:D:D

:):):)Se è quello della mito è normale parte via perchè pensa che un alfa si meriti qualcosa di meglio:):):):)

:lol::lol:

La mito stessa cerca di disfarsi dei propri orrendi fari... :mrgreen::lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Anche nella prova effettuata dal'Adac di urto frontale tra 500 e Q7 alla 500 partiva un faro.

Non so come funzioni, ma o nel gruppo fiat fissano i fari con lo sputo o con un urto violento è normale che qualche pezzo si stacchi. Per me è la seconda.

Tra l'altro all'inizio della prova della mito si stacca anche un pezzo dello specchietto, ma sembra sia solo la protezione.

alla thesis si staccavano solo inchiodando...

tutto chiarito....il caro MakGeek mi ha spiegato che sono progettate per staccarsi in caso di urto:wink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.