Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
  • 0
Sign in to follow this  
maxsona

[Storia] Chi ha inventato cosa ?

Question

Motore a 4 tempi - Nikolaus Otto

Motore diesel - 1897 - Rudolf Diesel

Motore a 5 cilindri in linea - 1975 - Mercedes 240D 3.0

Abs - 1978 - Mercedes 450 SEL 6.9

Trazione integrale (su modelli di serie) - 1980 - Audi quattro

Berlina aerodinamica di grande serie - 1982 - Audi 100

Cambio automatico a controllo elettronico - 1983 - BMW 745i

Sistema antipattinamento ASC-ASRi - 1986-88 - BMW e Mercedes

Sospensioni intelligenti - 1987 - BMW serie 7

Proiettori allo xeno - 1991 - BMW serie 7

ESP - 1997 - Mercedes classe E

Airbag - 1981 - Mercedes

Freni a disco -1953 - Jaguar

Auto con carrozzeria interamente d'acciaio - 1925 - Citroen

Marmitta catalitica - 1974 - General Motors

Servosterzo - 1952 - Chrysler

Share this post


Link to post
Share on other sites

Recommended Posts

  • 0
Guest Artemis

Tutto qui ?

digli poco...

pensa a come è fatta, per esempio, una golf, alla sua architettura e tecnica.

vedrai che tutti gli elementi importanti dell'auto sono invenzioni o applicazioni italiane.

sempre che tu, dato quello che scrivi, sappia minimamente valutare l'architettura della suddetta vettura...

alla faccia del tutto qui...

ciao ciao!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
Guest T a u r u s

Cambio al retrotreno transaxle Alfa Romeo 8c2300

Motore Boxer 12 cilindri Alfa Romeo 512

Primo motore a quattro valvole per cilindro per vettura di serie Alfa 8c2900

Primo motore a V stretto Lancia

Scocca spaceframe di acciaio Fiat

Scocca multisplit Fiat

Valvole a controllo elettronico Uniair Fiat(premiato dalla unione dei costruttori come la invezione piu' significativa degli ultimi anni in campo automobilistico)

Solo per citare alcune.......

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

aggiungerei che l'Alfetta è stata la prima vettura di grande serie a proporre iniezione elettronica (prima con la C.E.M. , versione sperimentale venduta in un migliaio di esemplari con possibilità di tagliare uno o due cilindri) e variatore di fase (quadrifoglio ed ultime serie). Ancora direi che la Giulietta '54 è stata la prima vettura di grande serie a montare il bialbero. La 33 è stata la prima vettura di grande serie ad introdurre le 16 valvole su di un boxer. La 156 ha introdotto il common rail. La Giulia introdusse la sperimentazione aerodinamica. Questo senza parlare di dettagli più tecnici. Certo, i tedeschi hanno dato grandi contributi all'evoluzione dell'auto ma ricordiamo (per tacer d'altro) al cruccofilo che la Golf nacque copiando la tecnica della Fiat 128 e la BMW fino all'avvento dell'elettronica serpeggiava anche in rettilineo. Colpa nostra, e di Fiat in particolare, non aver saputo sfruttare tante occasioni (common rail da ultimo) e così evitare posizioni come quelle dell'amico molto influenzato dalle sapienti strategie di marketing dei tedeschi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

veramente il motore a scoppio lo inventarono 2 italiani nell'800, due fratelli di cui non mi ricordo il nome, forse bandiera..., e mi sembra che tutto parta da li, o no?

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
Guest DESMO16

Tutto qui ?

digli poco...

pensa a come è fatta, per esempio, una golf, alla sua architettura e tecnica.

vedrai che tutti gli elementi importanti dell'auto sono invenzioni o applicazioni italiane.

sempre che tu, dato quello che scrivi, sappia minimamente valutare l'architettura della suddetta vettura...

alla faccia del tutto qui...

ciao ciao!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
Guest Artemis
veramente il motore a scoppio lo inventarono 2 italiani nell'800, due fratelli di cui non mi ricordo il nome, forse bandiera..., e mi sembra che tutto parta da li, o no?

Barsanti e Matteucci....

ma era ancora un motore a caduta, anche se già era in grado di funzionare a ciclo continuo e trasmettere il moto...

ciao ciao!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Hai dimenticato la cosa più importante: il primo motore a combustione interna è stato costruito da Barsanti e da Matteucci , non da Mc Laren

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

(Il post precedente era per Maxsona) tifoso mc laren

Aggiungo poi che spesso e volentieri ogni invenzione e/o scoperta e/o sfruttamento economico del brevetto è stata solo un ultimo gradino di una scala fatta di ricerche concatenate e scoperte/invenzioni di uno o più personaggi che spesso sono rimasti nell'anonimato.

Esempio tipico Marconi (senza togliergli del merito) ma se non ci fossero stati stormi di studiosi delle onde elettromagnetiche a precederlo ... Lui ha avuto lo sbuzzo finale di metterci a trasmettitore e ricevitore la cornetta e il microfono (per semplificare) cose peraltro già note nel telefono con fili.

Una semplice lista di "brevettatori" non dice assolutamente nulla, senza conoscere il background scientifico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Answer this question...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.