Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
Sign in to follow this  
J-Gian

BMW Serie 1 Facelift (Topic Ufficiale - 2008)

Recommended Posts

Messaggio Aggiornato al 01/10/2011

02.jpg

20.jpg

001.jpg 002.jpg 003.jpg 004.jpg

005.jpg 006.jpg 007.jpg 008.jpg

009.jpg 010.jpg 17.jpg 18.jpg

19.jpg 20.jpg 21.jpg 22.jpg

23.jpg 24.jpg 25.jpg 26.jpg

27.jpg 28.jpg 80.jpg 81.jpg

82.jpg 83.jpg 84.jpg 85.jpg

011.jpg 012.jpg 013.jpg 014.jpg

015.jpg 016.jpg 017.jpg 018.jpg

019.jpg 020.jpg 021.jpg 022.jpg

023.jpg 024.jpg 025.jpg 01.jpg

02.jpg 13.jpg 03.jpg 04.jpg

07.jpg 15.jpg 05.jpg 06.jpg

09.jpg 10.jpg 12.jpg 16.jpg

11.jpg 14.jpg 08.jpg 91.jpg

30.jpg 31.jpg 32.jpg 33.jpg

34.jpg 35.jpg 36.jpg 37.jpg

40.jpg 38.jpg 42.jpg 39.jpg

41.jpg 43.jpg 44.jpg 45.jpg

46.jpg 47.jpg 48.jpg 49.jpg

50.jpg 51.jpg 52.jpg 53.jpg

54.jpg 60.jpg 61.jpg

Da km77.com

Prezzi :

3 Porte

Benzina:

116i (122Cv) :

Base : 24.190€

Eletta : 24.795€

Limited Edition : 26.096€

Attiva : 27.265€

Futura : 27.568€

118i (143Cv) :

Eletta : 27.427€

Attiva : 29.897€

Futura : 30.200€

120i (170Cv) :

Eletta : 29.292€

Attiva : 31.208€

Futura : 31.561€

130i (258Cv) :

Eletta : 36.602€

Futura : 38.670€

Msport : 39.577€

Diesel :

116d (116Cv) :

Base : 26.035€

Eletta : 26.640€

Limited Edition : 27.941€

Attiva : 29.111€

Futura : 29.413€

118d (143Cv) :

Base : 27.578€

Eletta : 28.183€

Attiva : 30.653€

Futura : 30.956€

120d (177Cv) :

Eletta : 30.805€

Attiva : 32.720€

Futura : 33.073€

123d (204Cv) :

Eletta : 33.779€

Attiva : 35.846€

Futura : 36.754€

----------

Edited by Touareg 2.5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra l'altro non so più in che topic c'era già una recensioni di alfajtd sulla 120d in cui c'era un interessante confronto fra i suoi consumi con 120d e 147 jtd.

Cmq serie1 è come il vino buono più passa il tempo più migliora:):)

Edited by Touareg 2.5

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tra l'altro non so più in che topic c'era già una recensioni di alfajtd sulla 120d in cui c'era un interessante confronto fra i suoi consumi con 120d e 147 jtd.

Cmq serie1 è come il vino buono più passa il tempo più migliora:):)

Share this post


Link to post
Share on other sites

continuo a non digerire il frontale,purtroppo non riesco a farmelo piacere.

in piu' io ,da possessore di 147, ho sempre quel deja-vu..

Share this post


Link to post
Share on other sites
continuo a non digerire il frontale,purtroppo non riesco a farmelo piacere.

in piu' io ,da possessore di 147, ho sempre quel deja-vu..

Io la vedo come evo della 147.....a parte i fare posteriori che non mi hanno mai entusiasmato.......poi vedendo alcuni sgorbi sproporzionati che stanno uscendo in questo periodo secondo me auto come la sr1 (o la stessa 159 mica che qualcuno dica che parlo sempre male della alfa post 147 modello del 2000:):):))che stanno bene di fiancata anche con i 16" devono essere rivalutate.

Edited by Stefano73

Share this post


Link to post
Share on other sites

la serie 1 è sicuramente, a mio modo di vedere, la più interessante tra le compatte realmente sportive, la trazione posteriore su questa cateforia di auto non si vede da un pezzo ed è un atout non da poco, il design della 3p inoltre è particolarmente azzeccato e avendola provata una volta (appena uscita praticamente, la 120d) la trovai molto "macchina", solida, compatta, bella sensazione di robustezza e presenza "meccanica", la provai sul bagnato ed effettivamente la coda mi era sembrata particolarmente avezza alla "sbanidierata"..Alfa JTD credo possa esser più preciso di sucuro, mi era piaciuta molto la corta leva del cambio e il posto guida, basso e sportivo, come dovrebbe essere

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dunque....eccomi qui, vediamo cosa riesco a scrivere.

- Esterni: gli esterni, si sa, sono soggettivi, a me personalmente la Serie 1 piace. Non avrà l'equilibrio stilistico e l'eleganza della prima Alfa 147, ma le forme insolite della Serie 1 mi attirano, mi piacciono, mi giro spesso a guardarla dopo averla parcheggiata.

- Interni: sono stati spesso oggetto di critiche, personalmente li trovo con un ottima qualità percepita, materiali molto buoni (pari a quelli dell'Alfa però) ma un ergonomia dei comandi meglio studiata. La cura al dettaglio è su altri livelli rispetto ad Alfa, così come la precisione degli assemblaggi e la solidità dell'insieme. Sullo sconnesso non si avverte il benchè minimo scricchiolio interno.

- Posto guida: praticamente perfetto. Seduta bassa, molto sportiva, io ho i sedili sportivi, puoi regolarti anche la lunghezza della seduta e l'avvolgimento degli stessi, decisamente gratificante.

- Sterzo: è un elettroidraulico. Non ha la progressività della 147, ma è molto pesante e consente una guida molto diretta e precisa. Il feeling è, comunque, inferiore a quello della 147 per quanto riguarda la sensazione percepita, ma, personalmente, trovo molto appagante questa pesantezza di sterzo e la vettura è sempre precisissima. Il servocomando dell'Alfa, comunque, se dovessi dare un voto, gli darei mezzo punto in più. Semplicemente quasi perfetto, dovrebbe solo essere più pesante.

- Freni: quello che stupisce non è tanto la frenata, potente, modulabile e progressiva, quanto la pressochè totale assenza di beccheggio. L'effetto della ripartizione delle masse qui si sente tantissimo. La vettura, complice anche una taratura ben frenata degli ammortizzatori e molle, ha un avantreno che non cede praticamente mai. Taratura dell'ABS molto valida, la vettura in frenata non si scompone mai e sentire l'intervento dell'ABS è molto difficile. Si sente maggiormente il ripartitore elettronico. Durata delle pastiglie limitata, ed è l'unico difetto, comune tra l'altro a tutte le BMW. Rispetto alla 147, comunque, è tutt'altro impianto. Del resto le misure parlano da sole.

286 x 24 mm con pinza flottante all'anteriore, 256 x 22 mm con pinza flottante al posteriore per la 147, 300 x 26 e 300 x 22 rispettivamente all'anteriore e al posteriore per la BMW.

- Motore: paragonare il 1.9 JTD 16v 140cv al 2.0d BMW 177cv è una forzatura troppo grande. Non sono tanto i valori numerici, quanto l'eta progettuale. Il Mjet 16v comunque si sa difendere, sfodera una prontezza di risposta e una cattiveria in zona sovralimentazione davvero gratificante. Il 2.0d BMW però, in ogni caso, è di un altro pianeta o, meglio 2 generazioni di CR avanti.

Iniettori pizoelettrici, iniezioni multiple, 1800 bar di pressione e 100 cm3 in più di cilindrata ne fanno un motore che, sotto qualunque aspetto, è praticamente perfetto.

Regolarissimo e molto lineare nell'erogazione, con un apice di coppia che viene raggiunto già a 1800 giri e resta costante fino ai 3500 giri, continua ad allungare fino ai 4500 giri con vigore, il tutto con una silenziosità notevole e consumi che sono sbalorditivi. Personalmente viaggio su una media di 17.5 con un litro. A parità di stile di guida, c'è una differenza di quasi 3 chilometri con un litro rispetto alla 147. Le prestazioni complessive, sia in accelerazione e ripresa, mi hanno lasciato a bocca aperta. La cosa sconcertante è che è talmente lineare e progressivo che non sembra neanche avere 177 cavalli. Poi guardi il tachimetro e scopri di essere a velocità da ritiro immediato della patente. Non merita l'eccellenza solo perchè esiste il 2.0 biturbo da 204cv.

- Su strada. Scendendo dalla 147, la prima cosa che risalta, è la solidità. Scendere da una 147 e salire su una Serie 1 è un pò lo stesso effetto che si ha scendendo da una 147 e salendo su una 159. Auto molto solida, consistente, da una sensazione di auto di categoria superiore. E' pari pari alla BMW Serie 3 per come la vedo io. Non solo ma l'abitacolo è molto ben insonorizzato. Il motore quasi non si sente, nemmeno quando viene spinto al limite dei giri, e non ha alcuna vibrazione. L'insonorizzazione aerodinamica, poi, è particolarmente curata, tant'è che i primi fruscii si cominciano ad avvertire viaggiando a velocità ben superiori a quelle del CdS.

Sotto il profilo del comfort, la mia è una 120d attiva con pneumatici differenziati da 17". In una parola, semplicemente rigida. Però resta comunque un auto comoda, il cui unico vero difetto è la sfruttabilità dei posti posteriori. Accesso difficoltoso e spazio ridotto, tant'è che due adulti stanno sì comodi, ma meno che sull'Alfa 147. Peccato, perchè la Serie 1 ha un bagagliaio degno di nota e potrebbe benissimo fare il ruolo di auto da famiglia.

Credo che, comunque, voi ora vogliate sapere come va su strada. Divertente, molto veloce, ma anche impegnativa se portata al limite. Sottolineo che la mia è una Restyling, parecchio migliorata rispetto alla pre restyling. L'avantreno e il retrotreno ora sono molto più accordati, il sottosterzo è stato quasi completamente annullato e la vettura ha una tendenza gradevole ad uscire di curva con un accenno di sovrasterzo. Se poi si esagera, basta tenere il motore attorno al regime di coppia massima, che in uscita di curva si esce in spazzolata spesso e volentieri, anche in curve di terza marcia. Diventa impegnativa da guidare sul bagnato, ma personalmente, non mi sono mai trovato in difficoltà anzi, la trovo molto sincera e facile da controllare. Riconosco però che non regala quell'immediato feeling e sicurezza che regala l'Alfa.

Con la Serie 1 bisogna avere un approccio leggermente differente, più cauto, poi mano mano che la si conosce la si impara a sfruttare.

L'Handling puro, comunque, è di alto livello, non ho mai guidato una Segmento C così valida ed efficace e il plus garantito dalla trazione posteriore è un qualcosa di impagabile.

Da queste righe si sente e si vede che ne sono stra soddisfatto, ed è effettivamente così.

Tra l'altro è la prima volta che mi capita tra le mani un auto che a 17.000 km non ha ancora avuto bisogno del benchè minimo ricovero in assistenza, anche per il più stupido dei problemi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giuro che l'ho letta fino in fondo e concordo su quasi tutto.

Che sia superiore sotto molti aspetti alla 147 è logico, mi stupisce anzi il fatto che a livello di feeling tu la consideri un po' meno appagante.

Io posso dire solo che ho provato il 118d (forse pre rest. non ricordo) e non mi aveva impressionato per il motore, quasi 40 cv in più penso siano un altro pianeta. L'avevo trovata per la verità un po' ballerina di sedere, ma anche tu mi confermi che si è intervenuto positivamente su questo aspetto.

Probabilmente è l'auto che prenderei ora come ora, la cosa che mi spaventa sono i 35k euri di listino per una 120 attiva mediamente accessoriata: quasi il doppio di quello che ho pagato io la mia nasona..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Domanda quindi meglio una 118d ultima serie che una 120d 163cv prima serie?

Sulla neve come va? ricordo che 4ruote diceva che con 2 cm di neve si girava........

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Similar Content

    • By Alfred
      Coupè a 2 porte derivato dalla nuova Serie 1 
      E' il primo coupè BMW a trazione anteriore 😮😕
       
       

       
      Si affiancherà alla GranCoupè, che di fatto sarà la versione a 4 porte.
    • By Auditore
      BMW Concept 4. Al 90% la nuova BMW Serie 4 Coupe'. Il doppio rene passa dall'esser a sviluppo orizzontale a verticale, come la BMW Garmisch Bertone Concept. I fari anteriori con tecnologia LED non hanno copertura in vetro, ma sono incastonati nel corpo vettura, così come le luci posteriori (realizzate con tecnologia in Fibra Ottica).
      Cerchi in lega da 21" e specchi laterali "fluttuanti" con logo BMW proiettato tramite ologramma all'interno. 
      BMW Concept 4. Al 90% la nuova BMW Serie 4 Coupe'. Il doppio rene passa dall'esser a sviluppo orizzontale a verticale, come la BMW Garmisch Bertone Concept. I fari anteriori con tecnologia LED non hanno copertura in vetro, ma sono incastonati nel corpo vettura, così come le luci posteriori (realizzate con tecnologia in Fibra Ottica).
      Cerchi in lega da 21" e specchi laterali "fluttuanti" con logo BMW proiettato tramite ologramma all'interno. 
       























       
      Press BMW
       
       
      Via BMW
       
       
      Prime foto LIVE della BMW Concept 4



      Via CarMagazine
       
    • By Beckervdo
      Via BMWNews


















       
       
      Foto LIVE dal Salone di Francoforte

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.