Jump to content

Fiat Tipo, progetti Tipo 2 e 3, ma chi è nato prima?


PaoloGTC
 Share

Recommended Posts

7 ore fa, stev66 scrive:

155 era pronta nel 1987 , come si vede dagli interni ispirati a 164.

E chissà, all'epoca avrebbe forse venduto di più.

 

 

Sarebbe stato bello vedere la 155 di Fumia al posto della Tempra Veloce. Così come sarebbe stato bello vedere le 916 in vendita nel 1988/9.

1983 Citroen 2CV6 Charleston bordeaux/nera

2019 Citroen C3 1,2 110cv EAT6 Shine

Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, leon82 scrive:

 

Sarebbe stato bello vedere la 155 di Fumia al posto della Tempra Veloce. Così come sarebbe stato bello vedere le 916 in vendita nel 1988/9.

Il problema di 155 è proprio la linea e lo styling tipicamente anni 87 88, ormai obsoleta nel 1993, piuttosto che la TA ( che nel 1987 stravendeva con 164 ) . Una 155 con gli accessori giusti ( ABS , condizionatore, servosterzo ) sarebbe stata probabilmente più gradita della 75 in quegli anni, perché all'epoca era considerata un'auto vecchia e poco aggiornata.

Archepensevoli spanciasentire Socing.

Link to comment
Share on other sites

0680a0524fb75d0775db0ef0daf6be9f--proposals-study.jpg

eac664183cf2d9315379399ec53d7b53.jpg

5 minuti fa, stev66 scrive:

Il problema di 155 è proprio la linea e lo styling tipicamente anni 87 88, ormai obsoleta nel 1993, piuttosto che la TA ( che nel 1987 stravendeva con 164 ) . Una 155 con gli accessori giusti ( ABS , condizionatore, servosterzo ) sarebbe stata probabilmente più gradita della 75 in quegli anni, perché all'epoca era considerata un'auto vecchia e poco aggiornata.

L'unica vettura esteticamente valida uscita prima del 90 era la Prisma che era una C premium e con gli interni di delta rst sarebbe stata il top e la 405 che qualitativamente era peggiore ma era una bella vettura by pininfarina. E forse la Passat 35i e la Dedra. Quelle belle incominciarono dalla Laguna in poi quindi 93 inoltrato.

  • I Like! 3

787F8204-5515-469C-88E5-24CA8F34E0EE.jpeg

Link to comment
Share on other sites

40 minuti fa, Abarth03 scrive:

 

 

Non si poteva proprio guardare, l'Unone. A me è sempre sembrata una sorta di Y10 cinque porte con un frontale simil Regata. Non che la Due di Giugi fosse meglio, a me pareva piuttosto tozza (nella sua forma definitiva sotto veste di Yugo Florida trovo che migliorasse un poco, ma magari è solo un'impressione).
Tuttavia per qualche motivo l'Unone la strada la vista e nell'86 girava ancora, forse per testare la meccanica, forse perchè tanto il reparto esperienze qualche esemplare l'aveva costruito e allora già che ci siamo teniamolo.

Ricordiamo che la prima foto semiufficiale della Tipo è stata pubblicata da 4R solo un anno e mezzo dopo (quell'esemplare anomalo, nè base nè Digit, con la calandra grigia su corpo vettura di altro colore...)

 

Pienamente d'accordo riguardo Unone. La Yugo secondo me rimane molto più gradevole perchè riscalata (almeno questa è l'impressione che ho sempre avuto) su una lunghezza maggiore.

Due e Unone da bocciare completamente.

La prima perchè secondo me un aggiornamento della Uno con l'unico risultato di renderla freddissima ed impersonale (può comunque essere che se avessimo visto la Uno come auto nuova nuova nel 1988 anche lì avremmo detto "meh" mentre nel 1983 era altra cosa) e la seconda perchè... perchè... ma che spirito gioioso aveva il Centro Stile Fiat a metà degli anni '80?? 'na tristezza quella macchina.

 

La Tipo non è una Calibra, non è una SL R129, non è una Bmw Serie 8 ma come svolgimento del tema "due volumi attorno ai quattro metri con un abitacolo disumano" tra Unone e Tipo ce ne passa. I.De.A ha dato tutto lo charme possibile ad una forma che era frontale più abitacolo cubico.

Forse, dico forse, tornando indietro nel tempo si poteva trovarle un difetto nel frontale, non perchè brutto... semplicemente molto più normale del resto. Ad esempio un frontale "a là Quattro" con calandra nera, quattro fari quadri come evoluzione del frontale Ritmo e le barrette reinterpretate (non so, spostate a sinistra come la losanga Renault sul restyling Supercinque del 1987... giusto per dirne una) poteva darle un po' più di grinta.

Per la serie "fatto 30, facciamo 31" io le avrei messo anche quei fari posteriori bianco-rossi, ma questo è un mio parere personale.

 

L'Unone invece finisce dritto dritto insieme alla Progetto Uno che aveva immaginato Fiat... mi ripeto, che gioia di vivere!!

 

Torno un attimo su quanto ho scritto ieri riguardo le due "schifezze" presentate da Giugiaro. Beh, forse ho esagerato con la Tre Lancia. Non è la Dedra ma... una volta affinata un pochino avrebbe anche potuto essere un'auto di una certa eleganza. Sicuramente molto meglio della Due Fiat.

 

Ci voleva un po' di lavoro eh (secondo me). Un po' più lunga, un passaruota posteriore normale perchè sopra la ruota quella fiancata è pesante come la torta della nonna, ma con un po' di modifiche avrei anche potuto darle un pelino di fiducia. Dobbiamo anche pensare che stiamo guardando una proposta che ha ricevuto un veloce "no" senza avere occasione di ripresentarsi modificata. Qualcosa di carino c'era.

 

Tornando alla Tipozza, una piccola curiosità di cui mi sono reso conto da quando anche io ogni tanto vado in giro con un Topo Due :D e mi sono abituato a vedere davanti a me il quadro strumenti "tristezza" della base :D.

Qualche settimana fa, leggendo un Gente Motori del 1987 (mi piace tenermi aggiornato :D ) negli sgub trovo l'articoletto intitolato "Sbirciata dentro la Tipo 2" con una foto, scattata dal posto guida di un prototipo, che mostra una plancia dotata di volante Digit e strumentazione base. Ho notato delle differenze rispetto alla Tipo che è andata in produzione, cui non avevo mai fatto caso in precedenza.

 

Prima di tutto, beh c'è un pannellino di plastica piazzato fra le bocchette centrali e le manopole della climatizzazione. Sa un po' di posticcio, ed infatti lì la Tipo definitiva ha una rientranza dove se non erro venivano piazzati dei comandi supplementari un po' "ad cazzum" (può essere che abbia visto il pulsante dei fendinebbia su una qualche vettura che li aveva? O dico una stupidaggine?).

 

Poi:

 

-bellissima la manopola della temperatura con i colori al contrario :D prima rosso e poi blu. Mah.... :D

-la scala del tachimetro che diventa rossa dopo i 160... a parte che non capisco il significato... non è mica il contagiri. Velocità pericolosa per la vettura? Rosso per indicare che siamo fuori dai limiti imposti dalla legge? Ok... ma dopo i 160? Ancora mah... anche perchè tale scala rossa la vedo anche sui disegni della strumentazione pubblicati da 4R nel febbraio 1988 per la prova su strada.... ma la mia Tipo ha la scala tutta bianca;

-curiosità finale: ci sono arrivato leggendo l'articoletto, nel quale GM sottolineava la capacità del serbatoio di ben 60 litri... che avevano scoperto perchè lo strumento era scalato 0-30-60, in litri... ma la Tipo è uscita con 0-1/2-1 :)

 

 

 

 

Lancia T3 Giugiaro 1983 1.jpg

Lancia T3 Giugiaro 1983 2.jpg

55.jpg

  • I Like! 5
  • Thanks! 1

"... guarda la libidine sarebbe per il si, ma il pilota dopo il gran premio ha bisogno il suo descanso... e poi è scattata la regola numero due: perlustrazione del pueblo e ricerca de los amigos... ah Ivana, mi raccomando il panta nell'armadio, il pantalone bello diritto. E un po' d'ordine in stanza... see you later!" (Il Dogui, Vacanze di Natale)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.

Or register (free) and login, to remove this warning.