Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
Sign in to follow this  
Touareg 2.5

Nissan 370Z (Topic Ufficiale - 2008)

Recommended Posts

Non più in vendita; per il Nuovo Modello cliccate sul seguente link

freccina19rossaiy0.gifhttp://www.autopareri.com/forum/concept-anteprime/53457-nissan-370z-facelift-foto-ufficiali.html

nissan-370z-coupe-my-2011_1.jpg

nissan-370z-coupe-my-2011_2.jpg

nissan-370z-coupe-my-2011_3.jpg

nissan-370z-coupe-my-2011_4.jpg

nissan-370z-coupe-my-2011_5.jpg

nissan-370z-coupe-my-2011_6.jpg

nissan-370z-coupe-my-2011_7.jpg

nissan-370z-coupe-my-2011_8.jpg

E’ tempo di rinnovamento per la Nissan 370Z, Coupé e la Roadster, che per l’anno modello 2011</B itxtHarvested="1" itxtNodeId="17"> propone una serie di novità tecniche dedicate al miglioramento del comfort e della dinamica di guida. Fra gli aggiornamenti si segnalano in particolare quello delle sospensioni, dei pannelli fonoassorbenti, l’aggiunta della telecamera posteriore di parcheggio e della funzione “neve” per il cambio automatico. Nulla è invece cambiato sotto il cofano, dove il V6 di 3,7 litri continua ad esprimere 328 CV.

TELAIO AFFINATO

L’assetto è stato rivisto e affinato dal Nissan Technical Centre Europe (NTCE) per rispondere ancora meglio alle esigenze dei guidatori europei, aumentando la stabilità alle alte velocità senza influire sul comfort. Per aumentare la sicurezza attiva è stato installato anche un inedito sistema di controllo della pressione pneumatici. Nuova è anche la modalità “snow” abbinata al cambio automatico 7 marce, che durante le partenze sulla neve seleziona la seconda marcia e regola i giri motore per evitare slittamenti su neve e ghiaccio a bassa velocità. Nell’elenco delle opzioni fa poi il suo ingresso la telecamera di retromarcia, che mostra la vista posteriore nello schermo del navigatore.

TANTE CONFERME

Per tutto il resto la Nissan 370Z MY 2011 conferma le caratteristiche già note del modello, con una lunghezza di 4.245 mm, 1.845 mm di larghezza, 1.315 mm di larghezza e un passo di 2550 mm. Oltre al motore V6 è quindi confermato anche il sistema Nissan's Synchro Rev Control della trasmissione manuale che si attiva con l’S-Mode e ottimizza la cambiata. Stesso discorso per il Vehicle Dynamic Control (VDC) opzionale che combina differenziale autobloccante, gestione elettronica della stabilità e torque vectoring. Il listino prezzi italiano della Nissan 370Z verrà diffuso a breve e non si discosterà da quello attuale.

omniauto.it

M.Y. 2008

4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg

4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg

4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg

4.jpg4.jpg

4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg

4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg6.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg6.jpg4.jpg

4.jpg4.jpg4.jpg

Da km77.com

La nuova Nissan 370Z prosegue la tradizione della serie Z offrendo un’esperienza di guida da vera auto sportiva, con prestazioni e maneggevolezza superiori grazie a dimensioni e peso contenuti.

Completamente ridisegnata rispetto al modello Z del 2003, la nuova Nissan 370Z si appresta a diventare una nuova icona dello stile sportivo grazie a una serie di caratteristiche esclusive: passo ridotto, impiego più diffuso di materiali leggeri per la carrozzeria, nuovo motore più potente, cambio automatico a 7 velocità con comando a leva e primo sistema al mondo di sincronizzazione della velocità del motore durante il cambio marcia in scalata e in aumento in modalità manuale.

Il carattere di questo nuovo modello, denominato Nissan 370Z, sta tutto nella linea sottile che arrotonda il finestrino posteriore verso l’alto. Quintessenza dello stile Z, il finestrino richiama alla mente la prima 240Z del 1970, un’auto che rivoluzionò il mondo delle vetture sportive grazie a una combinazione unica di prestazioni, design e soprattutto valore. La nuova 370Z porta avanti questa filosofia offrendo prestazioni accessibili, maneggevolezza da vera auto sportiva e un design agile e scattante.

“Il carattere grintoso della nuova Nissan 370Z appare subito evidente nel nuovissimo design che mantiene i tratti distintivi della serie Z con una rinnovata sportività”, ha affermato Pierre Loing, Vicepresidente della Pianificazione prodotto di Nissan Europa. “La nuova 370Z riprende tutte le caratteristiche meglio riuscite della serie Z, dalla prima all’ultima generazione, rispettandone l’imprinting senza cadere nel nostalgico e abbinando semplicità a ricercatezza, per una vettura dall’inconfondibile stile Z”.Nella 370Z l’eleganza delle linee è evidenziata dal design del finestrino posteriore con il profilo rivolto verso l’alto, a cui fa eco il dinamismo delle curve nel pannello della porta, che insieme formano un’immagine avvolgente, in cui la lamiera sembra essersi adagiata sulle ruote e sul telaio. L’attenzione ai dettagli e alla funzionalità si manifesta nel design degli esterni, grazie all'inserimento dell'indicatore di direzione nel logo Z, posizionato tra la ruota anteriore e la porta.

Lo stile dinamico della nuova 370Z serie 2009 presenta un duplice vantaggio: da un lato un look più scattante, dall’altro una struttura più compatta e leggera che innalza le prestazioni. Il passo della nuova Z è stato accorciato di quasi 100 mm rispetto alla precedente generazione di vetture (2.550 mm contro 2.650 mm), grazie a un avanzamento delle ruote posteriori sulla piattaforma FM di seconda generazione e a una riduzione complessiva della lunghezza di 70 mm (4.250 mm contro 4.320 mm). La larghezza complessiva invece è stata aumentata di 33 mm, mentre la carreggiata posteriore di 55 mm.

Grazie a dimensioni esterne più compatte e a un utilizzo più diffuso di materiali leggeri, è stato possibile ridurre il peso della carrozzeria, ottenendo al contempo un irrobustimento della scocca che contribuisce a una maggiore rigidità. Rinnovata nella struttura e nell’assetto, la 370Z acquista un’immagine asciutta e completamente inedita che non tradisce tuttavia i canoni della serie Z. Il design degli esterni integra volutamente alcuni dettagli della 240Z, come la forma snella e aerodinamica, il senso del “movimento dinamico”, sottolineato dall’imponente tetto a sbalzo (che riprende alcuni particolari della Nissan GT-R) e il “basso centro di gravità”.

Il design degli interni della nuova 370Z resta fedele alla tradizione della serie Z. Un’attenzione particolare è stata posta nella scelta di materiali di alta qualità, oltre che negli allestimenti e nelle finiture.

La due posti tradizionale è ricavata intorno a un cruscotto profondo con una console centrale che si sviluppa per l’intera lunghezza e separa il sedile del guidatore da quello del passeggero. La parte posteriore ospita un vano di carico aperto, più capiente e facilmente accessibile.

Migliorata anche la visibilità dei comandi e l'accesso alle principali informazioni: la strumentazione rimane incorporata nel volante, per conciliare posizione di guida perfetta e visibilità degli indicatori.

Anche le dotazioni interne sono state rivisitate rispetto alla generazione precedente con l’eliminazione della barra di rinforzo posteriore, sostituita da elementi strutturali meno vistosi, e l'aggiunta di un vano di appoggio dietro i sedili, ideale per la ventiquattrore. Il modello 370Z è provvisto di serie di tetto retraibile e vano portaoggetti con serratura.

Per un maggiore comfort a bordo la vettura è stata inoltre equipaggiata con un pulsante di accensione e quadranti di diametro superiore; in più presenta sedili, braccioli e rivestimenti delle portiere realizzati in materiali pregiati, variabili a seconda degli allestimenti.

Come si intuisce già dal nome, la nuova 370Z monta un motore VQ37VHR da 3.7 litri con tecnologia VVEL (Variable Valve Event and Lift). Oltre a una cilindrata superiore, questo nuovo motore è in grado di offrire una migliore capacità di progressione fino alla zona rossa (indicata a 7.000 giri), una maggiore potenza ai bassi regimi e una coppia più elevata a regimi alti, per un'esperienza di guida completamente nuova. All’incirca il 35% dei componenti di questo motore è del tutto inedito rispetto alla versione precedente. Il modello per il mercato statunitense vanta una potenza di 331 PS e una coppia di 366 Nm. I valori di potenza per l’Europa sono soggetti a omologazione.

Il nuovo cambio manuale a 6 rapporti ravvicinati della 370Z comprende un sistema di sincronizzazione della velocità del motore durante il cambio marcia in scalata e in aumento, del tutto inedito, che consente anche a guidatori meno esperti di provare l'emozione di un cambio marcia sempre fluido. La funzione “SynchroRev Control” regola in automatico la velocità del motore durante il cambio marcia, impostando la velocità corretta per l’innesto successivo attraverso un meccanismo definito “blipping” (colpo di gas per evitare gli strattoni durante le scalate e gli aumenti).

-----

Edited by Touareg 2.5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Me l'immaginavo un tantinello differente.. Ok l'evoluzione rispetto alla 350Z, però mi sembra davvero un restyling!.. Comunque non male.. Trovo, IMHO, gli interni molto belli..

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma farla bella gli costava troppo? :| IMHO l'anteriore è sbagliato, il resto digeribile/particolare ma non bello. IMHO, ovviamente!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella lì, come design non sarà chissaché d'innovativo, ma tecnicamente dovrebbe essere una bella sorpresa.

Resto in attesa della scheda tecnica... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
The biggest change, however, will be the introduction of Nissan’s latest 3.7L VQ37VHR V6 engine in the Z as confirmed by the 2009 model’s new name. This is the same engine as found in the Infiniti G37 Coupe, where it develops up to 330hp (246kW) and 366Nm (270lb-ft) of torque. Power levels for the engine in the 370Z are rumored to be up around 350hp (261kW), and there is also talk that Nissan may offer a dual-clutch gearbox as an option.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I fari con quella forma a L sembrano un pò il prodotto di un compromesso. con sagoma simile davanti e dietro a cercare di creare omogeneità. A me sembrano una soluzione di fortuna.

Dietro la parte orizzontale del fanale, per come si inserisce nel paraurti, richiama molto la Porsche 911 serie 997.

Di fianco sembra si sia cercato un richiamo alla forma del finestrino posteriore delle vecchie 240\260z, ma si è ottenuto forse più un effetto Alpine A310. Stona un pò il contrasto tra la forma spigolosa del piccolo finestrino laterale posteriore, e il profilo arrotondato della lamiera a formare la piega ad L del faro posteriore.

Insolito anche l'angolo netto formato da tetto e montante anteriore. Roba che su altre auto, vedi Suzuki Swift, Skoda Fabia e Mini, era associato a una finitura nero lucido per mimetizzare il montante anteriore con la finestratura. Chissà se manterranno questo montante così dritto anche sulla, immagino, futura versione spyder.

Nell'insieme, forse, si è perso qualcosina in personalità nella vista posteriore, ma muso (prima piattissimo) e fiancata ne hanno tratto beneficio, secondo me.

Davanti, in particolare, si nota la ricerca di un family feeling con la GTR nell'intersezione dei due profili a trapezio che danno forma alla presa d'aria principale.

Più che un'auto interamente nuova o un semplice restyling, sembra un'operazione tipo Ferrari 348-F355 o 360-F430.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.