Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

j
 Share

Recommended Posts

Spinto dalla curiosità, dopo le dichiarazioni di davbs qui sono andato ala ricerca ho scovato le foto...spero che postandole non faccia un torto a nessuno :oops:

11ua7.jpg

12tl5.jpg

13yi4.jpg

15qd5.jpg

14ew0.jpg

17og8.jpg

sx4201025wwwkepfeltoltepz5.jpg

cruisesetwwwkepfeltoltesa8.jpg

green1wwwkepfeltolteshuaj2.jpg

mpanelwwwkepfeltolteshupm1.jpg

tmeterwwwkepfeltolteshuwu6.jpg

259600731green2wwwkepfevc0.jpg

mufflerwwwkepfeltolteshvp2.jpg

doorinsidewwwkepfeltoltbh3.jpg

oldrearhi8.jpg

da FiatSedici.forumcommunity.net

leggendo la discussione le foto sono state inviate da un operaio della fabbrica, le novità sono molte (clima bi-zona, disco post, navi, componenti Fiat ecc) si parla tra l'altro di di 2.0 Diesel

ringrazio ancora davbs...me curioso :oops::oops::oops:

BYE BYE!

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 98
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Quindi è già in produzione nelle fabbrica ungherese?

Migliorato sia fuori che dentro, esternamente non ha più quel frontale cadente da audi dei poveri e rientra un pò di più nei canoni del design fiat e quelle cornici attorno ai fendinebbia danno un minimo di caratterizzazione e ricchezza in più.

All'interno con design suzuki anni 90 hanno un pò rimediato con dei pannelli porta genere gpunto e forse stavolta anche il volante è da fiat o mi sbaglio?

Per un vero rilancio della sedici secondo me devono calare un bel pò i prezzi ora troppo vicini a quelli della quashai che è tutt'altra auto, non dico però vendere a 16.000 contro più di 25.000 la versione top come fa best price...e non so come fa:):):)

Altra mossa del rilancio del sedici più che un 2000 diesel che vedo sprecatissimo su un auto così io direi il 1600 multjet 120cv ma si sa che con suzuki hanno l'accordo solo per il 2000 peccato........al limite se regge il gpl fare una versione fiat-landi del 1600 suzuki.

Edited by Stefano73

Senza cuore saremmo solo macchine.......

Link to comment
Share on other sites

........

Migliorato sia fuori che dentro, esternamente non ha più quel frontale cadente da audi dei poveri e rientra un pò di più nei canoni del design fiat e.....

IMHO (quindi parole di un "non-tecnico" del design) mascherina sedici sorella di GPunto (un pò più radicale, e dal risultato decisamente meno soddisfacente) e figlia di Barchetta ultimo restyling.

Come sempre, Audi, bravissimi a seminare una volta sola e camparci 10-15 anni con i loro stilemi. Comunque due famiglie separate le "maschere totali" delle due case ( e ognuna con la loro dignità).

Chiaro che Fiat, passi più volte di fronte allo specchio per "imbellettarsi".

Fa tristezza vedere questa mascherina "orizzontale" su un corpo dalle linee "verticali".........

Link to comment
Share on other sites

la Sedici è una macchina che ha avuto un discreto successo per quello che è nell'estetica (a mio avviso troppo penalizzata da una base non Fiat).

Questo restyling cerca di darle un'aria più italiana ma rimane un'auto giapponese travestita... spero di non vedere più queste joint venture nel futuro, tutto sommato ad oggi è per lo meno una 4x4 prodotta da un marchio italiano, e diciamo così, ci accontentiamo... la mascherina della Bravo non le sta poi così male, le cornici argento sui fendinebbia mi fanno un po' paura, fuori non cambia molto altro, spero tra l'altro che aboliscano immediatamente quel verdino osceno!! Dentro mi pare che sia un po' migliorata, certo rimane un ambiente poco caratterizzato ed un po' freddo.

il volante secondo me è sempre lo stesso Stefano, di sicuro non è un volante Fiat, basta guardare i pulsanti

volante GPunto e GBravo

volante.JPG

E' la prima auto al mondo con motore a 6 cilindri a V di 60 gradi e con frizione, cambio e differenziale in un unico blocco sull'asse posteriore, transaxle, ..., è il 1950 e lei è l'Aurelia. (www.lancia.it)

Link to comment
Share on other sites

...

Questo restyling cerca di darle un'aria più italiana ma rimane un'auto giapponese travestita...

Per essere una "jap" è fin troppo Fiat IMHO, del resto l'ha concepita uno che di Fiat se ne intende.

Comunque Il nuovo paraurti non mi dispiace, ma come già detto da altri ci vorrebbe il 1.6 MJet e una bella calmata ai prezzi può aiutare senz'altro a meno che non decidano di allungargli un pò il passo e dargli quei 10/15cm che si merita.

Link to comment
Share on other sites

io penso che Giugiaro si sia limitato a mettere qua e la qualche elemento che gli piaceva ma la base rimane una base studiata in Suzuki, proprio come era per gli MPV made in PSA e ricarrozzati Fiat... la base e quella e poi Fiat ci mette qualcosa di suo per farle sembrare italiane ma di fatto sono auto straniere (chi entra su una Sedici o su un Ulysse non ha la sensazione di familiarità che si può provare ad entrare in una qualsiasi altra Fiat).

E' la prima auto al mondo con motore a 6 cilindri a V di 60 gradi e con frizione, cambio e differenziale in un unico blocco sull'asse posteriore, transaxle, ..., è il 1950 e lei è l'Aurelia. (www.lancia.it)

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

  • Similar Content

    • By Beckervdo
      La divisione LATAM di Fiat presenta il nuovo Fiat Fiorino 2022. Riferimento tra i veicoli commerciali leggeri e leader nel segmento dei B-Vans con una quota di mercato superiore al 90%, Fiat Fiorino ha sempre fornito un'esperienza positiva a centinaia di migliaia di concessionari che si sono affidati al modello per garantire il successo delle loro attività.
      All'anteriore, i nuovi fari, più nitidi e con mascherina nera, sono circondati da paraurti, parafanghi e cofano ridisegnati. La griglia anteriore porta il logo FIAT Script ed è completata dalla bandiera Fiat nell'angolo in basso a destra, rafforzando lo spirito italiano di un modello completamente progettato e prodotto nel Betim Automotive Pole (MG). Il lato ha un pannello della porta, che protegge il corpo dai piccoli urti nella vita di tutti i giorni.
      Gli interni confortevoli e funzionali hanno ottenuto una plancia completamente ridisegnata con prese d'aria rettangolari per l'aria condizionata. Il nuovo quadro strumenti comprende computer di bordo a sei funzioni, contagiri e contachilometri parziale digitale. 
      L'abitacolo ha ricevuto nuove tonalità scure e altri 4 vani portaoggetti, per un totale di 13 scomparti, che aggiungono fino a 18,3 litri, il 10% in più di volume rispetto al modello precedente. Tra questi l'esclusivo spazio per la card nella portiera, oltre alla zona sopra il vano portaoggetti illuminato e ai nuovi pannelli porta, a dimostrazione della versatilità dell'abitacolo come caratteristica essenziale per l'uso professionale, da sempre messa a fuoco.
      E poiché niente è più importante della sicurezza, Nova Fiorino incorpora il controllo di trazione e stabilità (ESC) di serie.
      Il controllo di stabilità prevede anche la funzione di assistente alla partenza su rampa (Hill Holder), ottimo alleato nella quotidianità degli spostamenti urbani. 
      Nova Fiorino utilizza il rinomato motore 1.4 EVO Flex, ora messo a punto per soddisfare le nuove norme sulle emissioni e sul rumore Proconve (PL7) e genera fino a 86 CV di potenza e 120 Nm di coppia con etanolo.
      Il guidatore beneficia anche delle nuove regolazioni del cambio manuale a cinque marce. La 2a e la 3a marcia sono più corte, rendendo più agile gli spostamenti nel traffico urbano e riducendo allo stesso tempo la necessità di modifiche nelle riprese e nelle salite. La 5a marcia è stata allungata del 5%, il che riduce la velocità del motore a velocità di crociera e quindi migliora i consumi e riduce il rumore in cabina. La retromarcia è stata accorciata del 14%, facilitando le manovre in salita anche con il veicolo a pieno carico.
      I sedili sono stati modificati e sono più confortevoli, con un significativo miglioramento rispetto al set precedente e superando anche i modelli passeggero della concorrenza, poiché utilizzano materiale più resistente.
      Anche il clima in cabina sarà sempre gradevole, grazie al climatizzatore ricalibrato, in grado di raffreddare l'interno del furgone fino a 6º C nei primi 15 minuti di funzionamento, il che significa un raffreddamento dell'abitacolo più veloce del 18%, considerando prove di laboratorio e simulazione di condizioni di traffico urbano intenso.
      Un'altra modifica è avvenuta nella sospensione posteriore, riconosciuta per la sua robustezza e robustezza quando si utilizzava l'assale rigido di tipo omega con molla parabolica longitudinale, come la Nova Strada, che inizia ad utilizzare materiali più resistenti. Questa modifica ha reso l'assemblaggio più leggero e ha ridotto la campanatura residua e le masse non sospese, migliorando l'efficienza e la stabilità.
      Questi miglioramenti completano gli attributi che hanno reso Fiat Fiorino uno dei preferiti dai proprietari di aziende e proprietari di flotte. Questi includono la robustezza di un veicolo progettato per il lavoro, la capacità di carico (650 kg), le dimensioni ideali per l'uso urbano e il basso costo di proprietà. 
       
      Cartella stampa completa
       
      Topic Spy➡️ Clicca qui!
    • By LorenzX
      Kia Forte (USDM)
       












       
      Press Release Forte:
       
      Kia USA
       
       
      Kia K3 (KDM)
       



       
       
      K3 GT (KDM)
       




       
       
      Topic Spy: ➡️ Kia K3 Facelift 2021 (Spy)
    • By Pandino
      Noticiasautomotivas
       
      Scende in strada il nuovo suv compatto per il Sudamerica, del quale erano apparse delle maquettes qualche mese fa.

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.