Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
Sign in to follow this  
Touareg 2.5

SEAT Leon II Facelift (Topic Ufficiale - 2009)

Recommended Posts

Messaggio Aggiornato al 07/07/2012

001.jpg

002.jpg

003.jpg

004.jpg

005.jpg

006.jpg

007.jpg

019.jpg

020.jpg

101.jpg

108.jpg

4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg

4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg

4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg

FR

015.jpg

017.jpg

001.jpg

002.jpg

101.jpg

105.jpg

4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg

4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg6.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg

km77

Press Release :

SEAT is presenting the new 2009 León and Altea models
  • The front and rear ends carry identity traits of the new design
    Greater driving comfort and safety with the XDS system
    Diesel engines with common rail technology

Taking place from 5 to 15 March, 2009, the Geneva Motor Show is the backdrop chosen by SEAT to showcase the new 2009 León and Altea models for the first time. With these models, the Spanish brand's intermediate range has undergone a considerable evolution, with their identity traits visible on the front and rear of all the body styles, and a completely updated engine range including common rail Diesel variants. All these novelties combine with an outstanding level of equipment, with special emphasis on comfort and safety elements.

The same as on the fourth generation Ibiza and the new Exeo, the Arrow Design concept defines the exterior looks of the 2009 León and Altea. They both clearly reflect the silhouettes of the previous models, but contain interesting new design details.

Now with smoother, more elegant lines, prominent elements are a new grille with a smaller SEAT logo and more stylised chrome surround, larger headlights, newly designed door mirrors and modern wheel rims; while at the rear, the window is larger for greater visibility, and the hatch and light clusters have also been modified, among others. In the interior, modifications have been made to the instrument panel, central console and door panel trim and materials, resulting in a modern, ergonomic passenger compartment.

Maximum traction capacity with the XDS system

The addition of the XDS system to the new 2009 SEAT León has led to a substantial increase in both driving comfort and safety. This electronic system works together with ESP as a self-blocking differential, improving the car's performance in situations where traction is lost by braking the wheel that loses surface grip.

This novelty on the company's new car combines with the brand's characteristic Agile Chassis concept, providing efficient driving capacity in any situation.

New engines and the arrival of common rail technology

The broad engine range on the new León, Altea and Altea XL models includes a total of 10 different choices - five petrol and five Diesel. They have all undergone a significant evolution in every aspect, with special mention to performance and a reduction in fuel consumption figures and emissions levels.

The powerful 211 hp 2.0 TSI engine steals the spotlight in the petrol engine range, while the great novelty among the Diesel choices is the arrival of common rail technology to the 170 hp 2.0 TDI engine. Furthermore, all the versions equipped with the DSG automatic sequential gearbox, now also available on the seven-speed 160 hp 1.8 TSI, feature shift paddles on the steering wheel.

More equipment to choose from

With the arrival of the 2009 versions, the equipment list has been unified on the SEAT León, Altea and Altea XL models. All three are now equipped with the same standard elements on the Reference, Style and Sport versions. In addition, the León has added the sportier FR version to its range.

The company's new vehicles feature a complete equipment list. Besides the XDS system, exclusive to the new León 2009, other outstanding additions include Hill Hold Control, dual xenon headlights with AFS and daytime driving lights, a new climatiser and new audio equipment, cornering foglights, front and rear parking sensors and an optical parking system displayed on the new navigation system.

Besides, all the versions feature new upholstery, with the possibility of choosing black leather, and a new cognac colour leather for the León units. A further choice on the FR versions is a combination of black fabric (for the seat sides) with red or silver Alcantara down the middle.

And finally, in terms of active safety measures, the new 2009 León and Altea include all the electronic assistance devices. ABS + TCS and ESP with EBA emergency braking will be available as standard across the entire range.

Edited by Touareg 2.5

 News al 02/12/2015: Mazda 2.

Share this post


Link to post
Share on other sites

All'anteriore hanno azzeccato il ritocco alla calandra, ma hanno fatto un paraurti "spazzaneve" che non mi convince proprio.

Al posteriore hanno reso i fari più rassicuranti. Anche se personalmente, mi piaciono un po' di più quelli precedenti.

Certo che quel portellone ora è mostruosamente Alfa...

004.jpg

(qualcuno ha detto Alfa?)

Share this post


Link to post
Share on other sites

seat-leon-3.jpg

Seat Leon 2009

Ligero facelift, XDS y commonrail para los diesel

El Seat León se renovará este año, y el lugar escogido para su presentación junto al facelift del Altea y el nuevo Exeo ST será el Salón de Ginebra en marzo.

Las novedades que recibirá el felino de Seat serán principalmente estéticas, para establecer las señas de identidad del nuevo diseño de la marca, y por otro lado se incorporarán los nuevos Diesel con tecnología common rail y el sistema de diferencial autoblocante electrónico XDS.

Detalles como el frontal y la trasera han sido renovados siguiendo el estilo del nuevo Ibiza que caracterizará a los nuevos compactos de la marca española y que estéticamente es el principal cambio en el lavado de cara del Seat León 2009.

Otra de las novedades es el diferencial autoblocante electrónico XDS, patentado por Audi, que actúa junto al ESP para mejorar el comportamiento del vehículo en situaciones de pérdida de tracción en una de las ruedas.

En cuanto a su mecánica los diesel incorporarán la tecnología de conducto común que ya se ha ido incorporando en los últimos modelos de Seat, en concreto el nuevo 2.0 TDI de 170 cv.

Otra de las grandes novedades es la incorporación del motor de gasolina 2.0 TSI de 211 cv.

El cambio automático secuencial DSG vendrá equipado de serie con levas en el volante y se incorpora tambien al motor 1.8 TSI de 160 cv.

Fuente: Seat

da HistoriadelMotor.com

Edited by j

BYE BYE!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non male, certo bisognerà vedere meglio il contrasto tra le prese d'aria squadrate e i fari che comunque sembrano mantenere, almeno verso l'interno, una forma tondeggiante. Mi piace la coda, mentre all'interno, oltre al Navi, noto i comandi del cima ripresi dalla Nuova Golf e Passat CC.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo che quel portellone ora è mostruosamente Alfa...

(qualcuno ha detto Alfa?)

l'hai detto!

certo che però hai ragione...


CI SEDEMMO DALLA PARTE DEL TORTO VISTO CHE TUTTI GLI ALTRI POSTI ERANO OCCUPATI

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi piacciono le modifiche al frontale, riuscite quelle alla coda, ma ora fari e portellone mi sanno tanto di 147 restyling.


"All truth passes through three stages. First, it is ridiculed, second it is violently opposed, and third, it is accepted as self-evident." (Arthur Schopenhauer)

65540b21bc9c02fae8a50143b3dfab8c.jpg

Automobili

Volkswagen Scirocco 1.4 TSI 160cv Viper Green (venduta)

BMW M4 DKG Competition Package 450cv Sapphire Black

Share this post


Link to post
Share on other sites
All'anteriore hanno azzeccato il ritocco alla calandra, ma hanno fatto un paraurti "spazzaneve" che non mi convince proprio.

Al posteriore hanno reso i fari più rassicuranti. Anche se personalmente, mi piaciono un po' di più quelli precedenti.

Certo che quel portellone ora è mostruosamente Alfa...

(qualcuno ha detto Alfa?)

quoto tutto...anche la frase in parentesi:lol:


firma_arcy4.jpg

lostjn58qh5cg0.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

la prima cosa che ho pensato è stata "tutto qui?"

mi aspettavo cambiamenti molto più profondi nel frontale, qualcosa che la avvicinasse di più alla Ibiza e alla Exeo. oltretutto, non trovo per niente riuscita la parte bassa del paraurti, la preferivo prima che fosse ristilizzata. così imho ha un non so che di posticcio...


Share this post


Link to post
Share on other sites
la prima cosa che ho pensato è stata "tutto qui?"

mi aspettavo cambiamenti molto più profondi nel frontale, qualcosa che la avvicinasse di più alla Ibiza e alla Exeo. oltretutto, non trovo per niente riuscita la parte bassa del paraurti, la preferivo prima che fosse ristilizzata. così imho ha un non so che di posticcio...


La teoria è quando si conosce il funzionamento di qualcosa ma quel qualcosa non funziona.

La pratica è quando tutto funziona ma non si sa come.

Spesso si finisce con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché.

Cita
The world can now rest easy. Toyota has officially embraced "Prii" as the plural of Prius.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Similar Content

    • By MotorPassion
      Spinto da due motori elettrici, uno sull'asse anteriore (100 CV e 150 Nm) ed uno sull'asse posteriore (200 CV e 310 Nm), l'Audi Q4 e-Tron Concept, si riallaccia a stilemi anticipati dalla Audi Q8, ma evolvendoli in "stile e-Tron". 
      Con questo setup meccanico, ed utilizzando entrambi i motori, abbiamo uno scatto da 0 a 100 km/h in 6.3 secondi ed una velocità massima limitata a 180 km/h.
      La batteria ha una capacità di 82 kWh che garantire l''80% dello SoC in appena 30 minuti se si utilizza il sistema CCS. 
      L'autonomia complessiva è di 450 km (WLTP)
       

       

       

       
      Foto LIVE

    • By Beckervdo
      Dopo la presentazione della SRT, si aggiorna anche la versione "civile" della Dodge Durango, che in queste prime immagini è in allestimento R/T e Citadel.
      La maggior parte delle modifiche si trova nella parte anteriore, con ottiche che sembrano avere le stesse forme ma ora hanno un nuovo layout interno e nuovi elementi LED . La griglia superiore ha subito lievi modifiche, ma i maggiori cambiamenti si trovano nel paraurti, in cui la griglia intermedia scompare e le nuove aperture vengono allargate nella zona inferiore e sui lati. Abbiamo anche riscontrato cambiamenti nelle misure degli pneumatici, ma poco altro. Nella parte posteriore la nuova grafica dell'ottica è molto simile alla precedente e non si hanno notizie di un rifacimento del paraurti. 
      È interessante notare che la versione Citadel perde la griglia cromata con le lamelle che formano una croce e monta invece una griglia convenzionale, come le versioni sportive. Nel caso di R / T, continuano ad avere un cofano motore con rialzi ed aperture.
      L'azienda americana non ha ancora rivelato la composizione completa della nuova gamma Durango 2021, ma ci si aspetta che le versioni che lo comporranno saranno rivelate nelle prossime settimane. Presumibilmente, continueremo a trovare un catalogo composto da versioni come Durango SXT e Durango GT, oltre alle citate R / T e Citadel. La domanda è se dopo l'arrivo della Durango SRT Hellcat verrà mantenuta l'attuale Durango SRT, che monta il V8 HEMI da 6,4 litri.
       
       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       
      via Dodge 
       
       
       
      ————————————————————————————————————
      SPY TOPIC ➡️ CLICCA QUI!
      ————————————————————————————————————

    • By MotorPassion
      Volkswagen presenta la nuova Tiguan 2020: la cosa che subito balza all'occhio sono i nuovi fari, ora più stretti , sulla scia dell'ottava generazione della Golf, con una nuova luce a LED che si integra visivamente con le nuove strisce di griglia più sottili. I fari, con tecnologia opzionale Matrix LED "IQ Light" , presentano anche l'appendice che si estende alle alette anteriori , un dettaglio ereditato dalla Volkswagen T6.1 Bulli.
      Il paraurti dispone anche un nuovo design e le aperture laterali a forma di "C" possono essere o in tinta con la carrozzeria o nere con l'allestimento R-Line Sport.
      Dietro, la Volkswagen mantiene la forma originale dei gruppi ottici, anche se lancia una nuova firma luminosa grazie all'utilizzo di fari con tecnologia LED standard.
      Il nome del modello è stato spostato , ora sotto il logo e il design sul lato inferiore del paraurti, con falsi scarichi integrati nel paraurti.
      All'interno, presenta anche importanti innovazioni: il quadro strumenti digitale è di 10 pollici (optional), il volante ha un nuovo design, più sportivo ed i suoi comandi multifunzione sono ora tattili. Il touchscreen nella console centrale è nuovo, 6,5 pollici di serie , proprio come i controlli per il sistema di climatizzazione.
      Anche l'onere tecnologico fa un salto importante. Serie, ha assistenti di guida avanzati "Lane Assist" di manutenzione sulla rotaia e sorveglianza della telecamera anteriore "Front Assist" . Come opzione, la nuova funzione "Travel Assist" , insieme al controllo automatico della velocità di crociera ACC, l'assistente per l' arresto di emergenza e l'illuminazione anteriore "IQ Light" con indicatori di direzione posteriori dinamici.
       
      Gli allestimenti sono organizzati in quattro livelli: Tiguan, Life, Elegance e R-Line , con un estratto più dettagliato di seguito
       
      TIGUAN
      Fari a LED Sistema di protezione proattiva degli occupanti Front Assist Volante multifunzione Sistema di intrattenimento informativo touchscreen da 6,5 pollici Servizi di connettività We Connect e We Connect Plus  
      LIFE (aggiunge alla precedente)
      Assistenza luce per abbaglianti Active Cruise Control ACC Barra del tetto longitudinale Climatronic climatizzatore automatico Cerchi in alluminio da 17 pollici  
      R-LINE (aggiunge alla precedente)
      Luci a matrice di LED IQ.LIGHT Quadro strumenti da 10 pollici Digital Cockpit Illuminazione ambientale regolabile multicolore Pacchetto invernale (volante riscaldato)  
      ELEGANCE (aggiunge alla precedente)
      Baule con apertura e chiusura elettriche Barra del tetto longitudinale verniciata in argento anodizzato  
      Nella connettività, ha due nuove porte USB-C, una connessione wireless con Apple CarPlay e i servizi forniti da "Volkswagen We Connect" gratuitamente, oltre a opzioni interessanti come l'illuminazione ambientale con colori diversi che si estendono attraverso i pannelli delle porte o un sistema audio surround Harman Kardon con 10 altoparlanti e quattro modalità di impostazione.
       
      In vendita dopo l'estate e con consegne programmate entro la fine dell'anno, anche la gamma motori è stata ottimizzata per essere più efficiente. L'offerta diesel è soggetta al nuovo motore 2.0 TDI Evo, con potenze da 115 a 190 CV, e con il doppio sistema di dosaggio AdBlue per ridurre le emissioni di azoto, mentre i motori a ciclo otto sono dotati della tecnologia eTSI a 48 Volt.
       
      A questi si aggiunge la declinazione PHEV che Volkswagen definisce eHybrid.
      Esternamente presenta tutte le novità della Tiguan "convenzionale", ma il design del paraurti anteriore  presenta prese d'aria più piccole alle estremità e un centro trapezoidale più allungato, sormontato da una lunetta in alluminio satinato nella parte inferiore.
      Ovviamente, è presente lo sportello anteriore per la presa di ricarica della batteria con capacità di 13 kWh ed aziona un motore elettrico da 110 CV che si abbina al 4 cilindri 1.4 TSI da 155 CV, ottenendo una potenza combinata di 245 CV che vengono scaricati al suolo attraverso la trasmissione automatica a 6 rapporti DSG. L'autonomia in modalità solo elettrica è pari a 50 km secondo ciclo WLTP.
       
      Al top di gamma, abbiamo la Tiguan R
      Rispetto ai precedenti allestimenti, la Tiguan R presenta un paraurti anteriore con il rivestimento delle prese d'aria laterali nero lucido e le calotte degli specchietti sono in alluminio satinato.
       
      I cerchi in lega standard sono 21 pollici , nel design "Estoril" , con le pinze dei freni dipinte di blu in vista. Sul retro presenta lo stesso nuovo design della grafica leggera delle luci. Rispetto alle versioni normali della nuova Tiguan , si differenzia per il fatto che, sotto il logo, presenta la lettera "R" invece del nome del modello. Solo il paraurti posteriore è diverso, con un diffusore integrato e quattro uscite di scarico.
       
      All'interno la grafica del Virtual Cockpit è specifica con il logo "R" in evidenza e la colorazione di base blu e sul volante è presente il pulsante "R" che seleziona la modalità "Race".
      Il motore è 2.0 litri TSI da 320 CV abbinato al cambio a doppia frizione a 7 rapporti.
      Per i più audaci, viene offerta la possibilità di montare un sistema di scarico firmato da Akrapovič . Sul lato dinamico, il sistema di trazione integrale 4Motion aggiunge una funzione di distribuzione della coppia variabile tra i due assi e tra le ruote posteriori sinistra e destra.
      Inoltre, ha un selettore della modalità di guida, con 7 possibili configurazioni, "Comfort", "Sport", "Offroad", "Snow", "Offroad Individual", "Individual" e "Race" , questo può essere attivato dal console di trasmissione.
      Il sistema di smorzamento adattivo, anch'esso standard, ora riduce l'altezza del corpo di 10 millimetri e, nella modalità "Race" più aggressiva, il conducente può ottenere le sensazioni più estreme disconnettendo completamente il aiuti alla guida come il controllo della trazione.
       
      Topic Spy ➡️ Clicca qui!
       
      Volkswagen Tiguan R-LINE




       


       
      Volkswagen Tiguan R






       
      Volkswagen Tiguan eHybrid


       
       
       
       
      Penso si possa già girare la discussione nella sezione Presentazioni. La cartella stampa ufficiale uscirà domani. 
       
      E qui in video:
       
       


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.