Jump to content
  • 0

Calcolo Consumi: Computer di Bordo (CdB) e Pieno-Pieno


The Summarizer
 Share

Question

,.-

,.-

Messaggio Aggiornato al 23/03/2013

Quel che mi sembra strano è che il CDB segni dei consumi alti nei tratti di pochi metri che faccio in folle per colmare il gap con chi precede quando sono in coda...
Tieni conto comunque che si tratta di una "mappa di funzionamento" che volutamente ha dei tempi di aggiornamento un po' lenti, quindi la fase di assestamento può durare qualche secondo in cui sballa pesantemente ;)

I ogni caso prova a ragionare così: a parità di accessori che richiedono potenza (clima, alternatore) il motore in folle ed al minimo ha sempre lo stesso consumo orario (l/h), quindi...

  • Motore al minimo, fai 0 km/l... Perché non ti muovi, consumi carburante ma non fai strada;

  • Se sei già ad una velocità sufficientemente alta e metti in folle, immagina di essere senza attrito (condizione accettabile ipotizzando un tempo breve dove perdi poca velocità), con quello stesso carburante (motore al minimo, come da fermi) puoi fare tanti chilometri, perché essendo in movimento, nel medesimo lasso di tempo di prima, percorrerai molta più strada (e vorrei vedere, eri fermo :));

  • Se sei ad una velocità intermedia, nel medesimo intervallo di tempo delle 2 situazioni precedenti, con lo stesso carburante consumato (in folle, motore al minimo), potrai realizzare una percorrenza intermedia: meglio che da fermi (comunque ti muovi), peggio che ad alta velocità (sei più lento quindi fai meno strada) ;)

Altro modo di vedere la cosa...

Il calcolo che fa il computer è qualcosa del tipo [km fatti/tempo]/[litri consumati/tempo] = [km fatti/litri consumati], ovvero, per abitudine [km/h]/[l/h] = km/l

  • Quando sei in folle al minimo, il consumo orario [l/h] resta uguale, quindi con velocità crescenti [km/h] finirai per fare più strada con lo stesso carburante (più km con il "solito" litro), viceversa rallentando.

  • Quando ti serve più potenza, il consumo orario [l/h] aumenta, quindi a parità di velocità (es. vuoi mantenere la velocità che avevi in piano quando incontri una salita) calerà la percorrenza [km] che puoi ottenere;
    viceversa se ti serve meno potenza, tipo in una discesa, con meno gas, o con il motore al minimo (in folle), o meglio ancora in cut-off.
    In quest'ultimo caso possiamo addirittura dire che "regali potenza" al motore, che viene dissipata dallo stesso... Ma anche in tal caso sono 0 l/h, quindi consumo zero! ;)
    Se invece hai un'auto ibrida, quella potenza assorbita in decelerazione, viene recuperata in altra forma e concorrerà in seguito a diminuire il consumo orario ;)

http://www.autopareri.com/forum/fiat/60042-punto-evo-consumo-istantaneo-e-spia-riserva.html#post28015675 Edited by J-Gian

56872dbc34708_LogoAutopareri2.0.png.7a01

Link to comment
Share on other sites

  • Answers 117
  • Created
  • Last Reply

Top Posters For This Question

Recommended Posts

  • 0
Tornato ieri dalle vacanze. I consumi in autostrada del 2.0d BMW 177cv sono mostruosi, in senso positivo.

Torino - S.Maria di Leuca, sono 1220 km circa. 1 rifornimento dopo ben 960 chilometri e ancora quasi 2 litri di carburante nel serbatoio. 19.6 km/l di media, velocità tra i 120 e i 130 di tachimetro.

Al ritorno invece, in barba ai limiti e compagnia bella eccetto i tratti con tutor, andature costanti tra i 160 e i 180, 15 con un litro di media.

AC sempre accesa.

ma l'hai rimessa originale? :shock:

l'hanno scorso anche io comunque ho fatto lo stesso identica vacanza (sempre bella anche se nel salento cominciano a credersi un po' troppo fichetti e alzano i prezzi...) e strano ma vero ho fatto praticamente i 20 km/l.

La mia però è eurominchia ormai.. sarà l'aria del sud che fa consumare poco, oppure la guida scialata vacanziera..

CI SEDEMMO DALLA PARTE DEL TORTO VISTO CHE TUTTI GLI ALTRI POSTI ERANO OCCUPATI

Link to comment
Share on other sites

  • 0

se andavi verso sud magari eri in discesa

:lol:

:shock:

non sò quante volte l'ho detto, con la C3 facciamo i 20 in autostrada.

IT

é vero che soffrono di rotture turbine i biturbo BMW?

In principio fu lo scudo, poi i bulloni, quindi i cerchi a turbina, poi i fari,quindi i led,poi il pianale,quindi il nome,poi venne il turno della plafoniera, non fu da meno il bagagliaio, infine (per poco ancora) il volante con i tasti della punto. Ho dimenticato qualcosa? :mirror:

Ah si, il peso dichiarato rispetto la Bravo, il feeling dello sterzo, lo schema delle sospensioni, i motori.

Ovviamente anche il devioluci ed il prosciutto, la maschera della plancia.

Link to comment
Share on other sites

  • 0
ma l'hai rimessa originale? :shock:

l'hanno scorso anche io comunque ho fatto lo stesso identica vacanza (sempre bella anche se nel salento cominciano a credersi un po' troppo fichetti e alzano i prezzi...) e strano ma vero ho fatto praticamente i 20 km/l.

La mia però è eurominchia ormai.. sarà l'aria del sud che fa consumare poco, oppure la guida scialata vacanziera..

Assolutamente no, e tieni presente che da originale consuma meno, in barba a chi asserisce il contrario.

Riguardo ai confronti su stessi tratti e autovetture differente, purtroppo molto dipende da come viene fatto il viaggio, dallo stile di guida, dalla effettiva velocità media tenuta e compagnia bella.

Riguardo a discese, salite e compagnia bella, non so dire se ce ne siano di più a scendere o a salire. So solo che al ritorno sono andato ben più forte che all'andata (10 ore per fare 1220 km, con 3 soste e tutti i tratti con tutor fanno capire l'andazzo) e il consumo è stato di 15 con un litro.

Link to comment
Share on other sites

  • 0

é vero che soffrono di rotture turbine i biturbo BMW?

No, e sopratutto il problema da molti patito su una partita di produzione di 2.0d 177cv di produzione da settembre 2007 fino a gennaio 2008 riguarda l'attuatore della geometria variabile e non il turbocompressore in se.

La mia, comunque, che è una delle primissime 177cv, Maggio 2007, non ha avuto il minimo problema ad oggi.

Link to comment
Share on other sites

  • 0

purtroppo conosco quella strada.. diciamo che tenere medie ragionevoli in certi giorni è pura utopia..

Discese e salite credo fossero una battuta:lol: a meno che non abbiano scoperto qualche nuova legge fisica...

CI SEDEMMO DALLA PARTE DEL TORTO VISTO CHE TUTTI GLI ALTRI POSTI ERANO OCCUPATI

Link to comment
Share on other sites

  • 0
oppure la guida scialata vacanziera..

Buona questa....io con 2 pieni sto attualmente poco sotto i 14km/l (calcolati alla pompa...)..senza diesel, ibrido, ecc ecc ecc

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to comment
Share on other sites

  • 0

probabilmente il mio 123d è totalmente difettoso e lo porterò indietro chiedendo la sostituzione della vettura. A 180km/h il Cdb segna 8km/l e a 160km/h ne segna 10.

scherzi a parte...non voglio mettere in dubbio i tuoi consumi però sei il primo tra i proprietari di questa vettura a dichiarare consumi così bassi.

Non parlatemi di cosa si legge nei forum e soprattutto sui forum monomarca dove trovi anche qualcuno che dice che quando va a fare gasolio con un Bmw il benzinaio oltre al pieno gli regala anche 20 euro:lol:.

Io ho avuto altri due 120d (163cv) e non mi sono mai neanche avvicinato a certi consumi.

Ma questi sono i tuoi consumi normali o nel tuo uso quotidiano i consumi salgono drasticamente?

Mi era stato detto che l' addomesticamento con i gatti è molto difficile. Non è vero. Il mio mi ha addomesticato in un paio di giorni.

Link to comment
Share on other sites

  • 0

C'è un problema di fondo. Io sto parlando del 2.0d 177cv monoturbo, tu del 2.0d twin turbo.

In ogni caso i tuoi consumi mi paiono parecchio elevati. Ho visto che sei di Torino, ci si può sempre beccare ;)

Il 177cv consuma decisamente meno del 163cv, in parte grazie all'efficent dynamic, in parte grazie all'ottimizzazione elettronica del motore ed in generale.

Stando ai vari test in giro sulle riviste, inoltre, il 123d consuma come il vecchio 120d 163cv, teoria confermata da molti attuali possessori di 123d che arrivano dal vecchio 120d 163cv.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Answer this question...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.