Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

Recommended Posts

Messaggio Aggiornato al 27/07/2010

Brera :

14.jpg

19.jpg

34.jpg

01.jpg02.jpg03.jpg04.jpg05.jpg06.jpg07.jpg08.jpg09.jpg10.jpg11.jpg12.jpg13.jpg15.jpg16.jpg17.jpg18.jpg20.jpg001.jpg002.jpg003.jpg004.jpg005.jpg006.jpg007.jpg008.jpg009.jpg

30.jpg31.jpg32.jpg33.jpg35.jpg36.jpg37.jpg100.jpg

Spider :

004.jpg

016.jpg

001.jpg002.jpg003.jpg

005.jpg006.jpg007.jpg

008.jpg009.jpg010.jpg

011.jpg012.jpg013.jpg

014.jpg015.jpg

017.jpg018.jpg019.jpg020.jpg021.jpg022.jpg023.jpg024.jpg025.jpg026.jpg027.jpg028.jpg029.jpg030.jpg031.jpg

100.jpg101.jpg102.jpg103.jpg104.jpg105.jpg106.jpg107.jpg108.jpg109.jpg

km77

La nuova gamma di 159 e 159 Sportwagon è ordinabile dal 6 marzo, mentre per Brera e Spider l'ordinabilità è stata aperta il 13 marzo.

Eccoti in dettaglio le modifiche della gamma 2009 di Brera e Spider.

Motorizzazioni:

Escono dal listino 2.2 JTS manuale e Selespeed, e 3.2 V6 a trazione anteriore. Entrano in listino il 1750 TBi 200cv e il 2.0 JTDm 170cv.

Contenuti di serie:

Vengono aggiunti i seguenti optional come tassativi commerciali:

41A - radio CD MP3

4MP - volante sportivo e pomello cambio in pelle con cuciture nere, con inserti volante e mostrine plancia in alluminio spazzolato brunito.

Inoltre, le versioni 1750 TBi e 2.0 JTDm non hanno i sensori di parcheggio di serie, mentre sulle altre motorizzazioni rimane come prima.

Optional:

Viene introdotto un nuovo optional: lo Sport Pack, al prezzo di 400 Euro. Include pinze rosse, pedaliera in alluminio, e quadro strumenti con grafica sport. Con l'introduzione del pack, gli optional in esso contenuti non sono più ordinabili singolarmente.

Inoltre, vengono eliminati gli optional:

- airbag ginocchia passeggero

- cerchi in lega da 18" a raggi

- cerchi in lega da 18" a fori

- cerchi in lega da 17" diamantati a raggi

- rete fermabagagli

- sedile passeggero con regolazioni meccaniche a 8 vie

- plancia in pelle Poltrona Frau con sedili in pelle Poltrona Frau

- riscaldatore addizionale (versioni diesel)

- parabrezza riflettente infrarossi

Infine, vengono vincolati vicendevolmente bixeno e lavafari. In pratica, prima i bixeno vincolavano i lavafari, ma si potevano anche prendere i lavafari singolarmente, per applicarli su una vettura con i fari alogeni. Ora vanno presi entrambi.

Prezzi:

Per le vecchie motorizzazioni, i listini rimangono invariati. Il prezzo della 1750 TBi è uguale a quello della vecchia 2.2 JTS manuale, mentre il 2.0 JTDm costa 4000 Euro meno del 2.4 JTDm.

Ecco la cartella stampa ufficiale sulle nuove motorizzazioni (1750 TBI e 2.0 JTDm) e sul nuovo listino di Brera e Spider.

In vendita due nuove motorizzazioni di Alfa Spider e Alfa Brera a partire da 29.800 euro

Da aprile si rinnova la gamma di Alfa Romeo Brera e Alfa Romeo Spider con l’inserimento di due novità motoristiche molto attese. Inizia infatti la commercializzazione del Turbobenzina 1750 TBi da 200cv e del Turbodiesel 2.0 JTDM da 170cv. Presentati nell’ultimo Salone di Ginevra, i due propulsori sono destinati a fare la differenza nella categoria grazie a soluzione tecnologiche all’avanguardia che consentono di esprimere prestazioni da primato assieme ad un significativo contenimento delle emissioni inquinanti (entrambi i motori rispettano già la normativa Euro 5).

Anche il prezzo è di quelli da non lasciare indifferenti: per l’Alfa Brera 1750 TBi da 200 CV occorrono solo 29.800 euro chiavi in mano (31.800 euro per Alfa Spider) mentre l’Alfa Brera 2.0 JTDM 170 CV parte da 31.600 euro (33.600 per Alfa Spider). La sportività e la seduzione targati Alfa Romeo diventano un sogno accessibile.

1750 Turbo Benzina da 200 CV

I due modelli equipaggiati con il 1750 TBi da 200 CV sintetizzano perfettamente l'esclusivo modo d'intendere l'automobile secondo Alfa Romeo. Non un semplice mezzo di trasporto, ma una vettura capace di regalare al cliente "sensazioni vere", con una ripresa sempre vigorosa grazie alla disponibilità di coppia anche ai bassi regimi, una risposta fluida che minimizza l’uso del cambio grazie “all’allungo” tipico dei moderni propulsori a benzina, un “sound” motore coinvolgente ma mai invasivo.

In dettaglio, il 1750 Turbo Benzina vanta soluzioni tecniche all’avanguardia nel campo dei motori ad accensione comandata, quali l’iniezione diretta di benzina, il doppio variatore di fase continuo, il turbocompressore ed un rivoluzionario sistema di controllo definito “scavenging”. Nasce così un propulsore con prestazioni comparabili o superiori a quelle di un “3 litri” mentre i consumi si mantengono su livelli moderati e propri di un “4 cilindri” compatto. Da sottolineare, inoltre, che la coppia specifica (185 Nm/l) è la più alta tra i motori benzina della categoria mentre la coppia massima (320 Nm), raggiunto già al regime di 1400 giri, rappresenta un punto di assoluta eccellenza. Infine, l’elevata potenza specifica (115 CV/l) viene raggiunta al regime relativamente basso di 4750 giri/min, rimanendo costante sino a 5500 giri/min.

Il comportamento che ne deriva è esemplare: l’intervento così immediato della sovralimentazione consente di utilizzare marce alte ad andature moderate, ma anche di poter contare in qualsiasi momento su una rapida ripresa. Se si confrontano le prestazioni del 1750 TBi 200Cv con quelle del 3.2 V6 260CV si evidenzia la riduzione del 26% dei consumi (ciclo combinato) e del 27% di emissioni di CO2.

Equipaggiate con il 1750 Turbo Benzina (Euro 5) - che sviluppa una potenza di 200 CV (da 4.750 a 5.500 giri/min) e una coppia di 320 Nm a 1.400 giri/min - Alfa Brera e Alfa Spider raggiungono i 235 km/h di velocità massima e accelerano da 0 a 100 km/h in appena 7,7 secondi (Brera) e 7,8 (Spider). A fronte di queste prestazioni esaltanti, consumi ed emissioni sono contenuti: rispettivamente, nel ciclo combinato, l’Alfa Brera fa registrare 8,1 litri ogni 100 km e 189 g/km di CO2 (per Alfa Spider i valori sono 8,2 l/100km e 192 g/km).

2.0 JTDM da 170 CV

Il 2.0 JTDM da 170 CV (Euro 5) Common Rail Multjiet - la tecnologia sviluppata dal Gruppo Fiat in collaborazione con Bosch che ha rivoluzionato il mondo dei motori diesel alla fine degli anni Novanta - costituisce la naturale evoluzione del 1.9 JTDM sia dal punto di vista delle prestazioni (con un incremento di coppia e di potenza), sia da quello delle emissioni, soddisfacendo i limiti della direttiva Euro 5 e raggiungendo valori di emissioni di CO2 di 142 g/km (nel ciclo combinato).

In dettaglio, l’incremento di cilindrata è stato ottenuto aumentando l’alesaggio da 82 mm a 83 mm. Questa soluzione, unita a un nuovo turbo a geometria variabile, consente al nuovo motore di posizionarsi ai vertici del mercato come dimostrano: una potenza di 170 CV a 4.000 giri/min, una coppia di 360 Nm a 1.750 giri/min, una velocità massima di 218 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 8,8 secondi (Brera) e 9,0 (Spider).Il tutto a fronte di una riduzione dei consumi: entrambi i modelli, nel ciclo combinato, fanno registrare 5,4 litri/100 km.

Inoltre, il rapporto di compressione è sceso da 17,5:1 a 16,5:1 (in questo modo è stato possibile ottenere una consistente diminuzione degli NOx) mentre, rispetto al 1.9 JTDM, l’inedito propulsore utilizza un nuovo tipo di candelette “low voltage” che permettono avviamenti con tempi di preriscaldamento minimi. Non ultimo, il rispetto dei limiti di emissione Euro 5 è garantito dall’utilizzo di un DPF di tipo close-coupled (CCDPF) e da un sistema di ricircolo dei gas di scarico (EGR) evoluto, nel quale tutti i sottocomponenti sono raggruppati in un unico elemento (modulo EGR) di dimensioni ridotte.

La nuova gamma

La gamma 2009 propone un solo ricco allestimento che comprende importanti contenuti come il VDC, 7 airbag, climatizzatore automatico bizona, autoradio CD/MP3, volante sportivo (con comandi radio) e pomello cambio in pelle, mostrine in alluminio spazzolato brunito, cruise control, i cerchi in lega da 17”, fendinebbia (per Alfa Spider sono di serie anche windstop e capote ad azionamento elettrico completamente automatizzato).

Ampia anche l’offerta di optional: fari allo xenon, cerchi in lega da 18” e 19”, sistema infotelematico con comandi sul volante, sensori di parcheggio, sistema Hi-Fi Bose®, Blue&Me, Blue&Me Nav, CD-changer e sensore che avvisa in caso di insufficiente pressione dei pneumatici.

Inoltre, il cliente può personalizzare la propria vettura con il Pack Sport che include: pinze freni rosse Brembo, quadro strumenti con grafica Sport, pedaliera sportiva e appoggiapiede in alluminio.

Su Brera sarà disponibile anche l’esclusivo Pack Ti che include tra gli altri contenuti: sospensioni con tuning specifico e assetto ribassato, cerchi in lega da 19” con trattamento titanio brunito, pinze freno rosse Brembo, sedili sportivi in pelle Frau®.

Inoltre a richiesta disponibili le mostrine interne in vera fibra di carbonio e la plancia in pelle realizzata con cura artigianale.

Oltre ai due nuovissimi motori, entrambi i modelli confermano due eccellenti propulsori dalla tecnica avanzata e generosi nelle prestazioni: il “benzina” 3.2 V6 da 260 CV (abbinato a un cambio meccanico con 6 marce o a quello automatico Q-Tronic) disponibile anche con la sofisticata trazione integrale Q4, il 2.2 JTS da 185cv con cambio Selespeed e il grintoso turbodiesel Multijet 2.4 JTDM 20v. Quest’ultimo è disponibile con due potenze diverse: da 210 CV (abbinato a un cambio meccanico a 6 marce) e da 200 CV (proposto con il Q-Tronic).

Prezzi :

Brera :

Benzina :

1750 TBi :

Brera : 29.800€

2.2 JTS Selespeed :

Brera : 30.200€

3.2 V6 :

Brera : 34.600€

3.2 V6 Q4 :

Brera : 37.100€

Brera Q-Tronic : 39.100€

Diesel :

2.0 JTDm :

Brera : 31.600€

2.4 JTDm Q-Tronic (200Cv) :

Brera : 40.700€

2.4 JTDm (210Cv) :

Brera : 38.700€

Spider :

Benzina :

1750 TBi :

Spider : 31.800€

2.2 JTS Selespeed :

Spider : 32.200€

3.2 V6 :

Spider : 36.600€

3.2 V6 Q4 :

Spider : 39.100€

Spider Q-Tronic : 41.100€

Diesel :

2.0 JTDm :

Spider : 33.600 €

2.4 JTDm Q-Tronic (200Cv) :

Spider : 40.700€

2.4 JTDm (210Cv) :

Spider : 40.700€

Edited by Touareg 2.5
FirmaBarcode.gif
Link to comment
Share on other sites

  • Replies 579
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Eccoti in dettaglio le modifiche della gamma 2009 di Brera e Spider.

Motorizzazioni:

Escono dal listino 2.2 JTS manuale e Selespeed, e 3.2 V6 a trazione anteriore. Entrano in listino il 1750 TBi 200cv e il 2.0 JTDm 170cv.

Contenuti di serie:

Vengono aggiunti i seguenti optional come tassativi commerciali:

41A - radio CD MP3

4MP - volante sportivo e pomello cambio in pelle con cuciture nere, con inserti volante e mostrine plancia in alluminio spazzolato brunito.

Inoltre, le versioni 1750 TBi e 2.0 JTDm non hanno i sensori di parcheggio di serie, mentre sulle altre motorizzazioni rimane come prima.

Optional:

Viene introdotto un nuovo optional: lo Sport Pack, al prezzo di 400 Euro. Include pinze rosse, pedaliera in alluminio, e quadro strumenti con grafica sport. Con l'introduzione del pack, gli optional in esso contenuti non sono più ordinabili singolarmente.

Inoltre, vengono eliminati gli optional:

- airbag ginocchia passeggero

- cerchi in lega da 18" a raggi

- cerchi in lega da 18" a fori

- cerchi in lega da 17" diamantati a raggi

- rete fermabagagli

- sedile passeggero con regolazioni meccaniche a 8 vie

- plancia in pelle Poltrona Frau con sedili in pelle Poltrona Frau

- riscaldatore addizionale (versioni diesel)

- parabrezza riflettente infrarossi

Infine, vengono vincolati vicendevolmente bixeno e lavafari. In pratica, prima i bixeno vincolavano i lavafari, ma si potevano anche prendere i lavafari singolarmente, per applicarli su una vettura con i fari alogeni. Ora vanno presi entrambi.

Prezzi:

Per le vecchie motorizzazioni, i listini rimangono invariati. Il prezzo della 1750 TBi è uguale a quello della vecchia 2.2 JTS manuale, mentre il 2.0 JTDm costa 4000 Euro meno del 2.4 JTDm.

Link to comment
Share on other sites

Eccoti in dettaglio le modifiche della gamma 2009 di Brera e Spider.

Motorizzazioni:

Escono dal listino 2.2 JTS manuale e Selespeed, e 3.2 V6 a trazione anteriore. Entrano in listino il 1750 TBi 200cv e il 2.0 JTDm 170cv.

.

ne siete riusciti a vendere almeno un paio??:D

beh, bene per i prezzi comunque.

Audi A3 1.6 TDI DSG - Passat 2.0 TDI DSG - Panda 4x4 0.9 Turbo - Fiat 500L 1.6 mj Trekking

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Similar Content

    • By FaGiO
      Giulia GTA
       















       
       
      Giulia GTAm
       



















       















       






       
       
       
      Press Release Debutto Commerciale (2021):
       
      Alfa Romeo
       
       
       
      Giulia GTAm @ Imola
       
       





       
       
      Press Release GTAm @ Imola:
       
      Alfa Romeo
       
       
      Giulia GTA
       


       
      Giulia GTAm
       
























       
       
       
       
      Sketches
       








       
       
       
       
       
       
      Press Release Presentazione (2020):
       
      Alfa Romeo
       
       
    • By j
      Alfa Romeo Announces 4C Spider 33 Stradale Tributo
      Homage to a Legend 
      Handcrafted in Modena, Italy, the 4C Spider 33 Stradale Tributo honors the 1967 Alfa Romeo 33 Stradale, the brand's legendary mid-engine sports car Inspired by the original, the limited-edition 4C features exclusive Rosso Villa d’Este tri-coat paint, gray-gold 5-hole alloy wheels and black-and-tobacco interior In a first for 4C Spider, the 33 Stradale Tributo utilizes a red-finish carbon-fiber monocoque Designed under the direction of Centro Stile Alfa Romeo, the 4C Spider 33 Stradale Tributo comes with commemorative badging, plaques and book Available at select dealers, the 4C Spider 33 Stradale Tributo pricing starts at $79,995 U.S. MSRP, excluding destination December 14, 2020 , Auburn Hills, Mich. - Alfa Romeo today unveiled the 4C Spider 33 Stradale Tributo, inspired by the 1967 Alfa Romeo 33 Stradale, the brand's legendary mid-engine sports car. Only 33 units of this limited-edition 4C Spider will be produced for North America. 

      “Since its introduction in 2014, the 4C has been a halo vehicle for Alfa Romeo, exciting enthusiasts around the world and spearheading the relaunch of the brand in North America,” said Tim Kuniskis, Global Head of Alfa Romeo. “The 4C Spider 33 Stradale Tributo is an instant Alfa Romeo classic that passes the torch to the next generation of iconic Alfa Romeo vehicles, including the upcoming Tonale PHEV crossover that will start production next year.”  

      The 4C Spider 33 Stradale Tributo comes exclusively in Rosso Villa d’Este tri-coat exterior color, with gray-gold 5-hole alloy wheels (18-inch front/19-inch rear) and composite sport seats covered in black Dinamica® suede and tobacco leather. Prominently displayed in the cockpit, the 4C Spider 33 Stradale Tributo features dedicated plaques on the dash, side sills and center console, the last of which is progressively numbered. Customers also get treated to a matching, numbered book designed by Centro Stile (Design Center) that chronicles the 4C’s design concept, technology, materials and Modena assembly facility as well as the history of the 33 Stradale.

      The 4C’s racing pedigree is evident in its state-of-the-art Formula One-inspired carbon fiber monocoque chassis, presented for the first time in a red transparent finish. Further, much of the 4C Spider 33 Stradale Tributo’s equipment, previously optional, comes standard, including an Akrapovic dual-mode center-mounted exhaust, race-tuned suspension, bi-xenon headlamps, battery charger, car cover, suede/leather seats and carbon fiber halo, rear wing and Italian flag mirror caps. A similarly specified 4C Spider would carry an MSRP of thousands more. Completing the refined exterior treatment are new “Centro Stile Alfa Romeo” badges and available piano-black front air intake and rear diffuser.

      The 4C Spider 33 Stradale Tributo’s advanced technologies include a 6-speed Alfa twin-clutch transmission and all-aluminum 1750cc turbocharged engine with direct-injection, dual intercoolers and variable-valve timing, producing 237 horsepower and 258 lb.-ft. of torque. Weighing less than 2,500 pounds, the 4C Spider 33 Stradale Tributo delivers an impressive power-to-weight ratio of 10.4 lb/hp, and achieves 0-60 mph in 4.1 seconds and a top speed of 160 mph. The 2020 Alfa Romeo 4C Spider 33 Stradale Tributo marks the final production run of the 4C Spider for North America.

      Customers interested in learning more or reserving a 4C Spider 33 Stradale Tributo can contact sales@alfaromeo.com. 

      The 33 Stradale
      The 1967 33 Stradale is an iconic Alfa Romeo that made its public debut at the Monza circuit on August 31, 1967, on the eve of the 1967 Formula One Italian Grand Prix.

      Italian for “road-going,” and boasting a top speed of 162 mph, the 33 Stradale was a hand-built Franco Scaglione-penned mid-engine exotic based on the Tipo 33 race car that won its class at the 1968 24 Hours of Daytona. To this day it represents a singular blend of leading-edge technology, racing mechanics and inspirational design, a fitting forebear to the 4C Spider. Only 18 chassis were ever produced, with most completed cars painted in Alfa’s signature red, with gray-gold wheels and black-and-tobacco interior.

       
      Alfa Romeo
      Celebrating 110 years of heritage, Alfa Romeo has designed and crafted some of the most stylish and sporty cars in automotive history. That tradition lives on today as Alfa Romeo continues to take a unique and innovative approach to designing automobiles. The Alfa Romeo Stelvio sets a new benchmark in performance, style and technology in an SUV. The award-winning Alfa Romeo Giulia delivers race-inspired performance, advanced technologies and an exhilarating driving experience to the premium midsize sedan segment. The Giulia Quadrifoglio and the Stelvio Quadrifoglio feature Alfa Romeo’s most powerful production engine ever with unsurpassed 0-60 mph times of 3.8 and 3.6 seconds, respectively. Rounding out Alfa Romeo’s world-class lineup is the handcrafted Alfa Romeo 4C Spider. Alfa Romeo is part of the portfolio of brands offered by global automaker Fiat Chrysler Automobiles. For more information regarding FCA (NYSE: FCAU/ MTA: FCA), please visit www.fcagroup.com. 
         
    • By Autopareri
      Messaggio Aggiornato il 18/11/2015
       

      Giulia Quadrifoglio
       
       
       
       
      Video emozionale:
       
       
      Presentazione:
       
       
      Riassunto della presentazione:
       
       
      Suond del V6:
       
       
       
       
      Press Release 06/2015:
       
      Alfa Romeo
       
       
      Press Release 09/2015:
       
      Alfa Romeo
       
       
      Giulia Quadrifoglio USA
       
       
      Press Release:
       
       
      Alfa Romeo USA
       
       
       
       
       
       

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.