Vai al contenuto
vpn

Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

Messaggi Raccomandati

Volkswagen Golf GL Mk1:
02967d78c7d1c7c99df5fbe8e19313f2.jpg
Fiat Cinquecento Sporting:
2b323d856c1940e937d6161a025880b9.jpg
Mitsubishi Pajero Mk1:
be3946dbb850bb5369b6fe06b43367d0.jpg
Innocenti Elba Happy:
552da068fa5a388a98322907808967aa.jpg

  • Like! 4

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

o mio dio !!!!!!

una 037 !!!!

parcheggiata da vandalo , con 2 adesivi di troppo ma sempre che grandissimo pezzo !!!!

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Oggi vi propongo qualche avvistamento. ;)

 

Iniziamo da questa banalissima Fiat Panda 4x4 Country Club fotografata più che altro per le ottime condizioni di luce e il buon contesto privo di altre auto e molto ''campagnolo'' nel quale si trova, buone condizioni, del '95. :)

 

IMG_0161.jpg

 

Un bel Nissan Patrol GR del '90 in condizioni veramente perfette. ;)

 

IMG_0146.jpg

 

Segue una bella Fiat 127 900 CL II Serie del '78, nello spettacolare Verde Palude ed in buone condizioni, con tanto di nonnetta alla guida. :D:

 

IMG_0160.jpg

 

Un ormai sempre più rara Fiat Marengo base Tempra SW, del '93 clamorosamente in buone condizioni. :shock:

 

IMG_0164.jpg

 

In condizioni quasi perfette è anche questa bellissima Ford Escort 1.3 Ghia 5p IV Serie in un allestimento davvero full optional con vernice metallizzata e cerchi in lega originali, del '91, quindi anche delle prime di questa serie. :)

 
IMG_0158.jpg
 
IMG_0159.jpg
 

Invece questa Fiat Ritmo 60 CL 5p II Serie è in condizioni disastratissime, dell'86, quindi possiamo supporre presa di fine serie. ;)

 

IMG_0140.jpg

 

IMG_0141.jpg

 

Rifacciamoci gli occhi con questa bellissima Alfa Romeo 33 Red I Serie dell' '89, in condizioni tutto sommato buone. :)

 

IMG_0137.jpg

 

Alziamo ancora di più il tiro con questa INCREDIBILE Ford Sierra Wagon Van Diesel del '92, in condizioni abbastanza decenti, credo una delle pochissime rimaste sul nostro territorio in versione Van. :shock: :shock:

 

IMG_0138.jpg

 

IMG_0139.jpg

 

Ed infine, due chicche, beccate a 5 minuti l'una dall'altra, un evento che credo sia quasi irripetibile. :shock:

 

La prima è una CLAMOROSA Renault 12 TL del '70 in condizioni un po' fatiscenti, ma incredibile davvero in quanto beccare una Renault 12 è già tosta, ma poi beccarla del '70, ovvero delle primissime essendo uscita a fine '69, è un qualcosa di eccezionale. :shock: :shock:

Chiedo scusa per le foto un po' cosi ma l'ho fotografata da lontano e infilando l'obbiettivo della fotomaera in una rete. ;)

 

IMG_0155.jpg

 

IMG_0156.jpg

 

Ma la cosa ancora più eccezionale è che l'altra chicca è un'altra INCREDIBILE Renault 12 TS del '76, in condizioni tutto sommato decenti; Un evento incredibile beccare DUE RENAULT 12 IN 5 MINUTII, forse neanche 20 anni fa poteva accadere, da considerare che se quella precedente era particolare perché delle prime, questa lo è perché è in versione TS, quindi un allestimento alto raro già all'epoca. :shock:

 

IMG_0157.jpg

 

  • Like! 5
  • Wow! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Inviato (modificato)
6 ore fa, renault scrive:

 

Segue una bella Fiat 127 900 CL II Serie del '78, nello spettacolare Verde Palude ed in buone condizioni, con tanto di nonnetta alla guida. :D:

 

IMG_0160.jpg

 

....

 

 

 

 

Uhm pero' i paraurti sono decisamente quelli della versione L, cioè la base, e non la CL. Bisognerebbe vedere le ruote.

 

Sulla CL erano così:

 

_small_127a77.JPG_01.jpg

Inoltre, osservando meglio anche gli interni sull'esemplare che hai fotografato, sembrano quelli in skai delle versioni base mentre la CL aveva il vellutino.

 

Notevoli gli altri avvistamenti, peccato per le condizioni spesso pietose.

Beccare due R12...dico soltanto che forse avresti avuto più probabilità di vincere il primo premio al gratta e vinci   :mrgreen:

On 9/7/2018 at 14:56, AleMcGir scrive:

IMG_20180707_070433_1.thumb.jpg.912c627cd5eb1af8c5d7baaef54bc3f8.jpg

 

 

E' interessante...sembra una versione da gara "riconvertita" all'uso stradale.

La versione stradale "ufficiale" era così:

 

zgbdc5-6iv99zs5p6azpdx0atl-originaljpg.j

 

Modificato da Abarth03
  • Like! 5
  • Grazie! 2

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
18 ore fa, Abarth03 scrive:

 

Uhm pero' i paraurti sono decisamente quelli della versione L, cioè la base, e non la CL. Bisognerebbe vedere le ruote.

 

Sulla CL erano così:

 

_small_127a77.JPG_01.jpg

Inoltre, osservando meglio anche gli interni sull'esemplare che hai fotografato, sembrano quelli in skai delle versioni base mentre la CL aveva il vellutino.

Anche io escluderei con certezza che si tratti di una "CL". Come hai giustamente osservato, la prima cosa che salta all'occhio sono i paraurti in metallo con cantonali in plastica, prerogativa della versione "L" e in seguito, con la gamma '81, della "Special". Giusta anche la sottolineatura sugli interni in skai che esclude che si tratti di una CL. Ci sono comunque altri dettagli nella vista frontale che rafforzano la tesi che si tratti di una L: i tergicristalli cromati (li montava solo la L, tutte le altre li avevano in nero opaco) e la mascherina senza il listello color grigio alluminio che la percorreva in tutta la sua larghezza, nella parte bassa, all'altezza della scritta FIAT. Altro dettaglio che escluderebbe l'allestimento CL è lo specchietto retrovisore esterno: come si intuisce anche dalla foto della CL gialla che hai postato, il disegno è differente. Inoltre la CL lo aveva in metallo verniciato, tutte le altre lo avevano in plastica. Anche da quel che si può intuire sullo sterzo mi sembrerebbe che lo spessore dell'impugnatura e quel po' di razza che si intravede escluderebbero che si tratti di una CL. Quest'ultima aveva sia l'impugnatura che le due razze di spessore maggiorato, e comunque di disegno completamente differente. La visione della fiancata non offre molte certezze in quanto troppo schiacciata, però pare evidente l'assenza dei profili cromati sui gocciolatoi (solo sulla L), le maniglie nere invece che cromate, e per quanto posso intuire anche i profili paracolpi laterali sembrerebbero essere quelli tipici della L, cioè con la sola striscia di gomma senza l'inserto cromato. Inoltre la CL montava i vetri posteriori apribili a compasso: qui non mi pare di scorgere sul vetro il tappo nero di plastica in corrispondenza della leva di apertura. Un'ultima chiosa sulle ruote: il cerchio non è visibile, però gli pneumatici sembrerebbero a occhio e croce dei normali 135/80-R13; la CL, sui suoi cerchi di disegno e canale specifici, mi pare di ricordare (ma potrei anche sbagliare) che montasse i 145/70-R13. La differenza non è proprio immediata da cogliere, però un occhio un po' allenato se ne accorge.

  • Like! 3

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Inviato (modificato)
On 12/7/2018 at 00:27, vanny turboie scrive:

cosa aveva di diverso la elba happy?

 

...che era felice......................

 

sdentato.jpg

 

 

P.S.: da Wikipedia (io non me lo ricordavo proprio questo allestimento...)

Cita

Nel settembre 1995 la Elba subisce un leggero intervento di restyling, con un ritocco degli interni e la modifica della calandra, in cui scompaiono le fenditure di plastica. Inoltre il propulsore 1.4 i.e viene convertito alla norma antinquinamento Euro2 e il 1.6 passa a 90 CV come sulla Fiat Punto. Parallelamente viene lanciato l'allestimento Happy con particolari interni e dotazioni tra cui il servosterzo e i vetri elettrici di serie e disponibile soltanto con il motore 1.6.

 

Modificato da AndreaB
  • Like! 1
  • Ahah! 5

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Purtroppo non ho le immagini perche' stavo guidando ma in questa settimana ho incontrato una Lancia Beta Montecarlo colore azzurro (non in perfette condizioni ma buone) e una Lancia 2000 colore grigio che sembrava appena uscita dal concessionario.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×