Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • EMERGENZA COVID-19 - E' un momento particolarmente difficile
  • ma grazie alla collaborazione di tutti
  • ne usciremo sicuramente vincitori! Nel quotidiano occorre rispettare alcune regole ed accortezze
  • ma nel mondo virtuale non c'è pericolo
  • ed Autopareri vi è virtualmente vicino ed attivo
  • per tenervi compagnia!
vpn

Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

Recommended Posts

42 minuti fa, lukka1982 scrive:

Direttamente da Parigi...

 

 

E4BDC8FA-7AFB-42B5-8D6E-6ED5D9926233.jpeg

 

Ne ebbe una identica mio zio, fino al 1989. Ne ho un ricordo larghissimo.

L'azienda gli cambiava l'auto ogni due anni, nel 1991 ne avrebbe avuta un'altra verde metallizzata, di cui ho un ricordo meraviglioso.

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, gianmy86 scrive:

 

Ne ebbe una identica mio zio, fino al 1989. Ne ho un ricordo larghissimo.

L'azienda gli cambiava l'auto ogni due anni, nel 1991 ne avrebbe avuta un'altra verde metallizzata, di cui ho un ricordo meraviglioso.

 

Son curioso su queste cose, cosa ebbe dall'89 al '91? :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, the_gallas27 scrive:

Contribuisco alla discussione con alcune auto storiche che ho fotografato negli ultimi mesi.

 

Lancia Delta 1.6 Turbo HF, in condizioni ottime, guidata da un'anziana signora (presumo auto uni-proprietaria acquistata all'epoca):

 

Immagine6-min.thumb.jpg.68e24a73c1f8c7b55e8d8329f62c3a40.jpg

 

Questa HF turbo dovrebbe essere una delle ultimissime, del 1992.

Per caso riusciresti a risalire alla data di immatricolazione tramite il solito sito di calcolo bollo dell'Agenzie delle entrate?

Edited by Merak

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, Renault scrive:

 

Fantastica. 😍

I cerchi non dovrebbero essere originali (credo provengano da una Renault 11), ma le stanno maledettamente bene. :)

 

 

Non sapevo dei cerchi, nella mia ignoranza pensavo fossero gli originali, anche perchè in effetti le stavano bene!

Più che altro mi hanno colpito le condizioni generali dell'auto che, per età e per segmento pensavo fossero più 'trascurate', invece era tenuta ottimamente. 

 

 

9 ore fa, Merak scrive:

 

Questa HF turbo dovrebbe essere una delle ultimissime, del 1992.

Per caso riusciresti a risalire alla data di immatricolazione tramite il solito sito di calcolo bollo dell'Agenzie delle entrate?

 

Esatto, hai visto giusto, l'auto risulta immatricolata il 26/06/1992!

 

 

  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, Renault scrive:

 

Son curioso su queste cose, cosa ebbe dall'89 al '91? :D

 

Tipo bianca 1.4 base. Dopo la BX verde una Tipo blu, restyling, non ricordo la motorizzazione, sulla quale purtroppo ci è rimasto.

  • Sad! 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi vi propongo anche io qualche storica. ;)

 

Iniziamo subito con questa Audi 80 B3 1.8S che per fortuna non è ancora da definirsi rara, difatti ne girano ancora alcune un po' per tutta Italia, questo esemplare è dell'89 ed è in buone condizioni, i copricerchi sono al loro posto e la vernice non sembra male. Tra l'altro la colorazione marroncino grigio non è tra le più comuni.

 

321ok.jpg

 

Segue un'altra tedesca, anche questa di non particolare rarità ma che mi è piaciuta per allestimento ultra basico, infatti questa Volkswagen Polo MK2b 1050 ha l'allestimento d'accesso, con i cerchi in ferro senza copricerchi. motorizzazione base e colore bianco ''standard'' che su un modello così basico non poteva essere altrimenti. Questa nello specifico è del '91 e non versa in condizioni ottime, e purtroppo la foto mi è uscita senza messa a fuoco che l'ha fatta venire un po'mossa.

 

321oy.jpg

 

Questo Suzuki SJ413 è una versione più potente del ''Suzukino'' fatta apposta per il mercato Europeo dalla Spagnola Santana, montava un 1.3 che la rendeva sicuramente più agile. Questo esemplare nello specifico oltre ad essere in condizioni praticamente eccezionali è anche un raro esemplare a tetto alto, è stato immatricolato nel '91. ;)   

 

321oF.jpg

 

Una delle PRIMISSIME Mazda MX-5 NB immatricolata nel Maggio '98, seconda serie della popolarissima cabrio Giapponese, fu messa in vendita proprio nel '98. Questo esemplare nello specifico versa in condizioni strepitose, in un color bronzo molto ma molto raro, monta anche il non comune Hard Top in tinta a contrasto nera. ;)

 

321oW.jpg

 

321oZ.jpg

 

Cambiamo marchio ed epoca ma non tipologia e colore, difatti questo Volkswagen Maggiolone 1303 Cabriolet è nella stessa identica tinta della Mazda, seppur questo è totalmente personalizzato, nonostante io non ami le personalizzazioni devo dire che questo tutto sommato non è male. Condizioni ovviamente ottime se non fosse per un po' di ruggine sui cerchi, immatricolato nel '72. :)

 

321p3.jpg

 

IMG-0595.jpg

 

Una vera rarità al giorno d'oggi questa Fiat Uno 1.3 i.e. 5p Air Conditioned , versione con aria condizionata dell'ultimissima gamma della Uno, quella di quando c'era già la Punto a listino, andava a sostituire l'altrettanto rara Uno Conditionair. Questo esemplare è in buone condizioni, immatricolato nel '94 per l'appunto, sarà sicuramente di un vecchietto che l'avrò presa nuova. ;)

 

321pe.jpg

 

Una bella e sempre attuale Bmw 520i E34 Touring, versione familiare non comune della berlina di segmento E della casa bavarese, che mi risulta non esser mai stata la versione più diffusa, un po' come tutte le Bmw declinate in versione Touring, tranne le ultimissime serie dove prevale questa versione (per quelle tre che vendono all'anno si intende). Questa è immatricolata nel '92 ed è in ottime condizioni.

 

321pA.jpg

 

Ora un bel commerciale tedesco di quelli solidissimi, Volkswagen LT35, furgone di classe media che si collocava al di sopra del più conosciuto T3 e che andava contro al nostro Ducato. Tutt'oggi ne sopravvive ancora qualcuno, quasi tutti in versione cassonata però; Questo è invece la versione furgone, usata per fare un mercato, ha una colorazione molto poco comune (erano tutti bianchi), immatricolato nell'86 è in condizioni più che dignitose anche se un po' rugginoso.

 

321pT.jpg

 

Altra nazionalità ma stesso gruppo automobilistico per questa Seat Ibiza MK1 1.5 GLXi 5p, versione con motore alto della gamma Ibiza molto poco comune da noi, si riconosce per l'allestimento abbastanza alto (presumo un GLXi perché è già la versione ad iniezione). Si presentava in ottime condizioni, seppur con qualche personalizzazione, al momento della foto che risale a circa un anno e mezzo fa, purtroppo cercandola ho scoperto che è stata demolita qualche mese dopo, era immatricolata nell'89, quindi anche una delle prime ad Iniezione. ;)  

 

321pY.jpg

 

Voliamo in Giappone (magari non in questo periodo :lol: ) con questa Honda Concerto 1.6i-16, media nipponica fatta in joint voiture con l'inglese Rover che ci fece la pprima serie della Rover 200, che da noi riscosse molto più successo per ovvi motivi. Versione prestazionale e in rara colorazione rossa, purtroppo non in ottime condizioni ma quasi sicuramente uni-pro (ha ancora  il portatarga originale) sin dal '92, anno della sua immatricolazione.

 

321qf.jpg

 

321qg.jpg

 

Concludiamo con due grosse Svedesi, la prima è una Volvo 940 Polar, versione ''base'' che adottava la carrozzeria della vecchia serie 700 e che si andava a posizionare come entry level della gamma 900, ma talvolta viene anche giustamente considerata un modello a sé avendo carrozzeria diversa dal resto della serie 900. Questo esemplare non mi risulta a bollo, quindi potenzialmente potrebbe essere stato demolito, un peccato se così fosse, perché era tenuto davvero bene.

 

321qk.jpg

 

321qm.jpg

 

Infine sua maestà Volvo 740 Turbo Intercoler, berlinona della serie 700 che nonostante la linea tipicamente anni '80 fa ancora oggi la sua degnissima figura nel traffico odierno con le sue linee super squadrate e quell'aria anticonformista che solo una Volvo vintage può trasmettere. Questo esemplare, immatricolato nell'88 versa in condizioni fantastiche, purtroppo anche lui non mi risulta più a bollo, ma non voglio crederci che sia stata demolita, voglio sperare in una reimmatricolazione o magari in un'esportazione all'estero, se avessero demolito un'auto del genere in queste condizioni veramente forse ci meritiamo le Tesla e le Yaris Hybrid, spero veramente che non sia così.

 

321qv.jpg

 

321qw.jpg

  • I Like! 6
  • Thanks! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Renault scrive:

O

 

Una delle PRIMISSIME Mazda MX-5 NB immatricolata nel Maggio '98, seconda serie della popolarissima cabrio Giapponese, fu messa in vendita proprio nel '98. Questo esemplare nello specifico versa in condizioni strepitose, in un color bronzo molto ma molto raro, monta anche il non comune Hard Top in tinta a contrasto nera. ;)

 

321oW.jpg

 

321oZ.jpg

 

 

 

 

Miata è una SPiDER non una cabrio 😉

 

l'hard top nero  è il barbon edition , lo si poteva prendere in tinta oppure nero , oppure è un acquisto successivo e si prende quello che si trova , oppure è uno che pure in inverno vuole l'illusione di avere la capote nera come in estate

 

 

 

Edited by giopisca
  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eccomi con la mia solita carrellata settimanale :

Alfa Romeo 33 Quadrifoglio Oro 1984 (📷 : mio zio) :
spacer.pngspacer.pngAutobianchi Y10 1993 :

spacer.pngFiat Nuova 500 anno n.t, targhe nere del 1975 :

spacer.png

Innocenti Mini 1975 :

spacer.png

spacer.pngOM Lupetto 25 1970 (📷: mio zio) :

spacer.png

Opel Corsa 1.4 Si 1993 :
spacer.pngRools Royce  Silver Cloud anno n.t, targhe inglesi del 1976 :

spacer.pngspacer.png

  • I Like! 2
  • Wow! 1
  • Thanks! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, L' informatore d'auto scrive:

Opel Corsa 1.4 Si 1993 :
spacer.png

 

 

Tutte le Opel del periodo erano stilisticamente grandi automobili (relativamente al posizionamento di Opel) ma la Corsa 3p (e poi di questo verdino) mi faceva e mi fa tuttora impazzire.

Tra l'altro ho sempre amato questi fari posteriori tondeggianti, al contrario di quelli stretti e verticali della 5porte.

  • I Like! 1
  • Thanks! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 3/2/2020 at 03:20, the_gallas27 scrive:

Esatto, hai visto giusto, l'auto risulta immatricolata il 26/06/1992!

 

Grazie! Da fissato della Delta è da un po' che vorrei capire com'era e dov'era posizionato lo stemmino HF con l'elefante che la HF turbo acquisì con gli ultimi aggiornamenti 1992.

 

Non è facile, visto quante ce ne sono in giro imbellettate da integrali. Modifiche che personalmente non sopporto, anche se c'è da dire che dal modello 1991 le travestivano direttamente di fabbrica con i pezzi dismessi dalle sorelle maggiori :mrgreen:

 

 

 

19 ore fa, L' informatore d'auto scrive:

Eccomi con la mia solita carrellata settimanale :

Alfa Romeo 33 Quadrifoglio Oro 1984 (📷 : mio zio) :
spacer.pngspacer.png

 

Sempre bella e sempre più rara. Ma quei Copricerchi Fiat :non: :no: :?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By PaoloGTC
      Inauguro questo topic perchè ho visto che specifico Porsche non c'era, cominciando con una rara immagine del progetto 902, che ovviamente era variante del 901 (che come si sa, era il primo nome della 911, prima che Peugeot facesse notare di aver depositato tutti i numeri di tre cifre con lo zero al centro).
      Questa era la 902. Cos'era? Una 911 (o 901 che dir si voglia) allungata e ampliata, a quattro comodi posti.

      Proseguendo, una 924 Targa. Se non erro i tempi erano antecedenti l'avvento della 944 e della sua versione scoperta.

      E per ora chiudo con questo stranissimo muletto Porsche che apparve nel 1992 insieme alla notizia di un interessamento a Zuffenhausen per un nuovo modello spider di gamma inferiore alla 911, che si concretizzò poi ovviamente nella Boxster prima serie.
      Non saprei dire se questo accrocchio fosse un muletto di collaudo per la Boxster o una specie di laboratorio mobile per test avanzati.
      Di sicuro, di un'auto definita aveva ben poco.

    • By PaoloGTC
      Sono d'accordo, anche se devo dire che tutto sommato pure l'Idea in vendita non mi dispiaceva, davanti.
      Casa Lancia, siamo nel periodo pre-Beta. Quattroruote pubblicava le foto di questa berlina, indicata come una 1500, forse appunto uno studio Beta poi accantonato, o soltanto un muletto con carrozzeria fatta a caso.


      Sempre Lancia ma tempi più recenti, un'alternativa per la fanaleria posteriore della Dedra SW. (fonte Quattroruote)

      Ecco la plancia scartata per la Lybra che mi era stata chiesta l'altra sera.

      Questa invece non l'ho mai capita. Non so se fosse un fotoritocco o meno. Una plancia Thesis molto diversa. Il display acceso col modello della macchina.. VP sta per vettura prova? E' reale questa cosa, o è stato un PS su una plancia coperta con un telo?

      Ora invece finiamo a parlare del Kappone, o meglio, di quella ipotesi per la sua sostituta che viene citata in un altro topic, dove Robinson fa riferimento a certe maquette scartate con decisione da parte di una commissione che poi si buttò sulla Dialogos senza mezze misure. (fonte Quattroruote)
      Meno male... cioè voglio dire, non che la Thesis sia stata un dono divino... ma questa... se possibile era ancora più banale della K, a mio parere.



      Riguardo la Thesis mi sento di fare un piccolo pensiero personale. Sicuramente molto del suo flop è dovuto a quel frontale, perchè per il resto trovo che l'auto potesse andare più che bene (il posteriore mi piaceva molto e gli interni beh... Lancia sa come fare, e si vede). In questi anni prima Y, poi Musa e ora Delta, ci hanno aiutato a digerire il nuovo mascherone Lancia anteriore, e io credo che se Thesis arrivasse oggi, venderebbe qualcosa in più. Parere mio.
      Continuiamo con la K2, anche station.


      Lancia Lybra prima versione, col frontale monofaro. Una scocca, e in prova alla Mandria. Ricordo che l'articolo (Quattroruote) riportava le impressioni di uno dei collaudatori di questa 839, che si rammaricava perchè al momento il progetto era stato sospeso e le auto rimesse via, dopo che secondo lui, stava venendo fuori un'auto veramente ben concepita, forse la migliore fra quelle che aveva provato fino a quel momento.


    • By Beckervdo
      Stesso motore 3 cilindri 1.0 MHEV con sistema ISG P0 che ha debuttato su Panda e 500.
       
       

       
      Via Lancia
       
      Configuratore Lancia ➡️Clicca qui!
      ______________________________________
      Topic Spy ➡️ Clicca qui!
      ______________________________________
       
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.