Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

Recommended Posts

1 ora fa, DSPGT scrive:

 

Si AA e ACP solo con quelle che hanno la Alpine. Per il cruise trovo ridicolo che non indichi la velocità a cui è impostato sullo schermo, ma la sua funzione la svolge. Trovo comunque migliore il cruise della 208 come funzionamento, per questo mi aspettavo di più su una macchina di categoria superiore.

Per quanto riguarda le leve al volante mi sento rincuorato, con quel rumore sembra si possano autodistruggere da un momento all'altro 🤣

 

Poi per l'aria di stellantis volevo segnalare che lo specchietto elettrocromico e il segnalatore allacciamento cinture sono uguali a quelli della Peugeot 207!

Se fa come le mie ginocchi ati dura almeno 38 anni :D anche altre auto più o meno coeve hanno lo stesso "problema" al devioluci

1 ora fa, DSPGT scrive:

Penso di si, io non sono riuscito a beccarlo, forse sono impedito io! 🤣

nemmeno io l'ho visto...ma c'è da dire che io non sono solito usare certi dispositivi (nemmeno sulla giulia) quindi non m'ha mai pesato più di tanto. con la giulietta c'abbiamo fatto il viaggio di nozze in giro per l'europa...e li si l'ho usato molto per paura di prendere le multe :D

comunque io non vedo il problema...raggiungo velocità che voglio e attivo. Peer il mio utilizzo basico va bene anche così

  • I Like! 1

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, DSPGT scrive:

 

Sono finezze, non ho detto che è sterco. Si guida bene, che è la cosa più importante. Però su una macchina di segmento C, di buona caratura come dovrebbe essere una Alfa, certe cose stonano. Tutto quello che ho scritto è secondo me, sia chiaro. Non tutti viviamo le auto allo stesso modo!

non metto in dubbio le sensazioni tue personali

mi sono limitato a dier che esteticamente esternamente e come guida ha tanto ancora da dire se messa giu bene rispetto anche al prezzo a cui si trova

  • I Like! 1

Alfa Romeo GTV

Alfa Romeo 159 Sw

Mini Cooper

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, falconero79 scrive:

Infatti, non capisco perchè bocciato.... su GT è simile, ma con una differenza. GT ha due tasti (oltre al res), uno di accensione e uno per impostare, aumentare e diminuire la velocità. Su Giulietta si muove la leva.

Non capisco nemmeno le "seghe" sulle leve.. è un'auto progettata più di 10 anni fa, ovvio che siano diverse dalle attuali, oltre al fatto che il loro compito è quello di funzionare. Le mie lo fanno da 11 anni quasi.

A me da più fastidio il tergicristallo della mia.. abbiamo il sensore pioggia, ma di fatto sono anni che il sistema fa quello che vuole.. anche se una volta capito, mi sono adeguato.

 

PS. Anche noi venivamo da un'astra 1.7 prima della 940 

 

Spetta...funzionano ...ovviamente si.e non si rompono...ma la sensazione tattile è davvero brutta...sembra ch esi debbano schiantare da un momento all'altro. Tu che avevi l'astra...li erano ben differenti...non ricordi? comando tipo soft touch o come si chiama. e l'astra se non sbaglio è uscita pure prima.

A dirla tutta la sensazioni di fragilità è pure peggio che sulla tipo. paragonabile a gpunto (forse son proprio gli stessi meccanismi).

a dirla tutta la punto cabrio che ho ha innesti più netti e "rassicuranti" e meno rumorosi

1 ora fa, falconero79 scrive:

certo, ma devi considerare anche il periodo d'uscita. Secondo me l'unica cosa che manca al cruise è l'acc, che era una tecnologia già in essere al tempo. Come lo schermo centrale, che effettivamente era un po' superato già all'epoca

pure lo schermo centrale in effetti...considerando che nel 2000 proponevano sulla stilo uno schermo migliore...10 anni prima

maxresdefault.jpg

  • I Like! 2

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

Anch'io quando ne ho bisogno metto il manettino in A per vedere il tachimetro in autostrada (tra l'altro si attiva il prefill delle pinze che può essere utile, cosi come il q2 elettronico; lo sterzo rimane leggero e la mappa pedale dolce). 

E' comunque una vettura vecchia nella concezione, ma nel mio caso il 1.4 TB a gpl non consuma e va il giusto (con un buon timbro) facendomi divertire senza mettere mai in difficoltà. 

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, LucioFire scrive:

Tu che avevi l'astra...li erano ben differenti...non ricordi? comando tipo soft touch o come si chiama. e l'astra se non sbaglio è uscita pure prima.

 

 

Si mi ricordo, e in effetti dentro non era male, dava senso di solidità.. ma anche di freddezza

 

5 minuti fa, Gengis26 scrive:

Anch'io quando ne ho bisogno metto il manettino in A per vedere il tachimetro in autostrada (tra l'altro si attiva il prefill delle pinze che può essere utile, cosi come il q2 elettronico; lo sterzo rimane leggero e la mappa pedale dolce). 

E' comunque una vettura vecchia nella concezione, ma nel mio caso il 1.4 TB a gpl non consuma e va il giusto (con un buon timbro) facendomi divertire senza mettere mai in difficoltà. 

N e A non so manco cosa siano 😂... giusto N la tengo per scaldarla, poi via in D

  • I Like! 1

Alfa Romeo GT 3.2 V6 - 2007

Alfa Romeo 75 1.6 - 1986

Alfa Romeo Giulietta 1.6 jtdm - 2010

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, TonyH scrive:

 

Hai qualche link?

Potrebbe interessarmi.

Link non ne ho, ma il modulo è venduto da engcustom (se il nome non potevo scriverlo chiedo scusa in anticipo agli amministratori). Dovresti trovarlo facilmente con Google o cercando nelle loro pagine sui social

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, DSPGT scrive:

Penso di si, io non sono riuscito a beccarlo, forse sono impedito io! 🤣

 

Per la serie "A cosa pensava l'ingegnere quando ha progettato questa cosa", piccola rubrica personale di bizzarrie notate nell'uso delle mie auto, ti dico questa della Mi.To, che magari su Giulietta è uguale.

 

Se metti il manettino in A, compare sul display la velocità in digitale. Ma solo ed esclusivamente in All Wheater. 

In Normal o Dynamic tocca guardare la lancetta!! 😅 

  • Haha! 1

- '95 Fiat Cinquecento 900 cc MOTORE NUOVO(dal 1995 in garage, spero mia finchè campo)

- '10 Alfa Romeo MiTo 1.4 TB MultiAir 135 cv Distinctive Premium Pack (dal 2017)

 

Link to comment
Share on other sites

 

2 minuti fa, gianmy86 scrive:

 

Per la serie "A cosa pensava l'ingegnere quando ha progettato questa cosa", piccola rubrica personale di bizzarrie notate nell'uso delle mie auto, ti dico questa della Mi.To, che magari su Giulietta è uguale.

 

Se metti il manettino in A, compare sul display la velocità in digitale. Ma solo ed esclusivamente in All Wheater. 

In Normal o Dynamic tocca guardare la lancetta!! 😅 

Ho letto in giro di questa cosa, ci proverò. Sarebbe stato utile avere un feedback della velocità impostata in digitale! 

A cosa pensava l'ingegnere quando ha progettato questa cosa: come perdersi in un bicchier d'acqua, infatti!

  • Haha! 1

spacer.png

Link to comment
Share on other sites

14 minuti fa, gianmy86 scrive:

 

Per la serie "A cosa pensava l'ingegnere quando ha progettato questa cosa", piccola rubrica personale di bizzarrie notate nell'uso delle mie auto, ti dico questa della Mi.To, che magari su Giulietta è uguale.

 

Se metti il manettino in A, compare sul display la velocità in digitale. Ma solo ed esclusivamente in All Wheater. 

In Normal o Dynamic tocca guardare la lancetta!! 😅 

confermo, solo in A si vede. In D ci sono le barre della pressione del turbo

  • I Like! 1

Alfa Romeo GT 3.2 V6 - 2007

Alfa Romeo 75 1.6 - 1986

Alfa Romeo Giulietta 1.6 jtdm - 2010

Link to comment
Share on other sites

All'alfista protervo serve solo il contagiri!

 

Alfa Romeo Alfetta GT 1.8 (1974) in vendita a 14.500 EUR

  • I Like! 1
  • Alfa Romeo Hug [Trolling Mode] 2
  • Haha! 3

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Similar Content

    • By FaGiO
      Giulia GTA
       















       
       
      Giulia GTAm
       



















       















       






       
       
       
      Press Release Debutto Commerciale (2021):
       
      Alfa Romeo
       
       
       
      Giulia GTAm @ Imola
       
       





       
       
      Press Release GTAm @ Imola:
       
      Alfa Romeo
       
       
      Giulia GTA
       


       
      Giulia GTAm
       
























       
       
       
       
      Sketches
       








       
       
       
       
       
       
      Press Release Presentazione (2020):
       
      Alfa Romeo
       
       
    • By j
      Alfa Romeo Announces 4C Spider 33 Stradale Tributo
      Homage to a Legend 
      Handcrafted in Modena, Italy, the 4C Spider 33 Stradale Tributo honors the 1967 Alfa Romeo 33 Stradale, the brand's legendary mid-engine sports car Inspired by the original, the limited-edition 4C features exclusive Rosso Villa d’Este tri-coat paint, gray-gold 5-hole alloy wheels and black-and-tobacco interior In a first for 4C Spider, the 33 Stradale Tributo utilizes a red-finish carbon-fiber monocoque Designed under the direction of Centro Stile Alfa Romeo, the 4C Spider 33 Stradale Tributo comes with commemorative badging, plaques and book Available at select dealers, the 4C Spider 33 Stradale Tributo pricing starts at $79,995 U.S. MSRP, excluding destination December 14, 2020 , Auburn Hills, Mich. - Alfa Romeo today unveiled the 4C Spider 33 Stradale Tributo, inspired by the 1967 Alfa Romeo 33 Stradale, the brand's legendary mid-engine sports car. Only 33 units of this limited-edition 4C Spider will be produced for North America. 

      “Since its introduction in 2014, the 4C has been a halo vehicle for Alfa Romeo, exciting enthusiasts around the world and spearheading the relaunch of the brand in North America,” said Tim Kuniskis, Global Head of Alfa Romeo. “The 4C Spider 33 Stradale Tributo is an instant Alfa Romeo classic that passes the torch to the next generation of iconic Alfa Romeo vehicles, including the upcoming Tonale PHEV crossover that will start production next year.”  

      The 4C Spider 33 Stradale Tributo comes exclusively in Rosso Villa d’Este tri-coat exterior color, with gray-gold 5-hole alloy wheels (18-inch front/19-inch rear) and composite sport seats covered in black Dinamica® suede and tobacco leather. Prominently displayed in the cockpit, the 4C Spider 33 Stradale Tributo features dedicated plaques on the dash, side sills and center console, the last of which is progressively numbered. Customers also get treated to a matching, numbered book designed by Centro Stile (Design Center) that chronicles the 4C’s design concept, technology, materials and Modena assembly facility as well as the history of the 33 Stradale.

      The 4C’s racing pedigree is evident in its state-of-the-art Formula One-inspired carbon fiber monocoque chassis, presented for the first time in a red transparent finish. Further, much of the 4C Spider 33 Stradale Tributo’s equipment, previously optional, comes standard, including an Akrapovic dual-mode center-mounted exhaust, race-tuned suspension, bi-xenon headlamps, battery charger, car cover, suede/leather seats and carbon fiber halo, rear wing and Italian flag mirror caps. A similarly specified 4C Spider would carry an MSRP of thousands more. Completing the refined exterior treatment are new “Centro Stile Alfa Romeo” badges and available piano-black front air intake and rear diffuser.

      The 4C Spider 33 Stradale Tributo’s advanced technologies include a 6-speed Alfa twin-clutch transmission and all-aluminum 1750cc turbocharged engine with direct-injection, dual intercoolers and variable-valve timing, producing 237 horsepower and 258 lb.-ft. of torque. Weighing less than 2,500 pounds, the 4C Spider 33 Stradale Tributo delivers an impressive power-to-weight ratio of 10.4 lb/hp, and achieves 0-60 mph in 4.1 seconds and a top speed of 160 mph. The 2020 Alfa Romeo 4C Spider 33 Stradale Tributo marks the final production run of the 4C Spider for North America.

      Customers interested in learning more or reserving a 4C Spider 33 Stradale Tributo can contact sales@alfaromeo.com. 

      The 33 Stradale
      The 1967 33 Stradale is an iconic Alfa Romeo that made its public debut at the Monza circuit on August 31, 1967, on the eve of the 1967 Formula One Italian Grand Prix.

      Italian for “road-going,” and boasting a top speed of 162 mph, the 33 Stradale was a hand-built Franco Scaglione-penned mid-engine exotic based on the Tipo 33 race car that won its class at the 1968 24 Hours of Daytona. To this day it represents a singular blend of leading-edge technology, racing mechanics and inspirational design, a fitting forebear to the 4C Spider. Only 18 chassis were ever produced, with most completed cars painted in Alfa’s signature red, with gray-gold wheels and black-and-tobacco interior.

       
      Alfa Romeo
      Celebrating 110 years of heritage, Alfa Romeo has designed and crafted some of the most stylish and sporty cars in automotive history. That tradition lives on today as Alfa Romeo continues to take a unique and innovative approach to designing automobiles. The Alfa Romeo Stelvio sets a new benchmark in performance, style and technology in an SUV. The award-winning Alfa Romeo Giulia delivers race-inspired performance, advanced technologies and an exhilarating driving experience to the premium midsize sedan segment. The Giulia Quadrifoglio and the Stelvio Quadrifoglio feature Alfa Romeo’s most powerful production engine ever with unsurpassed 0-60 mph times of 3.8 and 3.6 seconds, respectively. Rounding out Alfa Romeo’s world-class lineup is the handcrafted Alfa Romeo 4C Spider. Alfa Romeo is part of the portfolio of brands offered by global automaker Fiat Chrysler Automobiles. For more information regarding FCA (NYSE: FCAU/ MTA: FCA), please visit www.fcagroup.com. 
         
    • By Autopareri
      Messaggio Aggiornato il 18/11/2015
       

      Giulia Quadrifoglio
       
       
       
       
      Video emozionale:
       
       
      Presentazione:
       
       
      Riassunto della presentazione:
       
       
      Suond del V6:
       
       
       
       
      Press Release 06/2015:
       
      Alfa Romeo
       
       
      Press Release 09/2015:
       
      Alfa Romeo
       
       
      Giulia Quadrifoglio USA
       
       
      Press Release:
       
       
      Alfa Romeo USA
       
       
       
       
       
       

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.