Jump to content

Fiat Bravo (Topic Ufficiale - 2010)


Touareg 2.5
 Share

Recommended Posts

Arriva il Multiair Turbo su Bravo.

Oggi vogliamo presentarvi due importanti novità riguardanti Fiat Bravo e la sua gamma motori benzina: il 1.4 Multiair Turbo 140cv Euro 5 Start&Stop e il 1.4 T-Jet 120cv Euro 5.

Il 1.4 Multiair Turbo 140cv Euro 5 Start&Stop è stato richiesto a gran voce da molti appassionati di motori e anche dai fan di Fiat Bravo. Da oggi 1° Giugno è finalmente ordinabile e disponibile sugli allestimenti Dynamic, Emotion e Sport.

I motori Multiair rappresentano una svolta nell’innovazione tecnologica dei motori a benzina e grazie alle loro peculiarità apportano benefici importanti: riducono i consumi e le emissioni, incrementano la potenza e la coppia massima e consentono migliori performance mantenendo alto il piacere di guida.

Su Fiat Bravo il 1.4 Multiair Turbo nella versione 140cv è abbinato ad un cambio a 6 marce - il C365, che ha innesti fluidi, veloci e precisi - ed offre sempre di serie lo Start&Stop, il sistema che spegne il motore durante le soste brevi per poi riavviarlo nel momento della ripartenza, abbattendo ulteriormente emissioni e consumi.

Ecco quindi i numeri del nuovo 1.4 Multiair 140cv su Bravo: emissioni di CO2 di soli 132 g/km, un consumo combinato di 5,7 l/100km ed una coppia max di 230 Nm a 1750 giri/min!

L’altra novità consiste nel 1.4 T-Jet 120cv, disponibile negli allestimenti Dynamic ed Emotion, che da oggi è un Euro 5.

Con questi due nuovi motori la gamma motori benzina di Fiat Bravo diventa esclusivamente Euro 5 (a parte il 1.4 T-Jet 120cv Dualogic), un segnale chiaro dell’importanza del rispetto dell’ambiente per Fiat e della ricerca di uno stile di guida sempre confortevole e divertente.

Via QuellicheBravo.it

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 312
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Speriamo che con questo nuovo motore aumentino le vendite della Bravo.

Ho una perplessità, se il 1.4 con 140 cv è praticamente lo stesso 135 cv perchè sulla Punto Evo ha 206 nm di coppia mentre questo ne ha 230 nm di coppia sempre a 1750 giri? Hanno ridotto l'arco di coppia sfruttabile su Bravo?

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi mentre navigavo mi sono imbattuto in questa pagina

Fiat Bravo 1.9 MJT Emotion: Dauertest - Applaus für den Bravo - autobild.de

Bislang lieferte Fiat im Dauertest durchwachsene Noten ab. Bis zum Bravo, der alle Bedenken widerlegt und viel Beifall verdient: Note eins für den bisher besten Italiener! Bravissimo Bravo!

Von Jan Horn und Manfred Klangwald Wie haltbar sind doch Vorurteile. Erst recht bei Autos, bei denen sich die gängigen Klischees hartnäckig im Hinterkopf verkanten. Ein Mercedes federt kommod, ein BMW sprintet, ein Mazda hält ewig. Und ein Fiat geht andauernd kaputt. Basta! Und dann kommt ein Moment, der das Vorurteil in sich zusammenfallen lässt wie ein Kartenhaus. Dieses Erlebnis bescherte uns der Fiat Bravo im Dauertest. Der kompakte Fünftürer absolvierte seine 100.000 Kilometer mit so vorbildlicher Zuverlässigkeit, dass er mit seinem Ergebnis nicht nur alle Markenbrüder zuvor übertraf, sondern auch viele höher eingeschätzte Konkurrenten. Kurz gesagt: Der Fiat kassierte als Abschlussnote eine glatte Eins. Als der Bravo 1.9 MJT Emotion im April 2008 bei AUTO BILD einläuft, erntet er sofort Lob.

Der Typ überzeugt mit inneren Werten: Unter der Haube brummt ein ausgefeilter Common- Rail-Diesel mit kernigen 150 PS, die Ausstattung inklusive Multimedia-Navigationssystem, Knie-Airbag, Klimaautomatik und Xenonlicht stünde auch einer gehobenen Mittelklasse-Limousine bestens. Erster Applaus – der kompakte Fünftürer mit dem großen Platzangebot wird entsprechend häufiger gewählt, wenn längere Dienstreisen anstehen. Die Fernreisequalitäten des Bravo sprechen sich schnell herum. "Klasse Motor, große Reichweite, geringer Verbrauch – ein angenehmer Begleiter", fasst Fotoredakteurin Eleonora Cucina zusammen. Allerdings weist die Kollegin auf einen Missstand hin, der das Wohlbehagen immer wieder stört: Die Sitze sind zu kurz, zu lieblos gepolstert, sie bieten wenig Halt.

Questo è solo un estratto...Suppongo sia un test di durata...ma io di tedesco ne capisco quanto di Aramaico antico..qualcuno di buon cuore potrebbe fare un più o meno veloce resoconto? :thx:

Link to comment
Share on other sites

lodano il motore MJT da 150CV, i fari allo xeno, la dotazione; dicono che finalmente Fiat non vuol dire più "rompersi sempre".

unica nota da migliorare sono i sedili, corti di seduta e male imbottiti (un difetto di tutte le FIAT!)

traduzione spartana fatta con Google:

Finora, Fiat consegnato in prova di durata da gradi di media. Fino a Bravo, che smentisce tutte le preoccupazioni e merita applausi: una nota per il precedente miglior italiano! Bravo Bravissimo!

Di Jan Horn e Manfred Klangwald Come durevoli sono ancora pregiudizi. A maggior ragione, nelle automobili, dove l'inclinazione stereotipo testardo in mente. Una Mercedes rimbalza comò, una sprint BMW, una Mazda dura per sempre. E una Fiat rompe di continuo. Basta! E poi arriva un momento che il pregiudizio può crollare come un castello di carte. Questa esperienza ci ha dato la Fiat Bravo nella prova di resistenza. La compatta a cinque porte, ha completato la sua 100,000 km con la stessa buona affidabilità, con la conseguenza che non solo ha superato tutte le precedenti marchio Brothers, ma anche molti più concorrenti nominale. In breve, la Fiat ha ammesso voto finale come un A +. Quando la si restringe Bravo 1.9 MJT Emotion di aprile 2008 AUTO BILD, egli raccoglie subito lode.

Il ragazzo impressiona con valori interiori: Sotto il cofano è un sofisticato common-rail canticchia motore diesel con 150 cv robusto, le attrezzature, compresi i servizi multimediali di navigazione, airbag per le ginocchia, il controllo del clima e le luci allo xeno sarebbe anche una berlina di lusso di medie dimensioni migliori. Primo turno di applausi - la compatta cinque porte, con il grande spazio viene scelto più frequentemente, se ne ha più missioni. Le qualità a lunga distanza di parlare Bravo subito viene risaputo. "Motore di classe, a lungo raggio, basso consumo energetico - un compagno piacevole," riassume Photo Editor Eleonora Cucina. Tuttavia, i punti collega a un'istanza del ben-essere disturbati ancora e ancora: i sedili sono troppo brevi, imbottito di crudele, offrono poco sostegno.

"post fata resurgam." (cit.)

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Ciao a tutti

girovagando per il web ho letto (non ricordo dove) che sarebbe uscito un nuovo aggiornamento centralina per la Bravo mj 120cv e5 che risolverebbe del tutto i problemi di turbo-lag ai bassi regimi

Qualcuno di voi conferma questa notizia?

Dato che la Bravo di casa è prossima al tagliando (91mila km) ma la garanzia biennale è scaduta da 2 mesi l'aggiormanento sarà gratis o a pagamento?

ciao ciao

1983 Citroen 2CV6 Charleston bordeaux/nera

2019 Citroen C3 1,2 110cv EAT6 Shine

Link to comment
Share on other sites

:idol::(r:mirror::clap

ciao a tutti non so a voi ma a me capita di sentire un tic ogni volta che premo la frizione....quest'ultima funziona benissimo e in officina mi hanno dimostrato che questo tic e' dovuto normalmente all 'interrutore posto sul pedale della frizione (si apre e si chiude - il rumore del tic e' la molla) che attraverso un sensore manda i dati alla centralina generale. cosa ne pensate? sentite anche voi questo leggero tic? aspetto vostre notizie...Alex:clap

Edited by Regazzoni
--- uniti messaggi ---

:redd BRAVO SPORT :redd

Link to comment
Share on other sites

  • J-Gian featured this topic

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.