Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
Sign in to follow this  
Touareg 2.5

Audi Q7 M.Y. 2010 [Nuove Motorizzazioni]

Recommended Posts

2011-Audi-Q7-SUV-4.JPG2011-Audi-Q7-SUV-3.JPG2011-Audi-Q7-SUV-2.JPG2011-Audi-Q7-SUV-1.JPG

Sulla scia delle nuove Volkswagen Touareg e Porsche Cayenne, anche la Audi Q7 propone tre nuovi propulsori della famiglia VAG e la nuova trasmissione a otto rapporti tiptronic offerta di serie su tutta la gamma del "maxi suv" di Ingolstadt.

DA 6 A 8

Il nuovo cambio automatico che sostituisce il precedente a 6 rapporti comprende il normale programma "D" o la taratura più sportiva "S" ed è comandabile manualmente attraverso la leva o bilancieri opzionali al volante. Agisce di concerto con la trazione integrale permanente "quattro" che distribuisce la coppia fra gli assi anteriore e posteriore con un rapporto 40:60, mentre in fuoristrada il differenziale centrale meccanico varia la motricità fornendo fino al 65% della coppia sull’asse anteriore o fino all’85% sull’asse posteriore.

L'ENTRY LEVEL E' ORA IL 3.0 TFSI

Secondo Audi il tiptronic 8 rapporti consente di diminuire del 5% i consumi di carburante, un obiettivo perseguito soprattutto con i tre nuovi motori disponibili dal 2010. Anche la Audi Q7 sposa la filosofia del downsizing adottando il nuovo propulsore entry level V6 3.0 TFSI con compressore volumetrico e iniezione diretta disponibile in due varianti da 272 e 333 CV: nella versione base eroga 400 Nm di coppia e permette una accelerazione da 0 a

100 km/h in 7,9 secondi con una velocità massima di 222 km/h; nella versione 333 CV sviluppa una coppia di 440 Nm e permette uno 0-100 km/h in 6,9 secondi e velocità massima di 243 km/h.

Il consumo dichiarato per entrambe è di 10,7 l/100 km, cioè 1,4 l in meno del precedente 3.6 FSI.

3.0 TDI DI SECONDA GENERAZIONE

Sulla Audi Q7 2010 debutta anche il 3.0 TDI di seconda generazione da 240 CV e 550 Nm è stato riprogettato con una nuova distribuzione a catena, nuovo delle rivestimento canne dei cilindri e un nuovo turbocompressore. E' stato inoltre perfezionata l'iniezione Common Rail e il basamento e le testate sono raffreddate da due circuiti separati collegati da valvole. Così il liquido di raffreddamento non circola nel basamento nella fase di riscaldamento e ai bassi regimi, risparmiando in attriti e portando rapidamente l’olio a temperatura. Il nuovo propulsore 3.0 TDI della Q7, che così è "dimagrito" di 20 kg (pesa 198 kg) è abbinato al sistema start/stop e rispetto alla precedente versione ha diminuito consumi ed emissioni del 19% rispetto ai valori precedenti, che si attestavano su 9,1 l/100 km e 239 g/km: consuma in media 7,4 l/100 km emettendo 195 g/km di CO2 e spinge la Q7 3.0 TDI in 7,9 secondi da 0 a 100 km/h per una velocità massima di 215 km/h.

PIU' COPPIA AL 4.2 TDI

Il nuovo impianto di iniezione diretta (a 2000 bar) e la riduzione degli attriti interni ha consentito di ridurre anche i consumi del 4.2 TDI portandoli da 9,9 a 9,2 l/100 km. Allo stesso tempo il V8 Diesel, con una potenza invariata di 340 CV, ha incrementato la coppia da 760 a 800 Nm. Così la Q7 4.2 TDI scatta da 0 a 100 km/h in 6,4 secondi e arriva alla velocità massima di 242 km/h.

omniauto.it

Si tratta di modifiche estese soltanto ai motori e al cambio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è un parametro per valutare questi bestioni ma come fa il 3.0 TFSI con 32 CV in più ad avere la stessa accellerazione del 3.0 TDI?

Share this post


Link to post
Share on other sites
la q5 l'ha fatta invecchiare di brutto.

Cosimo ti stimo tantissimo..ma qui devo riprenderti :D

Per fare invecchiare sto coso bastava accendere 1 neurone. Non di più. Uno. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cosimo ti stimo tantissimo..ma qui devo riprenderti :D

Per fare invecchiare sto coso bastava accendere 1 neurone. Non di più. Uno. :D

ma guarda.... l'avevo vista a parigi appena presentata e avevo esclamato "urka che bel bestione", ma ero un po' alticcio e dopo poco la mia ex mi aveva portato in albergo :mrgreen:

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma guarda.... l'avevo vista a parigi appena presentata e avevo esclamato "urka che bel bestione", ma ero un po' alticcio e dopo poco la mia ex mi aveva portato in albergo :mrgreen:

Vedi..c'era un motivo :mrgreen:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non è un parametro per valutare questi bestioni ma come fa il 3.0 TFSI con 32 CV in più ad avere la stessa accellerazione del 3.0 TDI?

in parte la coppia, in parte i rapporti... i rapporti sono fatti ad hoc perché il 3.0 tdi audi è inferiore al 3.0 bmw e devono mascherare così, vedi anche su a5 3.0tdi :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Similar Content

    • By Beckervdo
      Scappano le immagini della futura Audi RS Q8 2020. 
      Il bestione di Ingolstadt è spinto da un V8 4.0 litri TwinTurbo da 600 CV ed 800 Nm di coppia tra 2.200 giri / min e 4.500 giri / min. Il tutto è abbinato alla trasmissione ZF ad 8 rapporti. 
      Lo scatto da 0 a 100 km/h è bruciato in 3.8 secondi, mentre i 200 km/h (sempre da fermo) vengono toccati in 13.7 secondi. La velocità massima è limitata a 250 km/h, ma se si sceglie il Dynamic Plus Package, si arriva comodamente a 305 km/h. 
      Di serie con Audi RS Q8 è incluso un sistema di sospensione pneumatica adattiva che può variare l'altezza di marcia di 90 mm.
      C'è anche un sistema elettromeccanico di stabilizzazione del rollio attivo per ridurre al minimo il rollio del corpo vettura durante le curve veloci. Sono disponibili otto diverse modalità di guida: Comfort, Auto, Dynamic, Efficiency, Allroad, Offroad e RS1 e RS2 configurabili individualmente. 
      La frenata è garantita da dischi anteriori da 420 mm e posteriori da 370 mm. Sono disponibili anche dischi freno in ceramica al carbonio opzionali da 440 mm davanti e 370 mm dietro.
      Il design esterno della RS Q8 è molto più aggressivo rispetto alle varianti minori. Ad esempio, le ruote in alluminio da 22 pollici con un design a 10 razze sono di serie e, se i clienti lo desiderano, vengono offerti anche cerchi da 23 pollici più grandi. Nella parte anteriore, il nuovo SUV adotta una nuova fascia minacciosa con prese d'aria allargate e accenti neri lucidi, mentre nella parte posteriore ci sono i familiari terminali di scarico ovali di Audi Sport. I clienti possono scegliere tra due diverse configurazioni di fari a LED, compresi i fari a LED RS Matrix opzionalmente colorati.
      Sarà disponibile dal primo trimestre 2020 ad un prezzo - in Germania - di 127'000 Euro.
       
       
      Topic Spy ➡️ Clicca qui!





































×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.