Vai al contenuto

Messaggi Raccomandati

ciao a tutti! per caso qualcuna sa nulla dell'EDC che dovranno mintare sui motori 1.5 dci renault? E' un automatico o robotizzato? Cioè, si sente il cambio di marcia o no?

Sono 3 mesi che lo annunciano e sono in attesa di capire che roba sia per eventualmente acquistarla.

grazie a chi risponderà!

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

l'EDC é un cambio a doppia frizione, quindi non dovrebbero notarsi le cambiate

Modificato da Prestige
modificato dopo spostamento messaggi

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Efficient Dual Clutch: ecco il senso della sigla che porta al debutto il cambio robotizzato a doppia frizione della Régie. Offerto per ora solo in abbinamento al motore 1.5 dCi da 110 cv, ha un prezzo di 1.250 euro.

Lunedí, 31 Maggio 2010

BOOM Nel corso degli ultimi dieci anni la quota di mercato coperta dalle macchine a cambio automatico si è quasi quadruplicata, passando dallo striminzito 2,76% del 2000 al 10, 32% del 2008. E se anche nel 2009 c’è stato un piccolo passo indietro (si è ritornati al 9,33 per l’eccezionale boom registrato grazie agli incentivi dai segmenti più bassi, quelli in cui la trasmissione manuale non cede terreno), la tendenza è ormai chiara: il "fai da te" nella cambiate piace sempre meno, non solo aglio italiani ma agli europei in genere.

STATO DELL’ARTE Parlare però semplicemente di trasmissione automatica sarebbe anacronistico: negli ultimi tempi si sono venuti affermando sempre più i cambi robotizzati e in particolare quelli a doppia frizione, che rappresentano a oggi lo stato dell’arte in materia di efficienza, con una dolcezza e una rapidità nelle cambiate che hanno dell’incredibile. Ed è proprio questo il genere di trasmissione che lancia ora la Renault sull’intera gamma Mégane, a richiesta con il motore turbodiesel 1.5 dCi 110 cv FAP.

STAFFETTA Il nuovo cambio si chiama Efficient Dual Clutch, o EDC per i più intimi, ha sei marce ed è realizzato a braccetto con gli specialisti della Getrag. Come accede anche con le trasmissioni della concorrenza, una frizione si occupa delle marce dispari e l’altra di quelle pari, facendo continuamente la staffetta: quando una stacca l’altra attacca, rendendo quasi inavvertibili i passaggi di marcia. In questo modo si riducono gli assorbimenti di potenza, a tutto vantaggio anche dei consumi. Basti pensare che, a parità di motore e carrozzeria, la Renault dichiara un taglio del 17% dei consumi rispetto all’automatico vecchia maniera, con una riduzione di 30 g/km anche a livello di emissioni di CO2.

TELEPATIA Numeri a parte, al volante le sensazioni sono ottime. Sin dai primi metri gli innesti sono puliti, morbidi ma senza inerzie. La progressione è regolare, con le marce che vengono inserite con tempismo, segno che la centralina "legge" bene lo stile di guida del pilota e interpreta magistralmente il modo in cui agisce sul pedale dell’acceleratore. I rapporti sono snocciolati in sequenza ma senza particolare fretta, con la coppia generosa che permette poi di riprendere bene senza che sia sempre per forza necessaria una scalata.

CHIP AL POTERE Quando la pressione sull’acceleratore si fa più decisa, il cambio butta giù senza troppi indugi una o più marce, dimostrandosi ben più svelto nell’operazione di un automatico classico. Nella guida brillante c’è anche la possibilità di selezionare il rapporto gradito manualmente, spostando la leva nel cursore a sinistra e azionandola quindi avanti e indietro. L’elettronica ha però sempre l’ultima parola: quando per esempio si sale troppo di giri passa d’ufficio alla marcia più lunga.

VALE LA PENA Cronometro alla mano, i tempi di accelerazione salgono leggermente rispetto alla performance ideale ottenibile con il cambio manuale ma ciò non cambia il giudizio complessivo. Messi sulla bilancia il minore impegno nella guida e la fluidità di marcia in ogni frangente, vale la pena di spendere i 1.250 euro chiesti dalla Casa.

Renault Mégane EDC | MotorBox | Auto | Viste&Provate | Le Nostre prove Modificato da J-Gian

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

tali cambio è solo la punta dell'iceberg delle novità renault per 2010-2011. Seguono con esso

il 1.5 dCi rivisto(K9K) , il nuovo 1.6 dCi da 130 hp e l'introduzione di nuovo tecnologie sugli altri propulsori .

Thermal management

Low pressure EGR (exhaust gas recirculation)

Variable swirl technology

Variable flow oil pump

Triple post-injection strategy

Stop&Start technology

da un paio di settimane ho intenzione di mettere su Autopareri tuttee le novità ...

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Vabbè sto grafico non l'ho capito... pardon!

Come già detto altrove, un degno rivale del DSG tedesco.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Vabbè sto grafico non l'ho capito... pardon!

Come già detto altrove, un degno rivale del DSG tedesco.

un degno rivale di Borg-Warner...

non del DSG tedesco

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

La prima foto postata da J-Gian è inquietante.....sinceramente non so quanto sarei felice di infilarmi una roba simile in macchina.

Stiamo esagerando con le complicazioni....

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Vabbè sto grafico non l'ho capito... pardon!

Come già detto altrove, un degno rivale del DSG tedesco.

facilissimo;)

un disco frizione per ogni lato - un albero cavo al cui interno gira un altro albero

frizione esterna -> gira l'albero che aziona un determinato rapporto

frizione interna -> gira l'albero all'interno del precedente che aziona un'altra serie di rapporti.

ingegnosa come cosa;)

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Contenuti simili

    • Da marcolino1969
      In sostituzione della Ford Fiesta ecco la mia nuova (presa usata di 12 mesi) vettura per lavoro e svago.
      Renault Megane IV allestimento Intens, motore 1.5 dci da 110cv con cambio a 6 rapporti manuale.
       
      Km percorsi dall'acquisto, 2200
       
       
       
      ESTERNI: 8
      Linea  elegante e riuscita, cerchi da 17 pollici sembrano perfetti per questo allestimento
       
      INTERNI: 9
      Di qualità sia al tatto che di sostanza, belli da vedere. ottimo lavoro.
       
      POSTO GUIDA:8.5
      Spazioso, ben realizzato tutto sotto controllo, vettura molto confortevole e dotata di ogni tipo di regolazione, manuale.
       
      PLANCIA E COMANDI:9.0
      Strumentazione in parte digitale  ben realizzata. si può configurare a piacimento, ottima la visibilità in ogni condizione
      Freno a mano classico , al centro della plancia rlink 2 di notevole dimensione e pieno di funzioni.
       
      ABITABILITA' 8.5
      molto buona, comoda anche in 5
       
      BAGAGLIAIO 8.5
      nella norma per forma e capienza.
       
      ACCESSORI 8.
      tutto quello che serve è già di serie, volendo si posso aggiungere molte dotazioni di sicurezza aggiuntive.
       
      COMFORT:9.0
      notevole , classico assetto alla francese, rollio eccessivo in caso di guida sportiva ma confort davvero ad ottimi livelli. perfetta per lunghi viaggi.
       
      MOTORE:8
      Potente il giusto, ricco di coppia sotto e più fiacco dopo i 3900 giri, nel complesso adatto alla vettura.
      ACCELERAZIONE 8
      Nella norma siamo circa sui 10.5 s per raggiungere i 100 km ora.
       
      RIPRESA 8.0
      Nonostante la coppia non esagerata ed i rapporti lunghi riprende anche da bassa velocità senza troppe esitazioni e senza obbligare, sempre alla scalata.
      CAMBIO 9
      Classico , 6 marce manuale, rapporti studiati per il contenimento dei consumi, innesti morbidissimi, qualche esitazione nello stacco della frizione, non troppo pesante.
      STERZO 8
      preciso e abbastanza diretto, manca solo di un poco di corposità e durezza ad alta velocità, avrei preferito un settaggio , almeno in configurazione sport piu pieno e duro dello sterzo.
      FRENI:8
      Adeguati alla vettura, nulla di esagerato. il beccheggio elevato tende a far serpeggiare leggermente la coda in caso di frenate secche e brusche.
      TENUTA DI STRADA/STABILITA’ 8.o
      sicura e piacevole, come detto si poteva leggermente ridurre la corsa in estensione degli ammortizzatori, fin troppo votati al confort e meno alla guida sportiva o allegra.
      CONSUMO:10
      esageratamente bassi, la vettura da me posseduta e provata che consuma meno in assoluto, i 23-23 al litro di media sono alla portata stando attenti, i 19 la media anche allegri.
      IN CONCLUSIONE:8.5
      Ben fatta dentro e piacevole di linea, dotata di una buona elettronica di bordo e con consumi irrisori. se cercate una macchina comoda che consuma poco, Megane è perfetta-
       

    • Da Aymaro
      L'attesa è finita!!!
      A sorpresa la prima monoposto 2018 a scoprire i veli è la Haas con la VF-18
      https://twitter.com/HaasF1Team/status/963790294222344192
       
           
      https://it.motorsport.com/f1/news/sorpresa-haas-ecco-le-prime-immagini-della-vf-18-prima-f-1-2018-1004977/
       
      sulle fiancate sembra riprendere il concetto dello scroso anno della ferrari
       
    • Da Beckervdo
      Finalmente Renault manda a ramengo il downsizing, capendo che il 1.6 TwinTurbo è un discreto flop, e crea due nuovi motori per sostituirlo, anche in virtù dei nuovi cicli di omologazione.
      Si tratta del nuovo 1.7 dCi R9N e del 2.0 dCi M9R.
       
      http://rnews.cz/nove-motory-1-7dci-2-0dci-nove-kombinace-motoru-a-prevodovek/
       
      Espace V
      - Nuovo motore M9R 2.0dCi (M9R650) RNews.cz rivela per la prima volta nel mondo che verrà associato esclusivamente con la trasmissione Renault DW6 (Getrag 6DCT450), il cambio EDC sei marce, mutuato dal dCi 160 e che debutterà sulla nuova Megane IV RS. Sarà provvisto di sistema AdBlue. CVT non sarà disponibile per questo modello a 2.0dCi (come nel caso di Koleos). 
      - 2.0dCi arriva in due versioni da 160 CV e 200 CV.
       
      Talisman
      - lifting prossimo anno (2019)
      - un nuovo motore 1.7dCi 9 N (R9N401), è una diretta evoluzione dell'R9M con sistema di trattamento AdBlue. Accoppiato al PLC Renault DW6 (EDC6) ed al cambio manuale sei marce PK4 .La qualità del cambio manuale migliorerà significativamente rispetto all'attuale 1.6dCi con il manuale ND4. Sarà declinato con potenza 120 CV, 150 CV. 
      - il nuovo 1.8TCe (M5P), abbinato esclusivamente al cambio doppia frizione a sette velocità EDC7 (Renault DW5). Arriverà dopo il lifting. Prestazioni 225 CV, ovvero, come in Espace.
      - 2.0dCi (M9R), accoppiato esclusivamente al doppia frizione DW6 a sei velocità (EDC6). Arriverà dopo il lifting. 
      - 2.0 dCi arriva in due versioni da 160 CV e 200 CV. 
      - 1.3TCe 160k con EDC7 Renault DW5 (Getrag 7DCT300).
       
      Megane 
      Il nuovo motore 1.3TCe H5H, già noto da Scenic, guadagna il manuale a sei rapporti TL4, il sette rapporti doppia frizione Renault DW5 EDC7 (Getrag 7DCT300). Questo motore sarà anche equipaggiato con tecnologia ibrida per la Megane. Potenza 115 CV, 140 CV e 160 CV. 
      - 1.5 dCi K9K sarà accoppiato al doppia frizione 7 marce EDC7 (come Scenic). Il motore K9K mantiene una doppia frizione a sei rapporti con frizione a secco, l'EDC7 ha sempre frizioni a bagno d'olio. 
      - nuovo motore 1.7dCi R9N 150 CV accoppiato con l'automatico Renault doppia frizione a 6 rapporti DW6 (Getrag 6DCT450) 
      - Megane RS Trophy 1.8TCe M5P con 300 CV sarà proposta anche con cambio manuale.
       
      Kadjar
      - 1.3TCe H5H nuovo motore, disponibili solo con una doppia frizione EDC7 automatico a sette marce. Potenza 140 CV e 160 CV. 
      - 1.5dCi accoppiato al doppia frizione 7 marce EDC7 (come Scenic) 
      - il nuovo motore 1.7dCi R9N 150 CV, in combinazione con cambio manuale o EDC (1.6dCi corrente solo CVT - X-Tronic). Sarà offerto con trazione anteriore o integrale
       
      Scenic
      Il nuovo motore 1.7dCi R9N (R9N401) sarà accoppiato al doppi frizione 6 rapporti PLC Renault DW6 (EDC6) ed al cambio manuale a 6 PK4, già utilizzato su Laguna con il 2.0 dCi. Potenza 120 CV e 150 CV. Il 1.7dCi sostituirà non solo 1.6dCi ma anche 1.5dCi. 
      - Il 1.3TCe H5H, è già stato presentato.
       
      Capture
      Anche qui nuovo motore 1.3TCe H5H, disponibile con cambio manuale a 6 rapporti TL4 e doppia frizione EDC6 con frizioni a secco.
       
      Trafic
      Il nuovo 2.0dCi M9R (M9R710), obbligatorio con Adblue, non sarà accoppiato con il cambio automatico, ma con solo il manuale a 6 velocità. 
       
      Diesel
      - Euro6 diesel WLTP nell'ambito del ciclo di misura non può più fare a meno di un catalizzatore SCR (Selective Catalytic Reduction), e quindi l'iniezione di urea (AdBlue)
      - Secondo le informazioni disponibili, oltre all'iniezione AdBlue, il filtro LNT esistente viene lasciato indietro. Il sistema di riduzione catalitica selettiva non è efficace su un motore freddo. 
      - 1.5dCi rimane il diesel di base, il Clio V
      - l'efficienza del 1,5dCi sarà migliorata nella maggior parte dei modelli sostituendo l'EDC con il relativo 7 marce doppia frizione che già equipaggia Scenic. 
       
      Altre informazioni
      Tutte le unità a benzina ad iniezione diretta eviteranno comunque l'uso di un filtro antiparticolato (GPF) nel 2018 
      Il 1.6 aspirato benzina H4M non sarà più installati sulle Renault, ma resteranno sulla gamma Duster.
×