Vai al contenuto

Messaggi Raccomandati

Ho avuto modo di provare l'EDC, in passato ho provato anche il DSG sotto l'Audi A3 Sportback 170CV.

Ovviamente non ci sono paragoni... il nostro è a secco e per Renault c'è unataratura soft, che privilegia i consumi ed il confort e senza voler essere ripetitivi torno a dire che proprio l'acronimo scelto da Renault indica EFFICIENZA e non sportività.

Forse solo moda... giusto il gusto di poter dire "Io ho una marcia in più" :mrgreen:

Un concessionario mi disse che per il DSG7, tutte quelle marce servivano per far sentir meno la differenza tra una marcia e l'altra, e comunque la settima serviva soprattutto per viaggiare a 130 km/H a 2000 giri, consumando meno. Mi sembra una spiegazione accettabile.

Certo, fa anche stile parlare coi colleghi citando la "settima" ... ma è un discorso chiaramente infantile...

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Eccomi qui.

Lavoro a Bari.

Ho avuto modo di provare l'EDC, in passato ho provato anche il DSG sotto l'Audi A3 Sportback 170CV.

Ovviamente non ci sono paragoni... il nostro è a secco e per Renault c'è unataratura soft, che privilegia i consumi ed il confort e senza voler essere ripetitivi torno a dire che proprio l'acronimo scelto da Renault indica EFFICIENZA e non sportività.

Il DSG che ho provato è a bagno d'olio dato che il 2.0 Audi da 170CV ha anche una bella coppia e qui le frizioni a secco cuocerebbero a metà vita.

Il DSG ha una taratura (rapporti e tempi di cambiata) più sportiva, Audi ha inoltre inserito anche le palette al volante proprio per sottolineare la dote di cui l'auto dispone e devo dire che affondando il pedale di botto la macchina schizza!

In tal caso la centralina "apprende" che il guidatore vuole "scattare" (sorpasso o situazione di pericolo) e quindi scala 2 marce per dare numero di giri e coppia.

Se invece si preme il pedale meno bruscamente potrebbe avvenire la scalata di una sola marcia.

Nel Getrag-EDC tutto ciò avviene con più dolcezza ma vi assicuro che la versione POWERSHIFT per Ford, nelle versioni più sportive è tutt'altra musica.

Averepoi 7 o addirittura 8 rapporti potrebbe essere un'ottimizzazione che però complica molto la vita costruttiva e fa schizzare i costi produttivi.

Un vantaggio che si traduce nell'avere sempre il regime ideale di rotazione del motore potendo scegliere non su 6 ma su 8 rapporti quale sia il più giusto per la velocità di crociera che si mantiene.

Forse solo moda... giusto il gusto di poter dire "Io ho una marcia in più" :mrgreen:

Saluto cordialmente tutti gli amici del forum. Questo è il mio primo messaggio. Sono molto interessato alla discussione poichè ho acquistato una Scenic X-Mod con l'EDC. Premetto di essere abbastanza ignorante sulla meccanica in generale e sulla guida con un cambio automatico, quindi perdonatemi quache eventuale imprecisione. Volevo chiedere a 1000ghz se il cambio a secco EDC, che si confronta con la coppia pari a 240nm della X-mod, è delicato quindi non "sfruttabile" con una guida più sportiva tramite il sequenziale. Sono, infatti, preoccupato sulla manutenzione e durata.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Volevo chiedere a 1000ghz se il cambio a secco EDC, che si confronta con la coppia pari a 240nm della X-mod, è delicato quindi non "sfruttabile" con una guida più sportiva tramite il sequenziale. Sono, infatti, preoccupato sulla manutenzione e durata.

Nooo... vai tranquillo!

Considera che il valore di 250Nm è un valore comunque molto al di sotto delle reali potenzialità del cambio.

Anche nella realizzazione di un ponte viene fissato un valore limite di resistenza, tipo 10000 tonnellate ma in realtà quel ponte può sopportarne almeno un 20-30% in più.

Per motivi di tolleranze e di sicurezza del costruttore ci si mantiene larghi e quindi la tua Scenic con 240Nm, anche in guida sportiva con il sequenziale, rimane sempre all'interno del campo utile di utilizzo, è della meccanica, è delle frizioni a secco.

Puoi dormire su 7 cuscini! ;)

Per la manutenzione non devi fare nulla, il cambio d'olio sull'EDC non è previsto ma certo cambiarlo ogni 100-150mila Km male non gli fà.

La vita generale del cambio dovrebbe essere identica a quella del motore.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Innanzitutto grazie per l'esauriente risposta. Riconosco le parole di un esperto ed ora posso stare un po più rilassato....semprechè la vita dell'auto non sia di 150.000 km:roll:

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Praticamente lo stesso peso del FPT

The Renault Megane range now comes with a 6-speed dual clutch transmission! But before you get all excited and assume the new Megane RS will be hitting our streets with twin clutch goodness, relax, because the new twin clutch Renault Efficient Dual Clutch (EDC) gearbox will be available only with the diesel dCi 110 DPF engine.

The EDC transmission weighs about 82kg including its twin mass damping flywheel. It needs about 1.7 liters of lubrication which leads me to believe it is probably a dry clutch transmission like Volkswagen’s 7-speed DSG instead of wet clutch like Volkswagen’s 6-speed DSG. The odd gears are handled by one clutch while the other clutch handles the even gears and the reverse gear. The transmission also has a manual shift mode.

The transmission is able to drop fuel consumption and CO2 emissions of an equivalent torque converter automatic model by up to 17%, or 30g/km of CO2 emissions. This will allow a few models (namely the Megane Coupe, Megane Estate, Megane CC, Scenic and Grand Scenic – the last two are considered to be part of the Megane range) to be able to be badged “Renault eco2″, which will make them the first automatic transmission Renaults to qualify.

In addition, CO2 emissions will be low enough (114g/km) in the Megane Hatch, Coupe and Estate to get a 500 Euro “eco-bonus” subsidy from the French government.

Look after the jump for a video demo of the Renault EDC.

Renault Megane dCi 110 DPF now available with 6-speed twin clutch transmission

renault-edc-DCT.jpg

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Vi confermo che il DSG 7 marce è fenomenale in autostrada...un amico con il 1,4 turbo+compressore da 160cv sonnecchia a 2'000 giri andando quindi a lavorare in una zona dal rendimento maggiore e se si schiaccia con un filo di decisione in più mette subito in VI.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Ciao a tutti 8-), avrei tre domandine per voi:

il cambio in questione è lo stesso che monteranno anche su Nissan (ad esempio Micra 1.5 diesel)?; e seconda domanda: il cambio è un automatico-sequenziale? Quando messo "in sequenziale", è possibile usare l'arco dei giri a proprio piacimento, oppure è inevitabile che ad un certo punto (es: se mi avvicino alla zona rossa con rischio di fuori giri, oppure se calo sotto i 1000 giri) "lui" cambi la marcia al posto mio?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Non so risponderti se sarà il medesimo di Micra, ma siccome la piccola Nissan è costruita in India ed è pensata più per i mercati emergenti penso che riceverà o un cambio cvt o un robotizzato o un automatico classico.

Sicuramente quando lo metti in sequenziale scegli tu le marce, ovviamente con un controllo da parte dell'elettronica che non ti fa spegnere il motore (regime troppo basso) ed evita i fuorigiri. Sei comunque libero di scegliere e credo ci sia un certo margine prima che intervenga l'elettronica.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Contenuti simili

    • Da marcolino1969
      In sostituzione della Ford Fiesta ecco la mia nuova (presa usata di 12 mesi) vettura per lavoro e svago.
      Renault Megane IV allestimento Intens, motore 1.5 dci da 110cv con cambio a 6 rapporti manuale.
       
      Km percorsi dall'acquisto, 2200
       
       
       
      ESTERNI: 8
      Linea  elegante e riuscita, cerchi da 17 pollici sembrano perfetti per questo allestimento
       
      INTERNI: 9
      Di qualità sia al tatto che di sostanza, belli da vedere. ottimo lavoro.
       
      POSTO GUIDA:8.5
      Spazioso, ben realizzato tutto sotto controllo, vettura molto confortevole e dotata di ogni tipo di regolazione, manuale.
       
      PLANCIA E COMANDI:9.0
      Strumentazione in parte digitale  ben realizzata. si può configurare a piacimento, ottima la visibilità in ogni condizione
      Freno a mano classico , al centro della plancia rlink 2 di notevole dimensione e pieno di funzioni.
       
      ABITABILITA' 8.5
      molto buona, comoda anche in 5
       
      BAGAGLIAIO 8.5
      nella norma per forma e capienza.
       
      ACCESSORI 8.
      tutto quello che serve è già di serie, volendo si posso aggiungere molte dotazioni di sicurezza aggiuntive.
       
      COMFORT:9.0
      notevole , classico assetto alla francese, rollio eccessivo in caso di guida sportiva ma confort davvero ad ottimi livelli. perfetta per lunghi viaggi.
       
      MOTORE:8
      Potente il giusto, ricco di coppia sotto e più fiacco dopo i 3900 giri, nel complesso adatto alla vettura.
      ACCELERAZIONE 8
      Nella norma siamo circa sui 10.5 s per raggiungere i 100 km ora.
       
      RIPRESA 8.0
      Nonostante la coppia non esagerata ed i rapporti lunghi riprende anche da bassa velocità senza troppe esitazioni e senza obbligare, sempre alla scalata.
      CAMBIO 9
      Classico , 6 marce manuale, rapporti studiati per il contenimento dei consumi, innesti morbidissimi, qualche esitazione nello stacco della frizione, non troppo pesante.
      STERZO 8
      preciso e abbastanza diretto, manca solo di un poco di corposità e durezza ad alta velocità, avrei preferito un settaggio , almeno in configurazione sport piu pieno e duro dello sterzo.
      FRENI:8
      Adeguati alla vettura, nulla di esagerato. il beccheggio elevato tende a far serpeggiare leggermente la coda in caso di frenate secche e brusche.
      TENUTA DI STRADA/STABILITA’ 8.o
      sicura e piacevole, come detto si poteva leggermente ridurre la corsa in estensione degli ammortizzatori, fin troppo votati al confort e meno alla guida sportiva o allegra.
      CONSUMO:10
      esageratamente bassi, la vettura da me posseduta e provata che consuma meno in assoluto, i 23-23 al litro di media sono alla portata stando attenti, i 19 la media anche allegri.
      IN CONCLUSIONE:8.5
      Ben fatta dentro e piacevole di linea, dotata di una buona elettronica di bordo e con consumi irrisori. se cercate una macchina comoda che consuma poco, Megane è perfetta-
       

    • Da Aymaro
      L'attesa è finita!!!
      A sorpresa la prima monoposto 2018 a scoprire i veli è la Haas con la VF-18
      https://twitter.com/HaasF1Team/status/963790294222344192
       
           
      https://it.motorsport.com/f1/news/sorpresa-haas-ecco-le-prime-immagini-della-vf-18-prima-f-1-2018-1004977/
       
      sulle fiancate sembra riprendere il concetto dello scroso anno della ferrari
       
    • Da Beckervdo
      Finalmente Renault manda a ramengo il downsizing, capendo che il 1.6 TwinTurbo è un discreto flop, e crea due nuovi motori per sostituirlo, anche in virtù dei nuovi cicli di omologazione.
      Si tratta del nuovo 1.7 dCi R9N e del 2.0 dCi M9R.
       
      http://rnews.cz/nove-motory-1-7dci-2-0dci-nove-kombinace-motoru-a-prevodovek/
       
      Espace V
      - Nuovo motore M9R 2.0dCi (M9R650) RNews.cz rivela per la prima volta nel mondo che verrà associato esclusivamente con la trasmissione Renault DW6 (Getrag 6DCT450), il cambio EDC sei marce, mutuato dal dCi 160 e che debutterà sulla nuova Megane IV RS. Sarà provvisto di sistema AdBlue. CVT non sarà disponibile per questo modello a 2.0dCi (come nel caso di Koleos). 
      - 2.0dCi arriva in due versioni da 160 CV e 200 CV.
       
      Talisman
      - lifting prossimo anno (2019)
      - un nuovo motore 1.7dCi 9 N (R9N401), è una diretta evoluzione dell'R9M con sistema di trattamento AdBlue. Accoppiato al PLC Renault DW6 (EDC6) ed al cambio manuale sei marce PK4 .La qualità del cambio manuale migliorerà significativamente rispetto all'attuale 1.6dCi con il manuale ND4. Sarà declinato con potenza 120 CV, 150 CV. 
      - il nuovo 1.8TCe (M5P), abbinato esclusivamente al cambio doppia frizione a sette velocità EDC7 (Renault DW5). Arriverà dopo il lifting. Prestazioni 225 CV, ovvero, come in Espace.
      - 2.0dCi (M9R), accoppiato esclusivamente al doppia frizione DW6 a sei velocità (EDC6). Arriverà dopo il lifting. 
      - 2.0 dCi arriva in due versioni da 160 CV e 200 CV. 
      - 1.3TCe 160k con EDC7 Renault DW5 (Getrag 7DCT300).
       
      Megane 
      Il nuovo motore 1.3TCe H5H, già noto da Scenic, guadagna il manuale a sei rapporti TL4, il sette rapporti doppia frizione Renault DW5 EDC7 (Getrag 7DCT300). Questo motore sarà anche equipaggiato con tecnologia ibrida per la Megane. Potenza 115 CV, 140 CV e 160 CV. 
      - 1.5 dCi K9K sarà accoppiato al doppia frizione 7 marce EDC7 (come Scenic). Il motore K9K mantiene una doppia frizione a sei rapporti con frizione a secco, l'EDC7 ha sempre frizioni a bagno d'olio. 
      - nuovo motore 1.7dCi R9N 150 CV accoppiato con l'automatico Renault doppia frizione a 6 rapporti DW6 (Getrag 6DCT450) 
      - Megane RS Trophy 1.8TCe M5P con 300 CV sarà proposta anche con cambio manuale.
       
      Kadjar
      - 1.3TCe H5H nuovo motore, disponibili solo con una doppia frizione EDC7 automatico a sette marce. Potenza 140 CV e 160 CV. 
      - 1.5dCi accoppiato al doppia frizione 7 marce EDC7 (come Scenic) 
      - il nuovo motore 1.7dCi R9N 150 CV, in combinazione con cambio manuale o EDC (1.6dCi corrente solo CVT - X-Tronic). Sarà offerto con trazione anteriore o integrale
       
      Scenic
      Il nuovo motore 1.7dCi R9N (R9N401) sarà accoppiato al doppi frizione 6 rapporti PLC Renault DW6 (EDC6) ed al cambio manuale a 6 PK4, già utilizzato su Laguna con il 2.0 dCi. Potenza 120 CV e 150 CV. Il 1.7dCi sostituirà non solo 1.6dCi ma anche 1.5dCi. 
      - Il 1.3TCe H5H, è già stato presentato.
       
      Capture
      Anche qui nuovo motore 1.3TCe H5H, disponibile con cambio manuale a 6 rapporti TL4 e doppia frizione EDC6 con frizioni a secco.
       
      Trafic
      Il nuovo 2.0dCi M9R (M9R710), obbligatorio con Adblue, non sarà accoppiato con il cambio automatico, ma con solo il manuale a 6 velocità. 
       
      Diesel
      - Euro6 diesel WLTP nell'ambito del ciclo di misura non può più fare a meno di un catalizzatore SCR (Selective Catalytic Reduction), e quindi l'iniezione di urea (AdBlue)
      - Secondo le informazioni disponibili, oltre all'iniezione AdBlue, il filtro LNT esistente viene lasciato indietro. Il sistema di riduzione catalitica selettiva non è efficace su un motore freddo. 
      - 1.5dCi rimane il diesel di base, il Clio V
      - l'efficienza del 1,5dCi sarà migliorata nella maggior parte dei modelli sostituendo l'EDC con il relativo 7 marce doppia frizione che già equipaggia Scenic. 
       
      Altre informazioni
      Tutte le unità a benzina ad iniezione diretta eviteranno comunque l'uso di un filtro antiparticolato (GPF) nel 2018 
      Il 1.6 aspirato benzina H4M non sarà più installati sulle Renault, ma resteranno sulla gamma Duster.
×