Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
Sign in to follow this  
J-Gian

Controllo qualità Audi A4 - Automobilismo.it

Recommended Posts

Tecnica: controllo qualità Audi A4

Ogni mese Automobilismo effettua, con l'aiuto di un esperto ingegnere del settore, il Controllo Qualità di una vettura in prova. La berlina di Ingolstadt, nel caso specifico, non presenta lacune gravi sia in fatto di assemblaggi sia per quanto concerne la scelta dei materiali. Ci saremmo aspettati solo una maggior cura costruttiva per quanto concerne la carrozzeria con una verniciatura poco omogenea, con alcune antiestetiche zone a buccia d’arancia, e luci troppo ampie tra alcuni lamierati, vedi parafango anteriore e cofano o tra le due portiere. Nelle prossime pagine troverete comunque il verdetto sulle singole sezioni della vettura e uno schema riassuntivo di come andrebbero controllate le vetture una volta uscite dalla fabbrica. Sotto ciascuna foto della Gallery allegata trovate il commento al dettaglio analizzato.

ANALISI QUALITÀ: così andrebbero controllate le vetture in fabbrica

CARROZZERIA: Allineamento lamierati; entità e costanza luci; verniciatura; uniformità di colore; locari (tipo e fissaggio); tappi nel sottoscocca;

trattamento antirombo e parapietre; eventuali tergi a scomparsa; rivettature a vista.

PORTE E COFANI: Tipo e numero di guarnizioni; timbro rumore di chiusura e sensazione di compattezza; luci di ingombro; funzionalità

maniglia interna ed esterna; assenza bave di stampo; qualità e piacevolezza comandi su porta (regolazione specchi esterni, alzacristalli…)

omogeneità rivestimento porte con arredamento interno; assenza di metallo in vista all’interno; interfaccia con plancia e montanti;

carrier; cablaggi e loro protezione per rumorosità; viti o tappi a vista; battitacco; interstizi fra guarnizioni giroporta per sporcabilità;

tasche e loro dimensioni.

SEDILI: Forma; rigidezza; presenza di cuspidi; supporto lombare e tipo; rivestimento; piacevolezza; guide in vista e tipo; posizionamento

cinture; ergonomia comandi; efficacia regolazioni; presenza bave di stampo; cintura centrale posteriore; rivestimento della parte inferiore

della seduta se i sedili sono ribaltabili.

PLANCIA: Imbottitura; trattamento superficiale; piacevolezza al tatto; riflesso su vetro; sporcabilità; struttura; tipo di traversa; forma,

materiale e posizionamento bocchette clima; loro allineamento e uniformità di colore; allineamento air bag e cassetti; sportelli smorzati;

disposizione dei comandi; palpebre antiriflesso; distanza, forma e piacevolezza al tatto devio luci; piantone dello sterzo per regolazione;

materiale volante; spessore e diametro corona; piacevolezza leva cambio e freno a mano; loro impugnabilità.

PADIGLIONE: Morbidezza; colore; accoppiamenti con montanti e parabrezza; materiale fonoassorbente; presenza maniglie ammortizzate;

numero e funzionalità plafoniere; materiale alette parasole; presenze luci automatiche e specchi.

PIANALE: Materiale; colore e forma; interfaccia rivestimento con mobiletto centrale, battitacco e plancia; rivestimento anche sotto sedili

posteriori reclinabili; assenza fori scocca a vista.

BAGAGLIAIO: Tipo rivestimento e suo fissaggio; interfaccia con cappelliera e fianchetti; serratura non sporgente; protezione guarnizioni;

tamponi antirumore; tipo di serratura; eventuale presenza battivaligia; numero e posizionamento ganci.

ABITACOLO: Fissaggi plafoniere; bocchette clima; accessibilità; visibilità; posizionamento bocchetta deflusso aria da abitacolo.

VANO MOTORE: Tipo sblocco; facilità apertura; rivestimento fonoassorbente su cofano e parafiamma; fissaggio eventuali coperture;

identificazione tappi per controlli; protezione di organi in movimento.

E' forse il vero unico punto debole della berlina tedesca Ci saremmo aspettati infatti una maggior cura costruttiva per quanto concerne la carrozzeria con una verniciatura poco omogenea, con alcune antiestetiche zone a buccia d’arancia, e luci troppo ampie tra alcuni lamierati, vedi parafango anteriore e cofano o tra le due portiere. Nelle foto della gallery potete osservare alcuni dettagli come:

- Luce ampia e incostante tra il parafango anteriore sinistro e il cofano motore.

- Lodevole il locari in tessuto riciclato, alcune viti di fissaggio sono però a vista.

- Riscontro poco preciso tra calandra e il cofano.

- Luce ampia tra la portiera anteriore e quella posteriore.

- Assemblaggio molto curato dei due gruppi ottici posteriori.

AudiA4TDIQual%20%282%29.jpg_700.jpg

Apprezzabile la presenza di due luci d’ingombro per le portiere anteriori e segnaliamo anche le guarnizioni giro-porta ben realizzate; peccato solo per alcuni difetti di assemblaggio del pannello porta e alcune viti a vista.

Come spesso rilevato sulle vetture Audi, il vano motore offre un lay out ordinato, un’ampia copertura fonoassorbente ben fissata e tutti i punti di rabbocco ben in evidenza. Unico difetto, piuttosto grave, la cinghia dell’alternatore a vista poco protetta.

All’interno troviamo materiali di buona qualità con rivestimenti in pelle curati, cuciture ben realizzate e plastiche morbide al tatto. Curato il trattamento superficiale della plancia e l'allineamento e l'integrazione degli air bag. Lodevole la presenza inoltre di bocchette di aerazione anche per i passeggeri posteriori. Sorprendono solo alcune lievi cadute di stile su una vettura di questo tipo come la guide dei sedili anteriori a vista, l’imperiale non fissato e soprattutto alcuni assemblaggi perfettibili, come il riscontro plancia-montanti anteriori o i quello dei pannelli copertura del tunnel centrale.

AudiA4TDIQual%20%2812%29.jpg_700.jpg

AudiA4TDIQual%20%2811%29.jpg_700.jpg

AudiA4TDIQual%20%2813%29.jpg_700.jpg

AudiA4TDIQual%20%2818%29.jpg_700.jpg

Ampio, ben rivestito e regolare il bagagliaio, che offre una soglia di carico non troppo alta, un largo battivaligia in plastica, una corretta protezione per il gancio di chiusura e un pratico sistema di bloccaggio del piano di carico. Senza dimenticare la corretta illuminazione e un rivestimento piuttosto curato, se si eccettua la parte sottostante la cappelliera.

Share this post


Link to post
Share on other sites

no !i disallineamenti NO:dc:


Cita

7:32 : Segni i punti coglionazzo !

Share this post


Link to post
Share on other sites

stessa auto provata su quattroruote: finiture perfette, assemblaggi curati, la qualità Audi c'è e si vede, l'atmosfera a bordo è da vettura di classe superiore.

:mrgreen::§

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma com'è possibile :shock:??? Un'Audi A4 da almeno 30.000 € (base, questa con la pelle ne costerà 40.000 :pz) con sbavature di assemblaggio :shock::pen:??? E io che pensavo che le teteske, specie le Audi, fossero assemblate alla perfezione :mrgreen:!!

Si tratta di piccole sbavature tutt'altro che gravi, ma inaccettabili visti il prezzo di listino e la spocchia con cui certi krukkofili beatificano le Audi. Giulietta è peggiore, d'accordo, ma come si vede neanche le krukke sono perfette.


"Se passi una vita noiosa e miserabile perché hai ascoltato tua madre, tuo padre, tua sorella, il tuo prete o qualche tizio in tv che ti diceva come farti gli affari tuoi, allora te lo meriti."  Frank Zappa

Share this post


Link to post
Share on other sites
E come per tutte le case che vendono modelli costosi è abbastanza scandaloso

Modelli costosi in ragione delle plastiche e delle finiture :roll:

L'ho già detto e lo ripeterò....puntare sulle finiture interne perfette è pericoloso....o fai un interno nudo stile caterham...o ti vengono contati i peli del culo 3 volte...e ogni minima sbavatura (altamente probabile visto il numero di componenti in una vettura) è una coltellata.....


[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Share this post


Link to post
Share on other sites

cmq entrato in un concessionario Audi per vedere una a5 in 5 minuti di esame ho trovato varie magagne, e sono uno di bocca buona, lo garantisco :mrgreen::§.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Similar Content

    • By MotorPassion
      Spinto da due motori elettrici, uno sull'asse anteriore (100 CV e 150 Nm) ed uno sull'asse posteriore (200 CV e 310 Nm), l'Audi Q4 e-Tron Concept, si riallaccia a stilemi anticipati dalla Audi Q8, ma evolvendoli in "stile e-Tron". 
      Con questo setup meccanico, ed utilizzando entrambi i motori, abbiamo uno scatto da 0 a 100 km/h in 6.3 secondi ed una velocità massima limitata a 180 km/h.
      La batteria ha una capacità di 82 kWh che garantire l''80% dello SoC in appena 30 minuti se si utilizza il sistema CCS. 
      L'autonomia complessiva è di 450 km (WLTP)
       

       

       

       
      Foto LIVE

    • By nicogiraldi
      Al momento la rinnovata Audi Q5 è presentata con un 2.0 litri turbo benzina con tecnologia P0 a 12V, che erogano una potenza di picco di 195 kWp / 265 CVp e 370 Nm di coppia di picco. Il propulsore MHEV con il suo motore elettrico da 13 CV, recuperano l'energia dalle fasi di frenata/rallentamento e ricaricano una batteria con sistema da 12V.
       
      Per chi, invece, ha necessità di un modello "alla spina" abbiamo la Audi Q5 50 eTFSI, che utilizza una tecnologia P1 (motore elettrico all'uscita del volano motore) in grado di fornire - assieme al medesimo 2.0 litri turbo - una potenza massima di 270 kWp / 367 CVp ed una coppia massima di 500 Nm. Il sistema, alimentato da una batteria gli ioni di litio da 14.1 kWh, garantisce un'autonomia in modalità elettrica di 32 km secondo ciclo WLTP.
       
      Al vertice della gamma troviamo l'Audi SQ5 che in alcuni mercati è spinta dal V6 2.9 TwinTurbo da 260 kW / 350 CV e 500 Nm di coppia. Il motore è abbinato alla trasmissione 7 rapporti doppia frizione. li ammortizzatori adattivi sono standard, mentre una sospensione pneumatica regolabile in altezza è opzionale. 
       
      La parte anteriore ha un paraurti rimodellato e gruppi LED riprogettati che presentano una nuova firma di luce diurna. 
      Primizia, invece, per i gruppi ottici posteriori con tecnologia OLED che sono - per ora - disponibili solo sulla Audi SQ5.
      I nuovi inserti sul laterali danno l'impressione di una maggiore altezza da terra, mentre un nuovo inserto del diffusore e una striscia a contrasto sul bagagliaio aiutano a distinguere il Q5 aggiornato dall'auto attuale. I nuovi design del paraurti lo rendono più lungo di 19 mm, arrivando ad una lunghezza di 4680 mm. 
      All'interno, la Q5 si unisce alla A4 adottando il nuovo touchscreen da 10,1 pollici centrale indipendente con la terza generazione del software di infotainment MMI di Audi.
      I suoi menu sono ricercabili utilizzando una tastiera sensibile al tocco o un controllo vocale, mentre il suo navigatore satellitare offre immagini ad alta risoluzione da Google Earth e dati sul traffico in tempo reale. 
      Come parte dell'aggiornamento, Audi ha introdotto una versione speciale Edition One della Q5. Ciò è contraddistinto dall'auto standard con elementi distintivi e finiture nere, pinze dei freni verniciate di rosso, cerchi in lega da 19 pollici, sedili sportivi e una scelta di finiture esterne nere, bianche, blu e verdi. 
      I prezzi del Regno Unito per il Q5 aggiornato devono ancora essere confermati, ma un prezzo di partenza in Germania di € 48.700 si traduce attualmente in £ 44.200 - un aumento di circa £ 1000. I libri degli ordini dovrebbero aprire a luglio, con le consegne previste per questo autunno.
       

       
       
       
       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       


       

       

       

       

       

       

       

       

       


       

       
      via Audi

       
       
      ————————————————————————————————————
      SPY TOPIC ➡️ CLICCA QUI!
      ————————————————————————————————————
    • By Ro_zab
      Press release:
       
       
      AUDI
       
       


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.