Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri!

Recommended Posts

Salve, l'esempio dei 30 autisti e' uno dei tanti ma so' benissimo che non puo' essere presentato come risultato scientifico e quindi come gia' detto tale documentazione rimane nei nostri archivi e non pretendiamo che qualcuno creda a quello che diciamo, ma per noi otto anni di soddisfacenti risultati commerciali sono un buon indice di affidabilita'.

Pe quanto riguarda la "mano" messa dalla Gabanelli per la precisione (se ascoltate bene il servizio di report lo potete constatare) e' stata messa solamente sul fatto scientificamente verificato e certificato dell'abbattimento del particolato operato dal nostro dispositivo e non sulla funzione di riduzione dei consumi operata dal nostro dispositivo.

La redazione di report riporta "solo fatti" certificati e verificabili.

Cordiali saluti.

Dukic Day Dream

Link to post
Share on other sites
  • Replies 395
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

L'interrogazione parlamentare finisce con "regards" per caso?

E' dal 2010 che ne parliamo, nel resto del web forse anche prima.   Ma ecco che nel 2020, un politico (taglio il nome come da regolamento, anche se è facile risalire la china...) "ricambia"

Beh al ritmo di dilavamento di 0,012 mg/kg ogni ora, se il tubo e l'elica sono abbastanza spessi ci sta che durino anche qualche anno (come il resto delle componenti metalliche del circuito di aliment

Posted Images

dai non essere pessimista con l'accento tonico... di sòle ce ne sono tante ma con loro ci ha messo la mano nel fuoco la Gabbanelli...

non ricordo quante pubblicazioni scientifiche o tecniche ha quella grandissima donna della Gabbanelli (che io stimo un sacco, comunque)

Mazda MX-5 20th anniversary "barbone edition" - Tutto quello che scrivo è IMHO

k21x8z.png

Link to post
Share on other sites
La redazione di report riporta "solo fatti" certificati e verificabili.

La redazione di report cerca, per quanto possibile, di documentarsi e di fornire fonti su quello che riporta. Che è un po' diverso da siportare solo fatti certificati e verificabili.

Fanno giornalismo d'inchiesta, non certo sperimentazione con metodo scientifico.

Come è giusto che sia, peraltro. Basta dare il corretto peso e il corretto nome alle cose.

Link to post
Share on other sites

La redazione di report riporta "solo fatti" certificati e verificabili.

Cordiali saluti.

Dukic Day Dream

Come ho detto, il principio di autorità/autorevolezza, quando si parla di scienza, non vale nulla. Contano gli esiti degli esperimenti, esperimenti condotti in maniera rigorosa.

Alfiat Bravetta senza pomello con 170 cavalli asmatici che vanno a broda; pack "Terrone Protervo" (by Cosimo) contro lo sguardo da triglia. Questa è la "culona".

Link to post
Share on other sites

Calmiamoci, ragazzi. DCA ha ripetuto più volte che i dati sui consumi non sono scientifici. QUindi lascerei perdere la questione.

Il problema di fondo resta sempre lo stesso: il funzionamento di questo "dispositivo".

Sotto i 6000rpm è un mezzo agricolo.

Link to post
Share on other sites
Calmiamoci, ragazzi. DCA ha ripetuto più volte che i dati sui consumi non sono scientifici. QUindi lascerei perdere la questione.

Il problema di fondo resta sempre lo stesso: il funzionamento di questo "dispositivo".

Sì, è quello su cui stiamo indagando dall'inizio e su cui non si riesce a trovare una risposta ;)

Anche se è comprensibile la contestazione in merito ai consumi e potenza, visto che sul sito per il dispositivo Tre "D" dicono:

RISPARMIO CARBURANTE

OTTENUTO FINO AL 11%

ABBATTIMENTO EMISSIONI

NOCIVE FINO AL 91%

AUMENTO DELLA POTENZA

DEL MOTORE FINO AL 20%

Da DUKIC DAY DREAM

Normale che degli ipotetici clienti o appassionati di motori inizino a puntare il dito contro quando non arrivano delle risposte soddisfacenti, che su un prodotto che si sostiene essere così innovativo non dovrebbero mancare ;)

Link to post
Share on other sites
Calmiamoci, ragazzi. DCA ha ripetuto più volte che i dati sui consumi non sono scientifici. QUindi lascerei perdere la questione.

Il problema di fondo resta sempre lo stesso: il funzionamento di questo "dispositivo".

E gli altri dati sono scientifici? Perché quando io criticavo il discorso "lo dice Report quindi il prodotto funziona", mica mi riferivo solo al 10% di risparmio di gasolio, eh.

Alfiat Bravetta senza pomello con 170 cavalli asmatici che vanno a broda; pack "Terrone Protervo" (by Cosimo) contro lo sguardo da triglia. Questa è la "culona".

Link to post
Share on other sites
Guest EC2277
Salve, l'esempio dei 30 autisti e' uno dei tanti ma so' benissimo che non puo' essere presentato come risultato scientifico e quindi come gia' detto tale documentazione rimane nei nostri archivi…

Ne sbandierate la capacità di ridurre i consumi, ma ammettete che la documentazione attestante tali risultati non ha valenza scientifica percui non la divulgherete; cosa che c'impedisce di verificarne l'attendibilità.

Ciò mi ispira una domanda provocatoria: ma i famosi 30 autotrasportatori esistono?

Scusa per la provocazione ma, dopo tanta reticenza nello spiegare il funzionamento del dispositivo (l'invito ad inviare una mail all'inventore non può essere considerato una risposta) e l'occultamento dei dati che proverebbero gli effetti sui consumi del vostro dispositivo, la mia natura diffidente viene fuori.

BINGO! Sapevo di aver già sentito parlare della Signora Dukic.

TUBO TUCKER : “Ogni verità subisce tre fasi, prima viene derisa, poi combattuta ed infine accettata”.

11 Maggio 2011

In questa puntata di Report si discute sulla possibilità di inserire nelle auto e nei camion, dispositivi che sfruttano il principio di funzionamento dell'elettromagnetismo applicato ai combustibili, per l'ottenimento dell'abbattimento delle polveri sottili, causa primaria dell'inquinamento dell'aria nelle città. In questa puntata SULLA TELEVISIONE STATALE, viene dato spazio ad ANNA DUKIC, ex COLLABORATRICE di Tucker, che tre giorni dopo il BOICOTTAGGIO dell'azienda Tucker, certa del funzionamento dei dispositivi commercializzati all'epoca da Mirco Eusebi ed Ivana Ferrara, decide di "COPIARE" e RIBREVETTARE il dispositivo, sfruttando la disgrazia accaduta ai vertici di Tucker. Oggi più che mai, vedendo che la vicenda Giudiziaria di Tucker è quasi alla fine e che già UNA PERIZIA DISPOSTA DAL TRIBUNALE DI RIMINI ha AVUTO ESITO POSITIVO riscontrando un funzionamento del dispositivo Tucker, sotto il profilo del risparmio energetico ma specialmente per l'abbattimento dell'inquinamento, Anna Dukic e la sua "BANDA", si vedono obbligati ad accelerare i loro tentativi per riuscire a SOTTRARRE il mercato che spetta di DIRITTO a chi ha veramente, INVENTATO, CREDUTO e COMBATTUTO, per realizzare qualcosa di importante per l'umanità. "Vedi Anna, per riuscire nella vita, bisogna avere il CUORE PULITO, bisogna CREDERE NEI PROPRI SOGNI e non RUBARE i Sogni degli altri e provare a farli propri solo PER MERO INTERESSE ECONOMICO". Visto che nell'intervista hai parlato di Sogni, cercane uno tuo e rincorrilo con ONESTA'e nobiltà d'animo.

Fonte: http://www.tuckerfunziona.com/.

Edited by EC2277
Link to post
Share on other sites
Calmiamoci, ragazzi. DCA ha ripetuto più volte che i dati sui consumi non sono scientifici. QUindi lascerei perdere la questione.

Il problema di fondo resta sempre lo stesso: il funzionamento di questo "dispositivo".

Appunto: io non ho ancora capito come funziona e nessuno si è ancora sforzato di spiegarmelo.

Per qual che mi riguarda il resto è mera propaganda commerciale, presunte prove effettuate e dati pseudo-scientifici alla mano (per arrivare all' 11% sull'abbattimento di consumi come avete fatto? Una media pesata di quanto ogni camionista vi ha riferito?):lol:

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Similar Content

    • By RiRino
      Troppo particolato dalle auto a iniezione diretta di benzina news auto

    • By Davialfa
      Ciao,
      sempre piu’ leggo qui su autopareri che i motori diesel che rispettano le normative euro 6 vengono sconsigliati altamente per coloro che fanno maggiormente percorsi cittadini... non tanto per un discorso di costi di gestione ordinaria, quanto per vere e proprie problematiche tecniche che portano molto spesso a noie e rotture dei motori stessi ( come ad esempio la difficolta’ a finire il ciclo di rigenerazione).

      Quanto di vero c’è.. sono davvero cosi sconsigliati?
    • By v13
      Puublicati i risultati di una ricerca del consorzio Transport & Environment su due modelli diesel Euro 6 D-temp (nello specifico una Qashqai 1.5 e un'Astra 1.6). Fondamentalmente è uno studio sulle particelle emesse dai filtri anti-particolato
       
      qui ci sono nche i pdf dettagliatissimi:
      https://www.transportenvironment.org/publications/new-diesels-new-problems
       
      L'ho letto trasversalmente ma dice che in pratica le rigenerazioni dei filtri hanno emissioni fuori controllo: avvengono molto spesso, anche più del dichiarato nei test di omologazione, e in qualunque circostanza, anche nel traffico urbano.

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.