Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • EMERGENZA COVID-19 - E' un momento particolarmente difficile
  • ma grazie alla collaborazione di tutti
  • ne usciremo sicuramente vincitori! Nel quotidiano occorre rispettare alcune regole ed accortezze
  • ma nel mondo virtuale non c'è pericolo
  • ed Autopareri vi è virtualmente vicino ed attivo
  • per tenervi compagnia!

Recommended Posts

Suzuki Swift Samurai Design

L'arrivo del 1.3 diesel si festeggia con il Sol Levante sul tetto

La nuova Suzuki Swift si è presentata a fine 2010 con un pianale allungato e un nuovo motore 1.2 VVTI a benzina da 94 CV. Ora la gamma si arricchisce con l’introduzione della motorizzazione diesel 1.3 DDiS da 75 CV, che promette un consumo dichiarato nel ciclo combinato pari a 4,2 l/100 km ed emissioni di CO2 di 109 g/km. Il lancio del turbodiesel è accompagnato da una nuova serie speciale pensata appositamente per la Swift e chiamata Samurai Design.

LA BANDIERA DELL’IMPERATORE

Come la MINI, di cui reinterpreta il design, la Swift Samurai Design riporta la bandiera imperiale giapponese sul tetto e sulle calotte degli specchietti retrovisori. Gli aggiornamenti estetici si basano sull’allestimento Style a 5 porte, così come il colore “Rosso Passione” della carrozzeria. Il terzo montante - chiamato C pillar dagli anglosassoni - è verniciato in colore nero e ospita l’ideogramma giapponese “Mu-Scia”, che significa “guerriero samurai”. In questo modo, non c’è soluzione di continuità tra i vetri laterali oscurati e la carrozzeria e si ha l’illusione che il tetto rimanga sospeso nel vuoto. Le bande della bandiera giapponese sono richiamate dalle fasce sottoporta bianche, con il logo “samurai” vicino ai passaruota posteriori.

3 ANNI DI MANUTENZIONE COMPRESI NEL PREZZO

La Suzuki Swift adotta disciplina e i modi educati tipici della cultura giapponese offrendo, entro il 31 marzo 2011, 3 anni (o 45.000 km) di manutenzione ordinaria inclusa nel prezzo. L’iniziativa è condotta in partnership con la Mobil e prevede per i tagliandi inclusi nella promozione l’utilizzo dei lubrificanti della compagnia petrolifera di Irving, in Texas. Un'altra promozione Suzuki prevede la supervalutazione dell’usato di 1.000 euro, per una qualunque vettura usata di marca Suzuki (senza limiti di anzianità).

VERSIONI E PREZZI

La serie speciale limitata della Swift, la Samurai Design, viene proposta al pubblico allo stesso prezzo della versione Style, fino al 31 marzo. Il turbodiesel 1.3 DDiS è invece offerto in tre allestimenti: GL a 3 e 5 porte da 14.290 euro, GL Style a 3 e 5 porte da 14.990 euro, GL Top 3 e 5 porte da 15.890 euro.

suzuki-swift-samurai-design_1.jpg

suzuki-swift-samurai-design_2.jpg

suzuki-swift-samurai-design_3.jpg

suzuki-swift-samurai-design_4.jpg

:disag::muto::disag::muto::disag::muto::disag::muto::disag:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adesivo del montante C a parte, IMHO non è un allestimento orrendo, spero che nell'allestimento che presenteranno quando introdurranno i motori VAG (periodo di quando potrei prenderla), tolgano quell'orrendo adesivo. :D :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesivo del montante C a parte, IMHO non è un allestimento orrendo, spero che nell'allestimento che presenteranno quando introdurranno i motori VAG (periodo di quando potrei prenderla), tolgano quell'orrendo adesivo. :D :D

Quoto. In particolare mi piace un bel po' il tetto bicolore, fa lo stesso effetto della Mini con la Union Jack.

Magari avrei evitato di ripeterlo anche sugli specchietti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il montante C con adesivo nero è proprio orrendo e non da per nulla l'effetto di un tetto sospeso in quando non ha una struttura a "coperchio" stile Mini o eventualmente come DS3 o Delta/Nuova Ypsilon.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bé, dai, c'è di peggio. I montanti neri, ideogrammi compresi, non mi sembrano un'idea cattiva.

Share this post


Link to post
Share on other sites
piuttosto di comprare una roba del genere mi faccio seppuku :mrgreen::§

la vedevo già nel tuo garage...

pensa svegliarsi la mattina, indossare l'hachimaki, aprire il garage e portare i figli a scuola a velocità smodata gridando "banzaii".. priceless :mrgreen:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Similar Content

    • By Beckervdo
      Presentata ufficialmente in Giappone, la rinnovata Ignis riceve un diverso frontale con inserti in argento che si combinano molto bene con i parafanghi di plastica che si trovano nei passaruota. Nuove le minigonne laterali e le barre del tetto che, a seconda della finitura, possono essere o meno presenti.
      Inoltre, il paraurti posteriore è verniciato nello stesso colore della carrozzeria. E per quanto riguarda gli interni, ci sono nuovi design di tappezzerie e accenti per creare contrasto, ad esempio nei pannelli delle porte.
      Nuovo colore: Toki Khaki Pearl che si abbina al tetto a contrasto di colore nero. 
      Tutte le versioni sono dotate di fari automatici con funzione "follow-me-home", sedili anteriori riscaldati e pacchetto di sicurezza con sistema DCBS (Dual Camera Brake Support). A livello meccanico non ci sono notizie. Nel mercato giapponese, la nuova Ignis 2020 continuerà a essere disponibile insieme allo stesso motore a benzina Dualjet da 1,2 litri ed al nuovo allestimento ibrido Hybrid MF.
       
      Topic Spy --> Clicca qui!

       

       
       
       
       
       
    • By Ross 9
      Ci sono novità per il 2020. Verrà introdotto il mild hybrid a 48V, che è si simile a quello che hanno già in house a 12V, ma introduce un nuovo funzionamento di trazione elettrica fino a 10mph. Dovrebbe essere il solito sistema BSG, come fa a dar trazione in maniera solo elettrica? 
       
      https://www.fleetnews.co.uk/news/manufacturer-news/2019/12/17/new-48v-mild-hybrid-for-suzuki-line-up
       
      Tratto dal link sopra: "A further benefit of the new 48v hybrid system is the introduction of electric motor idling when the clutch is disengaged and the engine speed is approximately 1,000rpm. This feature essentially replaces fuel injection with power from the electric motor to then control and maintain engine idling at vehicle speeds below 10mph and when stationary.
      This function therefore eliminates fuel consumption under these conditions as engine momentum is electrically controlled by the ISG unit and the car is ready to re-accelerate on request with no engine restart delay."
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.