Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

Mercato del lavoro o mercato delle prese per il sedere?


TonyH
 Share

Recommended Posts

Ottima riflessione, vedo un amico (24 anni) che in questo momento sta cercando lavoro che si è sentito rispondere:

- cerco uno più vicino, perchè poi dopo un anno ti stanchi della strada e ho perso tempo (15 km di distanza da casa)

- sei fuori età, ne cerco uno più giovane da "tirar su" (formare)

Un paio di anni fa mi son sentito proporre da uno studio di progettazione: resti qui 6 mesi senza rimborso spese, poi vediamo in che filiale mandarti (una a 7 ed una a 20km di distanza). Dopo un paio di settimana addirittura mi richiamano per propormi un rimborso spese di 3-400€da valutare, ovviamente a forfait senza limite di ore.

E' di situazioni del genere ce ne sono tantissime. Forse però chi governa non le conosce :roll: o non le vuole conoscere

Link to comment
Share on other sites

dall'articolo di TonyH

è che coloro che sono in possesso di una laurea quinquennale hanno più difficoltà dei laureati con una triennale a trovare un'occupazione, in particolar modo perché le aziende italiane utilizzano solo il 12,5% del capitale umano altamente specializzato disponibile nel nostro Paese

si ritorna al discorso uni che non funzionano come dovrebbero, ovvero

- troppi laureati con master

- troppa distanza tra scuola e lavoro

- troppi corsi inutili

Di questi ne vendono a secchiate.

Vedrete.

[scritto in data 18 Luglio 2013 - Riferito a Jeep Cherokee]

Link to comment
Share on other sites

Direi purtroppo :manif::nonso: mercato delle prese per il sedere, si vendono tantissimo... però oramai la gente sen'è accorta!

Riguardo alla mia esperienza bhe mi son laureato un annetto fa ma zero de zero menoooo!!! Sto continuando a studiare ma.... bhooo!!!

SONO AL TOP DEI TOP!!!!!!:b9

Link to comment
Share on other sites

- cerco uno più vicino, perchè poi dopo un anno ti stanchi della strada e ho perso tempo (15 km di distanza da casa)

Successo anche alla fidanzata, per un lavoro a Torino (lei abita a Rivoli :disp2:)

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to comment
Share on other sites

Io ho 32 anni e lavoro da 6. Ho visto l'annuncio per una collaborazione e mi hanno risposto che sono vecchio. Cercano max 28 anni laurea 3+2 o quinquennale con esperienza pluriennale. Ora, io mi sono laureato in 5 anni e mezzo e sei mesi dopo la laurea ho passato al primo colpo l'esame di stato. Se consideriamo che il primo anno è fondamentalmente di formazione, come puoi avere 28 anni e un'esperienza pluriennale?

E aggiungo pure che l'offerta economica, arrivata DOPO la risposta all'annuncio, era di "almeno 450€". Cioè, ad un laureato vecchio ordinamento con esperienza di 6 anni offri un terzo di quello che dovrebbe essere lo stipendio? Qui non si tratta di essere schizzinosi...siamo stupidi. Bisognerebbe rifiutare certe offerte in massa, ma purtroppo, visto il periodo, ci sarà sempre qualcuno che accetterà.

Nota a margine: il lavoro era a 30 km da casa, quindi circa 200€ di gasolio al mese. Se togliamo le spese dallo stipendio (ipotizziamo di portarci la schiscetta), rimangono in tasca ben 250€ con cui pagare bollo, assicurazione auto, assicurazione lavorativa, tasse, licenze dei programmi, corsi di aggiornamento, telefono e tutto il resto.

el Nino

[sIGPIC][/sIGPIC] I sogni a volte si avverano. Tu sei il mio.

Link to comment
Share on other sites

Anche se.. sento amici trentenni (anche meno) che davvero sarebbe da battergli la testa su uno spigolo. Commerciale no, perchè poi stai fuori azienda due settimane al mese. Impiegato no, perchè sei in prigione sul tuo loculo. Lavoro a 30-40 km da casa no, perchè sono due ore al giorno buttate. Operaio no, perchè non sei un robot. Solo 1000 euro come primo impiego no, dopo tutti questi anni di università.

Per carità, io lavoro e ho contratto stabile con uno stipendio molto buono, ma per tante esperienze di vita e discussioni vissute con molti conoscenti, credo di capire il punto di vista della Fornero. Ho visto con i miei occhi molte volte, ciò di cui parla la Ministro.

Per carità, poi non generalizzo. Sto in Veneto e qui fortunatamente lavoro ce n'è. Però, tant'è.

Audi A3 1.6 TDI DSG - Passat 2.0 TDI DSG - Panda 4x4 0.9 Turbo - Fiat 500L 1.6 mj Trekking

Link to comment
Share on other sites

Sapete alla fine io come la penso...la fornero ha ragione, purtroppo...certamente non tutti sono schizzinosi, qualcuno è a spasso perchè non ha manco ricevuto l'offerta indegna, tuttavia tanti lavori si pensa non siano più dignitosi, se non si ha la laurea si crede che non si è nessuno, e balle varie...l'unica cosa offensiva della fornero non è stato quello che ha detto ma solo il fatto che a dirlo sia stata lei che ha piazzato in pompa magna (poi magari son anche bravi e competenti) i figli...e chissà perchè in posti statali o pseudo tali (per capirci, non a capo di un'azienda privata di famiglia) ci son sempre i figli dei figli, i cugini, i nipoti e cose varie...

Purtroppo ho parecchi esempi di ragazzi che si lamentano del lavoro che fanno (per lo stipendio basso) e quando gli faccio notare che ci son settori che cercano disperatamente addetti e che gli stipendi sarebbero ben più alti (a fronte di responsabilità uguali, ma, ovviamente, di orari più tosti) mi guardano come se fossi matto e che sto bestemmiando!

Link to comment
Share on other sites

Difatti io non critico l'uscita della Fornero, anche perché quelli che si lamentano di non trovare lavori degni casualmente non sono ingegneri, medici, architetti, commerciali...ma ho visto filosofia, storia dell'arte, scienze della comunicazione...:roll:

Non si può pretendere che tutte le specializzazioni siano richieste in egual modo.

E qua apro una parentesi al solito sul commerciale. Di cui c'è un bisogno disperato, vengono strappati a suon di soldi quelli bravi, e lo può anche un laureato in scienze umanistiche.

Eppure, preferiscono brontolare a fare il call center :roll:. Anziché buttarsi ad esempio nel mio di lavoro (che ha solo il 7% del mercato, ma ha margini di sviluppo enormi, specie al sud).

Certo, bisogna pedalare, sbattersi, non avere orari......

È più comodo fare un lavoro poco qualificato e lamentarsi.

Ritornando a bomba, sottolineavo che a essere choosy, sono anche le aziende. Un mix letale.

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.