Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
Sign in to follow this  
Touareg 2.5

Peugeot Bipper Tepee 2008

Recommended Posts

Certo che è un pò larghino. Ad ogni modo quanto scommettete che i prox Berlingo,Ranch e Doblò non saranno altro che la versione a passo allungato di questo furgoncino?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Certo che è un pò larghino. Ad ogni modo quanto scommettete che i prox Berlingo,Ranch e Doblò non saranno altro che la versione a passo allungato di questo furgoncino?

non mi pare che hanno siglato l'accorodo anche per questo trio

Share this post


Link to post
Share on other sites

copio incollo quanto scritto da un dirigente di Citroen Italia sul c-club forum

(www.citroenc-club.com)

Parigi, 4 ottobre 2007

Nemo : il piccolo furgone intelligente

sintesi

La marca Citroën commercializzerà un nuovo modello, Nemo, che permetterà di ampliare la sua gamma di veicoli commerciali leggeri. Nemo rappresenta infatti il nuovo modello d’accesso di questa famiglia, e va a completare il gruppo composto da Berlingo, Jumpy e Jumper.

Una nuova concezione, adatta al mondo di oggi

Per l’intensificarsi del traffico urbano e periurbano e in considerazione della ridotta disponibilità delle vie destinate ai trasporti su strada, Nemo, si rivela il mezzo perfetto per spostarsi e destreggiarsi nelle città moderne. Grazie alle dimensioni contenute, all’abitabilità ottimizzata, alle prestazioni ingegnose e al carattere parsimonioso, questo nuovo modello dallo stile attraente risponderà perfettamente alle esigenze della clientela dei furgoni compatti.

Dimensioni esterne contenute e abitabilità ottimizzata

Compatto e generoso, Nemo è caratterizzato da:

· La compattezza esterna, con 3,86 m di lunghezza, dalla maneggevolezza, che lo rende agile nella circolazione urbana come una piccola autovettura,

· La concezione ingegnosa, che propone una sagoma compatta e prestazioni da veicolo commerciale generose (2,5 m3 di volume utile e 610 kg di carico utile) e pratiche : porte posteriori a battente asimmetriche e una o due porte laterali scorrevoli di grandi dimensioni,

· Il sedile lato passeggero modulabile, Extenso, che consente molteplici configurazioni Prestazioni al servizio dell’efficienza e del benessere dei passeggeri

Per le caratteristiche di economicità, sia all’acquisto che d’utilizzo, e per le motorizzazioni performanti, sobrie nel consumo di carburante e rispettose dell’ambiente (119 g di CO2 per km con la motorizzazione Diesel), Nemo si posiziona come punto di riferimento nella sua categoria.

Inoltre, offre ai suoi passeggeri prestazioni degne di un’autovettura: modernità di stile e di allestimento, confort a tutto campo, ergonomia dei comandi, luminosità interna e sicurezza studiata.

Uno stile moderno e valorizzante

Moderno e valorizzante, lo stile di Nemo trasmette una forte carica di simpatia, che potenzia le qualità intrinseche di questo nuovo veicolo commerciale della Marca.

Le linee, che comunicano sensazioni di robustezza, sottolineano la generosità dei volumi interni e la grande praticità d’uso.

Una gamma completa per rispondere ad aspettative diversificate

Con Nemo, Citroën propone un veicolo dalla sagoma compatta, che si posiziona nella fascia base della gamma dei veicoli commerciali della Marca.

Questo quarto modello completa la gamma esistente composta da Berlingo, Jumpy e Jumper.

Grazie a questa gamma in grado di soddisfare la maggior parte delle esigenze dei clienti di questi segmenti (fino a 2 tonnellate di carico utile e da 2,5 a 17 m 3 di volume utile), Citroën dispone di plus che rafforzano il suo ruolo di protagonista nel mercato dei veicoli commerciali leggeri. A fine agosto 2007, la quota di mercato Citroën è arrivata, in Europa 18 Paesi, al 10% del mercato dei veicoli commerciali leggeri.

Nemo : un veicolo commerciale intelligente e scaltro

Funzionalità e praticità esemplari

Dimensioni esterne particolarmente adatte all’ambiente urbano Con le dimensioni esterne, 3,86 m di lunghezza, 1,72 m di larghezza e un ’altezza di 1,72 m o 1,78 m con le barre del tetto disponibili negli accessori, Nemo si destreggia ovunque con facilità, grazie anche al diametro di sterzata di soli 10,6 m tra muri.

Dimensioni interne generose

La sua sagoma adatta alla città si abbina a un generoso volume interno disponibile.

Con lunghezza di carico al pianale di 1,52 m, larghezza tra passaruota di 1,05 m e altezza massima di 1,18 m, il vano di carico di Nemo propone un volume che raggiunge i 2,5 m3 dietro ai sedili anteriori. Il carico utile arriva a 610 kg su tutte le versioni.

La soglia di carico bassa, sinonimo di facilità di carico per oggetti pesanti si posiziona, a vuoto, a 53 cm dal suolo.

Un « Pack cantiere » per rispondere alle esigenze diversificate dei clienti

Per rafforzare ulteriormente la sua adattabilità all’ambiente urbano e periurbano, ma anche perché non si limita solo a questo tipo di uso, Nemo propone un « Pack Cantiere », composto da una sospensione rialzata, ruote da 15 pollici, uno schermo di protezione sotto al motore e protezioni periferiche rinforzate (fasce di protezione laterale ampliate, protezioni del sottoscocca, modanature del paraurti anteriore).

Queste caratteristiche rendono Nemo adatto ad affrontare i terreni più accidentati, in città e in campagna.

Prestazioni utili di rilievo

EXTENSO : Un sedile lato passeggero ribaltabile e a scomparsa.

Il sedile lato passeggero di Nemo dispone di 2 funzioni, che consentono prestazioni da veicolo commerciale ancora più generose. Denominato EXTENSO, può essere portato in posizione totalmente piana, con schienale ripiegato orizzontalmente sul sedile, e scompare completamente nel pianale, liberando quindi una lunghezza di carico aggiuntiva di quasi 1 metro. La lunghezza disponibile arriva quasi a 2,50 m e il volume di carico aumenta di 0,3 m3, con un volume utile totale di quasi 2,8 m3.

Una griglia di protezione modulabile tra cabina e vano di carico

La griglia di protezione posta tra la cabina e il vano di carico è modulabile, e consente una protezione totale della cabina sull’intera larghezza e, per trasportare carichi lunghi, la parte dietro il sedile del passeggero a scomparsa EXTENSO ruota verso il conducente, per offrire una protezione ottimale, con un doppio vantaggio: garantire facilmente, senza necessità di alcun smontaggio, una lunghezza e un volume di carico ottimali, e proteggere il conducente dal carico trasportato. Nemo propone inoltre la tradizionale griglia di separazione tra la cabina e la zona di carico, con paratie lamierate, vetrate o con una griglia fissa.

Porte posteriori asimmetriche a battente

I furgoni effettuano soste frequenti, e richiedono quindi un accesso facile ed efficace al vano di carico. Per facilitare queste manovre, Nemo dispone di serie di porte posteriori a battente asimmetriche, con la porta più stretta situata a destra, per facilitare l’accesso alla parte posteriore in spazi ristretti. Con un comodo comando, le porte possono anche essere aperte a 180 °.

Nei Paesi in cui il codice stradale lo consente, è possibile viaggiare con la porta a battente destra aperta, sul lato del sedile a scomparsa, per trasportare carichi molto lunghi. La targa e la terza luce di stop situate sulla porta a battente di sinistra sono sempre visibili.

Porte laterali scorrevoli alte e ampie

Nemo propone una o due porte laterali scorrevoli, che permettono di caricare colli voluminosi : l’altezza utile è di 1041 mm, mentre la larghezza varia tra 410 e 644 mm.

Nemo : prestazioni al servizio dell’efficienza e del benessere dei passeggeri

Confort a tutto campo

L’efficienza di un professionista passa anche per il confort ottimale nell’utilizzo del proprio veicolo; per questo motivo Nemo, compagno quotidiano del professionista, si fa carico anche del benessere, del confort e della sicurezza dei suoi passeggeri. Prestazioni degne di un’autovettura

I molteplici dettagli utili rendono Nemo un veicolo dalle prestazioni degne di un’autovettura moderna, che prevede tra l’altro :

· Un’ergonomia studiata, con comandi intuitivi e a portata di mano. La leva del cambio è in posizione rialzata, vicino al volante; i comandi di guida o di assistenza alla guida sono collocati secondo un criterio ergonomico ottimale,

· Numerosi vani portaoggetti, indispensabili per un veicolo commerciale. La zona anteriore prevede fino a 12 vani, per soddisfare le varie esigenze dei professionisti,

· Molteplici regolazioni per il posto di guida, per il volante e per il sedile lato guida, con posizione di guida adatta a tutte le morfologie,

· Un’offerta audio di qualità, con 4 altoparlanti, tra cui 2 tweeter posti nei soffietti delle porte,

· Predisposizione per la connessione di un telefono Bluetooth®.

Funzioni di assistenza alla guida utili e mirate

Per facilitare l’utilizzo urbano, ma anche extra urbano, Nemo prop one il servosterzo montato di serie su tutte le versioni commercializzate e numerose funzioni di assistenza alla guida.

Tra gli equipaggiamenti proposti troviamo l’assistenza posteriore al parcheggio mediante 4 sensori integrati nel paraurti posteriore, e l’avviso di superamento di velocità , programmabile con il computer di bordo, che emette un doppio messaggio, visivo e sonoro, al superamento della velocità impostata.

Nel corso del 2008 sarà introdotto nella gamma il limitatore/regolatore di velocità.

Meccanica moderna ed efficace

Motori sobri e puliti

I motori disponibili sono molto parsimoniosi, sia con motorizzazione benzina da 1.4 litri da 75 cv DIN o con motorizzazione Diesel HDi da 70 cv DIN. Quest’ultima consuma solo 4,5l/100 km in ciclo misto, con emissioni di CO2 limitate a 119 g/km; questi valori la rendono un punto di riferimento nel segmento dei furgoni.

Cambio manuale pilotato 5 rapporti sulla motorizzazione HDi

Proposto nel 2008, il cambio pilotato 5 rapporti sarà disponibile sulla motorizzazione HDi 70. Come per gli altri modelli della gamma Citroën disponibili con questo tipo di trasmissione (dalla city car C1 fino alla monovolume Grand C4 Picasso), Nemo potrà offrire ai suoi clienti vantaggi in termini di confort e serenità.

Sicurezza adattata agli utilizzi di Nemo

Oltre all’Airbag lato guida di serie, Nemo può disporre, in opzione, di Airbag frontali per il passeggero e laterali per i due passeggeri anteriori. Se previsto sul veicolo, l’Airbag lato passeggero può essere disattivato, per il trasporto di bambini, anche molto piccoli.

Le cinture con limitatori di sforzo e pretensionatori pirotecnici sono adattate agli Airbag; per il conducente è prevista una spia di mancato aggancio della cintura. Una delle preoccupazioni principali degli utilizzatori di veicoli commerciali è l’inviolabilità delle merci trasportate; al riguardo, sono disponibili diversi equipaggiamenti.

Ecco perché, come per i modelli dei segmenti superiori, il vano di carico può essere aperto indipendentemente dalla cabina, con il telecomando ad alta frequenza dall’esterno o con un comando posto sul cruscotto, per lo sbloccaggio dall’interno.

Inoltre, le porte si bloccano automaticamente quando il veicolo è in movimento.

Un indicatore sul quadro strumenti informa che le porte non sono bloccate.

Collegamento al suolo efficace

La definizione del collegamento al suolo adottata scaturisce dall’obiettivo di mantenere inalterato il comportamento su strada in qualunque condizione di carico, conservando un livello di confort che risponda alle aspettative della clientela di questo tipo di veicoli. La sospensione prevede un treno di tipo McPherson nella parte anteriore, e una traversa deformabile nella parte posteriore. I pneumatici Michelin sono montati su ruote da 14 pollici (o da 15 pollici in opzione o nell’ambito del Pack cantiere). Il sistema frenante, dotato sistematicamente di ABS, è composto da dischi

ventilati sull’avantreno, e tamburi nella parte posteriore.

Economia sotto tutti i punti di vista

La clientela dei furgoni, in particolare i gestori di parchi, considera con grande attenzione il costo globale d’uso dei veicoli. A questo proposito Nemo offre numerosi plus:

· Prezzo di vendita inferiore ai furgoni tradizionali attualmente proposti sui vari mercati

· Concezione che garantisce robustezza e durata

· Costi di manutenzione limitati, con operazioni che prevedono una periodicità di 30 000 km o 2 anni

· costi di riparazione contenuti grazie al riutilizzo di numerosi componenti ripresi da altri veicoli e affidabili, ma anche grazie al dimensionamento delle parti soggette a usura, per le quali è stata prevista una durata di vita in linea con il programma di manutenzione

· livelli di consumi ridotti, che fanno di Nemo il nuovo punto di riferimento della categoria.

Nemo : estetica che rima con modernità ed efficienza

La particolare cura riservata allo stile di Nemo introduce nuovi codici stilistici nel mondo dei veicoli commerciali.

Le linee evocano immediatamente sensazioni di modernità e di robustezza, enfatizzando la generosità dei volumi interni e la praticità d’uso del veicolo.

Nemo trasmette quindi sensazioni di simpatia e complicità, che si ripercuotono positivamente su chi lo guida e sull’immagine dell’azienda che rappresenta.

Frontale generoso e protettivo

Il frontale di Nemo rappresenta una sintesi perfetta tra modernità e robustezza, in totale coerenza con il posizionamento del veicolo. Il tutto è potenziato dal cofano dalle linee tese, che integrano gli chevron di grandi dimensioni, dai fari a vetro liscio, disposti in modo strategico, per proteggerli dai piccoli urti, dai paraurti generosi e avvolgenti, per una migliore protezione. Il parabrezza, alto e ampio, consente una luminosità e una visibilità ottimali.

Stile laterale che ispira sensazioni di volume e robustezza

La vista laterale ispira sensazioni di volume e affidabilità sin dalla prima occhiata. I passaruota generosi e prominenti sono completati da opportune protezioni laterali, dimensionate per essere realmente efficaci contro gli urti di lieve enti tà. La o le porte laterali scorrevoli si integrano perfettamente nello stile di Nemo. Le fiancate in lamiera sono prive di giunti o tracce di imbutitura visibili, offrendo quindi una superficie che permette di valorizzare in modo ottimale l’insegna dell’azienda.

I vetri generosi della cabina suggeriscono confort visivo ottimale e grande luminosità interna.

Nemo rivendica a pieno titolo la sua appartenenza all’universo dei veicoli commerciali con una netta separazione tra la cabina e il vano di carico. Quest ’ultimo è caratterizzato inoltre da una forma squadrata, garanzia di volume interno e di praticità di carico ottimizzati.

Parte posteriore che conferma le caratteristiche di Nemo

Visto dalla parte posteriore Nemo conferma le qualità della vista laterale : parte posteriore studiata per facilitare e ottimizzare le operazioni di carico /scarico : design squadrato, soglia di carico bassa e porte posteriori a battente asimmetriche, per una maggiore praticità in spazi ristretti. Le luci posteriori, di grandi dimensioni, poste in alto, sopra ai rinforzi di protezione laterale, sono moderne ed efficaci, protette contro gli urti possibili in circolazione urbana.

Stile interno coerente con lo stile esterno Lo stile interno di Nemo è in linea con i valori di compattezza e generosità che suggerisce lo stile esterno. Nemo dispone infatti :

· Di interni moderni, con un cruscotto dal design curato e funzionale, che sprigiona sensazioni di spaziosità,

· Di spazi generosi, nelle 3 dimensioni. Come per il vano di carico, il volume interno disponibile sorprende, se confrontato con la sagoma esterna,

· Di una luminosità di rilievo e di una visibilità ottimale, con superfici vetrate generose che consentono un’incredibile visuale verso l’esterno e una sensazione di spaziosità, grazie alla luce che riesce a penetrare all’interno.

Nemo : un furgone adattato ai mercati

Una clientela professionale

La clientela dei furgoni tradizionali è essenzialmente maschile, per circa il 90 %. Gli acquirenti sono, per l’80% dei casi, utilizzatori professionisti. Il 30% degli utilizzatori di questi veicoli li usano anche in ambito privato. Le aziende che utilizzano questo tipo di veicoli sono composte prevalentemente da meno di 10 persone.

Il target a cui si rivolge Nemo si colloca nei seguenti settori d’attività: commercio al dettaglio, servizi, consegne, artigianato, comunità locali, attività tecnico-commerciali o di edilizia di finitura. Questo tipo di clientela è caratterizzato non solo dall’esigenza di funzionalità e di adattabilità alla propria attività professionale, ma anche dalla necessità di ottimizzare i costi.

I furgoni vengono utilizzati prevalentemente in ambito urbano o periferico, con ridotto utilizzo autostradale.

Un mercato internazionale

Nel mercato europeo, nei primi 6 mesi dell’anno 2007, l’11,9 % dei veicoli commercializzati sono stati veicoli commerciali. Per la marca Citroën, questa quota arriva al 18,2 %.

La segmentazione dei veicoli commerciali leggeri è suddivisa per volume e carico utile.

La marca Citroën è presente su tutte le 5 categorie che compongono il mercato dei veicoli commerciali leggeri. Berlingo appartiene al segmento F1 (furgoni fino a 800 kg di carico utile e 4 m3 di volume), Jumpy al segmento K1 (fino a 1 200 kg e 7 m3) e Jumper ai segmenti dal K2 al K4 (fino a 3 000 kg e 22 m3).

Nemo, come Berlingo, si posiziona nella prima categoria, o segmento F1.

In Europa 18, per l’anno 2006, il mercato dei veicoli commerciali è stato di 410 300 unità.

Berlingo veicolo commerciale ha segnato il 16,6% del mercato europeo di questo segmento, con quasi 67 900 veicoli.

I principali mercati di furgoni sono, in ordine decrescente : la Francia, il Regno Unito, l’Italia, la Germania, la Spagna, i Paesi Bassi, il Belux, il Portogallo e la Svezia.

Nemo sarà commercializzato anche in numerosi Paesi extra europei.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest DESMO16
Certo che è un pò larghino. Ad ogni modo quanto scommettete che i prox Berlingo,Ranch e Doblò non saranno altro che la versione a passo allungato di questo furgoncino?

...mi pare mantengano progetti separati; inoltre tra Fiorino/Nemo e Scudo/Expert ci sono differenze di dimensioni evidenti, cosicche' un Doblo'/Berlingo occupano il posto giusto nelle rispettive gamme, essendo lo Scudo/Expert di dimensioni generose

Share this post


Link to post
Share on other sites

il berlingo e il doblò(per ora) mantengono progetti e sviluppi diversi tra psa e fiat.

ma il nuovo berlingo non è ancora in una fase avanzat di progettazione, come del resto il doblò

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Nemo verrà commercializzato in Spagna a partire da Febbraio

fonte es.autoblog.com

Share this post


Link to post
Share on other sites

Peugeot Bipper Tepee

peugeot-bipper-tepee_1.jpg

peugeot-bipper-tepee_2.jpg

peugeot-bipper-tepee_3.jpg

peugeot-bipper-tepee_4.jpg

peugeot-bipper-tepee_5.jpg

Al Motor Show di Bologna 2008, tra le novità protagoniste dello stand Peugeot, ci sarà l’inedito Peugeot Bipper in allestimento Tepee. Questa anteprima mondiale rappresenta il punto di vista del Costruttore francese sul sempre più curato segmento dei veicoli polivalenti, una tipologia di vetture oggi meno improntate all’esclusivo utilizzo “professionale”, ma che ad ogni evoluzione guadagnano un look più attraente e finiture di maggior pregio.

Il nuovo Bipper Tepee, in soli 3,96 m di lunghezza, accoglie 5 persone ed al contempo mira ad offrire versatilità e flessibilità di utilizzo a 360°. Grazie alle 2 porte laterali scorrevoli e a quelle posteriori asimmetriche, il nuovo multispazio di Peugeot risulta da subito modulare: il vano bagagli ha una capacità variabile da 356 litri - misurati sotto il ripiano posteriore - a 884 litri, a filo degli schienali, con i sedili posteriori ribaltati.

Le motorizzazioni che equipaggiano questo veicolo multiruolo sono il 1.4 benzina da 75 CV e il più adeguato diesel 1.4 HDi da 70 CV, quest’ultimo particolarmente attento all’ambiente con emissioni ridotte a 119 g/km di CO2. Il cambio manuale di serie può essere, a richiesta sull’HDI, sostituito da un meccanico pilotato, molto indicato su questa categoria di veicoli.

Anche se non stiamo parlando i una granturismo, le linee del nuovo Bipper Tepee sono state comunque ben disegnate. I fendinebbia in posizione laterale bassa sullo scudo anteriore contribuiscono ad allargare visivamente il frontale che comunque ha un aspetto dinamico: Bipper Tepeeha un Cx di 0,31 e un SCx di 0,805, due valori favorevoli alla riduzione dei consumi.

La gamma del Nuovo Bipper Tepee è costruita intorno a due livelli di allestimenti, a cui si aggiunge la versione Outdoor. Di seguito elencati i principali equipaggiamenti di serie. Il Livello 1 comprende ABS, airbag conducente, servosterzo, porta laterale destra, vetri azzurrati, cerchi in lamiera da 14 pollici. Il Livello 2 integra la precedente con porta laterale sinistra, aria condizionata manuale e Pack Plus (alzacristalli elettrici, retrovisori elettrici termici, chiusura centralizzata con plip, chiusura automatica delle portiere con veicolo in marcia). L’ultima versione, la Outdoor, si completa con airbag passeggero e laterali, autoradio con CD MP3, coprivano bagagli rigido, barre al tetto, rete fermabagagli orizzontale, torcia portatile. porte posteriori con lunotto riscaldabile e tergilunotto, fari fendinebbia e, naturalmente, il Pack Outdoor. Il Nuovo Bipper Tepee è proposto in 10 colori, 4 tinte opache – Bianco Banchisa, Rosso Tiziano, Blu Line, Avorio Paganini – e 6 tinte metallizzate: Grigio Garbato, Rosso Malizioso, Blu Notturno, Grigio Grafite, Giallo Lacerta e Blu Neysha.

omniauto.it

Non mi piace l'assenza del terzo finestrino..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vedo che il Peugeot ha motori PSA, mentre alla presentazione del Fiorino si parlava solo di motori Fiat: ognuno si terrà i suoi senza alcun interscambio?

Non mi piace l'assenza del terzo finestrino..
Condivido: non tanto x l'estetica, quanto x la luminosità dell'abitacolo.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti quello che rovina la versione vetrata è proprio la mancanza del 3° vetro, insomma pure quà economie in stile gemelle diverse o se preferite da Fiat anni 80/90.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.