Vai al contenuto
el Nino

el Nino e le auto di famiglia

Messaggi Raccomandati

Quel modellino lo possedevo pure io...arancione, poi colorato con un pastello a cera blu (in famiglia avevamo una Ritmo Restyling 60 L, dove L indica lusso :lol::lol:)

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Anche io ne avevo parecchie di majorette,ci giocavo tutti i pomeriggi...apropò,avevo una 205 majorette nera con il gancio traino alla elnino e con il portellone posteriore apribile,completata da un carrello appendice bianco con la copertura amovibile di plastica nera...ovviamente tutta la mia preziosa collezione di majorette è andata gettata a mia insaputa perchè inutili:(r

Ecco era identica a questa,tranne per le grafiche sul cofano:

dsc03283.jpg

Modificato da RiRino

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
H0 è la scala 1:87, quella più diffusa nel modellismo ferroviario.

Condivido pienamente col doctor l'apprezzamento per il tuo modo di scrivere, che è ottimo. A volte pure io ho l'impessione che parlare e scrivere con una certa proprietà dialettica faccia apparire agli altri come dei tipi strani, a volte vedi proprio un punto interrogativo stampato in faccia al tuo interlocutore, mi capita spesso sul lavoro ma non solo. Purtroppo è il segno che la nostra bella lingua madre sta andando pian piano a farsi benedire, per cui il mio consiglio è quello di coltivare la tua capacità di interloquire e custodirla con cura come se fosse un bene prezioso.

Ecco, ho imparato una cosa nuova! E grazie anche a te per l'apprezzamento, fa piacere conoscere persone capaci di costruire frasi di senso compiuto, nel mare dei ragazzi di oggi pieni di "kiamami" e "ttt". Per carità, pure io uso le abbreviazioni negli sms, ma è sconfortante assistere all'imbarbarimento della nostra povera lingua...

Quante belle cose che ci accomunano, Nino, pure io ricordo con nostalgia i miei fustini cilindrici (anche a casa mia si usava il Dixan) pieni di Bburago 1:43 e di Majorette, appunto. Queste ultime erano in scala 1:55 e dintorni e ne ho avute veramente una marea, quelli che mi sono rimasti li ho postati nel mio topic giusto qualche giorno fa. Quelle che hai nominato le avevo tutte (la Ritmo addirittura 3 o 4), la Cherokee nello stesso colore di quella che hai postato (in realta era una Wagoneer, come giustamente dici) ed il camper, che non era un Ford, per quanto gli somigliasse, ma ottenuto sulla base di un furgone americano, mi pare.

E poi vuoi mettere? L'odore di pulito misto all'odore del metallo?? Ho visto le tue Majorette nell'altra sezione...il mondo è piccolo! Certo che eri fortunato ad avere così tante Rimmu...per non parlare del Cherochicii con il cane dentro, che mi son sempre meravigliato della genialità di chi lo ha pensato...

Alzo la mano!:D Pure io avevo il garage della Eurostil a quattro piani e con le insegne della AGIP. Era dotato di rampe circolari, distributore di carburanti, lavaggio, ponte sollevabile e montacarichi.

Mumble mumble...4 piani...ora mi fai venire i dubbi. Ricordo che le rampe erano di colore diverso, la sbarra alla fine delle rampe e il lavaggio o qualcosa del genere al piano terra, ma il numero dei piani...mistero! Tramite Google ho trovato questa immagine tratta da un thread si AP (a proposito, ma che fine ha fatto Paolo GTC?) e non ricordo quell'aggeggio verde nè la vite senza fine, ma la postazione del meccanico mi ha fatto accendere la lampadina...che poi si parla di quasi trent'anni fa e la memoria potrebbe fare cilecca...

garageesso1.jpg

Ma eccoti la Rimmu: te l'ho messa parcheggiata cafonamente "alla Romana" con una ruota sul marciapiede incurante che potrebbe dar fastidio a chi esce dal portone!

1030011.jpg

Grazie Roy, è una foto bellissima, anche se è pure una mazzata in pieno viso (nel senso dei ricordi, ovviamente). Sembra ieri quando giocavo con la mia Rimmu col gancio e il baule apribile, per non parlare delle sospensioni che rendevano realistico come pochi un gioco quasi banale come le macchinine. Ma poi vogliamo parlare dei dettagli delle maniglie, della presa d'aria o della targhetta con la versione?? O della straordinaria possibilità di lavare le macchinine nel lavandino dopo aver giocato in giardino? Tanto al massimo si formava un pelo di ruggine solo sul mozzo delle ruote...

Sarebbe bello avere di nuovo la Rimmu, la Cherochicii, il camper e magari pure la Acadyane gialla o la Capri blu.

majorettecitroen5ho0.jpgmajorettecitroenteew.jpgmajorettefordcaprimkiiw.jpg

Giusto per chiudere questo splendido OT, io ero così avanti (o scemo, dipende dai punti di vista), che quando giocavo con la furgonette francese imitavo il rumore del motore facendo con la bocca un'interminabile RRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR...che il bicilindrico e le auto francesi fino alla AX/205/Clio, le riconoscevi pure dal suono del motore...

PS: tra le altre avevo anche queste. Auto particolari, come vedete, peccato che io volessi la R11 (se ne avete una...).

majorettedatsun260zmpwa.jpgmajorettepeugeot604gksf.jpgmajorettesimca1308cpfq.jpg

majorettevolvo245dl7m6s.jpgmajoretterenault1199zh.jpg

el Nino

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Belline queste ultime che hai postato:io ho solo la Volvo 145,rimediata proprio qualche mese fà al mercato domenicale,un po' malconcia ma passabile;tra l'altro è di quel Beige-dorato proprio come la ex-auto di Allison Dubois,la protagonista di "Medium" per chi ha seguito la serie.

Era tipico della majorette ornare i bagagli o gli interni dei suoi modellini con animali od oggetti:ad esempio la mia Rimmu ha sul fondo del cofano 2 racchette da tennis e un'asta da golf. La 127 aveva un bel cagnolone spaparanzato sul sedile posteriore col musetto fuori dal finestrino per respirare meglio. Se la mente non m'inganna la Peugeot 204 che avevo da piccolo aveva qualcosa all'interno,o forse me la confondo con qualcun'altra....:pen:

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Era tipico della majorette ornare i bagagli o gli interni dei suoi modellini con animali od oggetti:ad esempio la mia Rimmu ha sul fondo del cofano 2 racchette da tennis e un'asta da golf. La 127 aveva un bel cagnolone spaparanzato sul sedile posteriore col musetto fuori dal finestrino per respirare meglio. Se la mente non m'inganna la Peugeot 204 che avevo da piccolo aveva qualcosa all'interno,o forse me la confondo con qualcun'altra....:pen:

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

...A parte che in scala rapportato alla macchina quello sarebbe più che altro un cavallo, ma poi il padrone della 127 che ha fatto, ha tolto il vetro posteriore per permettere a "Turner il Casinaro" di mettere la testa fuori? Ciao ciao

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Aahaha...:lol:...bravo Giacomo, hai colto due aspetti in uno. Intanto, quello più ovvio, è che il cane non può stare con la testa fuori dal finestrino posteriore di una 127 a due porte, fosse stata a 4 almeno....

Ma poi quel cane....a parte la scala, ma a me sembra effettivamente una testa equina più che canina. Forse il padrone della 127 si porta in giro un pony.:mrgreen:

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Aahaha...:lol:...bravo Giacomo, hai colto due aspetti in uno. Intanto, quello più ovvio, è che il cane non può stare con la testa fuori dal finestrino posteriore di una 127 a due porte, fosse stata a 4 almeno....

Ma poi quel cane....a parte la scala, ma a me sembra effettivamente una testa equina più che canina. Forse il padrone della 127 si porta in giro un pony.:mrgreen:

Ora che mi ci avete fatto pensare, me le ricordo queste "piccole" abbellite da animali, attrezzi o valigie...un mio amichetto di infanzia ne aveva, udite udite, un fustino di quelli del Dixan di un tempo, quelli alti e rotondi, non i "salvaspazio," (eh, siamo vecchi!) pieno all' orlo, di queste micro macchinine...

In un flash leggendo qui mi è venuto in mente che fra quelle centinaia di auto c'era pure una Volvo SW con due improbabili cani affacciati dal portello posteriore, quindi privo di lunotto...ciao ciao

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Belline queste ultime che hai postato:io ho solo la Volvo 145,rimediata proprio qualche mese fà al mercato domenicale,un po' malconcia ma passabile;tra l'altro è di quel Beige-dorato proprio come la ex-auto di Allison Dubois,la protagonista di "Medium" per chi ha seguito la serie.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×